Quest’eterna lotta Pa(pà)ci-fica…


Siamo giunti ai cambi dei paradigmi statuari, che durano da quasi 80 anni, o ancora è solo tanto fumo?!
Secondo me, non ci si vede una mazza, come dentro una pista discotecara, oppure in mezzo alla brezza mattutina della nebbia creatasi dalla foresta!

Leggete quest’articolo da: ANTIMAFIA2000.COM!
La Nato richiama gli alleati europei per preparare la guerra a Russia e Cina

Faccio questo articolo per espressione, come al solito, ma anche per sintassi dei contenuti aggiunti…coloriti, a mio avviso sincero, se non fosse per il fatto che la maggior parte degli esseri, della terra conosciuta, sappia della loro non-veridicità (non esiste la verità, ma ce ne sono di moltitudini, infinite e son tutte dentro noi o espresse dall’esperienza, all’interno ed in ogni campo individuale).
Che non vorrà forse dire, che dò da intendere un pensiero unico!(?)
Ma al contrario, che è ben riassunto, sfaccettato e diretto, sotto variegati punti di vista, come al solito…hehehe…
Con la differenza certosina dell’aggiunta del mio supervisore giudizio (non-estetico) o semplicisticamente, il solito invasivo salmone che procede contro la corrente del fiume impetuoso, ma inducendo indirettamente, alle o per le menti che non sanno un cazzo di niente (o poco), di guardarsi dentro se stesse, riflettendo ed agendo immediatamente sul procedere presente, ma pure del prossimo futuro (e questo, tutto in astrale)!

L’espressione è importante per l’essere umano ed in natura ci si deve sempre misurare, come anche nella vita di tutti i giorni (parlo e faccio cose fuori dalla normalità, dall’omologazione, dalla dissonanza cognitiva tanto propagandata, da ogni pseudo paranoia e accidia, invidia, rabbia, copiata e venduta tramite i programmi d’intrattenimento per poi esser massificata su scala globale).
Ma non mettendomi lì, sul palcoscenico o sul podio/piedistallo dell’idiozia, anzi, l’esatto opposto, scardinando le strutture coercitive, che si materializzano nei fluidi, che tramite le Smart-Tecnologie alimentano il pensiero, ritrito, unico (con l’energia dell’occulto).
Poi, del singolo soggetto deteriorizzato e svuotato (nel frattempo divenuto massa di consumo algoritmico e d’endorfinico scempio al capitale stesso), degenerandosi così in una creativa massa di stronzate (totalmente inutili) dando creazione alla nuova e decerebrata civiltà (già arrivata inconsapevolmente al capolinea), dove la media dell’intelligenza, è seguir il prossimo fatchecker: continuando a cercare di negare, di ridicolizzare, d’infamare il prossimo, che supinamente non s’allinea al modello liberistico/privatizzato, assumendosi magari, meriti importanti (di cattedra illuministica o meglio, presidenzialistica), alimentando le duali azioni (fazioni politiche inesistenti o la classica guerra frà poveri e finti ricchi, ovvero i nuovi poveri lobotomizzati), che per le stesse membra puzzolenti, venderebbero pure l’amore più caro che abbiano mai avuto in vita (sempre se ce l’abbiano…?)!…
Non mi ritengo un’essere Umano in questa epoca o era che sia, ma un dis-Umano e post iper-Umano: non nella leggenda della narrazione temporale odierna, ma alla vera ed autentica storia scientifica e quantica dell’umano sulla terra (solidale e unito e non in contrapposizione a quella del singolo, che ragiona con la propria capa e rispetta il prossimo).
Mentre l’illusoria ed ostentata pantomima filmica…ovvero, quella odierna, annessa alla mantricata ondata d’impulso malefico (fintamente benevolo per che è inconsciamente supino), che sprigiona proprio nell’inconscio collettivo ed in ogni istante, il suo sortilegio trigonometrante e di finte speranze (entrando e controllando l’inconscio del singolo)!
E pensare che ero io a creare i film nella realtà qualche anno fà (me lo dicevano tutti e mi dicevano pure che ero una sorta di cartone animato, che è vero [dai vicini di casa, passando agli amici/conoscenti fin ad arrivare ai carabinieri o magistrati o imprenditori!]…ma come i cuccioli crescono, anche io son cresciuto e mi son evoluto, che poi è sempre quello che facevo anche all’epoca…e lo dicevo di continuo, oltre a farlo, prima di dirlo…son nato vecchio!)…ma ora, stò dietro le quinte (lo son sempre stato, ma da qualche anno je ne stò molto di più…), perchè, la stessa novella è stata svenduta alla massa, ed io, non ne farò mai parte…non mi venderò mai a questa Eggregora di squallore retrogrado e di finto pudore formalizzato (pur avendone praticata la sua magia illusoria in passato, ma quasi subito mollata, per ovvio e speculare fine ultimo…pensate, ero ancora ignorante e diciassettenne…), che poi, era quella del rapporto del successo ad ogni costo, per esser qualcuno in questo mondo fottutamente corrotto; rubare al prossimo, al tuo ami-co (morte tua vita mea), in pratica…una sorta di chi fotte meglio (chiaramente inculcata nei programmi di controllo mentale dettati dalla CIA, dal KGB e da moltissimi altri nuclei oscuri degli stessi governi), poi, mi son disintossicato da tutto ed ho iniziato a vedere con occhi nuovi (erano bendati, come ora lo sono i cervelli e non solo i volti), inizialmente in percezioni basiche ed elementari, ma quasi subito dopo, quello che era veramente questa dimensione terrestre, per poi agendoci direttamente, sulla e con la stessa materia, come ora, all’unisono con la fonte o le fonti, che m’hanno creato a loro sembianza/assomiglianza, per creare o definire una nuova realtà, il “Nuovo Mondo” in quest’era modernista e primitivista!
Non l’ho fatto in passato e manco lo farò in futuro!
Neppure sotto torture (mentali e psicologiche che siano, che oramai ho già passato da anni), che poi, da ventenne, le ho ricreate e donate su altri individui (che ora a loro volta, son cresciuti, dimenticando tutto quello accaduto)!
Come sempre me ne sbatto il cazzo e continuo sulla mia, senza mai arretrare d’un passo (salvo se in estremo ed apocalittico messiano messaggio, m’induca a farlo)!

Quì sotto racconterò in 4 parti il mondo odierno, ma anche passato e futuro (per i più sfiduciosi di se stessi e dell’altrui movenze non calcolabili, specialisticamente catalogabili o etichettabili, come inarrivabili, inenarrabili).
La parte è prettamente musicale e poetica, come al solito, la scelta è data dalle meccaniche astrali e divine, poi collocata in rete ed infine, giunta a me e sapientemente rimodellata e messa dentro questo articoletto o che dir si voglia, piccolo saggio!

Photo By <)IvaNavI(> – Dual Lion Of Piraeus – November 13 2019 Venice –

Il vero obbiettivo di quet’ultimo anno.

Inizio col metter sul piatto del pianto l’evoluzione che l’umano ha preso da almeno 170 anni, ovvero; “Il Modernismo e le Tecnologie“, quella droga che non credi ch’esista, ma c’è!
Quel barlume di cognitività che è rimasta appesa sul labbro, potrebbe essere la salvezza per uscirne!
La vedo molto dura, dato che chi sà come andrà il proprio presente/futuro, non vuol approfondire i temi scottanti; vuoi per paura o per meritocratico praticato realista, assunto al mercato con un contratto lavorativo precario, oltremodo con speranza dettata dal governo, che a mio malgrado, son solo promesse non mantenute o nel peggio dei casi, perchè non si vuol affrontare la realtà, ma scappar da essa (molto peggio d’un tossico dipendente), magari espandendola tramite le sociali e profilattiche strutture neo-comunicative; – che bisogna farcela, che è dura e sarà pure una scommessa!
…hahaha…in pratica?…peggio del nulla!
Voi tutti siete spacciati se la pensate e reagite in tale contesa vitale, lasciandovi stuprare l’energia individuale!
Sappiate che i controlli li avete voluti voi, “Voi, Fate La Domanda“, “Voi, Create La Risposta Dei Governi“, “Voi, La Massa” o il piccolo essere lobotomizzato, che per esistere, si fà fottere ancora un pochettino…credendo ad ogni balla detta dal capocchio di turno…hahahaha, ma andatevene a vaffanculo!!!…(ah si, andrà tutto bene è…hahaha)!
Magari sputtanando chi ti era amico o per massimizzare le proprie entrate o perchè t’hanno portato allo sfinimento e non sai darti pace, non trovando una via d’uscita, un rimedio…o sei povero o sei vecchio, comunque e senza dubbio, un pollo rinsecchito da spennare, oppure un grosso ed inutile maiale, in ripieno di lardo OGM, imbottito da prodotti sintetizzati e costosi (dati a gratis ai troglos), magari comprando la cremina o il fondo tinta per apparire meglio agl’occhi della gente dormiente…hahaha!
SVEGLIATEVI!
Uscite da qui pollai prefabbricati e in disuso ed agite!
Il rimedio sei tu, fottuto (a volte, dalla nascita), ma che da ora in poi (qualche anno)…hai la possibilità di crear un’altro ambiente, un’altro vivere, un’altro sincretico vissuto e sopratutto sarai tu a farlo, non delegando e non rendendo il conto a nessuno del tuo operato, in primis allo stato o chi agisce per lui!

Questo binomio di notizie parla del controllo in atto, del “Vaffanculo Day” e tutte quelle propagande da quattro soldi (in realtà, milioni se non miliardi stampati da un fondo monetario che stà crollando da anni e poi immessi, dentro ad un’economia di Found Edge a debito elettronico, debito energetico vitale, debito sottile, immerso nelle azioni d’ogni giorno, sopratutto creato dal nulla)…
Infatti, il primo articolo riguarda il 5G, ma non nel senso di bella cosa, lo si paragona all’effetto dei “Vaccini” (che poi non lo sono), come un qualcosa che non si conosce o non si sanno gli effetti, magari sol ai posteri, fatte da indagini, per anni (mentre ci sono, eccome…e da più di vent’anni che ci sono studi scientifici a riguardo e dati tecnici e di statistica e probatoria verità…)
Beh, chi sà tutto questo ed è ad’un livello superiore, non calcoli quello appena letto e continui a fare quel che ha sempre fatto, ma ritornando al discorso dello gnorri..beh, fate bene a seguirlo…penso lo abbiate già capito!…o no!?
Come se non facesse assolutamente niente a rimaner davanti ad un’antenna a micro onde (un fottio di ore al giorno, per mesi, anni, sempre), per giunta millimetriche e con uno spettro a basse frequenze, passivo, che ti consumano le cellule e le forze (il 5G si attiva grazie a quello che avete tra le mani, in tasca, o magari inoculatovi illegalmente, tamponandovi pure!)…
Così facendo aumentano la distopica e scellerata narrazione dei media mainstream: avendo sempre più paura, ansia, mancanza d’ossigeno, di sole, di creatività…e poi….sarai marchiato HIV!
Che t’aiutano col lavoro da casa (in programmi e podcasting inutili e per trogloditi ed io ne sò qualcosa…), ma non aiutano invece, a chi ti stà introno (nell’utile e concreto quotidiano)…allontanandoti dalla realtà…dalla tua stessa verità…dalla stessa bellezza della vita!
Sopratutto t’allontanano dalla natura, in una realtà già limitata di libertà, togliendotela del tutto, azzerandoti il cervello!

5G: che cos’è e perché non c’è da allarmarsi!

Al massimo allarmo me stesso, figuriamoci se allarmassi un’altro vicino a me, e sempre se lo facessi, forse avrei preso qualche sostanza, qualche alimento che m’avrebbe alterato la psiche, accusando poi, malessere…o sbroccando semplicemente…ed ecco il coercitivo TSO!
Vi consiglio di leggere i commenti, dato che son molto interessanti e con spunti intelligenti ed obbiettivi, ma anche tecnici e realisti, meglio dell’articolo stesso (che delusione altroconsumo….) e pensare che trà il 2005 e il 2009 ero pure abbonato (ancora quando cerano le riviste, che mi pare da qualche parte ce le abbia ancora!?)…
Quelli erano tempi belli e si respirava ancora l’informazione, ma poi anche voi, piano piano, siete passati dalla parte dei grossi poteri, ovviamente per sopravvivere (allinearsi)…così perdendo la vostra dignità e sopratutto la vostra obbiettiva credibilità e fiducia delle persone, che vi leggevano e vi donavano i loro soldi!

Vi metto un commento tecnico:

21/04/2020 Raffaele Candeliere

Buon giorno,
sono un ingegnere elettronico e mi occupo da più di 30 anni di automazione industriale, sistemi di controllo, telecontrollo e supervisione, di reti di comunicazione e di calcolatori. La mia formazione quindi comprende: trattamento di segnali digitali, reti di calcolatori, campi elettromagnetici e circuiti, compatibilità elettromagnetica, radiotecnica e radiofrequenze, dispositivi per il trattamento di segnali ad alta frequenza, ecc. Faccio questa premessa perché di questi tempi, sembra che per avere un qualche titolo a parlare o semplicemente avere un’opinione, si debba avere una specie di “patentino”.
Ciò detto trovo quest’articolo decisamente discutibile, rasentando il limite della disinformazione. Si dice, ad esempio “vero che le frequenze sono più alte ed i ripetitori più numerosi, ma le potenze dei ripetitori sono molto più basse di quelle del 2/3/4g”.
Davvero? Ci mancherebbe altro che installassero ripetitori ad altezza d’uomo (come stanno facendo per il 5g) di potenza pari a quella dei ripetitori piazzati sulla cima di una collina. Va ricordato che quello che conta non è la potenza che emette la “cellula” (il ripetitore per intenderci), ma ciò che arriva all’antenna ricevente del telefonino, perché è lì che si decide la qualità del segnale. L’intensità del campo deve essere tale da avere una buona ricezione/trasmissione, quindi dire che le potenze dei ripetitori sono più basse è, di fatto disinformazione.
Di fatto noi siamo immersi nella somma di tutte le frequenze che hanno invaso la nostra vita. Mi spiego meglio: mi trovo, ad esempio, al centro di Piazza San Marco e l’operatore X che fornisce servizio, poniamo 3G, deve garantire un minimo di intensità di campo, perché il mio telefonino 3G abbia almeno 3 tacche” di segnale (attenzione! Parliamo di intensità del campo, espressa in V/m). Poi arriva l’operatore Y che fornisce servizio 4G ed installa un ripetitore per avere sempre al centro di Piazza San Marco, la *stessa* intensità di campo necessaria ad avere almeno 3 tacche sul mio telefonino 4G. Questo significa che io sarò ora immerso nel campo EM alle frequenze sia del 3G che del 4G. Ma c’è di più: ciò che va tenuto in conto per gli effetti sulla salute non è l’intensità del campo ma la potenza, o meglio la densità di flusso di potenza, espressa in W/m², e questa cresce linearmente con il crescere della frequenza. Questo vuol dire che se mi trovo al centro di P.zza San Marco e vengo esposto ad un campo di, poniamo di 10 W/m², alla frequenza di 2 GHz circa (frequenza del 3G/4G), quando piazzeranno l’antenna 5G (frequenza di banda = 60 GHz) sarò esposto ad un campo, o meglio, ad una densità del flusso di potenza pari a 10*(2 – 60) = 580 W/m² (ora se ne verrà il solito… precisone che dirà che la densità del flusso di potenza con il vettore Poynting non dipende dalla frequenza…)
Ma al di sopra di tutto questo c’è, o meglio, ci dovrebbe essere, il sacrosanto principio di precauzione: Altroconsumo si assume una grande responsabilità affermando, in sostanza che “siccome non ci sono prove definitive, all’ora l’uso del 5G è sicuro”.
Come dire: trovo una persona sfracellata al suolo alla base di un palazzo di 10 piani, siccome non ci sono prove che sia stato buttato giù di proposito allora *è certo che si è suicidato”, oppure, siccome non ci sono prove che si è suicidato o è stato ucciso allora è certo che è morto di infarto.
Attenzione, umanità! Quando abbiamo avvelenato il pianeta con il DDT non c’erano prove che fosse dannoso (poi ahimè, sono arrivate). Quando abbiamo inventato i CFC non c’erano prove che danneggiassero l’ozono (ma c’era chi lo diceva sin dall’inizio…). Quando abbiamo messo i fosfati nei detersivi non c’erano prove che provocassero le invasioni di mucillagini nell’Adriatico. Quando abbiamo messo i polifosfati negli insaccati non c’erano prove che fossero mutageni. Ecc. ecc. ecc.
E ancora abbiamo il coraggio di dire “siccome non ci sono studi conclusivi allora possiamo stare tranquilli”????
Che un’affermazione del genere arrivi poi da una rivista come Altroconsumo mi lascia allibito.
Concludo con un’osservazione che prescinde dagli effetti sulla salute del 5g. Uno degli slogan con cui ci stanno facendo il lavaggio del cervello per convincerci della “necessità” del 5g è “l’internet delle cose”. Bene questa è un’altra menzogna che come tutto le menzogne riportate ed amplificate da un sistema di media “anestetizzato” diventa verità. Ci dicono “grazie al 5G potremo collegare tra loro la lavatrice, il frigorifero, la stampante, il PC ed i telefonino, così potremo accendere, ad esempio, la lavatrice con un click sul telefonino“. Ebbene niente di più falso.
A prescindere o meno dalla reale necessità di accendere la lavatrice con un click del telefonino o avere i dati di consumo del frigo sul PC, la realtà è che ad oggi non è affatto necessario il 5g per realizzare tutto questo. Sistemi del genere esistono ormai da più di 10 anni (es: domotica) ed io stesso sarei in grado di progettare un tale sistema utilizzando il solo 4G o persino il 3G. Ciò che si potrà fare realmente molto meglio con il 5G sarà localizzare le persone con una precisione ad oggi impensabile, e se unite a questo il fatto che potranno fare girare algoritmi di AI (Artificial Intelligence) *direttamente* nei ripetitori vi lascio immaginare qual’è il vero obiettivo dietro la “corsa” al 5g.

Cordiali saluti

Questo link sottostante è invece un rapporto “Indipendente sui Campi Elettromagnetici e Diffusione del 5G” (ISDE), che trova il tempo che trova, ma che però illumina per quanto riguarda la trasparenza e la veridicità tecnica (fà sempre parte dei poteri forti).
Questo rapporto è stato redatto dall’European Consumers (ECU) in data 10 Settembre 2019 con sede a Roma.
Se lo dicono questi enti c’è da star sicuri e tranquilli sulla poltrona di casa e non uscire affatto…hahaha!!!
Ovvio che chi leggerà queste righe non c’è finito per caso ed è ovvio che al caso, non creda!
Leggete e scaricate e condividete pure voi, per quanto possa servire, dato che i giochi son finiti da poco più di 3 anni!

Rapporto Indipendente I.S.D.E. Sui Campi Elettromagnetici E Diffusione Del 5 G!

Chi vi vuole come chi ha creduto all’HIV o all’AIDS, al cancro, alla polio, all’ebola e a tantissimi altri abomini, s’accomodi…
Chi ha accettato sempre tutto quello che gli veniva ordinato, apri ancor di più le natiche…hops!…l’Anima trafugata!
Chi vuole giustizia o democrazia, beh…s’accomodi nella sala d’attesa e preghi immolato (gelido e immobile, come una statua di marmo o granito), al render la sua stessa Anima all’immensa illusione in atto!
C’è chi ancora non sà leggere, bene…allora vi vien invasa la testa di stronzate, che v’entrano nel sub-conscio della mente, dove risiedono i vostri istinti, le vostre tabelle genomiche, i vostri innumerevoli conflitti…et voilà, eccoli riemergere per un’indotto input (l’app)!
Ed ecco che si mettono in moto le visioni, in quella realtà aumentata (facendovele vedere da remoto)…mentre il ricordo della vostra vita, piano piano sparisce e s’estingue…di fatto, infatti, non importano più i parenti o le famiglie, contano solo i numeri, i denari virtuali, i vostri neuroni cablati, che spariranno per sempre, sostituiti da algoritmi che v’ordineranno subdolamente quello che dovreste fare.
Per ultima, ma non ultima, saran i vostri istinti (TUTTI), a soccombere, o voi stessi…!?…siete sicuri di vivere la vostra esistenza!?…perchè ormai i cancelli son chiusi e non potreste più entrare, anche se paghereste in qualsiasi moneta o vendereste vostra madre…ascoltate a me…lasciatevi stare…dimenticatevi perfino che esistete (forse già lo fate con una mutanda sulla faccia, nel cervello, allontanandovi sempre più da Anima…dal centro, che poi vi ha generato su stà terra bellissima e spietata)!

Guardatevi questo video e aprite le sinapsi!

IL MISTERO DELLA NAVE INCAGLIATA NELLO STRETTO DI SUEZ – Con Domizio Cipriani (Gran priore magistrale dei Templari)

Photo By <)IvaNavI(> – Jormungandr (Tiamat) – November 13 2019 Venice –

Il Mondo sei tu e nessun’altro!

Da Guerriero Oscuro ho imparato a fronteggiare il nemico o l’invasore, in questo caso la sottile e psichica matrice che lava bene bene le teste, che a mio avviso lava pure le stesse energie fisiche…le logora, le sfibra e le rende amorfe…
E per questo ci vuole lungimiranza, visione a 360° (SU TUTTO), in ogni momento e atto, proprio, su tutto quello che ci circonda o quello che non si lascia vedere (le stelle!?!?) si!…su ogni lato del rivolo prezzolato, su ogni vocabolo detto per l’intrattenimento coatto, per ogni sfavillio dentro un cranio stressato, imbevuto d’idiote, cicliche e viziose sequenze automatiche, senza più ragion di vita…un vivente morto!
Scappate dal mostro…ma prima uccidetelo, però abbiate la certezza che sia per sempre morto (eufemistico sempre)!

Questa seconda parte è dedicata molto alla finanza, alla politica, allo Stato Profondo, alle Massonerie, alle leggi (che siano illegali, lo si sapeva già da mò), da tutte le forme coercitive di prima istanza, che non potranno mai più funzionare…
Lo capite perchè il grande reset!?
Capite ora che anche chi gestisce da dietro le (non son io…hahaha), non sà più che pesci pigliare per metterli lì a borbottare stronzate!
Capite che i loro problemi devono diventare i vostri (come è sempre stato e le Religioni son testimoni, insieme agl’Imperi), altrimenti perderanno, perdendo così il potere su voi stessi, sulla vostra energia primordiale ed impossibile da fermare (la continua lotta tra bene e male)!
Capite ora che siete dentro la matrix preconfezionata, e che ogni azione fatta in tal settore è vana ed è solamente un’altra catena da mettervi al collo, alla vostra conoscenza consapevole!?
Siete consci che siete stati presi per il culo da due mila anni o volete ancora altri allucinogeni geneteci e programmi per divertir la vostra già collassata sanità mentale!?
Siete pronti per prendervi individualmente la vostra responsabilità e la vostra esistenza!?
Questo articolo è dedicato, non solo per chi vuol sapere qualcosa in più, in un singolo post/articolo, ma è dedicato a chi stà in modalità troglos e gli piace starci, non capendo, che continuando su quel range, infamando il prossimo, aumentando la solita leva della dualità (asservita, come l’ultima cena), con paura e terrorismo mediatico e psicologico, per un ambiente al collasso, ormai da molto tempo (per la qualità e i tempi degli umani dell’ultimo secolo e mezzo), per un’epidemia, pandemia, fobia, che è solo dentro le vostre teste, continuando a miscelare le loro notizie false…dentro una bandiera che non ha più un’asta e nemmeno ha senso portarla in testa, sul pettorale, ma che invece bisognerebbe bruciarla ed andar oltre, avanti…mandando a fanculo chi vi ha sfruttato, mandando a quel paese, chi ha sconfinato col mercato unico, sfornando disabili mortali, ed ora vuole la vostra merce creata e fatta in comune assonanza, per il mercato unico, per creare un pensiero unico globale da distruggere nuovamente ed arricchirsi le loro enormi tasche!…(?)

Ovvio che tutto si unirà, piano piano, ma non per mano loro e soprattutto non col consenso del globo, dell’umano stesso!
Se succederà, ci sarà ancora molto più buio nei prossimi decenni, ma sopratutto ci saranno dei cambiamenti profondi sulla genetica e sulla lettura della realtà, un’allontanamento dalla natura, come sopra dicevo, realizzando la post-umanità stessa!…(?)
Io arrivo dal futuro e vi posso giurare che tutto ciò è già in campo, ma vi posso anche rivelare che ogni azione sarà fondamentale per il futuro delle ulteriori razze umane (stiamo iniziando ha catalogare da due decenni le specie degli esseri umani e più avanti ci saranno possibilità di ibridar una nuova razza più potente…non stò sparando stronzate pseudo fantascientifiche o paradossi per attirare l’attenzione del coglione di turno)…!

Quello che è bello, è in realtà brutto!
Quello che è orientale, è al soldo dell’occidente!
Quello che lotta contro lo stato, è pace universale!
Quella che è stata sempre una sfida, ce l’abbiamo tra le dita!
Quelli che credevano, si son azzerati ed ora son tutti zombificati!
Quelli che non sapevano e manco immaginavano, son i nuovi sportivi, eroi del grande fratello!
Quello che è idiota è di moda e quello che è scienza è una fesseria!
Quella missione di pace, che è in realtà guerra fratricida!
Quei contingenti uniti, creano abbondanza a fatica e son pagati da una famiglia filantropica!
Quelle strutture di coalizione, son semplicemente un’ammasso di merda, che genera altri funghi, che vengono a loro volta usati per nuove pellicce (all’ultima moda sintetica?)!
Qualsiasi cosa sia opposta, a quel che veramente pensate sia, è l’esatto opposto di quello che significa!
Chi non cosa sia la PNL, non positiva, ma negativa, vorrà dire che è dentro il gioco e non avrà soluzione alcuna…

Quì un’articolo di Valdo Vaccaro, che seguo da anni ormai, e che in modo esaustivo e obbiettivo, ma anche immergendosi nella merda, venendo fuori sporco e puzzolente, ci racconta in breve, in dei punti ben sintetizzati, quello in cui stiamo nella coefficienza dei settori globalizzati…(forse è finzione pure questa!?)…hahaha…
Non prendete per oro colato nulla di quanto leggete, usate la vostra testa e datevi delle risposte, chiaramente ricercate e divulgate con chi ha, o è, nella vostra linea d’onda!
L’articolo è lunghetto, ma molto interessante e non speculante!

Un’estratto:

UN CURRICULUM VITAE IRREPRENSIBILE IN 10 PUNTI PER MARIO DRAGHI

  1. Liquidatore dell’industria pubblica italiana (IRI, ENI, Telecom…) in ossequio alle decisioni prese sul panfilo Britannia assieme al gotha della finanza anglosassone nel 1992.
  2. Gesuita, come Bergoglio.
  3. Pupillo di Carlo Azeglio Ciampi, colui che con Andreatta decise il divorzio suicida tra Banca d’Italia e Tesoro del 1981, e di Guido Carli, colui che suggeriva di colpire salari e pensioni.
  4. Vicedirettore della Goldman Sachs, la banca che con i mutui sub-prime contribuì ad affossare l’economia mondiale nel 2008.
  5. Direttore della Banca d’Italia, dove chiuse un occhio davanti al buco di Monte dei Paschi di Siena.
  6. Promotore dell’abolizione della separazione tra banche commerciali e banche d’investimento in Italia.
  7. Presidente della BCE, aiutò nel 2011 il golpe finanziario di Mario Monti in Italia facendo cessare l’acquisto di titoli di stato italiani, facendo schizzare in aria lo Spread. Sempre dalla BCE, contribuì alla distruzione della Grecia, lanciò l’idea del Fiscal Compact e tenne in piedi forzatamente la moneta unica con l’acquisto (peraltro tardivo) di titoli di stato.
  8. Membro del club Bilderberg (Monti, Letta, Renzi, Colao, Elkann, Bonino, Prodi…).
  9. Membro del Gruppo Dei 30.
  10. Membro della Trilaterale dei Rockefeller.

IL MONDO SULL’ORLO DEL BARATRO PER UN VIRUS CHE NON PROVOCA NIENTE, CHE NESSUNO CONOSCE E CHE NESSUNO HA MAI ISOLATO

Annesso, vi metto questo video fresco fresco di Malvezzi, che pure lui seguo da diversi anni e che ancora, penso, si salvi, pur essendo dentro nel gioco dei poteri…come dicevo, ora c’è la prova del 9, c’è il vero dentro il falso, chi veramente ha i coglioni e mette tutto sul piatto, bleffando forse(?), ma almeno rischiando l’ALL-IN.
Spiegando, già da anni quello che succede in campo economico e finanziario…passato, presente, futuro.
Credo sia riferito a tutti i popoli del mondo e non solo quello italiano!
Buon ascolto e forse, ormai inutile, risveglio e azione concreta!
Per chi è a conoscenza da molti anni (circa venti o poco meno, di tutto ciò spiegato nel video, skippi oltre), dato che questo perpetrato, è senza ritorno e l’ipoteca per quasi tutti gli stati mondiali è avvenuta trà il 2011 e il 2012 (attuata poi nella realtà geopolitica, dal 2013)!
Mi dà solo conferme in quel che avevo già elaborato…pochi dati tecnici e statistici magari…nulla di più, però chi non sà e voglia saper, lo ascolti tutto attentamente (son aggiornamenti è!) ed agisca.
Ecco perchè non lavoro…mi spiace moltissimo, dato che mi piace farlo…ma da vent’anni è degenerato tutto…è finito tutto, ma son più felice di prima, per aver mollato tutto stò schifo…(e non come dice lo spot ; “Nel 2030 non avrai niente e sarai felice“…lo sono già, da minimo una dozzina d’anni, mentre voi, non mi servite a niente, anzi m’aiutate in un certo verso…hahaha)! 😉

Stanno per ipotecare l’Italia – Valerio Malvezzi

Photo By <)IvaNavI(> – Black Eagle – November 13 2019 Venice –

Vestirsi di fiamme, per non cadere come un’agnello perbenista!

Questo terzo capitolo è dedicato prettamente al male o al suo presunto avanzamento tramite agende secolari, riciclate per le nuove generazioni inconsapevoli.
Mi ero promesso di non far più tanti articoli attualistici, ma solamente riproporre quelli vecchi che m’avevano boicottato anni fà…ogni tanto faccio un’eccezione, per ovvi motivi d’esplicazione e di concetto e non per militanza, ma per necessità!

Non mi dilungo molto in questa parte, ma travestirsi, diciamo, mi riesce sempre bene, anche se rimango nudo e crudo alla ghiaccio: oltre modo le situazioni globali, traggo da tutto questo un qualcosa di unico e irripetibile, restando sempre fuori dai canali classici e mongoloidi che ognuno stà seguendo passivamente e come dicevo sopra, non capendo un cazzo della realtà, ma allontanandosi sempre più dalla lucida analisi.

Aspettavo dal 2002 che succedesse tutto questo, ma non per egoico concetto di rivalsa su chi mi dava contro un paio di decenni fà, ma proprio per linfatica centralità nell’esistenza di cui porto avanti le sottili comunicazioni, anche se devo dir che ogni tanto mi vien il magone pensando a chi non ha capito il punto della situa e non lo voglia affrontare ed accettare.

Il link sottostante informa cosa voglia dire “L’ADE“, e non solo mitologicamente e storicamente di concetto evoluzionistico, ma come sindrome applicata al depotenzionamento dello stesso anticorpo individuale che contraddistingue la nostra evoluzione, e non l’involuzione, senza i cardini primitivi di trasgredire la stessa legge dittatoriale, la nostra essenza su questo suolo (depredato dall’egoismo di pochi per la perdita di molti, che ancora, ripeto, non vogliono affrontar la loro reale esistenza, la loro insicurezza…).
Forse son troppo deterministico e molto estremo, ma continuo a notare una passività inusuale, che già a 6/7 anni fà era già visibile (forse lo è sempre stata?), ma che negli ultimi 3 anni (sopratutto dal 2020 in poi), si è notata maggiormente!
Parlo dell’assenso consenso non informato, quello metodico e psichico, quello energetico, magari sovente al modus operandi di sempre, ma pur sempre e realisticamente, senza ritorno…l’accettare tutto senza fiatare.
Più di una volta ho litigato per questo e tutt’ora lo faccio, seppur in modalità e a profilo basso (anche in passato, ma per questioni personali e legali), e son giunto alla considerazione che chi si maschera ha paura (teme della sua vita, magari rispettando chi stà veramente male, ma non credo affatto, perchè(?)…semplice; è tutto già scritto!)…
In pratica l’Inferno è la schiavitù o chi crede che qualcuno (i governi e i loro preposti anti), potrebbero salvarli il culo….son emerite e mastodontiche CAZZATE!!!
Pungetevi e poi capireste…io l’ho fatto parecchie volte (non parlo di droghe o lavoro!), ma con cose non umanamente comprensibili, quelle cose che sicuramente non potranno mai esser capite, non avranno il controllo sulle azioni fisiche e giuridiche, ma nemmeno, per chi è privo di soluzione Animosa o collegamento con l’invisibile…(questa la dedico come speranza unica che ho sempre avuto…ma vedo sempre meno…dentro alla stessa entropica realtà consulta)!

Cristico e Luciferino al contempo, usandoli entrambi, per vivere su stò suolo…creando l’unione (con un ventaglio di colori annessi o meglio forze energetiche primordiali!), beh…questo lo farò sempre, e continuerò a farlo, fin alla mia dipartita con quest’involucro, che ancora mi tiene imprigionato in questa realtà olografica di quest’epoca…e sappiatelo che lo farò anche dopo la stessa…questa è la sapienza o la minuscola particella d’essa!…

Inferno…Solo andata? (Dottor Roberto Salviero)

Giovanni Cianti non mi stà simpatico, solo per il suo passato a cazzo duro sull’estetica, ma come si dice; “Ognuno fà quel che ben crede o ha voglia di fare, che sia per ispirazione o che sia per protagonismo, è libero di farlo!
Ce lo aggiungo a questa sezione perchè è incisivo, come Malvezzi, ma sopratutto perchè non dice ipotesi, ma realtà confutabili con un pò di sana ricerca ed introspezione in se stessi!
Una sorta di Infernale esistenza, che per me è la normalità, ok, ma per moltissimi altri, che pur essendoci passati nella merda, non ne vogliono più saperne (giustamente)…ma attenzione, a non confondervi con quello che persevera, ma per essenza ricevuta, anche genetica, ossessivamente lo perpetra; siamo numeri, dettati dalla matrice cosmica e dall’universo stesso, nient’altro, ma sapete, quando sento ripetere le solite stronzate da decenni, mi vien sempre da ridere…forse perchè sarò mancino e perchè il mio sangue è 0 RH Negativo e che ho una spiccata e naturale consapevolezza sul mondo che mi circonda (non sempre, sopratutto in ambienti ostici alla mia energia, anche se tengo botta, ma pur sempre procedendo sotto pressione…hehehe), oppure addossandomi l’erronee dicerie come; la sindrome d'”Asperger“…hahaha…o più chiaramente all'”Anarchica” fazione politica(?), oppure al”Complottista“. anti sistema(!?)…hahaha…!!!
Son stato tutte e tre all’unisono insieme…ed altro…ma dal “BOOM” globalizzato, volto al nuovo disordine mondiale, iniziato embrionalmente il 26 d’ottobre del 2017, ma messo a regime il 2 di febbraio del 2018 (la maggior parte dell’opinione pubblica non sà un cazzo e va in giro con un bavaglio [quella italica, ispanica, in parte anglosassone, in parte francese, l’israelita, una piccola parte statunitense, e piccole realtà in Cina, Sud Corea, Jappone, Sud Est Asiatico…non dimenticando gli argentini, o altri stati del Sud America], passando dalla parte dei loro aguzzini o facendo il loro lavoro sporco, magari con un compenso sporco in denaro), costruendo così, alle nuove società sane da immettere sul mercato delle nuove commodities (gli stessi individui appunto!).
Beh, chi lo pensa e agisce così è libero di farlo, ma a mio avviso è tanto fuori (e non è follia positiva, anzi!), non dal raggio simmetrico delle torte stataliste, ma stà proprio su d’un’altro cerchio proprio, un’altro parallelepipedo!
E’ libero di contrastarmi o bloccarmi, ma ormai non avrà nessuna chance, nessun facoltoso mezzo per coercizzare la mia energia (e non parlo solo di me, ma di tanti come me, molto più o meno forti…non sono solo, sappiatelo!).

Le parti son molteplici e univoche alle conseguenze che si creano, anche col pensiero attivo, ma lontane dalle strutture societarie che tutti seguono…(pur facendone parte)!
L’uscita c’è sempre, basta aver la briga di cercarla, di trovarla e infilarsi all’interno, anche se imperscrutabile e invisibile!
La si trova solo se si conoscono le chiavi racchiuse dentro se stessi (sparpagliate), sempre nel riflesso dell’ambiente circostanziale, dei mutamenti ciclici che denotano cambiamenti epocali, fisici, strutturali, della stessa realtà…in fondo, siamo molto peggio di quel che stà succedendo intorno e sentiamo e vediamo ogni giorno…hahaha…personalmente continuo a vedere e a vivere un film…bello!?…brutto !?…lo decido solamente io, senza intromissioni, a meno, che io stesso non lo permetta…ma per chi non mi conosca, meglio che stia lontano se non vorrà farsi del male se il male lo cerca di far a me…e l’ira di Zeus, è ha dir poco concludente a confronto!
Ascoltate e meditate se ce la farete, sopratutto se la strada ancora avete smarrito e vi date a qualcuno, che vi farà allo spiedo, vi cuocerà lentamente (un palo in culo o il precipizio)!

LUPI IN VESTE DI AGNELLI

Photo By <)IvaNavI(> – Celtic Octagonal Fountain – November 13 2019 –

Son un Satanista, mischio il bene e il male, l’1, il tutto ricompongo, visceralmente contrario…Psy-ciclico!

Come dicevo sopra, il capitolo, l’ultima sezione, è adatta solo a chi è come me o che ha la facoltà, in entrambi i casi, d’esser ambidestro!
Azione del cervello: sinistro/destro all’unisono!
L’analisi e l’intuizione!
La forma logica e la importantissima creatività!
Insieme si può essere di più…che per me è la base…e poi viene il resto.
Infatti, in questo mondo mi trovo molto limitato, molto solo e se non ho ancora trovato la donna/uomo per crear un serio vissuto (ho già fin troppo dato in questo senso…ed in ogni campo e forma), sò che non lo troverò mai…si nasce soli e si muore altrettanto più soli!

Solo negli ultimi 5/6 anni ho scoperto come ci si sente interiormente da destrimano, o meglio, mettendo da parte la stessa parte genetica e intuitiva, per capire nel profondo, quello che è il destroide (da me tanto odiato, perchè vivo in un mondo tale), indi, boicottandomi da solo son entrato in canali energetici piatti, ed è a detta a dir poco, piatti!
Questo stato di passività, o di non creatività mi dà un senso d’impotenza (come la massa è tutt’ora)…ma anche capendo i segreti e le loro falle, per poi agire di conseguenza…in fondo son un ricercatore e un osservatore, prima d’esser un artigiano dello spirito e uno sciamano delle azioni del creatore, che tramite d’essi, creo ed estrapolo (come un cartone animato), la sua essenza, il suo messaggio Cosmico!

Da molti anni studio la parte femminile, non solo mia, ma quella della donna, nei più minimi e piccoli dettagli, tanto che a vent’anni ero diventato femminista, mentre la mia parte femminile s’è mostrata prettamente attratta dalle donne, la parte maschile aveva solo in mente ammassi di corpi di uomini che copulavano continuamente (entrambe, in epoca passata adolescenziale, non le volevo accettare…chiaramente, per idioma e induzionale degli stessi e sistemici dogmi famigliari e della comunità stessa…ma subito estirpati(!)…non ci è voluto molto tempo sapete, si parla di mesi, plasmando ulteriormente quel tassello che sopra vi elencavo “Il Mondo Nuovo).
Nel caso della mia natura genetica da Umanoide con un fisico d’alieno, ho scoperto che facendo certe cose estreme con il mio corpo, fisicamente parlando, ho scoperto che ero una donna…e molte donne, mi hanno confermato questo, non solo nel rapporto sessuale, ma anche affettivo o intimo amichevole, mentre l’attrazione che suscito nei maschi è enorme, specie, per gli omosessuali veraci…(per intenderci quelli a cui piace succhiare e non farsi troppo inculare, poi dipende pure lì, è soggettivo hehehe…)…

A differenza del sesso, lo spirito, è un’altro paio di braghe, anche perchè i motivi son multipli, ma determinati dello stesso atto improprio, in cui ci s’addentra…e da sciamano astrale, si deve a volte sperimentare periodi di omosessualità per capire, in totale, il vero potenziale delle proprie facoltà energetiche ed Astrali.
Tanto che, quando ho iniziato la mia iniziazione cabalistica e quantica all’età di 17/18 anni, ho provato emozioni più profonde, privandomi del sesso in totale…(l’ho fatto per un piccolo periodo, dato che ero ancora adolescente, seppur già maturo e pronto ad altro)…
Le sensazioni che percepivo erano molteplici…m’appagavo con poco, facevo entrare ed uscire spiriti in me, ma non li trattenevo, e quando ho perso mia madre…beh, lì era come trovarsi nel buio pece…
Emergendo da esso, ho visto la mia vera forma e da lì ho capito che ero divenuto spirituale in pochissimo tempo e senza fare cose ulteriormente assurde o perverse (ero già prestabilito per certe cose, ma nel contesto in cui vivevo di tutto ciò, era un qualcosa di super limitante; dal lavoro, alla comunicazione sociale, per fin allo spiegar cose con i miei coetanei…già(!)…andavo più in sintonia con chi aveva 15, 20 a volte 30 anni più di me…!)…e già questa per la massa beota è una cosa strana…poi il resto che è venuto fuori è a dir la meno, qualcosa di più estremo ed eclatante…non etichettabile o segmentabile per il mondo odierno, il paventato occhio che osserva tutto…hahaha, infatti devo ancora vederlo seguirmi veramente(?)…ma il tic-tac…quello del tempo che ha creato lo stesso Umano s’è fermato o s’è rotto, mi sà!? Hahaha…
Son da almeno 17 anni che son illuminato dal creatore (TOTALMENTE), oltremodo avendo collegamenti con il cosmo giornalieri e duraturi; a volte si son attivati anche comunicazioni paranormali e a volte ancora ho previsto cose che nessuno aveva mai predetto…e vi dico ancora, mi sento normale così…anzi, ho molto di più da dare…ma il mondo non è ancora pronto, l’Umanità ancora, non è pronta!
Forse questo grande Reset farà bene e taglierà un pò di cose…ma se andranno avanti le agende ci sarà molto, ma molto dolore interminabile, inconsolabile, imprescindibile da ogni fattore di sentimento umanoide attuale!

Questo articolo lo faccio per metter i puntini sulle “I“, per amicizia, e per amore verso il prossimo, che dal mio interno, dono in ogni istante del mio vivere, sia che dorma o che sia iper-attivo!
Son mancino, anche se non lo vorrei a volte…ma mi sento benissimo e bellissimo così!
Mi piaccio moltissimo, specie quando m’immergo nel mondo dell’occulto o del libero arbitrio, dei sentori impalpabili o nei lavaggi mentali…hahaha…parlando appositamente al contrario o definendo quella parte d’animale Umanoide/Aliena, che ho all’interno, con delle frasi sconnesse, che ovviamente non le creo io, ma chi, nell’invisibile, me le dona…in fondo ed in realtà, non esisto!
Da molti anni mi prendo cura delle azioni da non fare e se faccio qualcosa fuori posto, ne pago immediatamente le conseguenze…il resto è fuffa…
Mi spiace per chi si perda questa vita magnifica, per uno squallido e criptico stipendio (se lo farò lo tramuterò in oro), o chi si mette a novanta per vivere meglio(?), chi magari desidera e poi passa la vita in un costante schiavismo fantasmagorico! 😀
Lo spazio è dentro, è all’esterno…lo comprimo e lo miscelo di continuo…è come fare la polenta nel tegame, è come inzuppare il cazzo in una figa, è come prendersi dei funghi e mischiarsi con i corpi astrali, che in definitiva, son tutt’intorno o dentro a me!

Perchè si è mancini o destrimani?

Sub-Post-Umanità…La nuova Normalità, c’è sempre stata!

SON LA MATRICE / IN ME SI SCHIUDE IL LOTO TEMPORALE.
LA MISTICA HO SORPASSATO / C’E’ SOLAMENTE ALTRO VENTO.
QUANTO E’ PIACEVOLE / QUANTO SON COLORATE QUESTE SCENE?
LA SPALLA MI HA SCHIACCIATO! / UN FANTASMA MI HA PARLATO NEL CERVELLO.
LA MIA PERCEZIONE E’ SUBLIME / NON E’ PARAGONABILE A NIENTE
QUELLO CHE E’ L’ESSERE UMANO! / QUELLO SENZIENTE E CON-TATTO!
QUELLO CHE NON HA PAURA DI NIENTE! / SORELLA DELLA MORTE
FRATELLO DEI DIAVOLI, DEIFICATI NEL CULTO! / …OLTRE A TUTTO QUESTO!…
L’incubo lo sogno, mi capita ogni volta che cerco qualcosa / Il messaggio non è la tele
La comunicazione non esiste più, è solamente merce finta / L’ologramma è del tutto reale
Non vi tocca, ma sà leggervi nella mente e vi controlla / L’intelligenza è del tutto paradossale
Non t’indica, non ha sentimenti, è piatta come la terra / Mi reggo su questa verità molteplice, reale.

AAP KA Nightmare By GHZI PUR

MARIO DRAGHI-L’EURO-LA TROIKA: CONTROLLO SULLA SOVRANITA’ MONETARIA ED INDIVIDUALE AI DANNI NOSTRI! (Aggiornamenti passati e attuali)


Dedico questo articolo a Mario Draghi, la Troika e i soldi per il sistema di controllo, precisamente in Olanda!

QUESTO E’ MARIO DRAGHI! (VIDEO)

Iniziamo con un estratto dall’articolo di Ganni Lannes in data 26.9.14
di Gianni Lannes

Allora mister Draghi, mister Renzi e mister Napolitano, chi ha sgraffignato l’oro italiano con il beneplacito dei governanti tricolore?
Dopo la fregatura europea dell’euro c’è il furto della riserva aurifera italiana, di proprietà legale del popolo italiano.
Dove sono effettivamente le 2451,1 tonnellate di oro italiano?
In via Nazionale a Roma, oppure in Gran Bretagna, Svizzera, Germania e Stati Uniti d’America?
Chi ha controllato?
In che percentuale le nostre riserve sono conservate all’estero e perché?
Esiste un registro?
I lingotti sono segnati da numeri seriali?
Gli Stati Uniti d’America hanno sottratto all’Italia l’oro, ossia la nostra riserva aurifera.
L’interrogazione parlamentare numero 4/14567 a risposta scritta, presentata da Fabio Rampello e Marco Marsilio il 19 gennaio 2012 al governo Monti non ha mai avuto una risposta. E sono appena trascorsi 2 anni e 8 mesi. Perché?
E per quale motivo, poiché non esiste una ragione giuridica, la banca d’Italia, attualmente non ha neppure la disponibilità della quantità residuale di oro custodita a Palazzo Koch, controllata invece dalla BCE.(?)
Esatto, le domande senza prezzo al primo ministro pro tempore Matteo Renzi, al predecessore Enrico Letta (affiliato alle organizzazioni eversive Bilderberg e Trilateral unitamente a Mario Monti) sono le
seguenti:
perché l’oro d’Italia non ha più fatto ritorno in patria?
A quale titolo gli Stati Uniti d’America (FED), l’Inghilterra, la Svizzera e la Germania se ne sono appropriati?
Quali governanti lo hanno ceduto?
Per la cronaca: l’Italia come altre nazioni, non ha alcun debito pubblico, inventato e gonfiato arbitrariamente [art(a)tamente] dalle multinazionali finanziarie, per le quali gran parte dei politicanti nostrani è stata assoldata.
La crisi non esiste: etimologicamente è un momento di svolta, di ripresa, di vita.

SIGNORAGGIO: TRUFFA IN EUROPA

Tracollo Italia: Si avvicina il prelievo forzoso sui risparmi degli italiani e non si faranno sconti a nessuno.
di Attilio Folliero

Da tempo, l’informazione alternativa avverte sui pericoli di una manovra tendente a colpire i risparmi, ossia un prelievo forzoso. Oggi a parlarne è perfino “Il Giornale”, che in un suo articolo intitolato “Il prelievo forzoso in banca non farà sconti a nessuno” (1) parla della possibilità di un prelievo forzoso del 10%.
La novità di oggi è che questo prelievo non riguarderebbe solo i conti correnti superiori a 100.000 euro, come per esempio attuato a Cipro, ma riguardi tutti i risparmi. Insomma è probabile che a pagare non siano solo i più ricchi ma tutti, anche un povero disgraziato che abbia magari solo 10.000 euro faticosamente risparmiati.
Se malauguratamente una persona si ritrovasse a vendere un appartamento ed incassa (sul conto corrente) i soldi proprio il giorno in cui dovesse attuarsi il prelievo forzoso, si ritroverebbe con una doppia fregatura: oltre ad aver venduto un bene di per se già svalutato, a causa della crisi nel settore immobiliare, si ritroverebbe anche a pagare un ulteriore 10%. Ammesso che riesca a vendere un appartamento a 100.000 euro, su questi soldi si ritroverebbe a pagare 10.000 euro di prelievo forzoso.
In realtà non si tratta di una novità assoluta. In Italia, il governo Amato nella notte tra il 9 ed il 10 di luglio [1992] attuò un prelievo forzoso del 6 per mille. A quell’epoca i risparmi degli italiani ammontavano a circa 500 miliardi di euro,……per cui un prelievo del 6 per mille fruttò allo stato 3 miliardi di euro. Una cifra tutto sommato irrisoria.
Oggi, pero’ si parla di un prelievo forzoso che potrebbe essere del 10%, ossia per una persona con 100.000 euro di risparmi il prelievo ammonterebbe a 10.000 euro; per una persona con 10.000 euro il prelievo sarebbe di 1.000 euro.
Ovviamente questa proposta non arriva all’improvviso, come un fulmine a ciel sereno: nel 2013 il Fondo Monetario Internazionale aveva parlato della necessità di un prelievo forzoso del 10% sui conti correnti degli europei; a febbraio di quest’anno l’Unione Europea ha proposto la “confisca” dei risparmi di 500 milioni di cittadini europei per realizzare investimenti a lungo termine. In un nostro articolo si precisava che la Commissione Europea avrebbe richiesto agli organi competenti l’emanazione di un disegno di legge per “mobilitare” i risparmi dei cittadini europei, al fine di effettuare investimenti a lungo termine. Dicevamo che il documento della Commissione Europea utilizzava il termine “mobilitare” che significava “sollecitare la collaborazione”, ossia un termine elegante per nascondere la confisca!
Oggi, senza nascondersi dietro termini eleganti che comunque potrebbero trarre in inganno solamente uno sprovveduto, si inizia a delineare la vera manovra del prelievo forzoso che riguarderà tutti i risparmi, anche quelli inferiori a 100.000.
Un cittadino italiano o europeo come può tutelarsi?
La prima idea che verrebbe alla mente è quella di ritirare tutti i risparmi o la maggior parte e tenere i soldi sotto il classico materasso; è indubbiamente una soluzione e molti l’hanno già adottata.
I governi, per aggirare questa soluzione possono adottare almeno due contromosse:
1) sostituire i soldi in circolazione con nuove banconote; le vecchie banconote cesserebbero di avere corso legale e quindi coloro che hanno i soldi sotto il materasso si vedrebbero costretti a tirarli fuori e portarli in banca per il cambio;
2) vietare la compravendita con il contante; tutte le operazioni avverrebbero tramite transazione bancaria; anche in questo caso la persona che avesse ritirato i soldi sarebbe fregata. Inoltre esiste sempre il problema, per grosse cifre, del momento in cui bisogna rimettere in circolo questo contante. Se trattasi di grosse cifre, appunto, quando si torna a depositare scatta l’accertamento fiscale ed il cittadino è costretto a giustificare la sua provenienza.
Quale altra possibile soluzione?
Rifugiarsi nell’oro e nell’argento, ossia in beni pregiati.
Questa appare una buona soluzione e tra l’altro in questo momento il prezzo dell’oro e dell’argento è basso, per cui è veramente conveniente investire in oro e soprattutto in argento. Entrambi questi beni rifugio e soprattutto l’argento sono destinati a rivalutarsi enormemente nei prossimi anni.
L’argento non solo è un materiale prezioso, come l’oro, ma a differenza dell’oro, che dall’inizio della storia umana si conserva praticamente per intero, l’argento si utilizza e spesso si butta nella spazzatura!
Ovvero l’argento è utilizzato nei contatti dei prodotti elettronici: nei cellulari ed in tutti gli apparati elettronici si utilizzano microgrammi di argento e quando buttiamo nella spazzatura l’apparato, per esempio il cellulare, stiamo buttando anche l’argento; si tratta di piccole quantità, che però moltiplicate per miliardi di pezzi, finiscono per trasformarsi in tonnellate di argento che vanno perse; ovviamente non si procede al riciclaggio o al recupero di questi pochi microgrammi per pezzo considerato l’alto costo necessario rispetto al suo valore attuale.
In conclusione, parte dell’argento estratto dalle viscere della terra alla fine è buttato via. Considerando che, secondo le stime del Servizio Geologico degli Stati Uniti (U.S. Geological Survey) sul pianeta terra ci sono circa 520.000 tonnellate di argento da estrarre; considerato che annualmente vengono estratte circa 25.000 tonnellate (3) è facile pensare che da qui a qualche decennio i giacimenti terresti si saranno esauriti.
L’argento è destinato ad aumentare di prezzo, man mano che si reduce la quantità da estrarre. Lo stesso discorso vale per l’oro, che con la crescente crisi della valuta fiduciaria (i soldi di carta senza valore alcuno, come il Dollaro e l’Euro) potrebbe tornare ad avere un ruolo anche come vera e propria valuta (valuta in oro).
Anche il prezzo dell’oro è destinato a crescere nel tempo ed anche enormemente.
Indubbiamente avere risparmi in oro o argento ha la sua convenienza, ma ricordiamo che anche in questo caso potrebbero esserci dei rischi e non solo al momento della vendita, i cui guadagni vanno dichiarati e sottoposti ad imposte, ma anche per la possibile confisca da parte degli stati. Ricordiamo che la storia è piena di esempi di confisca dell’oro; l’esempio più conosciuto, negli USA l’Ordine esecutivo n. 6102 del 5 aprile 1933. Con tale decreto emanato dal Presidente degli Stati Uniti, Franklin Delano Roosevelt, si proibisce il possesso dell’oro da parte dei cittadini statunitensi; erano esclusi da tale decreto solamente gioiellieri, artisti, professionisti e persone che utilizzavano l’oro nel loro lavoro. Il decreto stabiliva l’obbligo di consegnare tutto l’oro posseduto allo stato entro il primo maggio 1933 ad un prezzo prefissato. In caso di mancata consegna si era soggetti ad una multa di 10.000 euro e 10 anni di carcere. La proibizione del possesso dell’oro per i cittadini statunitensi fu revocata solamente il 14 agosto del 1974 dal Presidente Gerald Ford.
Quindi?
C’è un’unica vera soluzione. La situazione nei paesi europei ed in particolare in Italia è destinata a peggiorare sempre più; il debito pubblico è altissimo e continuerà a crescere. Per cui non solo ci sarà il prelievo forzoso, ma andremo incontro ad un aumento esponenziale delle tasse, soprattutto quelle sulla casa (vedasi la riforma del catasto in atto); ci sarà la privatizzazione di tutti i servizi municipali (acqua, luce, gas, spazzatura) che passeranno nelle mani di poche multinazionali ed ovviamente ci saranno i relativi aumenti delle tariffe; presto si tornerà a parlare della necessità di una riforma delle pensioni, con l’innalzamento ulteriore dell’età, il calcolo sempre più orientato al sistema contributivo e comunque ci saranno i tagli all’assegno di pensione (ma non a quelle più alte), così come sta avvenendo in Grecia; ci saranno i tagli alla sanità: alla sanità pubblica subentrerà quella privata, mediante il sistema assicurativo; ci saranno tagli all’educazione e quindi sempre meno ragazzi potranno andare a scuola ed ancora meno potranno accedere agli studi superiori, ovvero all’università. Aumento della disoccupazione e della precarietà, in sostanza un processo di schiavizzazione vero e proprio degli operai, destinati a lavorare sempre di più e pagati sempre meno. Inevitabile la caduta nei consumi e per conseguenza una inevitabile diminuzione della domanda e della produzione industriale ed il fallimento di centinaia di migliaia di imprese; la delocalizzazione (emigrazione) delle imprese sarà sempre più all’ordine del giorno. Il popolo europeo ed in particolare il popolo italiano sarà affamato, malato e malcurato perchè non potrà accedere alla sanità privatizzata e costosissima, ignorante perchè non potrà andare a scuola ed all’università.
L’unica vera soluzione è andarsene; andarsene prima possibile, con i pochi risparmi disponibili e cercare di ricostruirsi una vita altrove, soprattutto per il bene dei propri figli, delle generazioni future.
Non è facile ricostruirsi una vita altrove, magari nei paesi in via di sviluppo, ma sempre meglio che stare ad aspettare la fine.
L’unica vera alternativa a questa soluzione estrema è la sollevazione popolare. Ma in un paese come l’Italia, dove la libertà di espressione è fortemente repressa, di questo non si può parlare, pena l’applicazione dell’art. 272 e seguenti del Codice Penale.
In ogni caso non si tratta di una visione pessimista della realtà, ma realista. Poi ognuno è libero di pensare ed agire come meglio crede.
Attilio Folliero

FONTE

(1) Il prelievo forzoso in banca non farà sconti a nessuno:
http://www.ilgiornale.it/news/politica/prelievo-forzoso-banca-non-far-sconti-nessuno-1068008.html
(2) Unione Europea: verso la confisca dei risparmi di 500 milioni di cittadini europei:
http://umbvrei.blogspot.com/2014/02/unione-europea-verso-la-confisca-dei.html
(3) Statistiche ed informazioni sull’argento, Anno 2014, in inglese:
http://minerals.usgs.gov/minerals/pubs/commodity/silver/mcs-2014-silve.pdf

QUALCHE ARTICOLO SULLA TROIKA E I COMMISSARIAMENTI DOPO I SALVATAGGI DI GRECIA E
CIPRO:

ESTRATTO: Draghi, lei è il custode di un progetto fallimentare: quello dell’euro. Doveva funzionare al contrario. E lei lo sa bene, come ha ricordato perfino Bolkestein, il commissario di Romano Prodi e della famosa direttiva, pochissimo tempo fa a Roma davanti alla vostra élite che applaudiva convinta. Dovevate fare prima l’unione politica e poi quella monetaria. Ma forse vi andava bene così. Perché nel primo caso sarebbero stati i popoli a decidere, mentre invertendo l’ordine dell’agenda avreste deciso voi, e i popoli avrebbero seguito, sfiniti e ridotti allo stremo da una crisi programmata, come sapeva bene lo stesso creatore della moneta unica europea, Robert Mundell.

ESTRATTO: Ecco, è questa la sintesi politica delle modalità di gestione dell’attuale crisi dell’eurozona: i mercati generano le destabilizzazioni, poi interviene la Troika che con il pretesto del sostegno finanziario riesce di fatto a sostituirsi ai partiti e ai loro programmi politici, senza quindi nemmeno disturbarsi di ottenere alcuna forma di consenso popolare. E, tirando le somme, sono i cittadini a pagare il prezzo delle crisi mentre le banche ottengono ingenti salvataggi pubblici. Ecco, commissariare l’Italia significa sottoporre i suoi abitanti ad un simile attacco, tenendo conto che siamo dentro questo percorso dal 2011 con la delegittimazione del governo Berlusconi in favore di quello “tecnico” di Monti.

ESTRATTO: “The All-In Draghi Option” by Goldman Sachs. O anche: con Draghi l’Italia si gioca praticamente tutto: si gioca il presente e il futuro, e si gioca anche la fiducia degli elettori e degli investitori internazionali, di chi vuole fare business nel paese, di chi ha tentato e non ci è riuscito, di chi lo ha fatto ed, esasperato. E’ scappato a game levate. Con la carta Draghi, gli investitori potrebbero posizionarsi sui BTP e sugli asset del made in Italy come api sul miele, ma gli stessi potrebbero scaricare con la stessa facilità l’Italia, nel caso in cui il Draghi dream venisse in qualche modo incrinato. Attenzione, dunque: fino a oggi Draghi è stato una chimera, un’utopia secondo molti (anche se, fin da quando disse addio alla Bce alla scadenza del suo mandato, economisti, giornalisti e vari iniziarono a scommettere su un suo futuro seduto allo scranno più alto di Palazzo Chigi o del Quirinale).

ESTRATTO: Una Storia Interessante del Welt am Sonntag di ieri  basata su 200 pagine di corrispondenza interna visionate dal giornale e ottenute dagli avvocati nel corso di una controversia legale in corso, che coinvolge il  Robert Koch Institute. Il ministero Federale dell’Interno ha coinvolto scienziati di diversi istituti di ricerca e università per scopi politici, nella prima ondata della pandemia di coro(na) nel marzo 2020. Ha incaricato i ricercatori dell’Istituto Robert Koch e di altre istituzioni, di creare un modello di calcolo sulla base del quale il Ministro dell’Interno, Horst Seehofer (CSU), ha voluto giustificare dure misure per il Corona-vairus. Questo emerge da più di 200 pagine di corrispondenza interna tra il livello dirigenziale del Ministero dell’Interno e i ricercatori che WELT AM SONNTAG ha ricevuto. Un gruppo di avvocati ha combattuto per avere la corrispondenza elettronica in una controversia legale durata diversi mesi con il Robert Koch Institute.

Quindi tutto questo polverone si sta creando per il semplice motivo che noi non sappiamo applicare la nostra costituzione (persa ormai in quasi tutta la sua efficacia con il TRATTATO SULLA STABILITÀ, SUL COORDINAMENTO E SULLA GOVERNANCE NELL’UNIONE ECONOMICA E MONETARIA TRA IL REGNO DEL BELGIO, LA REPUBBLICA DI BULGARIA, IL REGNO DI DANIMARCA, LA REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA, LA REPUBBLICA DI ESTONIA, L’IRLANDA, LA REPUBBLICA ELLENICA, IL REGNO DI SPAGNA, LA REPUBBLICA FRANCESE, LA REPUBBLICA ITALIANA, LA REPUBBLICA DI CIPRO, LA REPUBBLICA DI LETTONIA, LA REPUBBLICA DI LITUANIA, IL GRANDUCATO DI LUSSEMBURGO, L’UNGHERIA, MALTA, IL REGNO DEI PAESI BASSI, LA REPUBBLICA D’AUSTRIA, LA REPUBBLICA DI POLONIA, LA REPUBBLICA PORTOGHESE, LA ROMANIA, LA REPUBBLICA DI SLOVENIA, LA REPUBBLICA SLOVACCA, LA REPUBBLICA DI FINLANDIA E IL REGNO DI SVEZIA, HANNO CONVENUTO LE DISPOSIZIONI SEGUENTI: DOWNLOAD IN PDF) E TUTTO QUESTO PER INSERIRE IN MODO
SILENZIOSO E INOSSERVATO
.
Come raccontato da un articolo della Stampa, dai primi di novembre il businessman olandese Martijn Wismeijer si è fatto impiantare due chip nelle mani, “uno a sinistra in cui conserva i suoi dati pubblici che può comunicare a molti fra i telefonini smart di generazione avanzata, l’altro a destra in cui trasporta le informazioni private, soprattutto le password e il portafoglio coi Bitcoin, la moneta elettronica virtuale”.

Prima vi lascio questo con un pezzo musicale indiano, dove lo stesso è realmente successo il 10 di febbraio 2021…buon ascolto!

Andolan Jeevi By GHZI PUR
CHIAMAMI QUANDO VUOI…HEY STUPIDO, HEY OSSERVAMI NEGL’OCCHI!?
GUARDAMI VESTIR I TUOI DISCORSI
VIENIMI E BLOCCAMI…TIRA FUORI I TUOI CANI!
LO SAPETE ANCHE VOI…PERDENTI…RICCHI, SOLO PERCHE’ IL MONDO VI HA SCELTI!(?)
SIETE SOLO IGNORANTI E INCOSCIENTI…ECCO DOVE FACCIO LEVA E V’ELIMINERO’…SIETE INSIGNIFICANTI…LO FARETE DA SOLI!
SUI VOSTRI NUMERI GONFIATI CI HO SEMPRE PISCIATO SOPRA, ANCORA PRIMA CHE VENISSERO FUORI STE’ CRISI GLOBALI, D’AVVENIMENTI FATTI PER COPRIRE I VERI PENSIERI MALATI!
MI CHIAMAVANO COGLIONE QUANDO ERO ADOLESCENTE…GRANDE MAESTRO DI STI’ CAZZI!
ORA E DA TEMPO, HO ELEVATO IL MIO SPIRITO…VOI SIETE I MIEI SCHIAVI!
HO UN’AVVENIRE, CHE CONCLAMA LE GIA’ REALI FORZE SUI CAMPI.
VOI SVEGLIATEVI…MA MI SA’ CHE E’ TROPPO TARDI!
POVERE IGNOBILI E RICCHE PEDINE…POCHI
…SOLI IN LUNE, SEMPRE PIU’ VERI!

E RICORDATEVI DI STUDIARE E POI MAGARI CONFRONTARSI, NEL FRATTEMPO, BUONA VITA ED ESISTENZA A TUTTI!!!
CONDIVIDETE E LEGGETE BENE! 😉

LA SACRA BIBBIA: APOCALISSE 13/16/18-16/17/18
QUI’ CHIUDO, CON UN BUON AUGURIO PER IL PROSSIMI ANNI VENTURI, A TUTTI VOI!!!

IL DENARO COME FORMA DI CONTROLLO, CONSUMO E IGNORANZA…”ABBANDONATELO”!!!


PODCAST N.1 – SOLDI –

In apertura a sto video bellissimo fatto da Mason Massy James, che invito a seguire perchè è veramente in gamba, vi pongo una domanda: siete favorevoli a questo sistema al capitale, che chi più ha, deve vendere, mandare, uccidere e fottere il prossimo, se no, non vive dignitosamente calcolato o peggio, non viene rispettato dalle solite elite a scapito della sicurezza impostata e dettata data in pasto all’opinione pubblica, come fosse normale, come fosse l’unica opzione o scelta, dove oltremodo inconsapevolmente sapere i giri/finanziamenti, che si fanno sotto le sottane, sopratutto, tutto per un finto controllo appunto al capitale e dalla fluidità e origine del fattore denaro!?

Direttive della UE dicono che:L’obiettivo ufficiale è quello di «migliorare il livello di informazione e di protezione dei consumatori», si legge sul sito dell’Ue”.
In effetti, nelle 46 pagine del documento ci sono parecchi articoli che dovrebbero renderci la vita più facile. Per esempio, sulle etichette dei cibi non troveremo più la scritta “sodio”, ma il più comprensibile “sale”. Oppure – altro esempio – dovranno esserci informazioni più chiare sulle sostanze a cui i consumatori possono essere allergici, dal glutine alle uova.
Gli esperti concordano: ci sarà finalmente più trasparenza sugli ingredienti e regole uguali per tutti.
Peccato solo che non sarà più garantita la conoscenza dello stabilimento di produzione.
Un’informazione che in Italia, finora, è stato obbligatorio indicare: lo prevede la legge 109 del 1992.
Con il nuovo regolamento europeo la norma nazionale decadrà.
E scrivere sull’etichetta il luogo in cui è stato lavorato l’alimento diventerà facoltativo. «È un regalo alle multinazionali, che potranno così spostare le produzioni in Paesi dove la manodopera costa meno senza che il consumatore se ne accorga», sostiene Dario Dongo, avvocato esperto di diritto alimentare.
Nel PDF all’art. 26 punto 5-6-8 si definisce che il 13 dicembre 2013-2014 segue, l’Unione Europea qualunque misura adottata nell’ambito della normativa in materia di informazioni sugli alimenti che sia suscettibile di avere un impatto sulla salute pubblica è adottata previa consultazione dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Art. 5 Consultazione dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare).

RISCHI PER IL MADE IN ITALY
La questione suscita i malumori di parecchie imprese nostrane.
Alla Sterilgarda, 280 dipendenti, tra i maggiori produttori di latte in Italia, la paura è di perdere quote di esportazioni.
Ferdinando Sarzi, titolare dell’azienda mantovana, dice di essere appena tornato da un viaggio di lavoro negli Stati Uniti: «Lì il made in Italy continua ad andare fortissimo, ma adesso che non sarà più obbligatorio indicare lo stabilimento di produzione qualcuno, per esempio chi ha sede legale da noi, ma fabbriche all’estero, potrebbe approfittarne per vendere come italiano ciò che in realtà viene lavorato fuori».
Insomma, le nuove regole potrebbero agevolare i prodotti “italian sounding”, quelli che attraverso nomi o simboli stampati sulla confezione rimandano a una presunta italianità.
Un fenomeno che, secondo le ultime stime del governo, vale già oggi circa 55 miliardi di euro, quasi il doppio delle esportazioni alimentari nostrane.

Sparisce l’origine del cibo dalle etichette 
Ce lo impone l’Unione europea

CON L’EURO ABBIAMO DOVUTO IMPOVERIRVI – Ora lo dice anche Draghi

Prendiamo un’altra strada dentro questo enturage di nefandezze e andiamo a prendere come strumento l’ONLUS ed i suoi meccanismi sotterranei

Giunge notizia dell’ennesimo rapimento di due volontarie italiane dell’ennesima ONLUS (organizzazione non lucrativa di utilità sociale) che opera in una zona di guerra.
Come al solito, dalle agenzie di stampa di regime, pochi interrogativi si levano su chi abbia il controllo di questa onlus, su chi la sovvenzioni economicamente e soprattutto su chi e perché abbia avuto l’imprudenza di inviare due ragazzine in una zona di guerra tra le più pericolose al mondo!
Ora, nella migliore delle ipotesi, si attiveranno i servizi segreti italiani per pagare il solito lautissimo riscatto al califfo locale (con i soldi dei contribuenti) che servirà per comprare armi, droga e chissà per quali altre nequizie.
La diffusione indiscriminata delle Onlus appare come un fenomeno pianificato in modo poco trasparente che si avvale dell’opera di stuoli di ingenui bravi ragazzi che, aderendo ad esse, immaginano di fare del bene a qualcuno.
Da un’intervista del Corriere Della Sera al coordinatore di questa strampalata Onlus (dal nome – ‘Horryaty’ – che, curiosamente, sembra quasi un anagramma del ROTARY, nota conventicola para-massonica) Roberto Andervill, 47 anni di professione‘fabbro’: «Certo, non siamo entrati da soli. Ci ha aiutato un gruppo di persone conosciute prima di partire, persone fidate. Abbiamo anche lavorato con altre associazioni italiane come We are Onlus e Rose di Damasco. () Abbiamo iniziato a raccogliere denaro per comprare materiale medico e beni di prima necessità in Turchia. () non doveva succedere quello che è successo. Ma sono sicuro che riprenderemo il nostro lavoro, tutti e tre insieme, molto presto».

Agli italiani sarebbe utile conoscere:
1) da chi prendevano i soldi il fabbro quarantasettenne e le due studentesse ventenni per organizzare viaggi e procedere agli acquisti di materiale medico?
2) Chi sono le persone fidate che li hanno aiutati?
3) Da chi sono stati autorizzati per operare in un teatro di guerra così pericoloso come quello siriano…in tre!?
4) Perché abbiano scelto la Siria e non altre zone del pianeta parimenti bisognose, ma magari meno pericolose?
5) Da chi sono gestiti o comunque mal consigliati?
6) Come mai che si occupavano di aiuti medici non essendo né medici né infermieri?!?
Da decenni sulle ONLUS (si legga questo articolo di Repubblica) aleggiano sospetti di connivenza ad alti livelli con i servizi segreti sovranazionali e dedizioni singolari per Traffici di Uomini e denaro, quantomeno poco trasparenti.
Le ONLUS sono quindi una scatola chiusa per l’opinione pubblica che ne sente parlare solo quando rapiscono i loro volontari ignari.

Chi le organizza? Chi le finanzia? Chi le coordina? Come e da chi vengono gestite?…Mistero…hahaha!!!

A FRONTE DI CIO’, DOPO STO SCEMPIO DI ORGANIZZAZIONE DETTA ONLUS CHE NON ADEMPIE AL PROPRIO OPERATO PER QUEL CHE STATA CREATA, PASSIAMO A COSE PIU’ SERIE RIGUARDANTI IL NOSTRO BEL PAESE DELLE BANANE MARCE E SENZA PIU’ SCAMPO.

Dalla lettura del libro di Gioele MagaldiMassoni, la Scoperta delle UR-Lodges’ è possibile comprendere quali siano le cause e le persone che hanno condotto il nostro paese nello stato pietoso in cui versa tutt’ora.
Collegando tra di loro alcuni episodi tragici del nostro recentissimo passato, come cinque dei tanti omicidi eccellenti, è facile rendersi conto dell’intento di annichilire il nostro paese, rendendolo docile e sottomesso con il medesimo modus operandi da sempre sotteso alla nostra storia contemporanea:
1) Enrico Mattei, che voleva far entrare l’Italia nel novero delle grandi potenze mondiali.
2) Aldo Moro, che avrebbe consentito di avere un governo duraturo e stabile seppur composto dai soliti noti.
3) Giovanni Falcone, che aveva scoperto chi teneva l’Italia in pugno e come lo faceva, svolazzando tra il lecito e l’illecito e tradendo la Patria.
4) Giuseppe Borsellino, vedi il punto 3.
5) Pier Paolo Pasolini, che aveva compreso tutto e tutto ha svelato, anni prima.
Solo immaginando una linea rosso sangue che collega tali eventi è possibile comprendere perché l’Italia sia oggetto delle peggiori attenzioni malevoli di una casta sovranazionale che conta inoltre nelle sue fila numerosi kapò nazionali, inseriti sovente nei vertici delle istituzioni del nostro paese.
E’ possibile definire quindi tali elementi con il loro corretto nome: traditori della Patria.
L’obiettivo delle conventicole occulte è sempre e comunque il tradimento di qualcuno, anche solo della fiducia altrui.
Occorre rammentare però che l’Italia è essa stessa un palese edificio massonico (con tanto di simbolo del ‘pentalfa’ a rappresentarla) basato sugli stessi voleri che oggi vogliono deindustrializzarla ed annichilirla.
Come se ne esce da questo cortocircuito?
Magaldi ci aiuta a capire le dinamiche intestine delle varie Ur-Lodges alcune delle quali, quelle più progressiste, appaiono in questo periodo storico perdenti.
Ci fornisce anche le giuste chiavi di lettura esoteriche e spirituali degli accadimenti storici seppure, a mio parere, solo parzialmente.
Ogni entità giuridica segue un progetto assegnatole.
Se in Italia la Magistratura non deve funzionare, essa non funzionerà.
Se i Governi devono durare al massimo un paio d’anni, essi saranno temporanei, e così via.
L’agenda di riconfigurazione sociale procede comunque ad imporre i propri voleri non curandosi di chi sia l’esecutore.
Se alcune personalità provocano fastidi, esse vengono eliminate senza tanti scrupoli, a memento di altri personaggi che abbiano in mente azioni non consone al progetto finale.
Occorre ricordare come, pochi anni orsono, le elite polacche siano state eliminate tutte in un solo giorno,
provocando nei suoli russi un falso disastro aereo (aereo all’interno del quale vi erano solo 4 membri dell’equipaggio).
Un vero colpo di stato sanguinoso si è quindi prodotto nella avanzatissima e democratica Unione Europea, senza che nessuno abbia avuto il coraggio di denunciarlo.
Ecco che fine fanno coloro che hanno intenzione di modificare l’agenda di assoggettamento dei popoli, in atto da secoli a questa parte, che sta vivendo la sua fase terminale, senza intoppi e senza che la massa si sia accorta di nulla o quasi.

Perché Annichilire un Paese

VIDEO CHE METTE A NUDO TUTTO QUELLO CHE E’ CONSUMISMO-RIFORMISMO-OMOLOGAZIONE DI QUESTO SQUALLIDO MONDO FATTO SOLO DE DENARI

PODCAST N.3 – IDIOZIA VENDESI

Il governo intende ridurre la soglia massima di pagamento in contanti, attualmente posta a 1.000 Euro.
Questo è un punto su cui l’Italia resta indietro ed è un punto su cui vogliamo intervenire”, ha detto il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, durante un’audizione in Parlamento sulla legge di Stabilità.
Ridurre o eliminare del tutto l’utilizzo del denaro contante nelle pratiche commerciali, implicherebbe che chi ha uno stipendio, ad esempio, dovrà riceverlo obbligatoriamente in banca.
Così come ogni sostanza contante di cui si dispone, dovrà essere depositata in banca, e da lì spesa attraverso la moneta elettronica.
Il perché è chiaro: per rendere solvibile il debitore non c’è via più semplice che quella di compensare debiti del debitore con i crediti del creditore.
E il gioco è fatto!

PER CHIUDERE IN BELLEZZA, PER CHI ANCORA NON LO HA VISTO O SENTITO, IL DISCORSO DI CAPODANNO DEL MITICO BALASSO, ECCOVELO:

Realtà o Illusione – 1°Parte: Lo zodiaco


Articolo del marzo 2015, riproposto come al solito, ma con aggiornamenti, rimanendo fedele al trittico della “REALTA’ O ILLUSIONE“.

Giovedì 26 marzo sono andato a farmi qualche sauna e finito di farmi qualche giro, sono andato a rilassarmi sui lettini.
Bhè….sono rimasto ad osservare con gli occhi sul soffitto, dove c’era raffigurato un cerchio con delle figure.
Alcune di queste, mitologiche o riconducibili ai segni dello Zodiaco, mentre altre, raffiguranti ominidi che cacciano animali o percorrono lunghe distanze, cariche di viveri, bardati d’anfore o che zappano la terra…
Oggi, dopo due giorni, dopo essermi visto finalmente Zodiac di David Fincher (qui gli approfondimenti), sono venuto alla conclusione che tutto, in sostanza, è un illusione, anche se concimata ad oltranza, la realtà d’ogni singolo individuo, al limite, può diventare parodia in un film, una pubblicità sull’acne, un moto di vita catodico (non solo al giorno d’oggi), oppure la soubrette del momento ecc ecc…
Insomma, ci stanno un sacco di elementi per definire la realtà illusoria o comunque in sostanza, passata!
Ora vi metterò un mio scritto di oggi su questo tema (specie sull’ologramma, ma in forma reale, di una persona reale, in una situazione amichevole e appartata, al quasi totale buio), assolutamente non ricordo quando è successo, ma doveva essere all’incirca tra il 12 e il 16 di marzo di quest’anno:

IL FUMARE E’ ILLUSIONE O EGOCENTRISMO ORE 20:20 DAY 28/03/2015

Sono catatonico…fumato perso,
Vedo la realtà dissolversi ogni istante,
Dove una forma svanisce, come un ologramma!
Catarsi della psiche, collima con la realtà umana fisica,
Quale essa, può codificare le sfavillanti esistenze illusorie?
Orde di pensieri che mi tentano.
Sfavillare di sinapsi ottenebrate.
La situazione non è reale, ma non è nemmeno illusoria…
Vedo l’essere dissolversi nell’oscurità della stanza…
Non c’è più!
Ora ritorna e accende la luce,
Non è lui!
Tutto torna normale,
L’altro lui dice; “wow che viaggio!
Io sorrido,
Non capendo al momento di cosa si stia parlando…
Allucinazione indotta da evoluzioni mentali psichiche, recondite,
Sono solo troppo fumato???
Hahahaha…le sobillazioni dell’ego!…

Ivanavi

L’analogia che scaturisce dall’osservazione del film e dal suo senso, tutto sommato, si racchiude rammentando e narrando i fatti reali, veramente successi; dove il killer si chiama Zodiac, che ipoteticamente commette gli orridi omicidi con l’aiuto dell’eclissi di Luna o quando la Luna e certi pianeti, sono allineati.
Si deduce, che tutto il sistema in cui viviamo, da quello primitivo a quello cosiddetto moderno, in realtà ha un collegamento con i vari pianeti ed ovviamente, noi, siamo le estensioni di tale effetto…credo che si possa dire ed identificare questo con una parola; “DIO“!

Qui alcuni link riguardanti i vari zodiaci:

Lo zodiaco è una fascia della Volta Celeste che si estende all’incirca per da entrambi i lati dell’ Eclittica (il percorso apparente del Sole nel suo moto annuo) e comprendente anche i percorsi apparenti della Luna e dei Pianeti. Le stelle dello Zodiaco sono state raggruppate in costellazioni, alle quali da tempo immemorabile sono stati assegnati nomi di esseri viventi, reali o fantastici.

Ciò spiega l’etimologia del nome, derivato dal Greco ζδιακός, “zōdiakòs”, parola a sua volta composta da ζον, zòon, “animale, essere vivente” e δός, hodòs, “strada, percorso”.
A causa del Moto di Rotazione della Terra, infatti, le costellazioni zodiacali sembrano percorrere lo Zodiaco, …indi!?

Assumendo come riferimento il modello Geocentrico, il cerchio zodiacale appare dunque obliquo, come viene ad esempio descritto da Dante, che su di esso vedeva transitare i pianeti, richiamati dalla Terra per soddisfare le sue esigenze:
«Vedi come da indi si dirama l’oblico cerchio che i pianeti porta, per soddisfare al mondo che li chiama.»
(Divina Commedia, Paradiso, X, 13-15)

Le due intersezioni dello Zodiaco col piano equatoriale cosmico, dette “Punto Gamma” e “Punto Omega“, corrispondono agli Equinozi e le loro date furono spesso utilizzate come capodanno sin dall’antichità.
Il punto gamma è considerato tuttora il punto iniziale dello Zodiaco ed è chiamato anche “Primo Punto d’Ariete”, perché questo nome fu stabilito quando l’equinozio di primavera coincideva con l’ingresso del Sole nella costellazione dell’Ariete.
Le suddivisioni dello Zodiaco sono dette Costellazioni in Astronomia e Segni Zodiacali, in Astrologia.
I segni dello Zodiaco utilizzati in occidente sono quelli descritti dall’astronomo e astrologo alessandrino Tolomeo nel II secolo d.C.
Oltre ai segni dell’Astrologia occidentale ce ne sono altri, definiti nell’Astrologia Vedica e nell’Astrologia Cinese, in cui lo Zodiaco viene suddiviso in 27/28 case.
Questo aspetto riguardante l’iconografia e le cose che si fanno ogni singolo momento, giorno, anno, decennio e così via portano a creare una forma di temporaneità del credo ed indi a fissarlo nei nostri pensieri e nelle nostre menti.

La realtà sulla terra o almeno quello che si dice, sia!

Io credo fermamente alla dottrina Vedica come esempio, non solo matematico, ma anche etereo degli avvenimenti galattici, che sulla Terra, come anche su tutti gli altri ammassi gassosi o terreni; si potrebbero manifestare come un maniaco che uccide, come l’azienda quotata in borsa, che perde tutto o ancora, del rapporto che l’intera fauna e flora del mondo, cambiando costantemente (accelerando per causa del massivo inquinamento di quest’ultimo secolo), tempeste ciclopiche alla Giove, acidi liquidi Venusiani [Menphis75.com] (Manie di protagonismo) e tutte le restanti, di passate civiltà @#@[:]()*:*|€€§|—<*>_<*>— ……e noi (personalmente quasi esente), qui a pensare di pagare le bollette, la rate della macchina, a guadagnare per sussistenza vitale, se nò non ce la godremo…hahaha.
Il tempo in fondo, serve solo a seguire Pre-confezionamenti (nata/creata e volta al terminare) d’ogni istante (Modernità) che t’imbatti, ogni qual si voglia di voglie, con un barlume di coscienza!….(?)
Sopratutto la conoscenza del tempo, in toto, come per esempio: dalla Geo-ingegneria o dei sistemi di controllo dell’Europa Moderna o quelli Americani imposteci, come il Job-Act all’italiana, tipo il Fonzie, er Bomba…il nostro ex primo ministro (forse presidente della NATO in Italia, se vincerebbe Bidè), passando per gli ultimi mesi, ad esempio, con stà pantomimica emergenza per sistemare le trame Globali (finanziariamente, politicamente, d’erario ed ovviamente anche per le libertà individuali: infatti, chi porta la museruola appoggia tutto questo, ma c’è una minima parte, ridicola a stà massa, che ne saran esenti, a differenza di quelli che non lo sanno o non vogliono saperlo per terrore indotto nel tempo…per l’appunto, quel che sarà il prossimo futuro di chi indossa quella vita di merda, perderà chiaramente tutto, concedendo per assenso e consenso la loro esistenza e le loro posizioni giuridiche).

Come chiusura di questo articolo vi posto l’articolo, riguardante il volo schiantatosi in Francia nel 2015:
QUI LA NOTIZIA DELL’IPOTETICA STRAGE CAUSATA DAL COPILOTA 27 DAL NOME DI ANDREAS LUBITZ DI NAZIONALITA’ TEDESCA

Come non bastasse, il 29 Marzo 2017, dopo 2 anni ne son successe di cose.
Più che per forza di moto evolutivo, sembrerebbe invece reindirizzarsi in un canale ben lontano e marginale di certe notizie, come quella sopra citata…e nel frattempo son in totale passati altri 3 anni che in totale fan 5, dalla creazione di questo articolo e della triade, che poi è nata di; “REALTA’ O ILLUSIONE“!

Ma…nel frattempo…
Quanti aerei son caduti o non son partiti o son passati distruggendo i cieli!?
Quanti esplosioni, attacchi a governi, città o megalopoli son avvenute!?
Quanti complotti si son creati e quante menzogne ci han raccontato!?
A me foottee…e a voi!?…
Basta non cagarli, come loro fan cono noi, semplice no!…
Basta mollare ogni forma peculiare, dove loro potrebbero con la coercizione, creare quello che è già paventato per molti, per disperazione e per gabbio alla luce del sole e senza catene, risedenti solo nella psiche di chi ci crede a stè fesserie…non vedendo la verità interna, dove il collettivismo non son i soldi o le multinazionali, ma messaggi da Anima, che arrivano dall’inconscio nostro, non dettate da tecnologie o comunicazioni annesse per il controllo stesso delle vite sul pianeta Terra!

Dato che ho accennato quì sopra qualcosa, nel prossimo capitolo parlerò dell’estensioni del nostro corpo, quindi sarò un pò più pragmatico in temi come:

  • I capelli e a cosa servono, da sempre.
  • Le forme, che ogni essere detiene dentro ; se non sfruttate, doneranno un piattismo totalitario, solamente adottate per imitazione, or ora, o guadagno, al senso d’estetica, nel suadente caos propagandistico presente e futuro.
  • Oltremodo, nell’assurdità cieca nel perseguirle, con l’illusoria mano del protezionismo e del controllo effimero…o del; “andrà tutto bene“…hahaha!

Ovviamente tanto altro.

Nel frat-tempo, ciao da me! 🙂

\/ ID=IA /\ COV=VAC \/ (Qualcuno ha perso la sanità mentale e di Spirito?!?!)————[GRAZIE!]—>|||||||


I° Parte – Il giusto appoggio negato!

In questo articolo racconto un pò di cose tramite video e link.
Li separerò in 5 parti, dove ognuna parte avrà 4 punti, salvo l’ultima che è prettamente dedicata alla musica e con un unico punto!
Questo non è un’articolo normale, come sempre, ma era da tempo che lo volevo creare!
E’ un lavoro che è durato svariati mesi, un raggruppamento obbiettivo e imparziale, sopratutto un messaggio in 4 battute di come stà l’Umanità e di come lei stessa (in parte), accetta a capo chino la pantomima che lei stessa ha creato (ed è stata soggiogata da decenni), creando malattie (la paura accelera questo procedimento alienante), privando, ad ogni soggetto/merce, il proprio tempo, il proprio essere Animoso e i propri diritti naturali!
Tutto controllato da software d’una tecnologia ancora da rivelare del tutto!
Ogni praticante inserito nella società sarà processato dai canali mediatici o alternativi, dai lavori stipendiati dei paracaduti in promessa, per aiutare il Deep State, ovviamente per un lavoro sotto stipendiato (sempre a chi accetterà?), consentendo ad ogni azione fatta, controllabile su mappatura digitale ed organica, all’interno degli stessi agglomerati urbani intensivi (città e megalopoli), fino a raggiungere chi non sarà inserito per niente in tale sistemi (la maggior parte degli abitanti terrestri).
Quest’ultimi saranno il vero vaccino, per superare l’attacco degli stessi loro simili zombieficati, usando seriamente e intelligentemente i propri poteri/facoltà (AMORE), acquisiti nel tempo o naturali per effettiva nascita, sistemando così, i detriti degli equilibri, dell’evoluzione stessa dell’Umanità (o la sua fine…cambiando il libro da iniziare, leggendono nuovamente un’altro!).

LORETTA BOLGAN – BRESCIA 3 OTTOBRE 2020. >IN ESCLUSIVA< MA PURTROPPO DURATO UN MESE E MEZZO E…COME VEDETE, E’ STATO ELIMINATO! Lo volevo mettere perchè era sostantivo, anche perchè cerano delle sostanziali misure di condivisione, tra le persone e la stessa Loretta…Sopratutto, spiegando in poche parole tutto, riguardo ai vaccini e alle trame per immetterli e renderli obbligatori! Per chi crede sia una cosa da fare o sia una cosa giusta e ragionevole, resta nello sbaglio…chi invece è salvo, solo se:
a) accetti ancora questa società! = (vaccino e ID),
b) non ne vuoi sapere? = (coercizione o emarginazione),
c) devi seguire ed accettare, altrimenti non avrai futuro (blocco dei C/C, degli spostamenti, ad ogni atto fatto dentro una smart city [VIDEO dei muppet profumatamente pagati dal regime e quindi da chi paga le tasse retributive, i popoli servi schiavizzati].

Il video sottostante parla di una politica schizofrenica e imperniata da stronzate su stronzate, che a mio avviso, potrebbero esser utilizzate da monito per una narrazione deviata della stessa realtà (è così per loro, da sempre): siamo tutti consci o siam ancora manipolati da un’occhio che tutto vede(?), ma che però, non sarà Dio, il Cosmo, le astrazioni Esoteriche e tutti i protocolli generati dai luminari (bui dentro), per risollevare questa stessa materia di rilevante e pecuniaria sfatta esistenza!?…In pratica: dati alla mano, andando oltre gli stessi, già sapendo consapevolmente quel che sà da fà (non facendo nulla in questo procedere), ma puntualmente e tempisticamente, arrivando agli stessi piani dei Globalisti (NWO), anche oltre, di grado superiore, procedendo senza paure, avendo l’arcobaleno dentro, senza duali tenaglie, dove la tempesta e il buio che codesti vogliono incutere, sarà sanata grazie al risveglio proprio, al responsabilizzarsi, abbandonando lo stesso sistema che attanaglia o prova la Psiche; per vincere sugl’Animi gretti, dove i poteri della fiction, senza conoscenza, spariranno come son arrivati!
Il resto è Business!!!

Il 7%0 non lo hanno legalizzato…domandatevi perchè non si possa stare in più di 6 persone in una stanza e sopratutto in natura (mare, laghi, montagna)!?
…hò finalmente, stà finendo l’onda…!
Se mi paghi, mento per qualsiasi cosa e senza riflesso condizionato!
Se te lo propongono, vuol dir che è un’inculata e serve per interessi superiori, dagli stessi che lo propagandano, che son i detrattori dei conseguenti trogloditi e degli imbevuti cervelli popolari, che faranno lo sporco lavoro (inclusi gli zerbini, i cani, le marionette), che son pagati dagli stessi organi dello stato, sia profondo (Lobby e Multinazionali), sia quello mafioso (tramutatosi in I.A.)!
In pratica i se non esistono, se non si ha paura e ci si aspettava già stà cosa!
Chi cade dalle nuvole si spicci, prima di cadere nel burrone senza fine!!!

MARCO DELLA LUNA: LA GUARIGIONE RAPIDA DI TRUMP, SMONTA IL TERRORISMO VEICOLATO DAI MEDIA!

Ho sempre focalizzato, prima di creare qualsiasi cosa nel reale mondo e per ciò dedico questa prima parte all’Eterno, all’immaginario capovolto di tutto questo Pan-Demonio, al solo ed unico pensiero Cosmico…dove da quì, si inizia veramente a vivere, senza farlocche ed inutili strutture non-vitali (il Mondialismo o Globalizzazione in atto), come risultato di un costante mantenimento, lungo la ringhiera d’un ospedale mortuario, non provando vergogna o ipocrisie (ne ho viste di cose e forse ne vedrò altrettante?).
Con Coscienza consapevole a livelli di Densità Percettiva e Predittiva!…hehehe…dove si potrà raggiungere non solo l’illuminazione, ma creare la stessa realtà, plasmando ogni proprio volere/richiesta, in energia vitale, per creare un’altra Civiltà contrapposta!
Altro che lavorare per una pensione, con il debito che inchioda per ogni atto d’Amore; il pensiero stesso, la stesa creatività, lo stesso fanciullo o medesimo creatore che vive su stò suolo può realizzarlo!
Dove una Magia, che racconta la Fisica Quantistica, sarà come una leggenda, tra qualche lustro e che poi, dopo tutto, nessuno si ricorderà di nulla di quel che sarà accaduto!

THE GREAT RESET!!!
La natura continuerà e l’Uomo non esisterà più!…(come lo si è sempre visto)…
Solo credendo ancora alla famiglia, alla genia per perpetrare la propria malattia, la stessa sua duale forza contraria, ovviamente senza mai capirla, se non fosse per la propria Atavica ed Ancestrale Sapienza, si creerà la propria esistenza, illegittima, all’interno d’un oceano…galleggiando…toccando terra…firmando contratti…poi spremendosi ogni sua Energia, in vita presente (sempre detto dai soliti), morir, non capendo un cazzo…solo follia!…(?)
IO SONO!
IO CREO!
IO POSSO!
IO SON LA DUALE FORMULA UNITA!
IO NON FACCIO NULLA!
IO SON LA BESTIA IN QUESTA REALTA’ ODIERNA!(?
)

IvaNavI

Hahaha…tornate alla natura e plasmate la vostra Energia Cosmica in essa!
Usate le tecnologie, ma con moderazione, allontanandovi piano piano, disintossicandovi! (VOI SIETE LA TECNOLOGIA!!!)
Non firmate nulla, salvo in rarissimi casi (osservate dentro i dettagli), non delegando nessun altro soggetto fisico e legittimo al Diritto Universale, per compiere degli atti Commerciali ed Individuali (Ingegnerizzazione dell’ETERE), anche se in un secondo momento vi malidicerete da soli, dicendovi: “Da dove iniziare se la via sarà solo disperazione o depressione?
Semplice, per arrivare a delle mete prefissate, magari copiate (come delle Chimere), dentro un’ovattata realtà preconfezionata, giungendo alla concreta realtà, mica quella corrotta società che impone dettami e privazioni della stessa esistenza Terrena (l’Erario, la Legge Marittima, i buchi temporali ripetuti…ecc ecc), vi condurrà alla Sovranità del vostro più intimo e silenzioso Sapere!…?
Studiate e praticate, ma non dentro le strutture societarie, fatelo da dentro voi (loro v’hanno fatto creader di vivere meglio ed in sicurezza dentro un de-cubico edificio, ovunque o qualunque sia…)…se riuscite, poi, capirete che tutto ciò che avete sempre fatto prima, sarà na bambinata assurda e paradossale!
Vibrate da voi e non da nessun’altro all’esterno a voi (inizialmente)!
Siete voi il vostro Maestro, il vostro Dottore, il vostro Giudice, il vostro Operaio e tutte le altre demagogiche formule create a nesso d’essere (i Sistemi Bancari, Giudiziari, le stesse sinergie ed incomprensioni dentro gli scontri interpersonali)!
Essenziale, poi condividere con chi è come voi o simile in certi aspetti…ma attenzione alla duale forza, che potrebbe distruggervi se non incanalerete bene le vostre energie, le vostre stesse vibe (la firma in Blu, in Rosso, in Nero)!

IL GIORNO DELLA MATURITA’ (ELETTRONE LIBERO E DANA EROMA)…la censura è assoluta, anche per chi vive negli opposti (in simbiosi col tutto in se stessi) e si vede privata della propria libertà verbale e amichevole…(YouTube è come la fogna più colma di virus e sporcizia, che informazioni buone e parossisticamente veritiere, ed ora è sempre più intasata…hahaha…arriverà una flotta di spurghi in tempo per la fine dei tempi tecnologici, come si son conosciuti negli ultimi 3 decenni!?)…infatti basta andare quì su WK per veder la puntata…e tutta intera!

Per concludere questa parte vi posto un link un pò impegnativo e lungo, ma che esaudisce delle domande, raccontando un pò di storia (che le scuole si son dimenticate d’insegnare appositamente), e magari vi completerà il puzzle con nuove tessere da immergere dentro le vostre già illuminate consapevolezze(?)!

TRUMP ALL’ASSALTO DI SKINNY JOE – il punto al 17/11

Photo by <IvaNavI> – Flagias (voice Necrodeath) 02 November 2019 –

II° Parte – Consapevolezza è verità oggettiva!

Questa storia mi è sempre stata vicina, fin dalla nascita; parlo della Consapevolezza!
Quando sento certe persone, parlare e parlare a ripetizione, per informare o silurare cazzate, verso a chi non ha la possibilità di saperle, ignorando poi i dettami a cui vengono imposti dal finto stato (Super Stato), mi fà riflettere molto, dicendomi; “Ma queste cose le si sanno anche se ne sei inconsapevole, per forza di cose, è ovvia sta cosa, no!(?)” e poi skippo se non mi riguardano, salvo se devo far un lavoro come questo, portandole in un click a tutti voi che li leggete e supervisionerete con dovuto modo (sempre quelli che tengono alla loro incolumità psicofisica e spirito/vibratoria)!
In questo video spiegano il futuro, che è già realizzabile (non credo proprio, salvo se la massa non abboccherà anche a stà stronzata), dove il cip con l’idrogel potrebbe modificare l’RNA, duplicandolo, creando così un bene di consumo!
Per giunta, in remoto, potrebbe esser sotto controllo, appunto spento, se non servibile come soggetto (ad personam)!
Un business in pratica, come si parlava sopra!
Ci sono 40.000 persone che lo stanno sperimentando in Russia!

C’è un pò di faida di quà e di là, ma lo vedo da quando son nato a momenti, indi per questo che credo fermamente ed esprimo da subito, da almeno una ventina d’anni, se non di più, che ci sia sempre stata una III° Guerra Globale perpetua, nata nel 1947!

Solo per delega degli stessi poteri (le solite Lobby che portan avanti i soliti capitali), che sapendo di non farcela, illudono con le promesse, le masse e il singolo soggetto che le crede inebetitamente.
Dove, pedagogicamente e strutturalmente nella realtà fisica, in fondo se le addossa…dentro una sorta di assenso consenso alterato (pensate ai social, videogiochi e giochi di realtà aumentata), acquisendo indirettamente loro, questi problemi vibratori, negativamente Giuridici e donati al benessere della stessa Oligarchia (l’acqua e la sua privatizzazione!?)…indi ora, PROBLEMI VOSTRI! Hahahaha!!!

Niente di nuovo , ma per chi è interessato alla vera o media informazione attuale, ve lo consiglio vivamente: spararvelo tutto intero!

NEWS DELLA SETTIMANA: (03/09 OTTOBRE 2020 [DAL PENTAGONO IL MICROCHIP CHE CONTROLLA IL DNA – CON L’ACQUA PUOI SCOMMETTERE IN BORSA!]

Questo articolo da “Come Don Chisciotte“, narra in sostanza della Post-Modernità, non proprio come spina di Damocle, ma come deterrente per capir a che punto siam arrivati e da dove ripartire (sempre guardando alla storia, ma stando attenti a non ripeterla).
Un viaggio spazio temporale che a tutt’oggi non vien compreso dai più!
Le fake news che sbugiardano la stessa realtà dei fatti (qualsiasi attentato – come per esempio le torri gemelle), che inducendo all’intesa col soggetto, lo indirizzano, nella loro di verità (per intenderci, quella scritta sui giornali a monopolio di lobby finanziarie o su ogni libro accademico associato), ovvero la falsità…poi, generando tutto il resto dentro i capitali del Mercato Libero!

SCIENZA POSTMODERNA

In semplicità, questo è il sistema di testamento del metodo per rilevare il C-O-V-ID/19 (23), dove potrete vedere tutti i modelli e progetti con brevetti per implementarlo, anche senza consenso dei cittadini, in tutto il mondo!
ELIMINATE I DEVICE!!!
Solo lo stretto necessario!

ESPACENET

Come inizio, finisco con la stessa notizia del video in prima battuta.
Proprio quando tutti erano in vacanza (salvo i liberi di mente e di vibrazioni), si son firmati rispettivamente i contratti per i soliti vaccini quali: Sanofi-GSK il 31 luglio, Johnson & Johnson il 13 agosto, CureVac il 18 agosto e Moderna il 24 agosto.
Tutto questo dovrebbe esser somministrato nel primo trimestre, poi fino al terzo lasciarlo agire, intensificando i danni nell’ultimo…in pratica (anche no), fin a dicembre del 2021 (attenzione che loro son sempre Cabalistici nel definir i protocolli ed eseguirli… – invertito il 21 diventa 12 = 2012 – hahaha BINGOOOO!!!)!
Leggetelo attentamente dato che le firma è della Commissione Europea!

LA COMMISSIONE EUROPEA FIRMA IL PRIMO CONTRATTO CON ASTRAZENECA

Photo by <IvaNavI> – Beyond the Kabbalistic Center (Myself) – August 16 2019 –

III° Parte – Non c’è ragione se tutto è un Complotto!…?

Sono alquanto basito nel scrivere queste parole…
Per i semplici fatti, che la natura Umana e nella sua integrità Psicofisica sia stata: annichilita, sodomizzata, svenduta al miglior offerente, come fosse un giochetto rotto per neonati, solo, per un mero ed inutile manifestarsi di quel che vien chiamato vincere, ed ovviamente d’avercelo più grosso…(come se fosse normale uccidere il prossimo per un riconoscimento da bugiardino ed entrare nella storia dei grandi Complotti Globali)…stò martello!
II° – Nessuno dovrebbe, per integrità Giuridica ed Universalmente Naturale alla stessa esistenza, vendere titoli tossici come fosse l’unica cosa da fare, per poi ritornare sui suoi passi viscidi, dicendo che s’erano sbagliati; “Scusate, era un piccolo errore!“…fuuuurboooniii!!!
III° – Se ci si mette a nudo, senza paure indotte, non creando per giunta alcunchè di danno al prossimo, soggettivamente o oggettisticamente (me medesimo), si venga poi additati o imputati per il solo fatto di averli accettati di consenso, gli stessi sbagli o errori piduisticamente indotti dai sicari della Propaganda storica, attribuendosi (me medesimo), a scontare una pena per il crimine commesso, ma indotto (in me medesimo), per espiar i loro sbagli…???…problemi vostri!!!
IV° – Bhè, diciamo che è una stronzata, ma se pensate che ogni giorno, ogni essere Umano deve lottare contro queste stronzate create a tavolino (per esistere nella modernità comune), che poi risultano nel tempo, un danno grossolanamente represso, dimenticando addirittura d’averlo commesso…bèh, lì state freschi, se avete fatto firme, affiliandovi ad associazioni, congreghe, istituti, banche, Figli, documenti lavorativi, e tantissime altre demagogie concentriche che v’hanno fatto fondere, non solo il cervello, ma lo stesso Spirito Vitale (paradosso del CV), consumandovi fin al midollo…poi forse…comprerete altra acqua, privatizzata, costosa, anche se starete in mezzo alla strada! …Già!
– Intanto andate avanti con le vostre Ignobili vite, veloci, piene di informazioni errate, distaccandovi dal vivere in natura, dove a mio avviso, anche se reagite sarà troppo tardi…”ergo“, non avete mai compreso niente perchè loro v’imboccano come un neonato, ma sopratutto è colpa vostra e delle generazioni passate, per aver concepito una realtà finta e di comodo, dentro il “BOOMCapitalistico, opposta a quel che avete sempre voluto per i vostri cari (salvo rari casi, dove sono; d’estrazione genetica, monetaria, erariale, energetica…), finti cari chiaramente…solo per interesse, magari speculando pure di nascosto e sul vostro esistere!…(?)
Mantenendo le distrazioni perpetuamente!
VI° – Abbiate fede in voi e lasciate il resto crollare…
Il controllo erroneamente chiamato “Pandemia“, è solo uno scudo che vine adottato dai potentati (i soliti bui/vuoti), coi cani al guinzaglio, in difesa dai cittadini che vorranno giustizia, sclerati e stanchi da troppe pressioni addossate sulla groppa, da troppo tempo…ma, se lasciate tutto questo e fate finta che non esistano…bèh…si saran già disgiunti dalla vostra realtà olografica e vibratoria, in pratica saran peggio dei fantasmini Pompea…anzi, saranno come piccoli virus inefficaci nel distrugger il sistema immunitario, indi peggio del nulla assoluto!
VII° – Alzatevi e camminate, senza padroni, diritti, ragioni, attaccamenti, obblighi, divieti, vizi, mondanità, eccessi, unioni (anche di fatto), aprendovi al Nuovo Mondo, non quello narrato fin ora, ma al vostro coscienzioso e vibratiorio Essere…poi vivrete nuovamente!

Prima la devastazione economica, poi il governo Draghi che chiederà il MES: è l’attacco finale del Nuovo Ordine Mondiale all’Italia

Prendi e scappa“, sembra un gioco per bambini, ma da quel che si legge su questo articolo sottostante, sembra sia così!
Mi stò sbellicando dalle risate, dall’interno, sapete non vorrei mai esser di parte…hehehe…
Personalmente se dò soldi compro qualcosa e lo regalo a chi sento di darlo!
Secondariamente non son così idiota e TROGLODITO nel devolvere soldi per chi vuol rompermi le palle, generando le solite stronzate già menzionate! (MAI FATTO!)
Poi, senza lavoro SPA, senza quello che loro vogliono vender, libero da ogni obbligo (salvo qualche bolletta che mi fà scrivere a far andare avanti questo blog e lavori annessi, la luce e il gas), sò che tutto ciò, anche se lo scrivo o dò fiato alla bocca, non potrà mai sfiorarmi…ecco lo Spirito annesso al tutto (passato-presente-futuro)…mandando tutto affanculo stò sistema composto da MERDA non utilizzabile!
Serve solo per fertilizzare la nuova e gloriosa Globalizzazione Totalitaria???! Hahahaha!!!

Mancanza di trasparenza nell’ambito delle raccolte fondi per l’emergenza C-O-V-ID-19

Finalità di fatali immersioni dentro una distrazione di massa, così enorme che sembra vera, ma che nel contempo traccia le linee dell’Agenda 21, del riassettamento della legge dell’Ammiragliato, della retribuzione digitale, di ogni scorsoio teso sul capo e pronto a tagliare…
Si, perchè quì si parla del New World Order, dove pochi paesi al mondo son stati selezionati per attivarlo…tra cui l’Italia, il Belgio, il Libano.
Leggetevi e scaricatevi questo documento importantissimo e a mio avviso prendetelo con le pinze, estrapolando quel che ritenete giusto (dentro voi e con voi, non avendo preferenze o fazioni di sorta), per poi diffonderlo ovunque!

Infection fatality rate of C-O-V-ID-19 inferred from seroprevalence data
John P.A. Ioannidisa

Diciamo che tutto fù creato in una casetta in Canada, poi piano piano fù esportato in tutto il Nord America e poi ancora più piano piano in tutto il mondo, passando per la Russia, la Cina, il Medio Oriente, stazionandosi in Europa permanentemente!
Diciamo pure che la FEMA, l’FMI, il WDR, finanziano e portano avanti da decenni stà forma di complotto!
Preciso che non son un gomblottaro e nemmeno ci guadagno da stò singolo articolo, al netto per giunta, vi dico che da almeno 23 anni sò come vanno le cose nei piani alti…non dico altro, per non disequilibrare l’argomento affrontato!
Rimane di augurarvi un buon futuro se il culo avete al coperto, ma sappiatelo che ci sarà qualcuno che vi fregherà la coperta, nel mentre continuerete a starvene in giro (sinonimo contrario di “Star a casa perchè tutto andrà bene!)!

Uno strano filo lega il Canada al Complotto d’Oggi

Photo by <IvaNavI> – 40 Forte (access required) – August 04 2019 –

IV° Parte – Vivo da sempre dietro il sipario, dietro la regia…

Rowan DEAN prima di tutto, è una persona eccezionale e simpaticissimo!
Praticamente questo che potete vedere ed ascoltare o leggere nel link qua sotto, spiega un pò quello che è palese da sempre e a cosa servono queste politiche coercitive, che malgrado loro non credo si attivino nel grande gioco Cosmico…ovvero il “il grande ripristino di tutto“!
Quello che si cela dietro l’Inconscio Astrale è qualcosa che si vede ogni momento e questo è l’ultimo ed unico modo per capir i giochi da fare per stare meglio o vivere in un modo più consapevole…e non serve fare niente, semplicemente, creare e alzare i filtri, verso chi parla in un certo modo, s’atteggia con movimenti visibili per chi conosce il simbolo dei segni corporei, ma sopratutto psicologicamente si deve essere forti ed usar le proprie forze, per poi desistere da stò schifo che si sente da troppo tempo…solo per mantenere i soliti investimenti, le solite Agende e le solite cariche Istituzionarie(?)…tutto mischiato dentro un bel contenitore e sparato dentro “lo schermo“!(?)

SKY NEWS – AUSTRALIA DISTRUGGE L’ELITE DI DAVOS ED IL GRANDE RESET (VIDEO)

Preciso che oltre a YT c’è pure PeerTube e RunTube, tanto per citarne due, dato che ormai sul Tubo stanno censurando e rimuovendo a bomba, dove solo sul secondo (Run), si può vedere questa chiacchierata molto interessante, mentre su Dailymotion, dove lo avevo intercettato inizialmente, non esiste più e su PeerTube, il sito risulta dannoso, rischiando il blocco della navigazione oltretutto…che bello è sto motore di ricerca “GOOGLE“, vero!?
Diciamo che stenta a caricare il video, ma credo e sò del perchè…forse è scomodo!?

Purtroppo c’è solo uno spezzone di neanche 5 minuti, invece dei 31 interi, che erano, ma è già qualcosa no!?
Comunque sia si parla, per filo e per segno, del piano che hanno da anni, decenni, per quanto riguarda la Dittatura e non solo Sanitaria, ma anche quella di identificazione individuale e il cambio della Finanza Globaleo direi crollo: se le persone in tutto il mondo, non agiscono verso la liberazione, seguendo invece le panzane che vanno dicendo per affievolirne gli Animi ed indebolirle!
Tutto questo succederà senza dubbio!…
Ovvero, la natura determinata dall’indipendenza individuale, quella Spirituale, senza più calcolare i meccanismi, che da sempre, grazie ai loro lunghi tentacoli, minano alla vita collettiva, all’Amore e sopratutto al futuro, dovrà esser più forte, centrata, concreta…dato che le congiunzioni si termineranno entro la fine di dicembre, del tutto, ma inizieranno tra qualche giorno, diciamo, appena cala la Luna, ovvero il di dicembre!
Da metà gennaio in poi, come ogni anno, si ripetono i cicli terrestri, ma non dimentichiamoci di tenere conto che questa congiunzione, che capita ogni 503 anni…quella di Saturno in Capricorno, con l’aiuto rinforzato di Urano, e Nettuno, dove invece Giove, vige di assoluto controllo sulla materia…anche in spoglie Spirituali, mentre col rialzo del Sole, prima della metà di gennaio, Plutone avrà carta bianca per fare qualsisia cosa…
Ecco il grande riassetto GLOBALE!
A prescindere da tutto questo, chi ha materia da gestire, qualunque essa sia, avrà poteri illimitati, ma solo se gestiti con zelo e caparbietà!
Non per fini a penurie, sacrifici, ecc, perchè è pure possibile, ma se devono cambiare le cose, non si devono fare atti violenti…perpetrando stili vecchi!
Tutti quanti siamo sulla stessa barca!
Altrimenti sarà un tonfo bello grosso…
Comunque non parlo del Planetario tanto per sparare cazzate, ma se andate a vedere e lo sentite dentro voi, allora vorrà dire che siete lindi e aperti con il tutto…pronti a TUTTO!
Ovviamente scollegati da tutto il panzano e dal circo mediatico/filmico!…
Chiaro no!?!?…
Provate a sovrapporre i confinamenti in lockdown e le congiunzioni e vedrete che combaciano quasi perfettamente, diciamo, a giornate d’errore!

Virus Business Mondiale – STEFANO SCOGLIO – Omeopata e Ricercatore Scientifico

Ho provato a far ricerche per trovar tutta la serie, ma ci sono altri due video e basta!
Comunque in questo corto, il significato cardine è l’essenza, i modelli attinti dentro gli intimi luoghi del potere, o per meglio dire dove credono (i popoli) si annidi il potere, il prestigio, e tutto quello che controlla questo mondo.
Le banche, i fondi sincretici globalisti, la scienza e il realismo nascosto, sotto finte spoglie, pure povere e servili, servono solo per apparire…hehehe…guardatelo per meglio capire!

STORIE IN SCENA – “LA STANZA DEI BOTTONI”

Come ripeto sempre, se non capisci lascia perdere e dimenticati di avermi visto e anche conosciuto!
In fondo, il nuovo sistema lo stavo aspettando da 18 anni e quest’anno, 2020 è successo, anzi, già a dicembre dell’anno scorso è arrivato, in realtà, indi 17 anni…hahaha!
Se un’istituto, con supporto della Fondazione Rockefeller, ovvero coloro che controlleranno dietro i bottoni la nuova schedatura dei dati individuali globali, si chiama Commons Project Foundation, dove collegandosi al discorso che facevo dei pianeti e delle congiunzioni, tutto quadra!
Cavolo, perchè vent’anni fà non esisteva internet a casa mia???!
Dato che stè cose ce le avevo più in mente all’ora, che ora, dopo tutta questa vagonata di merda degli ultimi anni, che mi ha un pò annebbiato la visione ed ovviamente anche perchè faccio altro!

Se si vorrà viaggiare si dovranno avere queste qualifiche o App:
CommonHealth
COVIDcheck
CommonPass
Il resto è all’interno del link quì sotto!

La vita post C-O-V-ID sarà controllata dalle App finanziate dalle Fondazioni Rockefeller e Clinton

V° Parte – Fisso rispecchio nel nero / Luce vedo oltre il velo

Esploro ogni concetto già visto, lo rifletto nelle pozzanghere che vedo ogni giorno, specchiate nel Cielo, procedendo piano piano…
…come và il vero Mondo
…poi…
silenzio(!)…
…medito nel luogo, isolato…
Desolato, per chi non capisse tutto questo e creda ancora al finto(?)…
…invece, il vero gli donerà il malanno, il suo punto di rinnovo, morendo dentro se stesso!…
…vedendo tutto di-nuovo…
…da dentro, un uovo, tutto si miscela e prende fuoco!
…come le dita, che ogni tanto schiocco, trasformando per Magia, il mio presente futuro!

IN PIEDI, COME LO STO-CA(IN)FISSO S’ADEGUA, AD UNA RADICE SCOPERTA
COLMO IL MIO CORPO DI LIQUIDO AMNIOTICO / LA FOLGORE E’ PRECISA!
MI GUSTO IL CAMBIO DEL MONDO E DELLA NUOVA CREAZIONE FUTURA
POSSEGGO IN ME GLI EROI DEL PASSATO / OGNI DISPERATA SAGACIA!
SOLO, NELLA SOLENNE E VASTA CALMA D’UN’INVERNALE GIORNATA
LA MESCITA DI ME STESSO, NEL BUCO… / IL CORPO MUTA LA FORMA.
SON IL BICCHIERE VUOTO PRIMA, POI SOLO VITA TRABOCCA
IN UN’INCOMMENSURABILE PACE… / PIACEVOLE DELIZIA…
Nell’osteria di chi sà ber altro vino, và la mia stima!
Quell’Eden che non vedrà luce, se vivrà nell’ombra!
Nelle valli o sui pendii montani, è la rinascita.
Scavo ancora quà, per trovar la mia Anima
****
SENTO IN ME IL RESPIRO, CHE FREME E GRATTA LA CARNE INTERNA.
ARIA, NON VISIBILE NELL’OTTICO E LIMITATO OCCHIO / POLPA CARA
BIANCA E VISCIDA…FUORIUSCIRE DAL CORPO SENZA VITA / SEMBRA
AGLI OCCHI DEL CIELO, UNA GRANDE BUGIA / ESPLODERE IN IRA!
L’IRIDE RICHIEDE ALTRA VITA! / DAL SOTTOSUOLO CRESCE L’ARIA
CONDUCENDO NEI CORPI ALTRA CENERE / URLO, COME IL NULLA
QUANDO NON SA’ D’ESISTERE…APRENDOSI LA CARNE / LE OSSA
DAVANTI ALL’ANIMA LUCENTE…ASSUMONO LA VERA FORMA.
Nell’invisibile tramutare, in luoghi invisibili dai credenti…sulla Terra
Niente è reale, dentro il sapere e nemmeno si può spiegare(?)…è là!…
Il laccio, che stritola il corpo, per toglierli la vita…per crearne nuova.
Il linguaggio perde forma e si dissolve nell’Etere…toccando la roccia.
****
NATO COME UNO…PRATICO IL VOODOO…MANGIO E BEVO DI TUTTO
MISCHIO OGNI GIORNO IL MALE ED IL BENE…SHIVA, E’ IL MIO DIO!
UN DITO ROTTO, DENTRO IL CRANIO…AGHORA HA IL SANGUE NERO!
OSCURA IGNORANZA, ILLUMINA LA MIA ESISTENZA…RISPLENDE IL NERO
UNA SCURE, UNO SCUDO, UN UNCINO PER GLI ELEFANTI, UN LACCIO
UNA LANCIA, UN ROSARIO, UN TAMBURELLO, UN CRANIO…CONTEMPLO.
LA LIBERAZIONE DI MOKSHA NELLA REINCARNAZIONE SAMSARA DEL CICLO…
NESSUNA DUALITA’, RESPONSABILITA’ E’ PERFEZIONE, E’ DEL TUTTO!
M’aggiro nei cimiteri di notte! / Medito di notte, quando tutti dormono!
Non ho alcuna inibizione riguardo al sesso! / Le inclinazioni le distruggo!
Gli escrementi umani fertilizzano il suolo! / Per vivere, altra merda assumo!
I genitori son semplici accidenti… / Son celibe, un cane, vagabondo o un Ma-go!

I progetti di distruzione di massa: “Il Nucleare e la Geo-Ingegneria”


In questo articolo propongo una serie di riflessioni.
Partendo da un origine primitiva, ma efficace, dove la propria vita si svolge come tale senza o quasi senza intoppi, che a differenza nel nostro mondo moderno sono di regola,”LA REGOLA”!!!
Seguirà un attento e arguto prologo di nefandezze causate dall’uomo:IL NUCLEARE e LA GEO-INGEGNERIA!!!
Per tanto, infondo nel continuare a leggere questo articolo, dato che riguarda tutti noi; non son scherzi, balle o finzioni come il sistema mediatico/convenzionale/istituzionale/comune, che ogni giorno ci mette pensieri estranei e ci abitua ad essere senzienti e stupidi, è lui stesso DA DEMONIZZARE E ALLONTANARE!

Lunghi digiuni, alimentazione vegetariana e l’acqua alcalina presente nella loro terra. Gli Hunza vivono in prevalenza dei frutti della terra che raccolgono, poiché l’altopiano in cui vivono non permetterebbe raccolti sufficienti per i suoi 10.000 abitanti.
Questo significa che durante i mesi invernali gli Hunza mangiano pochissimo, dando così la possibilità al loro organismo di rigenerarsi al meglio.
Dalla primavera in poi, invece gli Hunza coltivano orzo, miglio, grano saraceno e ortaggi. La pratica del digiuno che spesso nei mesi invernali portano avanti anche per due settimane di fila, al contrario di quello che molti occidentali pensano, non porta a morte e debolezza, ma come nel caso degli Hunza, produce vigore, poiché il corpo non potendo consumare nessun alimento, si nutre di se stesso, in questo caso anche delle tossine accumulate nel corpo.

Vi posto brevemente questo articolo con una conclusione riflessiva del Dr. Fisioterapista Andrea Conti, Università degli Studi di ROMA, dove in calce a questo testo ci saranno degli approfondimenti.

Ragioniamo con calma e chiediamoci se hanno senso le classiche chiacchiere da bar che sentiamo comunemente:
Aveva 80 anni, per lo meno ha vissuto a lungo e ora ha smesso di soffrire”…
Ormai ho 35 anni, mi devo sbrigare se voglio avere un bambino”…
Ho superato i 40 anni, devo stare attento a non esagerare con l’attività fisica”…
Ho 30 anni, ho le ginocchia a pezzi, dovrò smettere di giocare a pallone”, ecc…
Signora, a 60 anni è normale pensare ad una dentiera”……….
Esiste veramente un orologio biologico incontrovertibile nell’uomo o sono gli stili di vita errati ad accelerare il corso delle lancette?
Hanno senso le ansie di alcune donne che toccati i 30 anni iniziano già a temere di non riuscire ad avere figli “in tempo”?
E’ veramente fisiologico avere ad una certa età menopausa, andropausa, osteoporosi, artrosi, demenza senile….?
E’ normale lo scatenarsi di così tante patologie senili, cronico-degenerative, o al sistema nervoso?
Ciò che è normale in una società malata potrebbe essere contro natura o senza senso per un popolo consapevole.

Andrea Conti
Dottore in Fisioterapia
Università degli Studi di Roma
FONTE Arianna Editirce
Nazional-Anarchismo

Vediamo come dalle stelle di queste genti appena raccontate qui sopra si passa alle più maleodoranti stalle che l’uomo abbia mai creato in questi ultimi secoli; dico uomo perchè è questo il medesimo ad infliggersi male non curandosi dei danni a lungo termine che forse mai in questo caso passeranno o mitigheranno…
Sto parlando del disastro più grande della storia umana moderna, ma anche forse antica, “quello di Fukushima!
Vi metto in risalto, prima di tutto, numeri, rilevazioni di radioattività, e di tempo per scongiurare questo enorme danno globale e sopratutto chi sa non vuole ammetterlo e tira avanti il teatrino mortifero che aliena le menti dell’ignoranza….anche o sopratutto nelle aule universitarie o statali che infondono un’istruzione standard, categorica, falsa e sopratutto senza contenuti utili, ma solo futilità per modellare così ogni soggetto.

La distruzione di Chernobyl riflette il futuro di Fukushima (estratto)

La Children’s Home Zhuravichi è un’altra istituzione, tra le tante,dedicataall’effetto Chernobyl:La casa è nascosta nella campagna e, anche oggi, la maggior parte delle persone di Belarus non è a conoscenza di questi tipi di istituzioni” (Fonte: Chernobyl Children’s Project-UK).
Un milione (1.000.000) di morti è un numero altissimo. Ma quanti ne moriranno ancora? Circa sette milioni (7.000.000) di persone nelle vicinanze di Chernobyl sono state colpite da una delle più potenti esposizioni alle radiazioni nella storia dell’era atomica.
La zona intorno a Chernobyl è conosciuta come “La Valle della Morte”. È stata aumentata da 30 a 70 km quadrati. Nessun essere umano sarà più in grado di vivere in questa zona. Si tratta, in modo, in modo permanente, di una terra morta.
Non è tutto. Ci sono 25 mila morti e 70 mila disabili a causa dell’esposizione a livelli estremamente pericolosi di radiazioni per aiutare a contenere Chernobyl. Il 20% di queste morti sono suicidi, a prova del fatto che la lenta agonizzante “marcia mortale all’esposizione radioattiva” è troppo grande da sostenere.

Fukushima- La Storia Vera (estratto)

Secondo il Japan Times dell’11 marzo 2015:Ci sono stati una serie di nuovi incidenti e problemi nella pianta di Fukushima nell’ultimo anno, ed è necessario che affrontiamo la realtà di problemi che stanno portando ansia e rabbia tra la popolazione di Fukushima, come è stato spiegato da Shunichi Tanaka alla Nuclear Regulation Authority. Ancora, Mr Tanaka dice che ci sono numerosi rischi che si possano verificare incidenti e problemi di vario genere”.
Fukushima è letteralmente una bomba a orologeria sotto silenzio. Un altro potente scossone e tutti gli inferni si potrebbero liberare. E non è nemmeno lontanamente vicino a essere sotto controllo. Piuttosto è, invece, totalmente fuori controllo. Secondo la dottoressa Caldicott, “è possibile che Tokyo debba essere evacuata, dipende da come vanno le cose”. Immaginatevelo!
A Fukushima, ogni reattore richiede un milione di galloni d’acqua al minuto per riscaldarsi, ma quando lo tsunami è arrivato i generatori diesel sono annegati. Le unità 1, 2 e 3 si sono fuse per giorni. Ci sono state quattro esplosioni a idrogeno. Poi, i noccioli fusi si sono accumulati alla base dei vessel, forse dentro alla terra.
Secondo quanto detto dalla Dottoressa Caldicott, “Cento tonnellate di terribile lava radioattiva sono già entrate nella terra o in un qualche luogo con i vessel, che sono tutti spaccati e malmessi”. Nessuno sa davvero dove risieda l’incandescente lava radioattiva. La temuta e senza risposta domanda è: è la sindrome cinese?
A seguito della fusione del nocciolo, il governo giapponese non ha informato la popolazione sui livelli ambientali delle radiazioni che sono arrivate sull’isola. Sfortunatamente e accidentalmente, le persone sono fuggite via dai reattori verso quelli che erano livelli più alti di radiazione nell’isola al tempo.
Non appena il disastro successe, enormi livelli di radiazione colpirono Tokyo. La radiazione più alta rilevata nell’area di Tokyowea in Saitama con le radiazioni del cesio arrivate a 919.000 becquerel (Bq) per metro quadrato, un livello quasi doppio rispetto alla “zona di Chernobyl morta in maniera permamente con limite di evacuazione di 500.000 Bq”. (Fonte: Radiation Defense Project).
Per questa ragione, la Dottoressa Caldicott raccomanda di non viaggiare in Giappone e non mangiare cibo giapponese.

All-Clear Report delle Nazioni Unite

Un report delle Nazioni Unite (UNSCEAR) del 2 aprile 2014 sugli impatti della salute a causa dell’incidente di Fukushima, ha concluso che ogni effetto radioattivo indotto sarebbe troppo piccolo da identificare. Le persone erano ben protette e ricevettero dossi basse, molto basse, di radiazioni. UNSCEAR ne ha dato un report chiarissimo.
Confutazione del report UNSCEAR da parte dell’affiliata tedesca dell’International Physicians For The Prevention Of Nuclear War 18 luglio 2014 che ha preso le distanze dal report UN e con acume sostiene che:Il disastro di Fukushima è ben lontano dall’essere concluso. Nonostante la dichiarazione di “cold shutdown” da parte del governo giapponese nel dicembre del 2011, i disastrati reattori non hanno raggiunto uno status stabile e anche l’UNSCEAR ammette che le emissioni radioisotopi continuano ininterrotte. TEPCO 188 sta faticando con un quantitativo enorme di acqua contaminata, che continua a perdere nell’acqua e nel mare circostante.
Grandi quantità di acqua contaminata si stanno accumulando nel sito. Fallimenti dei continui rattoppi del sistema di raffreddamento continuano a verificarsi. Il rilascio di rifiuti radioattivi continuerà per molto tempo.

Entrambi i reattori nucleari danneggiati e gli stagni di carburante contengono una gran quantità di radioattività e sono molto vulnerabili in caso di prossimi terremoti, tsunami, tifoni o errori umani. Emissioni catastrofiche di radioattività potrebbero succedere in qualunque momento e l’eliminazione di questo rischio potrebbe impiegare decine di anni.. è impossibile in questo momento storico riuscire a fare una prognosi sugli effetti che il disastro nucleare di Fukushima avrà sulla popolazione giapponese.. il report UNSCEAR rappresenta una sistematica sottovalutazione e fa apparire una certezza scientifica come un’illusione che oscura il vero impatto della catastrofe nucleare sulla salute del pianeta.
Per leggere il documento integrale del report UN:
https://japansafety.wordpress.com/tag/saitama/

La radiazione di Fukushima e il Futuro (estratto)

Secondo il Smithsonian il 30 aprile 2015:Gli uccelli stanno crollando quattro anni dopo Fukushima: le specie di uccelli stanno calando drasticamente, e sta diventando sempre peggio…Dove fa molto, molto più caldo, c’è un silenzio ed hanno chiazze bianche nelle loro piume.
Maya Moore, vecchio baluardo nelle news NHK (un servizio di news internazionale giapponese) e autrice del libro sul disastro “Il giardino delle Rose di Fukushima (Tankobon 2014), sulle rose di Mr. Katsuhide Okada.” Oggi il giardino è morto:C’è solo terra avvelenata. L’ultima volta che Mr. Okada è tornato lì, ha trovato piccoli corvi che non riuscivano a volare ed erano ciechi. Le mutazioni sono iniziate con gli animali, con gli uccelli.
Il giardino delle rose di Fukushima presenta una collezione di foto di quello che è l’attuale giardino che esiste a Fukushima, in Giappone. Si vantano di avere 7500 rovi di rose e 50 mila visitatori l’anno, ma il Giardino si è svuotato in un istante a causa di un triplo disastro- terremoti, tsunami e fusione del nocciolo.
Il successivo libro di Maya è stato scritto da John Roos, ex ambasciatore degli Stati Uniti in Giappone dal 2009 al 2013:L’incredibile storia di Katz Okada e il suo giardino di rose di Fukushima è stato raccontato qui da Maya Moore…vi da una piccola finestra su quello che la gente di Tohoku ha dovuto affrontare.
La “piccola finestra” di Roos potrebbe ben servire come metafora per l’enorme buco nero schiaffato direttamente al cuore della civilizzazione. Allo stesso modo, Fukushima è una macchina da distruzione che consuma tutto lungo la sua strada e oltre, e la sua strada verosimilmente crescerà. Di sicuro non se ne andrà.
Quindi, TEPCO (Tokyo Electric Power Company) è profondamente coinvolto in un’asimmetrica battaglia contro le enormemente potenti forze fuori controllo che rispondono all’equazione E=mc2.
Ovviamente TEPCO è con le spalle al muro. Inoltre, è dubbio che TEPCO possa evitare l’inevitabile, sconfiggere la bestia. Potrebbe essere impossibile.
Forse, dico forse, i 38 milioni che risiedono a Tokyo saranno alla fine fatti evacuare. Chi lo sa?

Il Libro in stock su Amazon: Crisis Without End: The Medical And Ecological Consequences Of The Fukushima Nuclear Catastrophe
FONTE INTERA TRADOTTA NON PIU’ RIPERIBILE IN RETE SUL SITOLA STELLA,MA NIENTE PAURA, QUI GLI AGGIORNAMENTI SUI LAVORI DI BONIFICA PER LA CENTRALE DI FUKUSHIMA.

DATO CHE E’ STATA ACCENNATA LA “SINDROME CINESE”, VI POSTO QUA IL FILM DEL 1979, CHE PARLA DI ENERGIA NUCLEARE.
LA DENUNCIA COME FORMA DI ENERGIA INQUINANTE, CON ASPETTI GROTTESCHI, A DISCAPITO DI FORME VITALI NON SOLO UMANE, MA ANCHE VEGETALI E ANIMALI….TERRESTRI!
SINDROME CINESE (1979)
REGISTA: JAMES BRIDGES
ATTORI: MICHAEL DOUGLAS, JANE FONDA, JACK LEMMON.

Ora a sto punto di non ritorno, per quanto riguarda le fusioni dei noccioli sotto terra e ad acque inquinate con conseguente pesce, uccelli, frutta e verdura radioattivi, passiamo alla Geo-Ingegneria, ovvero la scienza che controlla e manipola il tempo atmosferico.

Le caratteristiche artificiali del cosiddetto Global Warminge dei vari sconvolgimenti climatici (estratto)

Mentre i Geoingegneri manipolano il clima, i media di regime manipolano i dati sul meteo, ad esempio quelli sui valori di umidità relativa e pressione atmosferica: i vari organi ufficiali continuano a ripetere che l’attuale ondata di caldo, abbattutasi su gran parte dell’Europa, è dovuta all’anticiclone africano cui sarebbe connessa un’umidità molto elevata. Non è vero: i valori igrometrici sono bassi in misura anomala anche nelle località di mare a tal punto che non si formano quasi mai delle nuvole; al massimo in un cielo grigio-violaceo al mattino aleggia qualche brandello di cumulo polveroso che è poi dissolto nell’arco delle ore successive. Se i parametri di umidità fossero alti, si dovrebbero generare i nembi e si dovrebbero scatenare i temporali di calore anche sulle città, fenomeni che sono oggi solo un pallido ricordo del passato.
…e ancora…
Le microonde sono una forma di radiazione non ionizzante che, producendo un violento attrito tra le molecole, genera calore. E’ quanto sta accadendo in questo periodo con icaloriferial massimo: ne consegue un’afa spaventosa, secca ed innaturale. Gli esseri viventi ne risentono in modo preoccupante: gli alberi sono ustionati da raggi ultravioletti non filtrati dall’ozonosfera ridotta a colabrodo, animali e uomini accusano tutti i sintomi dovuti ad una calura infernale. Le “nuvole” zigrinate o simili a denti di pettine sono la grottesca conseguenza di pesanti azioni sul clima.
FONTE DIRETTA TANKER ENEMY
ATTENZIONE! ATTENZIONE!

UN PILOTA MILITARE AMERICANO CONFESSA TUTTO: “HO SPRUZZATO VELENI CON LE SCIE CHIMICHE PER ANNI! Dopo 5 anni si è trasformato in questo, hahaha!!!
PARLA APERTAMENTE DI QUEL CHE SA, MA SI BLOCCA NEL DIR TUTTO QUANDO MENZIONA LA PROPRIA REPUTAZIONE, IL SUO LAVORO PER LE NAZIONI UNITE INCROCIATE AL NAVY USA…IN FONDO, STA AMMETTENDO DELLE REALTA’ CHE CI SANNO DA SEMPRE, NELLA SFERA SEGRETATA DEI PIANI ALTI DELLA MARINA STATUNITENSE E NON SOLO…A DISCAPITO DEL MONDO E DEL POPOLO UMANO E DI CHI CI VIVE SOPRA, DATO CHE SONO LORO I PRIMI A INQUINARE LA TERRA E NON LE FABBRICHE DI ACCIAIERIE, LE AUTOMOBILI ECC ECC, CHE TUTTI USIAMO E DESIDERIAMO, OBBLIGATI A DARE ANCHE IL CONTO OGNI TOT ALTRIMENTI SE E’ UN NO, SAREMO MESSI ALLA STRINGA ED ELIMINATI SOMMARIAMENTE…HAHAHA CHE RIDERE, SEMBRANO DEI BAMBINI INCAZZATI CHE NON SANNO PERCHE’ SON INCAZZATI!!!
MALEDETTO TESTO SACRO!!!!

Chi è Gabriele Chiurli? Candidato a democrazia diretta e presidente della regione toscana ci illustra alcune realtà italiche in un’intervista esclusiva in cui si parla di scie chimiche, TTIP, uscita euro e denuncia golpe.
FONTE DIRETTA – ARTICOLO INTERO

Chi è a capo dell’ONU e gli ostruzionismi mediati a riguardo.


Danny Hahlbohm (Who Holds The Keys To The World)

Recentemente, ci sono stati due importanti incontri a livello internazionale in Vaticano.
Il primo, al fine di pregare insieme per la Pace, tra il Papa, Shimon Peres, Abu Mazen e il Patriarca Bartolomeo I, ossia i rappresentanti delle quattro correnti religiose principali: Cristiana, Ebraica, Mussulmana e Cristiano Ortodossa.
Il secondo, con il leader israeliano che ha prospettato a Bergoglio di assumere la guida di un’inedita istituzione mondiale «l’ONU delle Religioni», che a suo avviso concilierebbe tutto e tutti.
Sembra, e non solo a me, che questa ulteriore mossa sullo scacchiere planetario porti sempre più alla realizzazione di ciò che è stato profetato da molti veggenti.
Tra questi, soprattutto Maria Valtorta famosa per la sua ponderosa Opera di 10 volumi:Il Poema dell’Uomo Dio, poi corretto dalla Chiesa con un escamotage in: Il Vangelo come mi è stato rivelato”, al fine di prendere “prudentemente” le distanze dalla veridicità delle sue visioni.
Ed è proprio in base a tali visioni, relative ai tempi ultimi, che pubblico questo post dopo l’articolo concernente la visita e la richiesta fatta da Shimon Peres al Papa.

Papa Francesco e Shimon Peres

Fondiamo l’ONU delle Religioni

L’ex presidente israeliano ha proposto al Pontefice un organismo che raggruppi le principali confessioni e agisca come forza di interposizione nei conflitti.
Fulvio Scaglione, 4 settembre 2014.
S. Peres: «In passato, la maggior parte delle guerre erano motivate dall’idea di nazione. Oggi, invece, le guerre vengono scatenate soprattutto con la scusa della religione.
Nello stesso tempo, però, se mi guardo intorno noto una cosa: forse per la prima volta nella storia, il Santo Padre è un leader rispettato come tale non solo da tante persone ma anche dalle più diverse religioni e dai loro esponenti.
Anzi: forse l’unico leader davvero rispettato. Per questo mi è venuta l’idea che ho proposto a Papa Francesco
».
In questa intervista, concessa in esclusiva a Famiglia Cristiana, Shimon Peres, 91 anni, protagonista della fondazione e poi della vita dello Stato Di Israele di cui è stato presidente fino al 24 luglio di quest’anno, premio Nobel per la Pace nel 1994 insieme con Yitzhak Rabin e Yasser Arafat, illustra il progetto di cui ha fatto partecipe il Papa nell’incontro di stamattina in Vaticano.
S. Peres: «Oggi ci confrontiamo con centinaia, forse migliaia di movimenti terroristici che pretendono di uccidere in nome di Dio. È una guerra del tutto nuova rispetto a quelle del passato, sia nelle tecniche sia soprattutto nelle motivazioni.
Per opporci a questa deriva abbiamo l’Organizzazione Delle Nazioni Unite. È un organismo politico, ma non ha né gli eserciti che avevano le nazioni, né la convinzione che producono le religioni.
E lo si vede bene: quando l’ONU manda in Medio Oriente dei peace-keepers che vengono dalle Isole Fiji o dalle Filippine e questi vengono sequestrati dai terroristi, che può fare il segretario generale dell’ONU?
Una bella dichiarazione. Che non ha né la forza, né l’efficacia di una qualunque omelia del Papa, il quale nella sola piazza San Pietro raduna mezzo milione di persone.
E allora, preso atto che l’ONU ha fatto il suo tempo, quello che ci serve è un’Organizzazione Delle Religioni Unite, un’ONU delle religioni.
Sarebbe il modo migliore per contrastare questi terroristi che uccidono in nome della fede, perché la maggioranza delle persone non è come loro, pratica la propria religione senza uccidere nessuno, senza nemmeno pensarci.
E ritengo che dovrebbe esserci anche una Carta Delle Religioni Unite, esattamente come esiste la Carta dell’ONU.
La nuova Carta servirebbe a stabilire a nome di tutte le fedi che sgozzare la gente, o compiere eccidi di massa, come vediamo fare in queste settimane, non ha nulla a che vedere con la religione. È questo che ho proposto al Papa
».
Giornalista:Lei vedrebbe bene Papa Francesco alla guida delle Religioni Unite?
S. Peres: «Sì, per i motivi che dicevo prima ed inoltre perché lui comunque vi ha già provato, invitando Abu Mazen, il Patriarca di Costantinopoli e me a pregare in Vaticano».
Giornalista:Eppure c’è stato anche chi ha detto: a che serve pregare, quando c’è gente che uccide?
S. Peres: «La gente che oggi più spesso spara, quasi sempre dice di farlo in nome di Dio. Quello che serve è appunto un’indiscutibile autorità morale che dica ad alta voce: “No, Dio non lo vuole e non lo permette”. Bisogna assolutamente battersi contro questa strumentalizzazione del nome di Dio.
Chi può pensare che Dio sia un terrorista o un sostenitore del terrorismo? Vede, chi fa la domanda che dice lei, è uno che sottostima la forza dell’animo umano.
Non sono pochi quelli che fanno questo errore. Ma non dovremmo diventare cinici. L’uomo è ben lungi dall’essere solo un insieme di carne e sangue
».

Shimon Peres, il Patriarca Bartolomeo I, il Pontefice e Abu Mazen

Il Papa a Capo dell’ONU delle Religioni?

La Bibbia dice (in Ap. 13, 1– 18) che “La Bestia simile ad un agnello sarà al servizio della prima Bestia, e ne consoliderà il potere”.
La prima Bestia che sale dal mare, con le sue onde irrequiete, rappresenta il dominio politico e mondano dell’insieme delle Nazioni che è espresso così bene dal Sionismo Massonico.
La seconda Bestia invece, che sale dalla terra, è il simbolo del potere religioso Gesuitico Massonico, che per ora è la causa della prima e la sostiene.
Dunque, colui che nell’Apocalisse riceve il titolo di falso Profeta, sarà probabilmente un usurpatore del Trono Pontificio, un usurpatore che si vestirà da Papa.
Durante il suo mandato, la presenza della sua figura sul Trono Pontificio offrirà l’illusione di una presenza papale, ma la Cattedra di S. Pietro sarà vacante a causa dell’illegalità di tale presenza.
È impressionante come tale profezia di Don Gobbi nel 1989 rispecchi esattamente la realtà che stiamo vivendo dopo le “dimissioni” di Papa Ratzinger, che coincidono anche con quelle espresse da Caterina Emmerick.
Ma è la Valtorta nei suoi «Quaderni del ’43 e del ’45» a sorprenderci particolarmente con gli scritti a lei dettati da Gesù stesso:
«Ché se poi, nonostante ogni mezzo, la Giustizia avesse a perire e – trascinati sempre più da Satana – dominatori e dominati, per mimetismo malefico, si staccassero sempre più da Dio, allora leverò la Luce e la Verità.
E ciò avverrà quando anche nella Mia dimora – la Chiesa – vi saranno troppi che, per umano interesse e per debolezza indegna, saranno fra i dominati dai seminatori del Male nelle loro diverse dottrine.
Allora conoscerete il Pastore che non si cura delle pecore abbandonate, il Pastore idolo di cui parla Zaccaria
».
Perché, ecco, io susciterò nel paese un Pastore che non si curerà delle pecore che periscono, non cercherà le disperse, non guarirà quelle ferite, non nutrirà le sane, ma mangerà la carne delle grasse, e strapperà loro perfino le unghie. Guai al Pastore stolto che abbandona il gregge!” (Zc. 11, 16–17; ndr).

«L’Ultimo Pastore» di Manuel Moschini

E il messaggio prosegue:
«Ricorda l’Apocalisse di Giovanni. Ricorda il Dragone: il Male generatore dell’Anticristo futuro, il quale ne prepara il regno, non solo sconvolgendo le coscienze, ma travolgendo nelle sue spire la terza parte delle stelle e facendo degli astri fango. (I consacrati in genere).
Quando questa demoniaca vendemmia avverrà nella Corte Di Cristo, fra i grandi della Sua Chiesa, allora, nella Luce resa appena bagliore e conservata come unica lampada nei cuori dei fedeli a Lui – perché la Luce non può morire, Io l’ho promesso, e la Chiesa (quella mistica), anche nei periodi di orrore, ne conserverà quel tanto atto a tornare splendore dopo la prova – allora verrà il Pastore idolo (che è il falso papa, l’impostore per eccellenza, il papa-fantoccio”), il quale sarà e starà dove vorranno i suoi padroni.
Chi ha orecchie per intendere, intenda. Per i vivi di quel tempo sarà un bene la morte
». (Quaderni del ’43 pagg. 644 – 645).
E Gesù ne specifica alla veggente anche l’aspetto:
«Sarà persona molto in alto, in alto come un astro. Non un astro umano che brilli in un cielo umano, ma un astro di una sfera soprannaturale il quale, cedendo alla lusinga del Nemico, conoscerà la superbia dopo l’umiltà, l’ateismo dopo la fede, la lussuria dopo la castità, la fame dell’oro dopo l’evangelica povertà, la sete degli onori dopo il nascondimento.
Lucifero, per superbia, divenne il Maledetto e l’Oscuro. L’Anticristo, per superbia di un’ora, diverrà il maledetto e l’oscuro dopo essere stato un astro del Mio Esercito.
A premio della sua abiura, che scrollerà i cieli sotto un brivido di orrore e farà tremare le colonne della Mia Chiesa nello sgomento che susciterà il suo precipitare, otterrà l’aiuto completo di Satana, il quale darà ad esso le chiavi del pozzo dell’abisso perché lo apra.
Ma lo apra del tutto perché ne escano gli strumenti di orrore che nei millenni Satana ha fabbricato per portare gli uomini alla totale disperazione, in modo che da loro stessi lo invochino Re, e corrano al seguito dell’Anticristo, l’unico che potrà spalancare le porte dell’abisso per farne uscire il Padrone stesso.

Come il Padre ha dato a Me ogni potere, così Satana darà ad esso ogni potere, e specie ogni potestà di seduzione, per trascinare al suo seguito i deboli e i corrosi dalle febbri delle ambizioni come lo è esso, loro capo.
Ma nella sua sfrenata ambizione troverà ancora troppo scarsi gli aiuti soprannaturali di Satana, e cercherà altri soccorsi nei nemici del Cristo, i quali, saturi di armi sempre più micidiali, quali la loro libidine verso il Male li poteva indurre a creare per seminare angoscia nelle folle, lo aiuteranno finché Dio non dirà il SuoBasta” e li incenerirà col fulgore del Suo aspetto
». (Quaderni del ’43 pagg. 147 – 148).
«In verità l’Avversario sta già iniziando il suo lavoro di distruzione della terza parte delle stelle del cielo. La Mia Chiesa non sarà colpita che dalla Chiesa.
Ogni altro nemico sarà vinto da Me. Ma l’abominio nel suo seno Io non lo posso vincere perché sacra Mi è la libertà d’arbitrio di ogni uomo
». (Tratto dai Quadernetti, del ‘48.18, che troverete QUI).

Maria Valtorta 1897 – 1961

Conclusione

Come vediamo, nonostante lo scetticismo e l’indifferenza dei più, il progetto escatologico si sta compiendo sotto i nostri occhi, in prevalenza beatamente chiusi.
Ma la cosa peggiore è che pure le “orecchie” d’anima di tutti coloro che si professano “credenti” rimangono ostinatamente sorde, vale a dire con il rifiuto di prestare ascolto persino davanti all’evidenza dei fatti!
Possiamo soltanto pregare e sperare, e mi rivolgo ai Veri Risvegliati, che arrivi presto il tanto sospirato “Avvertimento” ad Opera dello Spirito di Sapienza, affinché tutti, ma proprio tutti, prendano coscienza della singola situazione interiore e seppur nell’enorme choc di vedersi come realmente sono, decidano da che parte stare: o con Dio o contro di Lui, schierandosi quindi con l’Avversario.

Il Papa: il progresso della robotica sia al servizio dell’Uomo (05/11/2020)

L’Apolide inesistente VS Pandemie inesistenti!


Quando si parte dal presunto presupposto, che tutto è vero ed è reale, dettato chiaramente dallo Status Quò mediatico, che ovviamente ha rovinato appositamente nei decenni, generazioni e menti illustri (boicottandoli e dipingendoli come pazzi, malati terminali, ed altre amenità create di sana pianta).
Determina solo un risultato: quello dell’arrangiarsi o quello del delegar per non fare un cazzo!
Ma d’altro canto ha elevato e distrutto, al contempo, migliaia di artisti, politici, giudici, avvocati, giuristi, personaggi dello spettacolo di varia natura e moltissimi creduloni trogloditi (pagandoli profumatamente), la solita persuasione che và avanti dagli anni venti dello scorso secolo!
Continuando ancora indefessi, all’omologazione dell’Anima e alla sua privazione (che manco sapevano d’esser dei trogloditi…figuriamoci ora!), ma sopratutto, con la mancanza primaria di riconoscere la vera natura, la vera essenza, la sottile comunicazione che il Creato, ogni attimo, dona ad ogni consapevole persona, che viene sfalsata, con tutta stà merda finta!
Non mi riferisco alla solidarietà, o per sbarare cazzate o per guadagnarci creando Dissonanze Cognitive varie, anzi, è il contrario semmai(!) e se non lo avete percepito e carpito, cazzi vostri!
Non sono ipocrita e chi mi conosce lo sà molto bene!
Altro che Robot/Android/NWO/NGD/ ecc ecc…siete già morti non-paganti!
E’ semplicemente lontano migliaia d’anni luce, da tutto questo appena scritto!

Come l’ostentazione nel partecipare a giochi stupidi e limitanti (per soldi), essendo felici del privarsi d’ogni speculare forza interiore, barattandola con piatti di cibo finti, intelligenze artificiali, Spread per sapere dell’andamento del mercato infinito, ma finito…
Per copulare in sordina, ma controllati a vista, sterilizzando anche gli organi propri (sterili per copia di marchio, nel mercato globale delle scissioni d’usurato)…
Per un sistema, che ordina la divisione per scopi criminali e pressapochisti (malatissimi), dove ovviamente chi cerca una democratica scelta si farà inculare con il solito riproposto concetto del 4X3…ancora n’altra volta!…
…Sveglia!!!
Siamo sotto dittatura!!!
I figli servono per combattere stà merda o per contrastar la vita…STOP!
Altro che Hitler, che veniva copiato dai Gulag Russi dei metà anni ‘30 per sponsorizzare la morte e metterla in vetrina! (le scritte sui cancelli e sui muri ormai si contano a milioni!)
Quì, è molto più subdolo e sottile il programma!
Chi non ha orecchie, occhi, naso, tatto olfattivo è fottuto…non sentirà nulla e sarà già privo d’ogni sua facoltà intellettiva, reattiva, motoria e d’ogni sua bellissima forma…tutto quà (verrà controllato in remoto, difendendo l’ignoto che non saprà mai, e mai e poi mai si sveglierà!).
Lo vedo ogni giorno…ed in più, spacca i marroni e vuole sapere perchè si stà così, spinto dalla stessa…beh(!), lo mando a fanculo, prima di guardarlo negli occhi!
A parte questo, di mio, lo dico da ormai 18 anni o poco più, ma vengo etichettato, quasi sempre, come un pazzo o un esaltato (che magari lo sono, perchè devo viverci in stà fottuta società, ed ovviamente accettar varie cose, che ormai san da stantio, da mutanda logorata, da cibo avariato…)!
Fatevi un giro e poi, se avete naso, lo sentirete!

Non è un punto di vista, nemmeno una visione di realtà soggettiva e neppure uno studio Sincretico teorico da esporre al prossimo esaminatore rincoglionito, soldatino senza la parte più importante; la scelta e la libertà!
Un qualcosa di non capibile, di non omologato, che sfugge oramai dai sistemi collassati!

Son più di 70 anni che va avanti stò Show ed ogni volta che si crea una prole per avanzare, per affinare le tecniche, per omologazione e partecipazione senza personalità, ovvero, manipolando le menti a piacimento per i soliti beceri programmi (magari fossero per un lavoro primario di sussistenza, sarebbe anche accettabile), ma servono solo per far schei o fottere il povero di turno o lo stesso riccone che ormai è alla frutta, oltremodo nel farsi grandi in tutto ciò, completando così il cerchio degli’Illuminati, dei Gesuiti, dei fasulli mercati, dei tassati nascituri debitori, dai patriottici esemplari che diverranno o pazzi o maghi, o criminali o esseri ben composti ed omologati (la mascherina e non solo è un’omologazione, la prova del 9, per vedere chi son veramente)!

Tanti dicono che il Mondo deve andare avanti!…anche se senza di noi sarebbe meglio…
Ok…meglio che iniziate a boicottare tutto questo!
Basta non spendere troppo e non far firme a cazzo!
Basta coll’usare una moneta a debito!
Esser consapevoli, che se si ha un progetto, un’azienda, si debba non far concorrenza, ma esser solidale…la giusta relazione per andare avanti e poi, se si sbaglia si paga!
…ma basta con stà criminale galera, col pagare fantasie (lo ho già fatto a tempo debito e nessuno potrà mai capir questo e lo sò), facendola passare come naturale e normale (non esiste la normalità, è tutto soggettivo e primitivo)!
Sopratutto basta con le succursali insistenti, che vogliono dall’esterno, impadronirsi dei terreni, dei luoghi, delle pratiche che da millenni vanno avanti!
Tutti non dicono niente e pagano, che bravi che siete…fate pure figli!…
Andatevene a fanculo tutti quanti, sopratutto chi li appoggia, rimanendo asservito per sostentamento da questo sistema ciclico, ormai fintamente creato a tavolino, ma che ormai pur a quelli che stanno al potere, dietro il controllore, del controllore del controllore, lasciano andar tutto in malora!…
Bah…tutto questo che vi esporrò saranno solo passatempi per un’Umanità arrivata al capolinea…ad una nuova esistenza!
Non per esser catastrofista (son realista) e nemmeno per coniato e volenteroso affanno, nel mondo del futuro (monetizzando i canali e mollando il vero lavoro, l’artigianato), esprimo questo vissuto.
Per mero guadagno indiscriminato, determinando lo stesso vissuto, come una sorte di castramento voluto, un obbiettivo per far felice il nuovo nato, schedato, magari senza già cervello, o magari intelligentissimo, con ovvi pregiudizi verso il proprio non-Genitoriato/non-Stato/non-Credo (chiaramente, nel mentre si cresce e poi forse, al Trust suicidato?!)!

L’Apologia di reato non esiste più da tempo, ma ancora ci son persone che sfoggiano la bellissima Costituzione!
L’Apolide situazione degli ultimi due decenni è cessata per alienamento ad’una tecnologia mal funzionante, creata appositamente dagli stessi che hanno fatto domanda ad averla (TUTTI NOI!!!)…
L’ho vista bene nel 2013 e me la son fatta rubare in un angolo di città malfamata e sporca, davanti ad un albero morto, vicino a dei binari del treno deserti e tutt’intorno ombre che giravano in quella mattina di maggio!
Me l’ha presa un Rumeno gentilissimo, che voleva comprarmi una bottiglia di vino bianco a 5 € e che quasi me la schiacciava sul cranio…!…
Da quì ho cessato il rapporto con il bel Mondo del passato, seppur ci credevo davvero, poi ho visto…e non stò scherzando…
!”
Ascoltatevi stò pezzo bellissimo e a mio malgrado passato inosservato!

IO VOGLIO DIVENTARE APOLOIDE – ALEPHSO AND QUINCAS MOREIRA (RAP/REGGAE 432HZ)

Questo è l’ultimo video che proporrò da ByoBlu, che mai riproporrò più, purtroppo e per chi lo capisce, credo sappia a cosa mi riferisca.

Si parla della perdita della musica come ascolto, ma sopratutto nel crear una profondità nel sentirla, percepirla, che invece ora, viene a mancare, perchè vista come un Marketing e non solo come espressione, ma appunto per apparenza, per Jingle, per eliminare la filosofia della critica musicale!
Diciamocela, che è diventata sempre più un’ipnosi, assopendo l’emozioni, creando appunto, un’Alfabetismo Funzionale!
Si guardi ai social, ai format vari d’impatto informatico, di news, di pubblicità…riconducendo ad un’inquinamento acustico…riconducendo ad un campanello di Pavlov l’ascoltatore stesso, che ne subisce l’incanto!
Son molto consapevole, che il pensiero unico del dominio principe, è proprio la stessa creatività dicotomica industriale odierna, che fà girare il Mainstream della stessa industria!
Veicolar una canzone sdolcinata e amorevolmente pacifica, che poi risulta un’assolutismo di competizione estrema e senza criterio univoco al primordio d’origine della stessa creazione, è divinatoriamente un lavaggio del cervello!
Perdendo così l’emozione, l’enfasi della comunicazione, il ritmo e tantissime altre cose, che risulterebbero sempre più probabilistiche nell’andar avanti con gli anni, facendo cessar così lo stesso criterio creativo singolo o di gruppo!

Da essere disumanizzato, posso definirvi che tutto ciò è praticato da decenni, se non da secoli(?)!
Se sento di più o sento di meno quel suono, penso alla meccanica, alla pazzia, al post-Umano, ormai inesistente, è proprio lì, sull’angolo del marciapiede, fà il cappello, ma non può suonare, se nò gli vien sequestrato tutto e distrutto il suo operato bellissimo!
Ecco la divisione e la dicotomica formazione, che tutti vorrebbero e che molti non capiscono, spaccando i marroni di chi con questo vive, in pace, in equilibrio, esprimendo e ritualizzando il luogo, in cui si va suonando dovrebbe venir sempre più concretizzato!…

Vi lascio a questo bellissimo video, a questa spiegazione intima e profonda e sopratutto alla terza parte di questo articolo!

LA SCOMPARSA DELLA MUSICA (ANTONELLO CRESTI)

Nulla è schiavizzato, se non lo dice dall’alto la TV!
Gli allarmi vengono fatti apposta, per incutere paure inesistenti!
Se sai già di morire o ti suicidi prima o crepi in ospedale, sempre se sai empiricamente che avrai i giorni contati, sei debole ecc, allora sarai dentro le statuarie statistiche annuali mondiali!
Solo se si leggono i rapporti al 2017/18, al 2014/15 o più indietro al 2009/10, si desume che in 1/4 d’anno i decessi erano superiori al Cov-2 di ben 6 volte, pur non essendoci Pandemia Globale!
Gli Stati collegati a questo Trust o Bond aumentavano i lanci di Fake News a monte chiaramente, di un’inesistente virus, ovvero una semplice influenza!
Muoiono più persone per le imposizioni del Cov-2, che per l’effettivo virus…

Quì un comunicato stampa dell’11 maggio:
Le misure terapeutiche e preventive non dovrebbero mai portare più danni della malattia stessa. Il loro obiettivo dovrebbe essere quello di proteggere i gruppi a rischio, senza compromettere la disponibilità di cure mediche e la salute di tutta la popolazione, come purtroppo si sta verificando”
“Noi nella prassi scientifica e medica stiamo vivendo i danni secondari delle misure Corona sui nostri pazienti su base dialy”.
“Chiediamo pertanto al Ministero federale dell’interno, di commentare il nostro comunicato stampa e speriamo in una discussione pertinente in merito alle misure [Corona], che porti alla migliore soluzione possibile per l’intera popolazione”
Il Governo stà ancora zitto!

L’articolo intero lo potete leggere quà sotto!

Rapporto Ufficiale del Governo Tedesco che Denuncia Covid-19 come un ”Falso Allarme Globale”

Perchè son partito con i presupporti per definir il suono o la musica in se una forma ormai divinatoria per gli organi di controllo, non solo statali, ma del Deep State, del Neo Mondo già ridotto in cancrena(?), semplice; è tutto collegato!
I colori, i suoni, il 440, le mode, la struttura del Consumismo, ancora instillata dentro il non-coefficiente corpo, violentato da frequenze, da cibi, da sostanze, solo per una disumanizzazione che già da quando son nato vedo e sento, e non è una sensazione…è tecnicamente così!
Tutto questo è la Pandemia, la III° Guerra, Il Caos che genera crisi sostanziali e che in fondo a tutti piace un pò!

Dico solo l’ultima cosa: questo magari è un bene, ma solo se si è capito del perchè lo si abbia fatto e perpetrato, e non solo per un fatturato, per un’aumento d’una paura inesistente (vi ricordate le influenze classiche…beh uguale), ma per un semplice ragionamento…uno stupido stillogismo che hanno creato a monito nel distruggere apertamente l’economia di certi stati già provati da questo sistema malato e sbagliato!
Se fosse un male, forse, non tutti accetterebbero di farsi puntare una pistola a Laser Millimetrica, a girare con 35 gradi con mascherine che non fan respirare, o avendo paura d’una multa che se attivati questi obblighi è ovvia che verrà attuata come statuto normale…ed ovviamente sarà la normalità per sempre o quasi!?
In fondo io aspettavo stà cosa da almeno 18 anni, da quando la Cina ha capito cos’era la pandemia e di come gestirla in modo Nazionale, e chi se non la Cina, dato che da al Mondo l’83% o poco meno ora, di materiali di prima necessità, inquina i mari da quasi 40 anni, di più di tutti, salvo se la Russia non faccia disastri a destra e manca, salvo se i Qanon non creino ancora di più la falsa realtà, tramutando tutto in legge marziale ed ovviamente distruggendo e modificando per sempre o per un bel pò di decenni, le vere frequenze del pianeta Terra e di tutto quello che ci stà sopra, sotto o intorno!?!?
Si ripete ciclicamente ogni tot anni, ricordate la prima peste tecnologica: la Spagnola!?
Pure l’immissione alla Schedatura coatta negli anni ’30!
E bla bla bla….

La “Pandemia di Coronavirus”, un’operazione Globalista che serve obiettivi Macabri

COMUNQUE SIA, TANTE BUONE COSE A TUTTI, POSITIVE VIBES E CONDIVIDETE!

L’opposto in piedi…[Oscuro Capo-volto]


Premessa d’obbligo…mi presento!

In questo articoletto esporrò due aspetti fondamentali che l’Uomo ha creato, per mero e malato tornaconto, inutilmente perpetrato.
Il primo, è quello del rapporto che lo stesso essere, ha con se stesso!
Il secondo, è quello determinato dalla Fede, che si concatena con il primo!
La medicina e la cura del corpo o dello Spirito, è essenziale per la vita su stò suolo e fin quì credo sia per tutti ovvio.
Personalmente, mi tiro fuori per principio e per operato concreto, su questo terreno, con questo corpo, dato che devo all’invisibile molto del mio intelletto sottile…diciamo, che son come un animale un pò tanto Alieno e per chi mi segue e legge le mie righe (quasi incomprensibili), sà quel che in verità, sono!
Premetto pure che non credo a nulla, salvo a quello che il mio involucro biologico mi comunica…ovviamente con tutto il Cosmo annesso hehehe…
Non porto devozione e nemmeno faccio riti, salvo se necessario, potrei per difesa, attivarli e non stò giocando alla Play Station! Hahaha!!!
Basta sparare cazzate raga!
Buon’avventura!

Quanto a questo, in primis, la povertà

Tutto è stato creato appositamente prima che; l’artrite, il cancro, l’ictus o gli attacchi di panico ecc, potessero entrare nella vita quotidiana, avendo un aumento drastico, in questi ultimi decenni e che tramite l’introduzione del Fluoro nelle acque che tutti bevono dal proprio rubinetto (sempre se lo facciano e non si siano dati all’alcol o al prodotto preconfezionato venduto dal New Green Deal [Revenge…hahaha]), d’ogni abitazione, nel comune luogo dove si trovino (fontane, bottigliette, ecc ecc, ma anche i prodotti con lo stesso composto), potenzialmente dessero la causa stimolante annessa, per l’aumento delle stesse patologie (questo è solo una delle tante possibilità in realtà, ce ne sarebbero centinaia, se non migliaia!), applicandole ovviamente male.
Guardatevi intorno e poi ri-credetevi, anzi, non crediate affatto!
Quì si parla di Etica o di soli fatturati!
I secondi, stanno distruggendo e modificando gli stili d’ogni essere, su tutta la faccia della terra, da come minimo 70 anni (che tu possa giacere in povertà assoluta, magari morendo trentenne o meno, o che tu stia spaparanzato in un luogo pieno di confort, senza fare troppa fatica, pronto a determinarti giuridicamente come un’obsoleto essere [tra un pò d’anni…ma forse già si vedono gli stili, a mio parere anche da un pò di lustri…], eliminando così di fatto, gli attaccamenti primari alla natura dell’essere, dall’ambiente, da se stesso), pertanto, portandone ad un veloce e repentino Think Thank su un modello di pseudo controllo; di Religione Medica, di programmi vuoti volti al successo e ai LKScoin, annichilendo, il già provato, sistema difensivo immunologico, sradicando per sempre, in modo capillare e senza ritorno alcuno, il futuro prossimo, dimenticando di botto, quello che fummo in passato (i vincitori riscrivono la storia e quindi già quì non è Etico!).
In aggiunta, asserendo, che ogni tecnologia creata a tavolino, dia una conseguenza d’un approvvigionamento obbligatorio, certamente da non sottovalutare, per vari aspetti, ma che se l’egemonia della stessa massa ignorante, che delega, che infama la stessa sua intelligenza, paga senza obiettare, desse credito a tutto quel che già stà succedendo da tempo (lo stesso modernismo è determinato dal consenso/assenso), potremmo dir tranquillamente che l’Umanità Civile e Democratica si stia già fottendo da mooolto tempo!
Chi ha un sigillo, un protocollo, delle licenze, un dottorato ecc, è al soldo delle grandi Multi Nazionali, Società Globali, Gate Keeper (la corsa al successo) e a questi, fidatevi, non gliene frega un cazzo di farlo per il bene del pubblico belante, l’importante per loro, è lavorare, scusate ho sbagliato termine,…fare fatturato, “Il Business“!…
Non c’è Spirito ne creatività….tenetevelo stretto!
Loro son col culo al coperto…
Vi rammento solo di curatevi da voi stessi (da chi l’inconscio ve lo controlla da remoto), con e per voi stessi, capendovi cellularmente ed energeticamente, non delegando nulla, se non nello stretto necessario, piuttosto di crearvi un commercio proprio…e sopratutto modificandovi nel tempo, seguendo il fluido!
Non incancrenite inutilmente, come nel passato!
L’F.D.A. non ha ancora approvato un singolo agente non tossico, qualsiasi terapia di cura, con nessun brevetto di nessun tipo!
L’Industria Del Cancro supera i 110 miliardi fin ad ora, solo negli Stati Uniti!
Più di 100 mila dollari per ogni singolo malato, solo negli Stati Uniti!
Qualche domanda me la farei se fossi in voi!?…
Guardate il video, ascoltate attentamente!!!
Non dico altro…

LA MAFIA FARMACEUTICA || LA MANIPOLAZIONE DELL’INDUSTRIA DEL CANCRO DI JORGE GUERRA

Dentro il vero…

La Mafia è insita nell’essere Umano, infatti per questo che il potere Reale, ormai alle cozze, cerca in questi decenni di eliminarla…inventando lo show perpetuo, la Propagandata story board di successo, di crear sempre più Caos energetico per bloccar le vere fattezze potenziali e calcificate dell’essere Umano stesso!
Questo video potrebbe essere un pò pesante e vi consiglio di monitorarlo o d’ascoltarlo con dovizia a tempo prestabilito!
Vi dico solo un mio punto di vista, riguardo a questo tema tanto discusso!

Son antico e arrivo dal futuro, tutto sono, ma con nessun collocamento…
Pre-calcolatore del Tempo e dello Spazio, son lo stesso Stregone che ha usato il compasso, chiudendo tutti dentro il solito cerchio…
Non son Religioso, ne tanto meno un Autistico Ateo
Arrivo dal basso, dal buio Cosmico, son dentro il vostro sguardo…
Vivo nel tempo dell’Anti Cristo e lo ascolto solo per sbaglio…
Ho un’Animo multiplo e lo dono a chi mi stà simpatico…
Prediligo il contatto fisico, di muschio e legno ricoperto…
Non faccio differenze, ma sento tutto a distanza…a pelle, di quello che un singolo senziente corpo, potrebbe aver degenerato…
Son il contrario dell’opposto Statualizzato…tutt’ora applicato…
Non ho il bavaglio, ma il coito del post libero arbitrio…inverso…
Proselito contro il conio, il controllo che vien perseguitato per un’avanzamento verso il baratro eterno…il buio, il controllo…
Son al ciclo fisico, mi manca l’ultimo, per lasciar per sempre questo terreno…

Ivan Zambelli – <(IvaNavI)>
CHIESA CRIMINALE – UNA SCIA DI SANGUE IN NOME DI DIO (LAURA FEZIA)

Una piccola storia…

Se cliccate il link quì sotto potreste vedervi un pò di storia, un pò di quel che è stato il mondo vecchio, il solito male che ritorna in pratica.
Infatti, chi infama verrà pagato dal potere, chi farà la spia avrà il culo parato e nessuno lo toccherà! Hahaha!!!
Peccato che dovrà alzare la difesa!
La sicurezza!
La caparbia supremazia sulla folla!
La legge dell’Umana idiozia!
Non lasciatevi fottere un’altra volta…scavate e agite, non per vendetta…
Buona vita in lettura!…

DOSSIER: La famiglia più potente del mondo: i ROTHSCHILD – 

GRANDE ORIENTE DEMOCRATICO

Dulcis in fundo, antifrasticamente opposto da quel che dico, potrei insegnarvi cose brutte…cose che non si potrebbero fare in natura!
La vostra sovranità individuale ed energetica è la prima forma per attuare il Diritto Civile, l’individuale volere, la collettiva e laboriosa collaborazione per evolvere la specie, la cultura, l’equilibrio con la stessa natura e con la propria biologia fisica!
Ovviamente il passato bisogna tenerselo, ma imparar da esso che nulla è elargito per guadagnarci su d’esso…non-clonandolo, procreando genie con migliori facoltà e non con la solita manfrina della Regalità, l’appartenenza ad una società di squallida, grigia e buia vitalità…ricordate i Catari e tutto quello che è dall’altra parte della moneta, la supposta e sottoposta transizione, la vostra paura capovolta…fatevela vostra!

SOVRANTA’ INDIVIDUALE

______________________________________________________________

PASSO DALL’ALTRO
CERCO UNO SPIRAGLIO
SON INVASATO E POSSEDUTO
MA TUTTO E’ SCONFORTO
APRO QUEL CANCELLO
TRASCINO IL CORPO
SPORCO E ARIDO
LO MACELLO!
In realtà non lo faccio
Cosa volevate sapere di Dio
Ce lo avete d’avanti…non c’è altro
Ve lo delegherò, per far girar il denaro!
*****
SQUARCI SULLA CARNE GIA’ PUTREFATTA
VIVE PER INERZIA…PERCHE’ NON E’ ANCORA LA SUA ORA!
LE URLA STRAZIANTI SI SENTONO IN LONTANANZA
MA IMPOTENTI SONO I CITTADINI…L’UMANITA’!
…LA CAPPELLA SOVRASTA DALLA COLLINA!…
IL MESSAGGIO E’ QUELLO D’OBBEDIENZA
ASSOLUTISMO, COME PRATICANZA
NORMA, PER LA STRUTTURA!
La gioia vien comprata
Abusata per falsità
Ho una lancia
Ingoiatela!
*****
C’E’ CHI INVENTA LEGGENDE PER ACCRESCER LA PAURA!
C’E’ CHI NON GIUSTIFICA L’AMENITA’ COMMESSA E RIPETUTA
GUARDA FALSAMENTE IN CIELO…CERCANDO UN’ALTRA STORIA
GODENDO DENTRO, COVANDO DISCORDIA…PORTANDO LA VESTE COLOR PORPORA!
LA CROCE IN PETTO PER STIMA…UNA PUTTANATA!
LO FICCA COME UNA CHIAVE, ALL’INTERNO DELLA FIGA
D’UNA DOLCE E VERGINE BAMBINA…MADRE DELLA SUA TERRA!
L’ANIMO NON HA E SOLO POTRA’ VIOLENTARLA, ANCOR UN’ALTRA VOLTA!…
L’Uomo nero è vestito in rosso!
L’Uomo in nero è un povero fesso!
L’Uomo in Oro, nasconde quello Ciano!
Come Luciano condannato…ha il volto coperto!
*****
PORTATI A COSPETTO DELLA LUCE! / DRITTA IN CULO!
VEDI ANCHE TU CHE NON C’E'(?) / IL PALAZZO E’ DESERTO!
L’AUTORITA’ NON E’ MAI ESISTITA! / PICCHIALA SUL MURO!
VEDRAI CHE PRIMA O POI UN FORO SI CREERA’ E POI SARAI LIBERO!
LA FONTE DELLA SAGGEZZA NON SON LE COSE! / OLTRE LO SPIRITO SANTO!
…QUELLO CHE VANNO DICENDO DA QUALCHE SECOLO…
CREDETECI E VEDRETE CHE NON CAMBIERA’ NULLA / IL SOLITO BLOCCO
IL SOLIDO DOGMA PER UN SOLDO BISLACCO E FLOSCIO / LO SUCCHIERETE IN ETERNO!
Sò quel che ci si prova, quando si vien offeso!
Sò quel che vuol dire perdere la verginità… / perdendo tutto!
Mentre tutti vivono nella finta felicità, salgo sul crocefisso freddo!
Sradico il finto Santo! / Son l’Eretico! / Deflagro ogni presunto medico dell’Animo!
*****
NE HO VISTI DI VERMI IN VITA
ERANO MIEI AMICI…PACE ALLA LORO ANIMA…
CONSUMANDOSI PIANO HANNO TROVATO LA RISPOSTA
ED ORA GIACCIONO DENTRO UNA TOMBA…
LA SACRALITA’ NON ESISTE IN REALTA’
CHI LA PRATICA PERDE LA SPIRITUALITA’
LA SUA PENA DOVRA’ DAR A CHI NON VEDRA’
PERCHE’ LA CONOSCENZA DA SE’ STESSO, HA PERSO TRA QUESTE GESTA!
La sanguisuga è il Cardinale ed il Vescovo / State all’erta!
La sanguisuga farà del bene / Lei è furba!
La sanguisuga mastica la Particola
6 tu la sacralità ora!
*****
CHI DIETRO LE FILA, TRATTIENE LA LUSSURIA
I BAMBINI VENGONO VENDUTI, PER CODARDIA
MENTRE LE DONNE, SON IL MALE SU STA TERRA
NON PIU’ BRUCERANNO / PARLANO DALLA SCATOLA!
MEGLIO DI COSI’, C’E’ SOLO UNA CREMA DI BELLEZZA
DA COMPRARE, PER FAR ANDAR AVANTI LA VECCHIAIA
I DESIDERI ORA, SON STATI PROCLAMATI COME SANTITA’
LA STIPULATA TRATTA DELLE PUTTANE / NON PIU’ COME UNA VOLTA!
Gli occhi son diversi da prima / E’ un’evidenza!
Cercate all’interno di voi stesse! / Sorelle della tristezza…
Incazzatevi e gettatevi dentro la mischia! / Via le vesti di sporcizia!
Nazaret non vi ha dato nulla! / Ora è giunta la vostra rivalsa…la vostra vendetta!
*****
STARETE SEMPRE IN ME! / NON VI GUARDERO’ DOPO!…
SIETE NEI PENSIERI DI CHI NON HA NULLA / ALLA FORZA DELLO SPIRITO!
LE INTRISE MEMBRA D’UN ROSSO CUPO / HANNO VISTO IL FIRMAMENTO!
SEMPLICI SCHIAVI E NOBILI / ALLO STESSO MOMENTO, COMBATTONO
SON CON ME SEMPRE / STARETE FERMI NELLA VELOCITA’ DEL COSMO!
ALL’INTERNO D’OGNI CRANIO VEDRETE IL VOSTRO FOSSO
DI CHI ANCORA NON LO HA, L’IMMAGINE AD EFFETTO
PARTORIRA’ ALTRA DISCORDIA / PENTIMENTO!
L’arcobaleno, d’un fulminato Cielo
Dove l’Universo per un attimo, m’ha visto
Mi ha salutato e poi se nè andato in silenzio
Cercando lo stesso volto nell’Aldilà, gli sorrido!
*****
A VOLTE CHIUDO IL CUORE / NON E’ PER IL DOLORE!
NON OBBIETTO AL GRANDE CREATORE / SONO SOLO ORE!
LA PASSIONE E L’ARDORE / CON UN’INTONAZIONE PER UN RE MIGLIORE
SEGRETO E FATTO DI POLVERE / CORPI PER L’ETERNO, D’AMMASSARE!
MI CAPITA, QUANDO SON NEL CAOS E TUTTO FILA COME SI DEVE
QUANDO OGNI RICORDO DEL PASSATO SE’ DISSOLTO NELL’AVVENIRE
DEVE PER FORZA SPARIRE… / NON RESTARE TRA LE PIEGHE DELLE MEMORIE
INOCULANDO SOLAMENTE DISCORDIA, NELLE TENEBRE / AL NUOVO RE!
Le sigarette son state inventate per non vedere!
L’alcol è stato creato per condurvi dritti nel dolore!
Senza Fede ne credi, non sareste nemmeno da creare!
Per ovvi motivi di piacere invece…state ancora quì a camminare!

Carnal Confessions By Fvneral Fvkk

Il futuro nella dualità perpetua??? [!La modernità!]


Il futuro è imprevedibile, non lo si può nemmeno calcolare, forse nemmeno vedere…il bello è che tutto ciò che ho detto ora, non esiste affatto!…
Mi spiego meglio: se voi pensate ad avere qualcosa, lo focalizzate intensamente, come se quasi lo potreste prendere con la vostra mente, arrivandovi all’occhio, sul palmo della mano, bhè allora vuol dire ch’esiste la possibilità, dentro i cicli terrestri, di riuscire a veder il futuro, di prender le redini della propria esistenza, ma solo barattandolo con dei piccoli aggiustamenti alla vita odierna, che si porterà avanti, direi più cambiamenti nella sfera del tempo soggettivo (che sempre più oggi, come ieri, viene tolto da chi governa veramente sto Mondo…sperando che non proceda nel futuro(?))!…

Evoluzioni in altri luoghi?
E’ come l’evacuazione da dentro un palazzo in fiamme (la codesta civiltà), per salvarsi la pelle, l’energia e l’Anima…poi…il buio e subito dopo, se si è riusciti a focalizzare qualcosa precedentemente a questo, arrivano i riti, si capiscono i più piccoli e invisibili segni, s’inizia a vedere le cose in modo completamente diverso, anche se si va più veloce di questo sistema meccanico al Capitale Finanziario (ne è totalmente privo e non sà cosa sia o almeno, al massimo, sfrutta chi lo è, per metterlo contro a chi è come lui, nel Caos d’ogni giorno mattutino…notturno), e non solo nella contemplazione in mezzo al bosco o con degl’Indios in mezzo alla giungla…scusate ma, non stò scherzando!..
Lo si fà da millenni e chi è Primitivo, sà praticamente quasi tutto (se d’Animo puro, abbia un livello medio alto e abbia il rispetto verso se stesso e all’ambiente che lo circonda, conoscendo chiaramente quello di basso rango, controllandolo)!
Altro che scuole, università, lavoricchi che danno solo sfinimenti, stress e le solite pene ai doveri capitali (APPUNTO!).
Nemmeno le solite formalità di rispetto (LEI, VOI e tutti quegli appellativi insulsi che creano ulteriore divisione per formulare altri pensieri cablati e ripetuti dentro la televisione, LE LINGUE, LE MODE, I PASSATEMPI o più semplicemente la noia che ne deriva im-media-tamente dopo)!
Burocratiche pratiche e perdite di tempo prezioso!
Incanalamenti dentro a degli uffici, devoluti, come solamente d’epicentri d’ammasso di bestiame!…
[Siete convinti ancora che le tasse siano giuste e che i soldi siano il valore principale nella vita, dove non riuscite a starne senza perchè siete drogate?!
Non sapete che cazzo ci fate come esseri senzienti, per questo accettate la manipolazione in delega del pagliaccio ridicolo che continua a sbraitare, ridendo, dal bancone!
E voi, al di là delle sbarre, inseguendolo come un cane accannato per le strade, deserte di compassione]!?
Continuate a mangiare il freddo specchio che galleggia sulle acque, stupide creature…

Fottetevene!
La Scienze non sono le pratiche della Finanza, nemmeno quelle insegnate a ripetizione nelle Università, negli stereotipi labirintici Collegi per topi inconsapevoli, neppure quelle dei Dogmi imprescindibili dalle pratiche teoriche e Teologiche Religiose, altresì modulate e dettate dallo Stato al Capitale, falsamente Democratico, dato che aumentando o diminuendo a seconda delle morti registrate alla SEC e trasformante in utile, istantaneamente (solo per i pochi c’è il guadagno, futuro e reale)…poi creando il credo egemone, di gregge, dove ci sia un risultato vero e proprio!?
Ma ci credete veramente!?…
Vi consiglio di fottervene alla grande!!!
Alle più banali storielle che vengono create appositamente per far andare avanti sto sistema di merda, dove tutti o quasi (la retorica del 99 a 1), dubitano, aumentando così la conseguente cecità nel vedere le vere linee, quelle dentro l’Astrale Spirito, quelle dentro le radici del Ciclo Cosmico di qui fa parte anche la stessa amata Terra, dispersa nel vuoto dello Spazio, quasi infinito, o nello stazionario luogo, precluso totalmente perchè lo stesso essere Umano vuol rimaner incattivito, distante dal vero operato che potrebbe far ogni giorno.

Siete complete o a metà!?
Preciso; che non esiste la verità suprema, ma ne esistano una miriade, ogni persona le genera inconsciamente, ogni istante, in ogni lasso temporale ed il bello o brutto, è che poi vengono gestite dalle solite diatribe globalizzate, dalle solite preclusioni famigliari, dalle costanti, che come risultato, danno solamente un’illusione d’averle scoperte, d’averle non solo fatte proprie, vendendole o comprandole dal/al miglior offerente, ma apprese per un vero significato; Trascendentale, Mistico, Misterico e poi, realmente interiorizzate nelle memorie del vissuto fisiologico!…
In pratica non finiscono mai, si ripetono continuamente…
In fondo non esiste la giustizia, l’ordine, perchè a quel punto non esisterebbero nemmeno le caotiche e (IN)disturbate scenette che ogni giorno vengono dette e viste!
Ma sopratutto!!!…
Chi è che vi dà da mangiare poi!?
Chi è che vi dice cosa comprare!?
Chi è che vi indica, sulla strada buia, le svolte da intraprendere!?
CHI, vi darà altra felicità dentro il buio circostante!?
CHI, vi potrà dare un letto per dormire!?
Solo voi…ma all’infuori della Matrix o della direttiva Ministeriale!? (non c’è da crederci a priori…studiate miei cari/e e non sui libri della menzogna, ma dentro voi stessi)…
O credete sia fattibile farlo da dentro questi sistemi!?…
Per mio spiccato sentore Cosmico, dall’alto, direi assolutamente NO!
Salvo, la scrematura spasmodica, per definire un equilibrio, che però dentro i sistemi odierni, è fallace, non ha valore implicito, anche se vi piace quello che fate e lo fate con passione (Programmazione NEURO-Linguistica)!
Non tornate all”800, ma andate indietro di qualche millennio…tutti lo possono fare o sono in cerca della pace interiore…e non parlo della Morte!
Solo fisicamente esiste e io sono una delle prove viventi, raccontando in rete quello che in giro, non potrei fare (lo faccio comunque)!
Nessuno mi cagherebbe a lungo, perchè troppo in frenesia!
Il bimbo/bimba deve viaggiare, lavorare, studiare, mentre in testa ci son solamente paranoie e pien di cazzate, per forza da (IN)seguire!

Priorità ulteriori
Altrimenti gli altri intorno cosa potrebbero pensare!?
Infondo a nessuno gliene frega dell’altro, ma allora perchè vi infliggete ulteriormente!?
Perchè continuate nell’osmosi delle ricerche sul terreno arido ed inquinato, invece d’avvicinarvi al vero motivo per cui siete giunte quì su ste terre!?!
Che ne sapete!?
Guardatevi sto video e agite immediatamente, abbiate le palle, altrimenti morirete peggio del bestiame delle odierne fabbriche intensive Totalitarie!

CANNA DA ZUCCHERO E BIOCARBURANTE: IL NUOVO BUSINESS CHE SPAZZA VIA LE TRIBU’ ETIOPI

OPACIZZATO SFREGIO…ECCOLO LI’, FERMO…
NESSUN L’OMAGGIA…DA DENTRO IL FERETRO
PURPUREO…C’ANCOR BATTE ALL’IMPAZZATA…NASCOSTO
LI’ IN FONDO, AD UN ANGOLO…NEL MONDO!
QUESTO CUOR VIBRA MEGLIO…S’E’ PURIFICATO
MA ANCOR DOVRA’ LAVORAR…PRIMA D’USCIR DAL FANGO!
QUALCUN ANCOR BATTE, SUL SUO VENTRILOQUO
CHE NON FIATA PIU’…SENZA VOCE, NEL PIU’ VER SACRIFICIO!…
Ho subito l’esplosioni in passato…
Defibrillato, oltre l’estremo atto!
Da lì, son partito di nuovo
Senza più mentir…nel futuro!…
*****
COLUI CHE NON HA RIVALI…POCHI…
VA’ IN CERCA…QUI’ IN QUESTI LATI
DENTRO LE PIEGATURE DEI CUSCINI
FIN IN FONDO AI SOTTILI LAMENTI…
BERNARD HERRMANN CREO’ I SIBILI
CON THEREMIN E OGGETTI VARI
PRODUCENDO COLONNE DI SUONI
IN COSTANTE ALIENAZIONE COI REGISTI!…
Lo cerco dentro gli specchi
Lo vedo dentro gli sprechi
Lo sento dai miei timpani
Interni…esterni…mostruosi!…
*****
QUATTRO MILA ANNI…
MESSAGGI CUNEIFORMI!
IN GIARE, I VINI ANTICHI…
OLTRE I SETTE MILA ANNI!
ARCHIMEDE RACCONTAVA I VIAGGI…
DA SUSA A PASARGADE E PERSEPOLI!
IMPORTANTISSIMA PER I SASSANIDI…
POI DIVENTATA CAPITALE PER GLI ARABI!…
Quanto è bella Shiraz…non ha eguali…
Trascinando le acque lungo i pendii…
Tra gli Zefiri freschi e le radure in Cieli sereni
Caldi d’Ambra, profuma negl’occhi dei suoi abitanti…
*****
SON NELL’ALTO DEI CIELI…DENTRO SPIRALI
SCENDO A CAVALLO…SOPRA GLI IMPERI
SCARAVENTANDO TUTTO IL MIO SPREGIO A QUEST’ESSERI
E POI, NON SO’ NEMMENO COME SONO FATTI!(?)…
DA LONTANO GLI HO OSSERVATI…STUPIDI!
ORA, CHE LI VEDO DA VICINO, NON SON POI COSI’ TANTO SCEMI!(!)
QUANTO POTRO’ RESISTERE QUI’?!
QUANTO DURERANNO QUESTI QUI’?!
Ho le vertigini perchè sento ancora questi spilli
Conficcati nel cranio…nelle membra dei terreni!…
148 anni d’esperimenti…ecco perchè sono rincoglioniti
Amano l’ovvio e ricercano l’evoluzione dentro i money!…
*****
HO LE GENGIVE CHE SANGUINANO…
MI SERVONO ALTRI CHIODI…IL GAROFANO!…
IL ROSSO SANGUE DEI PROBLEMI CHE HO…
NON MANGERO’ PIU’ NIENTE DI TUTTO CIO’!…
HO FINTO DI VEDER IL MIO BUCO
CALLOSO E VERMICIDA…LO INSEGUO
ALL’INTERNO DELL’ASSIDERALE VUOTO
COMPIENDO UN SALTO DAL COMPLESSO, GETTATO!…
Ho compiuto gli anni nell’otto
Nell’infinito viaggio verso l’ignoto
Ho pianto per far giungere un’altro maremoto
Dove, in lungo e largo mi godro’ la fine di questo Mondo!…
*****
TAGLIO IL SOTTILE VELO DEL TERRORE…
SON DAVANTI A TE…NON SCAPPARE ALTROVE!(?)
SUSSURRO PAROLE D’AMORE…TURGIDE PROVE
POI TI STRAPPERO’ DA DENTRO, LE TUE PAURE!
SOFFRIRO’ COME TE…COMPIACENDOMI, NELLE TORTURE
DENTRO SCOMMESSE…ALL’INTERNO DEI CERCHI, DELLE CORONE…
TU, UOMO, NON SAI D’ESSERE FATTO DI CARNE, SANGUE
PULSAZIONI ANIMALESCHE…NON POTRAI MAI CAMBIARLE!…
Il gesto del Male è tuo…è l’originale!
Non potrai mai liberarti…sarai carnale!
Il Demone avrai sempre dentro…devi morire!
Continuamente ripeterai cose…senza ragionare…huhahahahehehe!!!…
*****
SON DENTRO IL MIO CIMITERO
QUELLO CHE HO SEMPRE CREDUTO…
SON PURO E VIVO…MORTO DENTRO
ME STESSO…VEDO MULTIPLO!…
GLI AMORI PIU’ NON CONTANO!
I PALAZZI DEGLI IMPERI HO SEPOLTO!
LE CICATRICI SON TOMBE CHE GALLEGGIANO
NELL’IRREALE ARIA DI QUESTO LUOGO!…
Sconsolandomi…tra Giove e Nettuno…
Scavo integerrimo…tra l’equilibrio e l’abisso…
Sprofondando…dentro i vecchi ricordi…non dimenticando
Solamente in Soli…splendenti…squarci…stringendo l’osso Cabalistico!…
*****
DOPO ESTREMI MUTAMENTI DELLA CROSTA
DOPO LE TEMPESTE CARICHE D’ELETTRICITA’…
ACQUE E FIUMI STRARIPAR, SOPRA LA QUOTA
ALTURE, CHE SON ARCIPELAGHI ORMAI SENZA VITA!…
NELL’OCEANO, I MOLTEPLICI CORPI MUTANO FORMA
ASSEMBLANDOSI CON ALTRE STRUTTURE…SUBACQUEA!…
OCCHI NON CI SON PIU’, NON SERVONO PER LA NUOVA VITA!
MENTRE LE TECNOLOGIE, SON SPARITE…ESTINTA E’ L’UMANITA’!…
Ora il silenzio sovrasta tutta la Terra!
Il pianeta è ritornato come una volta!
Il virus è stato debellato per l’ultima volta
Ed ora la vita potrà ritornar rigogliosa, ancora!…
*****
PASSANO I MILLENNI… CENTO…UN MILIONE…NON SI CONTANO!…
ED ECCO, CHE SPUNTA DAL NULLA…IN MEZZO AD UNA PIANTAGIONE, UN UOVO!
NESSUNO LO HA CREATO…E’ USCITO DAL TERRENO!
DOVE LE PIANTE, ALTE PIU’ DI CENTO METRI, NON LO SENTONO NEMMENO!
SBATTE SULLA PARETE…CONTINUA RIPETUTAMENTE…ED ECCO UN BUCO
LA CREPA E’ GIUNTA DI NUOVO…GIALLO IL SUO MANTO…
SENZA PIUME O PELI RICOPERTO, SENZA BECCO O ARTIGLIO
E’ SOLO UN PICCOLO NUOVO UMANO…FUTURE(r)OICO…GIA’ NOSTALGICO!…
Nessun ricordo…nessun punto di partenza preciso…
Ha solo il suo corpo, immerso dentro questo verde Mondo!
Sopra il capo, l’acqua scende…lui si lava affondo in ogni buco…
Non impara subito…è fulmineo e sembra non rompa il cazzo a nessuno!…

Alive With Scars By Flowers For Bodysnatchers

Quindi, la rivoluzione dove stà!?
Per chi vuol capir qualcosa o perlomeno capir nell’intero, il puzzle di tutta questa storia; Umana, Aliena, Spirituale, e tutte quelle forme di sperimentazione che possono chiamarsi trasformazioni pacifiche, dovrà farlo da se, senza aiuti esterni, chiaramente ricercando da dentro a fuori.
Noi siamo tutto questo ed altro ancora, anche perchè provo su di me, sulla e nella realtà in cui vivo, in relazione con qualsiasi oggetto, soggetto o entità, ogni istante, queste cose (sono io stesso il creatore della realtà)!

Avete ancora paura dell’invisibile?!
Ora, dato che vi ho già detto un bel pò di cose nella parte superiore, qui, vorrei esser più breve e mettervi a conoscenza immediatamente, o quasi, delle realtà concrete, da decenni, se non da secoli o da sempre, facenti parte della stessa realtà inspiegabile (a mio avviso, per mancanza di accettazione o semplice paura del diverso), restando all’interno delle strutture dell’Aggregore (Alienanti), che da millenni sussistono e deturpano gli stili veritieri Umanoidi, su tutta la faccia della Terra o quasi (Religioni, Fazioni Politiche, Guerre, Razze, Poteri vari e denari…ecc ecc), cercando così di allontanare tutti dalla verità, immettendone una fasulla, una molteplice illusione, che ha portato fin ad’ora caos inutile, fraintendimenti ed una miriade di storie ripetute, come dentro un’Infernale e Dantesco cenacolo sacrificale (appunto, opposto dall’evoluzione vera!).
Delle persone hanno sempre cercato di studiarle, ricercarne le origini o anche metter a nasconderle, alla vastità del pubblico le stesse (verosimilmente e volenterosamente ignorate per creare il sistema al Capitale, magari, se non peggio, dato la situazione odierna…hehehe), altrimenti, di quello che potrebbe esser veramente questa realtà Terrestre (almeno in parte), per venirne fuori, una volta per tutte da stà coglionata! Semplicemente voler evolver nell’insieme delle cose, con le stesse, creandole individualmente, non solo in parte (come ci fanno vedere i soliti prestigiatori o pupazzi del potere tramite la Propaganda Mediatica Totalitaria), ma nell’intero del proprio essere, nel Vero SE’ Molteplice, che crea sempre…per poi formularne una nuova, di Civiltà Terrestre, unita e mai più collegata al verme delle succitate Eggregore!
Non badando più alle Leggi Economiche, alle strutture Capitalistiche, ai Dogmi Religiosi Antichi o praticanti tutt’ora, come quelli che vogliono implementare con gli strumenti Tecnologici, mollando pure le affermate Gerarchie di Stato, Militari, di Giurisprudenza e d’ogni sorta del ventaglio suddetto (in pratica liberi da tutta stà merda, che non ci fà evolvere in avanti)!

Ricerche Personali (la Rivoluzione)
Per quanto riguarda le mie ricerche personali, sò di per certo che esistano forze invisibili, frequenze incalcolabili che slittano dentro la nostra realtà (ovvero, le manifestazioni tipo Poltergeist [dove ogni giorno le uso consapevolmente con la 4° coscienza completa…chiaramente in 5° densità ed oltre ancora]), dove tantissimi esperti reputano che siano individuabili e catalogabili nelle sfere del Paranormale o della Metapsichica (Prodigi, Psicocinesi, Chiaroveggenza e Telecinesi).
D’ora in poi, seriamente e attivamente, si dovrebbe procedere su queste strutture, sulla ricerca interiore, per capir meglio l’esistenza di noi, delle nostre origini, come complesse creature, che a mio avviso (specie in stò periodo hahaha), ognuno potrebbe farsi, se veramente voglia capire, non solo se stesso, ma quello che gli stà intorno…è questa la rivoluzione, inizialmente.
Chi s’ostina a continuare il sistema preposto, vorrà dire che preferisce dormire, che preferisce farsi cullare (fottere senza fiatare a tasta bassa, per tutta la sua esistenza, cippato e a data di scadenza per un fatturato minimo, per oggettistiche farlocche e senza evoluzione alcuna di vitalità, con il solito circo Mantrico, senza coscienza che poi aumenterà e darà solamente buio e cecità)!
Altrimenti, potrà abbracciare l’immensa risacca chiamata primariamente Spiritualità Quantistica, ma che in realtà ha moltissime forme e che potrebbe portare all’abbandono, di questi sistemi illusori (al di là della struttura Patriottica chiamata Q, generata guarda caso, proprio negli States).

I documenti sottostanti sono di stampo governativo: DIA, AIR FORCE, NSA, PENTAGONO, CIA, FBI, ecc ecc…
La Majestic 12 dovrebbe esser confermata dallo stesso Presidente degli Stati Uniti attuale, ma anche delle passate cariche, si parla di almeno e all’incirca 75 anni fà, la data di creazione!
Ma così non è, ritornando al discorso sopra citato, la segretazione di cose fatte; dove, i documenti segretati, desegretati, ufficiosi o ufficiali…son ancora all’oscuro dalla grande massa del popolo Terrestre!
Studiate il Progetto Aquarius (in breve) e poi vedremo come andranno a finire queste cose!?
Io qualche idea me la son fatta nel tempo, studiando me stesso, prendendo conferme in un secondo momento, da queste cose stesse!
Vi lasco al video sottostante, dove dovrete discernere un pò de cose, ma che in realtà tutto quello che vine proposto, faccia parte della solita metrica della Globalizzazione e dell’Eggregore, che vogliono controllare sulle stesse masse…da sempre!
Puttanateeee!!!
Svegliatevi creatureeee!!!
Buona visione!

★ LA VITA EXTRATERRESTRE SUL PIANETA TERRA ★
DOCUMENTARIO

L’ESPRESSIONISMO DELLA DISTRUZIONE COSMICA…
S’INCONTRANO TUTTE L’ENERGIE, IN UN’UNICA POSA!
L’ESATTO CONTRARIO DELLA SOPRAVVIVENZA LUMINOSA!
DA SOTTO, LA NUVOLA BUIA E’ ROSSASTRA…PECCAMINOSA…
OGGI, FACCIO LA COMUNIONE CON L’ASCESA MIRACOLOSA
TEDIOSA AI PIU’, CHE NON RISPETTANO LE PROPRIE OSSA
DOVE NON CALCOLANO NEMMENO LA LORO DENSITA’ RECIPROCA
AUMENTANDO SOLAMENTE LA DIVISIONE…SECOLARIZZATA!…
Con le Ataviche forze, giungo dalla Galassia…
Mia…tua…vostra…di chi giungerà ancora!
Primordiale sapienza, che sommerge tutta la Terra…
Ogni lato…buco…fenditura…salendo ancora!
*****
VADO SU E GIU’ DAL PIEDISTALLO IN CERAMICA
SOPRAVVIVENDO, PASSANDOCI SOTTO…DI BRUTTO!
L’ASTUZIA DI CHI NON HA FEDE E NEMMENO LA CONTA
PERCHE’ CREDEVA UNA VOLTA, ALL’ESSERE SUPERSTIZIOSO!…
MI ERA MORTA LA MADRE E NON VERSAI NEMMENO UNA LACRIMA
ERO PRIVATO D’OGNI FORMA D’INTIMO, LACCIO…INTORNO AL COLLO!
FIN A NOTAR, QUEL CHE STAVO FACENDO…NELLA MAIOLICA
IMMERSO NELLA VALLE BUIA…I MIEI PIEDI, SPROFONDARONO!…
Oggi, come all’ora…nessuna memoria…era già passata, all’ora…
Tornerei indietro, per rifar la stessa storia…la stessa ricerca
Nei profondi stanti d’incoscienza…negli avvalli di memoria
Profondi, quanto crepe fatte dalla tellurica forza…omaggiandola ancora…
*****
IN SILENZIO OSSERVO, QUELLO CHE STA’ FUORI DALLA FINESTRA
UDENDO, OGNI FLEBILE E LONTANO TONFO…AFFINO L’EMPATIA!
E’ GIUNTO ORA…DA TEMPO L’OSSERVAVO…URLO A SQUARCIA GOLA!
“BASTA CON STA’ TROMBATA!…STA’ PAGLIACCIATA MIELOSA!
ORA ARRIVERA’ LA TEMPESTA!…QUELLA VERA!…NON-UMANA!
IL FUTURO PER LA LORO PROLE!…L’UMANITA’ CHE ANCORA ZOPPICA!…
NON SI SON ANCORA ACCORTI…FORSE POCHI…AVRANNO SALVA LA VITA!?
ATTACCATA AD UNA MASCHERINA TOSSICA…NON SARA’ LA LORO FUGA!…”
Il futuro l’ho visto…lì, non ci sono ole da far, come alla partita!
Non credete a nulla…non fate nulla…abbiate pazienza e calma
Il presente è già quì…si slaccia la fibbia e te la sbatte in faccia…
Con calma e parlandoti dalla tribuna…ti farà veder un’altra realtà!…
*****
PERIODO DELLA GIORNATA MAGNIFICO…
IL BUIO NON SI VEDE PIU’, LUNGO IL LAGO…
LUI STESSO E’ COMMOSSO…GOCCIOLANDO
SUL TUO VISO SCAVATO…INGRIGITO…
ANNEGANDOTI DENTRO UN SOPRUSO
MAI CAPITO, FIN IN FONDO…SPEZZATO
DA CHI IL GIORNO TI HA RUBATO…
DOVRAI ASPETTAR IL GIORNO DOPO, PER RIVEDERLO DI NUOVO…
Silente stai, osservando il vuoto
Il tuo occhio, ormai vitreo
Cieco, d’ogni atto fatto
Scavi nel crepuscolo…
*****
STATE GIUNGENDO, DA MONDI LONTANI…STATECI!
STATISTICI CORPI INFORMI…SARESTE, SE STATE QUI’…
VENDUTI, COME OGGETTI ROTTI, PER LA GRANDE MATRIX!
IN MOLTEPLICI CITTA’ COSTRUITE, PER ALTRI PROGRAMMI!…
RESTATECI, SU QUEI MONDI LONTANI…NON PROGRAMMATEVI VIAGGI…
IN FAMIGLIE DI SURROGATI, IN MOVIMENTI STATICI…
RESTERETE BLOCCATI QUI’…PER SEMPRE DANNATI…
SENZA SALVARVI…SENZA SALVATORI, NE EROI!
Scappate, se site intelligenti! / Non provateci!
Se rimarrete guerrieri…non sarete automi!…
Sponsorizzate voi stessi, ai livelli minimi!…
Strutturandovi…essendo per sempre liberi!
*****
SON PARTECIPE DEI BOTTI…DOPO I SUPERSTITI, CORROTTI!
CONDIVIDENDO OGNI DEFLAGRAZIONE, COME I DETRITI!
SON L’INDIVIDUO MUTANTE…POSSEGGO LA TELECINESI…
CONFLUENDO ENERGIE DAL WARHAMMER 40.000…PER VOI TUTTI!
NON MANGIO MOLTISSIMO…SON DENTRO VIAGGI INTERSTELLARI!
COLPISCO E POI RITORNO, PER NON SVILUPPARE MALANNI PSICOFISICI!…
QUATTRO, SON GL’IMPERI UMANI; IMPERIALI, GRIGI, MARINES E ASTROPATI!
GLI ELDAR, USANO I LORO POTERI PER LEGGERE I FUTURI EVENTI!…
Insilano loro stessi, nelle energie nascoste, degli Orki stessi!
Le Legioni del Caos, controllano i Demoni…son dei distruttori!
Lo Psico-Sciame, la Mente-Sciame, la Mente Collettiva…i Tiranidi!
I Tau, controllano i loro simili, con feromoni…i Necron con tecnologie superiori!…
*****
PASSO AL PROSSIMO LIVELLO…SORVOLO…UN’ALTRO SINTOMO…
TAGLIO I CONTATTI CON IL PASSATO…MANTENENDO IL PUNTO!…
IL PLUMBEO SPETTRO, M’HA PORTATO QUI’, NEL FRESCO LUOGO…
GIOVANE, IN UN LUOGO OSTILE…IGNOTO…OSCURO…
GUARDO DENTRO ME…SPROFONDANDO NEL POZZO
DEI RICORDI, CHE AVEVO ELIMINATO…E’ TUTTO VERO!…
PREFERISCO SORMONTARLO DI NUOVO…LO FACCIO DISINVOLTO
OLTREPASSANDO IL POZZO PROFONDO, TROVANDO ME STESSO…DI NUOVO!…
M’ero perso nel viaggio lucido…intriso di muschio
Mi sveglio!…son pelato…son malato…son ingabbiato!
Mi taglio, con un coltello, il polso…mi sveglio di nuovo…!
M’ero addentrato troppo nel sogno…intelligentemente, rinasco!…
*****
LONTANA…CHE SEMBRA QUASI VICINA…
SON PARTITO CON UNA VOLONTA’ FERREA
HO SUBìTO SOLO…DA SOLO L’HO APPRESA
SON ARRIVATO AL TERMINE DELLA TERRA
HO VISTO I MONDI FINIR IN UNA PATTUMIERA!…
SON STATO PARTORITO E SCARTATO…USA E GETTA!
HO RIPRESO LO ZAINO E NON LE HO DATO PIU’ RETTA!
NESSUNO POTRA’ AVERMI VISTO…LI’, SU QUELLA STELLA!…
Se non mi accettate, non accettate la prossima vita!(?)
Ne ho ancora una da donarvi…soltanto una…di donna!…
Se non avete pazienza, state in preda ad un’attacco di schizofrenia!…
Ne avete aggiunta troppa, di merda!…Ora vi saluto…me ne vado via!…

Exoplanetary By Ruptured World

MIND CONTROL >hole<


Come potete aver letto dal titolo, questo articolo prosegue quello precedente (: DEEP STATE : DEEP WEB : >USCITA DALLA GABBIA PER LADROCINIO LEGALIZZATO!<), dove quì il soggetto principale è la nostra mente.
Non mi dilungo troppo, dato la mole di informazioni che riceverete guardando i video e le presentazioni, indi buona lettura e visione!

La formale costruzione di falsità, di manipolazione e d’insegnamento ha causato le sorti in cui il Mondo Odierno d’oggi, giace.
Almeno 700 anni, circa, a mio avviso, dove solo negli ultimi 230 hanno raddoppiato il giochetto, per poi arrivare ai primi del ‘900 con la moneta ed il controllo delle masse, ed ora alla tecnologia, come ultima risorsa, causando ineluttabilmente il declino di questo modello di civiltà.
La pubblicità, le fazioni, i controlli annessi, le imposizioni energetiche o tecnologiche e le propagande, inneggiate ed ingaggiate come conoscenza suprema e unica, hanno omogenizzato le folle consumiste che sempre più son aumentate, a migliorare un’Istituzione, non troppo propagandata, dagli stessi organi di coercizione sovra governativi (guarda caso):Il Tavistock“!
Il controllo della mente e il potere sulle masse sono una bella accoppiata, dato che son loro che gestiscono tutto e non voi!
Voi appoggiate e venite coinvolti per il consumo loro, è semplice!…
La stessa ricerca scientifica, la stessa idiomica lingua; ovvero, far parte della giostra, spudoratamente piatta, inserendosi nella società Capitalistica, per poi penare e gettare il palmo sulla mosca, sfociando nei media più blasonati e farsi giudicare, votare, comprare!
Non seguitele mai queste stronzate e migliorate voi stessi, abituandovi a discernere, e fidatevi che serve…eccome!
Cercate con la vostra Mente/Spirito/Etere, seguendo il Cuore, non l’interesse!
Il fisico ce lo abbiamo…o no!?…Andiamo avanti allora! Loro (voi), avranno solo da perdere!

LA GUERRA CONTRO LA TUA MENTE E LA MANIPOLAZIONE DI MASSA DI JORGE GUERRA

Queste son le tre parole più potenti: Verificate Voi Sessi” ovvero, “Nullius In Verba“, dove potete liberamente andare a controllare e decifrare il tutto che vi hanno sempre nascosto (sempre voi).
Dove è tutto propagandato e sbandierato, ha-haaa…ma ora(?)…(che strano hè!)!
Infatti, basta catturare l’attenzione, poi il resto vien da solo…e pensare che questo è iniziato circa un secolo e mezzo fà, tecnicamente, ma già alla fine della prima metà del ‘600 lo avevano ideato (ben due (2) secoli prima!).
Ora, ancora, dopo tutte le moli d’informazioni che vengono immesse per ostacolare la comprensione energetica e vibrazionale, stanno distruggendo, le cognitività primarie, o più semplicemente, evolvendo solo certe parti d’esse, dove si notano evidenti e maggi incomprensioni, dentro il solito marasma, mentre si cercano di mantenere degli stili clonati per cui l’uomo vive in un programma a pagamento, altrimenti, Kaput(!)…beh…questa secondo me o è la fine del genere umano o l’evoluzione, chiaramente dentro una forma diversa…molto diversa, da quella attuale normalità accettata dalla massa drogata.
Ma questo non importa alla stessa massa troglodita, dato che tutto ciò potrà accadere solo tra qualche secolo…dove sicuramente io non ci sarò nemmeno come entità energetica, figuriamoci per tutto il resto che verrà fatto, le mode e i programmi TV o i sistemi di controllo e a quali livelli potrebbero arrivare!(?)
Queste coercizioni invisibili creano cose inutili, cose a mio avviso che non dovrebbero nemmeno esistere dentro una civiltà evoluta, dove le stesse menti pensanti e libere, vengono reclutate o sistematicamente eliminate (ora ti bannano, dopo t’uccidono e t’esportano gli organi ancora buoni, sul mercato nero dei trapianti)!
Non sanno nulla, vivono nel benessere, non volendo nemmeno saperlo (indi meritano questo schifo di sistema), o non vogliono/riescono a consapevolizzarlo, e perchè? Perchè è sempre stato così!!!
Per ciò, tutto quello che si fà e si farà, in questa sfera (nonostante le progressioni tecnologiche), non potrà mai portar del bene o un mondo equo (le guerre son degli scopi, nient’altro, eliminati quelli si starebbe mooolto meglio) e se poi ci si mette il controllo e sopratutto il denaro o l’interesse annesso alle gerarchie, mi sà che tutto ciò prenderebbe una piega peggiore di quella odierna…tralasciamo i rapporti Cosmici a cui stanno cercando di controllare, e lo sanno bene, come me e qualcun altro, che non potranno mai controllarli.
E voi state a vedervi ancora che tempo che fà e farà!?
Oppure, a qualche trasmissione o giochetto che ve alza la dopamina!?
Otre modo, pure nella realtà dell’Evideon, non fate niente per cambiare il sistema, ovvero voi stessi?
…scusate, non avete la mente, dato che è controllata…o sbaglio!?…
Hahaha…andiamo avanti và!
Dajeeee!

NULLIUS IN VERBA – CONTROLLATE VOI STESSI

Potrebbe essere una ripetizione, ok, ma se volete sapere le 10 strategie per controllare le masse, guardatevi o meglio ascoltatevi questo video!
I veri problemi, come dico da più di vent’anni, son altri semmai, non quelli propagandati, poi se ci si diverte, beh, molto peggio per voi…hahaha!!!
Il resto son malattie, confusione, conflitti inutilissimi e perdita di tempo, con aumenti di disgregazioni cognitivi!
Prendete il Neo Liberismo, dove il suo standard è cercare d’arrivare al pubblico con un linguaggio infantile (e pensare che mi davano dell’infantile un pò d’anni fà ed ora, o hanno paura o son invidiosi…haha), per cercare di privatizzare, con conseguente precarietà, non solo del lavoro verso o con lo Stato o verso la Società Civile stessa, che è l’emblema delle repubbliche mondiali, con le tasse e la forma contribuente, ma della propria esistenza, sussistenza psichica…ma comunque sia, è na roba ormai ormai obsoleta…per quanto riguarda questo stato attuale di cose è meglio studiare veloce veloce e mettersi a vivere veramente…arrangiarsi e non delegare a nessuno ciò, “che te“, potresti fare tranquillamente (quelli con problemi fisici o deambulatori son già nella fossa purtroppo, e il sistema li ha creati apposta, sapendo e facendo leva sulla famiglia…insomma, un ciclo di merda infinita, o quasi!).
Mi sà che il Popolo Italico non è pronto a tutta stà pri(miti)v-azione!
Eppure per la super tecnologia, che già esiste, ma mi sa che non ci saranno condoni, o sconti all’1%1000, hahaha…non sarà un problema!…

STRATEGIA DELLA MANIPOLAZIONE DI MASSA

Con la voce d’una bimba, l’Enrica Perucchietti, ci racconta un pò di storia tra Huxley e Chomsky: sul controllo delle greggi, sulla legalità dell’ebollizione che gli stessi hanno creato, dei metodi e schermi interni portati avanti, favorendo gl’inganni delle notizie che vengono paventati, che vengono poi allineate nel pensiero unico tramite gli Spin Doctor o Gatekeepers.
Oppure, come tutte le pantomime messe in atto ed in onda, tipo le Fake News, come dei consulenti che inventano le balle vestite dai politici abusati dai Poteri Forti ecc ecc…
Insomma, viviamo nel privilegio…per dei numeri, mentre la privatizzazione del soggetto, dentro la massa, non è calcolato, non importa affatto, creando ancor più il degrado, con la solita e terroristica Patriot Act, che ha generato, da parecchi decenni, una dottrina per il nemico da distruggere, come per esempio: la Corea, il Vietnam, l’Afganistan, l’Iran, l’Iraq, la Libia, Il Venezuela, il Cile o l’Argentina…e pensar, che siamo in pace è!
L’O.N.U., la F.A.O. e tutte le altre Organizzazioni Mondali, che gestiscono il potere di legiferare sul chi sia buono o cattivo, con annessa ovviamente, la laica criticità, nel credere in qualcosa, qualsiasi cosa, e l’instillazione in ogni mente di ogni singolo individuo che usi tali device, per poi trarne un vantaggio, un semplice feedback (la Fede Totalitarista della Nuova Religione Mondiale), dove possano ribaltarsi ed innescare la parte violenta del progetto di controllo sociale (Military Order).
Proprio, non proclamando nessuna valuta, nessun giudizio e nemmeno scelta, infatti, cesserebbero d’esistere quasi istantaneamente (con i sistemi digitali ancora di più), in pratica basta non cagarli…appunto, bay-passarli, skipparli proprio, non seguendo più i loro vertici, le Inquisizioni che promuovono, come; la critica negativa, come; per metterti in soggezione, annichilire e non rispondere alle stesse, ribaltando discorsi a casaccio perchè non hai la mansione, mentre ti deridono in pubblico!…
Beh, personalmente tutto questo non lo ho mai accettato ed ho iniziato a crearmi, da solo, quello che volevo, infatti, se ci pensate bene lo stesso confronto è d’ovvio, di rigore, ma sui quei sistemi Inquisitori non lo si può nemmeno pensare…figuriamoci contrastare!
O dibatti come loro per farti sottrarre il ‘bucio der culo‘ sul loro altarino o taci e diventi un fottuto schiavo…e non importano le lauree, gli studi di cattedra, ogni sistema lavorativo passato, ma solamente se sai mentire, se ti vendi di più, “in primis“, o se di famiglia sei come loro, indi pure paraculo, de sangue…beh, il giochetto è completo; basterà solo scaricarlo e condividerlo (lo stanno mettendo a pagamento nel mentre azzerano tutto quanto, almeno in parte…)!
Insomma, basta con ste stronzate!
Vanno avanti da sempre…personalmente sarò sempre un’anti-Umano, per quanto possa servire!
Tutto questo è Globale e non solo nel nostro Staterello, o Repubblica di sorta!…
In pratica, son già immunizzato da tutte ste cose ed approfitto per divulgarle ed informare persone che usino la propria testa, la non calcolabile coscienza/conoscenza, la ottica consapevolezza ed ovviamente l’intelligenza astratta/astrale, col Cuore, con Anima!

UN VACCINO CONTRO LE BALLE DEL SISTEMA – ENRICA PERUCCHIETTI

Biossido che alimenta / Silicio che mi completa
Terrestre, fin alla fine dei tempi, in questa civiltà terminata
Arianna, che mi indica cosa devo prendere per aumentarla!
Simposio della tecnica moderna / Una grande Confraternita!
Non credo ci fossero tutte queste bagasce al tempo di mia nonna…(?)
Forse lo erano già da tempo / Cera qualcosa che s’aggirava!?
Riconoscendo quello in qui si manifestava e si completava
Come l’incontro con l’Ombra, che è il pizzo per l’Artista…!
Un eroe di Guerra!
…Qualcuno che pianifica…
Un Romantico Poeta!
…Affamato d’una capacità unica…

Trascendere è la prima legge da comprendere
Prendersi la briga di farsela propria è da vincente…
Anche se si perda tutto, lei è sempre con te
Nelle tue più intime facoltà della Sapienza Intelligente
Come rugiada o brina, che vedi e tocchi sulle Terre
Penetra le sintassi, per render tutto più compiacente…
Oltre la Morte / Con lei sempre e perdutamente
Mai la lascerò, fin che avrò piede con queste spoglie!…
Colonne D’Ercole
Colonne distrutte
Sempre vigili in te
…Ma mai Massoniche

Assiderale, come il vuoto Cosmico
Mi piaccio quando faccio lo spiritoso…
Pentendomi all’istante, se lo giuro
Copioso, di infimo e calibrato battito
Questo mio corpo, ovattato per l’ammasso
Ignorante, quanto un cipresso allo stadio!
Grigio, come un pipistrello vecchio
Arrancando, oltre i cancelli del finto Paradiso!…
Un campo sterminato!
Non potendo veder altro
Essendo salito per ultimo…
M’adagio, prima del viaggio!…

55 metri d’apertura è il coefficiente del Re!
Quanto più si sia visto volare sopra le Terre!
Thorondor non è un mito e nemmeno reale
E’ qualcosa che si è tramandato nelle Ere
Quell’immaginario fantasioso è sempre nella mente
Cattura chi più ne accusa / Sà, quello che viene dal Cuore!
Magnificizza ogni contraria Santa speculazione
Rabbrivida, dentro le gesta d’impotenza delle persone!
Portando Gwaihir, dentro le mani dello scrittore
Gettando il Male giù dal burrone, per sempre
Fino alla prossima era d’apparente torpore
Lontana ormai / Migliaia d’anni Luce

Questa radice che m’allontana dalla realtà
Mi fà notare cosa ci sarà più in là…
Mi trasporta dentro una città enorme, che danza
Sballata da una strana pianta, che viene comunemente coltivata
In ogni giardino / In-festa ogni personalità
Tramanda, l’Arcaica conoscenza
Che ora e vista come un limite / Tossica
Blocca le cellule, per l’Eugenetica!…
Riduce i sintomi della menopausa
Al cuore e fegato, rilascia una traccia
Da seguire all’interno dell’apparato digerente, si và…
Per guarire la pelle / Solo in natura, senza chimica aggiunta!…

Allargo il fiume fino ad estinguere lo Stige
Che scorre sotterraneo nell’Oltretomba
Per attraversar l’Ade, con Caronte
Sconfinando nella Terra dei Morti, alle loro Anime
Dove l’Epiteto faceva così; “fiume del dolore“.
Scorrendo nel lago sotterraneo, in acque amare…
Profonde quanto un pozzo senza fine
Affluendomi Cocito e Piriflegetonte, nel ventre…
Acheronte / L’Oracolo della Morte!
Si trova ad Epiro / Solo rovine!
Acheronte / L’Ovidiana immagine!
Guardando fisso in fondo alla sua valle, solo tenebre!

Ero Celtico quando son nato insieme alla mia donna.
Ci chiamevamo Dwyvan e Dwyvach quando salimmo sull’Arca.
Nefyed Nevion era la nostra nave, pronta a sconfiggere la creatura!
Quel mostro enorme chiamato Addane, che creò la tempesta…
Passarono millenni prima di reincarnarci, un’altra volta
Eravamo nel Medio Basso Egitto, verso Alessandria
Avevamo l’amuleto dello stomaco e della trachea!
Eravamo il buono e la bellezza in Terra!
Un Dio di riproduzione, rigenerazione e virilità
Dentro i terreni delle Piramidi / Dei morti l’Amica
La prima Dea che aveva creato il Sole sopra la Terra
Dove passato, presente e futuro / Sempre controllerà…

Spingo ancora di più il passo
Procedo all’inverso stadio
Nell’Universo contrario
A tutto questo moto assurdo…
Un Drago, che sorvola tutto!
Una creatura a cui non piace tutto questo.
Piacere, che prova solo l’idiota Umano
Ma che pretende solo rispetto…
Nel vuoto lo vedo
E’ là davanti al naso
Vicino al dito
…Quasi lo toccavo!…

: Deep State : Deep Web : >Uscita dalla gabbia per ladrocinio legalizzato!<


Su questo articolo voglio essere il più esaustivo per quanto riguarda il DEEPWEB/DEEPSTATE, ma anche su dei temi un pò più Complottari (hahaha), diciamo un pò più tranquilli e rivelatori, dove, non per ultimo, delle voci importanti, che potrebbero (ok è un ipotesi…ma anche no!) risvegliar qualcosa in voi.
Riscattare le vostre credenze (azzerarle o alimentarle), oppure ridestare la riflessione, semplicemente condividere il pensiero (…tutto è connesso)…ecc…

Questo primo video ha immagini , dati e documenti, prettamente focalizzati sul DEEPWEB e su quello che si fà con esso! [E’ MOLTO FORTE!!!]
Non mi dilungherò, ma son sicurissimo che tutto ciò sia reale, lo sia stato e lo sarà!
Fin che tutti noi, insieme non pratichiamo la connessione Astrale, lavorando per prima su di noi e per poi unirsi o rimaner sempre più in equilibrio con la terra e tutto quello che ci abita e gironzola sopra, mi sà che sarà ancora peggio!!!

ESPERIENZA NEL DEEP WEB [STORIA DI UN HACKER]

Quì andiamo dritti dritti a vedere delle cosucce, sempre sul DEEPWEB, che vi lasceranno cose positive e negative su cui riflettere e fare indagini a riguardo…diciamo che i documentucci, ormai desecretati e vecchi di anche 70 anni circa, ma anche no, possono far breccia sulle menti che vorrebbero sapere un pò come usarlo, sto militarizzato DEEPWEB, e di come navigarci, senza pretendere o screditare nessuno (nemmeno i documenti/LINK di quelli che li hanno creati), per magari girarli a qualcun’altro, con quel fare spocchioso per screditare quelli come me che cercano di dire certe cose, gravi, ma ormai obsolete, che son successe in 3 o 4 generazioni…e quindi, l’evoluzione in cui ora giaciamo (In-De-Volution direi)…e ancoraaa(?), mAbbAstAaaa!!!

★ FACCIO UN PO DI ZAPPING che è stato eliminato dallo stesso utente perchè altrimenti sarebbe stato perseguitato in campo (i)llegale dai servizi segreti, ed affini…ma al posto di questa, metto una spiegazione meno invasiva, d’un video che non ha immagini significative, ma solamente un resoconto degli ultimi decenni e aggiungo, di come muoversi in tal caso…lo potete vedere cliccando QUI’!

Qua stiamo proprio leggeri leggeri…anzi, cerchiamo di divertirci, però senza rompere i coglioni è (in quel senso, si!…), cercando di capire la sottigliezza di questi 25 minuti di mega-sboro su tutti i fronti col il tema del Governo Ombra (DEEPSTATE) e della sostanziale e realelisticamente illusoria della Matrix, che da sempre, ma sopratutto da circa 70 anni o poco più, in modo massivo e Propagandistico, prova a modificare nell’essere Umano, i pensieri, i voleri o tutti i piaceri/doveri, nel proprio o nel generico Stato Profondo!
Da cui, si modellano e s’hanno le pseudo caricature senza consapevolezza (LO SCHIAVO/A), controllando le miliardesime interconnessioni dell’Inconsapevolezza dell’inconscio, che ne fà da padrone!
E pensare che chi sà tace, sapendo di mentire, di nascondere i propri interessi, magari mentendo a masse intere scimmiottando come un clone, del clone, del clone…del clone…del clone…all’infinito (anche no)!
Questa strategia deve esistere perchè se no non si potrebbe andare avanti con il contesto attuale (Burocrati, Giudici, Elitè, Banche Mondiali…), in cui appunto, giaciamo dalla Seconda Guerra Mondiale dello scorso millennio (stiamo vivendo da decenni nella 3° Guerra Mondiale) e da almeno 200 anni o poco più dentro questa presa per il culo da certe famiglie…!
Costretti a farci piacere cose finte, perchè non siamo più in grado di entrare in collegamento col nostro lato inconscio, Cosmico, il vero Centro Universale, travisandolo o confondendolo per grazia della stessa Propaganda, innescata con leggi inesistenti, limitando l’intelligenza stessa per far passare programmi spazzatura e poi?…la paura ne fà da padrone, gondolando come nò zombie in giro nel mondo dei prodotti finiti (chiamateli Conservatori, Repubblicani, Finanzieri, Golpisti, Burloni di Corte).
Tutti quelli che se ne fregano del domani e vivono per lussarsi sempre di più e per esistere, chiaramente nel vivere in quella ricchezza, per cullarsi appunto, con obbiettivi di ricchezza impulsiva (che tutti i più poveri solo questi), dove inseguono incessantemente il modello di crescita, le fazioni, le bandiere, e tutte le stronzate che distruggono l’inconsapevolezza individuale ed Energetica dell’Intellighenzia invisibile, ma basicamente e banalmente accessibile, sempre se siano muniti del proprio “SE‘”!…

🐇🐇🐇  DEEP STATE  🐇  GOVERNO OMBRA 🐇🐇🐇

Ora parliamo di realtà e concretezza del nostro sussistente Sistema.
Potrebbe essere istruttiva ed avere una risposta concreta ad una nuova Economia Globale, ma anche una risposta positiva, di contro al Sistema stesso (NOI!), che ci viene imposta con il ricatto subdolo del denaro per sussistenza dignitosa, però con sacrifici enormi (basta vedere i nostri cari genitori o i nostri avi no?)!
Ovvero; distruggendo i programmi installati fin da piccoli, agendo nel collettivo e non con fraudolenza intimidatoria, come ci hanno insegnato/programmato e nemmeno temerne se agiscono in campo giuridico…LORO negli ultimi decenni si son completamente persi (peggio di un disperato, tossico, infettato)!
Beh, la domanda è; ci possono distruggere(?)…direte…?!?!?!
Io, seriamente sò che tutto questo stà già succedendo, ma come fai a parlar con delle persone, che non solo, non hanno lo spessore e la qualità intellettiva, non riescono nemmeno a sentire e capire il punto del discorso, e pensando alle loro confuse ideologie, che manco sono in loro possesso oltretutto!
Al contrario ci sono individui equilibrati, dove han trovato i centri e li gestiscono loro, da dentro a fuori, s’intende (ce ne sono assai poche e boicottate il più delle volte!), ma non son nemmeno in grado d’agire, vuoi per l’età, vuoi per la stessa, aggiunta con lo stress, i problemi derivanti ecc, magari pure con quel prezzem-olio chiamato codardia (inteso anche per chi è un super laureato, un mega Markettaro, un gigantesco colosso Aziendale o Industriale/Bio-Agrario!)…
Non rifletteteci troppo e non credete a niente, nemmeno a me…AGITE!

E.D.E.N. PROJECT = BMS (BANCA MONDIALE SOVRANA) e pure questo è stato tristemente evirato, grazie sempre alla censura sempre più totalitaria da qualche tempo in rete e su piattaforme simili al tubo (sempre se si spiattella la realtà delle cose!)!
Se avete tempo e voglia guardatevi, ascoltate e magari agite nel concreto, visionando questi video!
Ci son più di 100 video dove potete capire in che situa stamo, e da sempre, a mio avviso, giaciamo; nell’ignoranza programmata, dove fin da bimbi t’impongono le giustizie ingiuste, plasmando così le classiche e dualiche leggi “naturali” (hahahaha), oppure le stronzate governative, i consumi da fare o le idee d’appoggiare ciecamente, vuoi anche le scelte, le firme, ovviamente con ricatto congiunto (chi ci casca non sà manco d’esistere, a mio avviso, e continua stò gioco immondo!)!

Ora, per ultimo, vorrei ed indubbiamente senza fronzoli, alla stessa imputata tecnologia, che tutti usano…”la SMART GENERATION” e tutto quello che ne deriva…suscitare dei dubbi su quello che fanno ogni giorno i sistemi dai noi stessi voluti…PAGATI, DESIDERATI CIECAMENTE, ovvero la solita Obsolescenza Controllata!
Il video è lungo, ma molto interessante e istruttivo, anche per i Nerd dei sistemi informatici.
Nel caso mio, cerco sempre di non cliccare mai “Agree” perchè non mi piace affatto essere controllato e gestito dal sistema I.A.…almeno, nel senso commerciale, del desiderio, delle voglie impulsive o del piacere in ogni luogo (che ho smesso d’usare o limito, o faccio altre strade) e sia chiaro che son completamente ed indubbiamente pronto a lasciare tutta la Teknocrazia, dato che in passato e pure oggi, costantemente, vivo un’altra realtà…anzi, più d’una…
Preciso anche che non è concettuale, ma è realizzabile…basta aver le palle, pur essendo un bimbo/a, un handicappato/a, un’emarginato/a e tutte le serie già preconfezionate, nuove nascite, in luoghi ben precisi, che il sano/a è disposto a vendere, anche l’intera famiglia, per acquisirle…ho la scelta e dico NO!

PERCHÉ RUBANO I DATI DAL TUO SMARTPHONE (E COSA CI FANNO) – UGO MATTEI

Finisco l’articolo con un bellissimo concept album dai suoni Mistici, Mondiali, Politici, di Creanza assoluta…
Una miscela di suoni DUB, Saint Abdullah con schegge di Stelle dentro l’occhi!
Dovete veramente sentirlo dentro per immergervi in questo Mondo vasto, intensamente intero e sonoro, in cui ogni giorno viviamo e sudiamo, ci ammaliamo e guariamo, ci facciamo del male o c’abbracciamo, scopiamo o vendiamo al migliore offerente un pò del nostro Corpo/Spirito
L’importante è che state senza pensieri dannosi, e non solo per voi stessi (solo se vi fanno del male attivateli…), ma per il prossimo, che avete accanto…dato che vedo molte donne, sopratutto, che mi guardano da sotto in su, come aspettassero un gesto misericordioso, mi chiedono; che mestiere faccia(?) (Hahaha), ma che in fondo voglion solo giustificar la loro non-propedeutica attività collettiva (ok l’intuito e il 6 senso, ma quà non c’è nemmeno il barlume di consapevolezza fisica di agire nella realtà, o con obbiettivo raziocinio)…ed ok che il rispetto e la pazienza fanno l’Essere più intelligente, ma grazie, non ho più intenzione di aiutare ancora…sapendo anche che, personalmente, vivo in un mondo all’incontrario e che tutti quelli che stavano nel dritto, nà volta o pensavano di starci…continuamente mi danno contro (lo fanno a se stessi)!
L’invidia che sale, direi….ed evviva poi l’EGO o il cordoglio orgoglioso, ormai obsoleto ACCECATO!
Credo e son sicuro, che tutto questo che sentirete in questo album sia rivelatorio, risolutivo, Karmico/Darmiko, il ME stesso, il Cosmo, dove da decenni, concedo allo stesso…al prossimo…

MANIFESTO PER IL SIPARIO APERTO DA TEMPO – SENZA SHARE! –


Fragile Monuments by Tales Of Dark d’ascoltare mentre s’indaga!

Ingegneria Clima, Proposta pericolosa o realtà letale?

Negli ultimi anni ci sono stati numerosi scienziati e agenzie scientifiche che parlano delle sfide del riscaldamento globale, suggerendo modi per mitigare l’ulteriore riscaldamento che si sta verificando. Queste soluzioni,
etichettate come “Geo-Ingegneria”, vanno dal realistico e possibile, al chiaramente impossibile e assurdo. Sono alcune forme di Geo-Ingegneria attualmente pubblicizzate come “Proposte Risolutive”, quando in realtà sono in corso e state adottate per decenni? Se la Geo-Ingegneria è in corso, è una strategia ragionevole per combattere il riscaldamento globale, o è una misura catastrofica che porta con sé conseguenze molto letali?
La Geo-Ingegneria viene pubblicizzata al pubblico come un modo per alleviare alcuni problemi connessi al riscaldamento globale, quando in realtà ci sono molte altre agende dietro il sipario.

La Geo-ingegneria è qui ora!

L’enorme elefante nella stanza s’alza e non si sente niente che cambia, è che i programmi della geo-ingegneria sono molto reali, per ciò molto sottili da capire per i popoli della terra. Sono attualmente pienamente dispiegati in tutto il mondo e lo sono stati per almeno diversi decenni.
Il Stratospheric Aerosol Geoingegneria (SAG), il Solar Radiation Management (SRM) e il Stratospheric Aerosol Injection (SAI) sono programmi progettati per saturare la stratosfera con aerosol riflettenti attraverso l’uso di aerei a reazione modificati. Purtroppo, la maggior parte degli scienziati chiudono un occhio girando la testa dall’altra parte, sia sul SAG o il SAI che sulla SRM, o stanno semplicemente fuorviando il pubblico intenzionalmente sulla realtà delle irrorazioni atmosferiche…(?)
Questi programmi sono citati in numerosi brevetti e documenti (circa 150), sono apertamente discussi in audizioni nel Congresso degli Stati Uniti sulla modificazione del clima, e sono discussi da numerosi organismi scientifici, tra cui la Royal Society, le Nazioni Unite, e la Meteorological Society UK, ecc.
Per avere la convinzione delle irrorazioni di aerosol corrente, basta guardare più da vicino i dati disponibili che ora si stanno accumulando in tutto il mondo. Qualsiasi analisi veramente obiettiva e imparziale non può che portare alla conclusione che effettivamente la Geo-Ingegneria è in atto.Quali sono i vari indicatori della Geo-ingegneria che avvengono nei nostri cieli?

1. Orizzonte costante di percorsi aerei orizzonte che lentamente si espande e si fonde fino a quando l’intero cielo viene coperto da una coltre nuvolosa con foschia artificiale, questa è solo una forma di SAG, SRM e SAI.
Sembra che si intensifichino sempre di più gli sforzi per tenere nascosta e segreta la spruzzatura che viene immessa in atmosfera con percorsi sempre più brevi, ma con una consistenza superiore di aerosol spruzzato, che
trasformano i cieli di un bianco argenteo o che producono nuvole a pannocchia e che (come già detto) trasformano l’atmosfera in una estesa foschia. Qualsiasi scia biancastra dietro un jet che dura per più di pochi
secondi, non è probabile che sia solo una scia di condensazione.
L’ “High Bypass” è un motore a reazione turbofan che è su tutti i vettori commerciali e tutte le petroliere militari. Questo motore è quasi incapace di produrre una scia di “condensazione”, grazie al suo design rivoluzionario e l’80% dell’aria che le passa attraverso. E’ importante considerare che gran parte dei SAG/SAI e delle operazioni di SRM, nel verificarsi delle irrorazioni nel cielo, “non possono” essere facilmente viste.
2. Hanno dimostrato con test di laboratorio, che dalle precipitazioni sono stati trovati in quantità estreme in tutto il mondo; elementi come il Bario, Alluminio, Stronzio, Manganese. Ad esempio, un test di laboratorio per un
singolo evento di pioggia presa in Shasta County California nel 2006, sono stati misurati 7 parti per miliardo (ppb) di Alluminio, una quantità già alta. Meno di cinque anni dopo nella stessa posizione di un singolo evento di
pioggia è stata misurata 3450 (ppb) per l’Alluminio, questo è un incremento di quasi 50.000%. L’Alluminio è un elemento primario di cui numerosi brevetti sono stati improntati sull’Ingegneria Climatica.
3. Secondo il California Air Resources Board (CARB, che fa ampi studi sulla qualità dell’aria) l’Alluminio non è tra gli aerosol che migrano in atmosfera, come ad esempio dalla Cina. I metalli pesanti non migrano su tali distanze con l’eccezione del Mercurio, che si converte allo stato gassoso.
4. Numerosi test di laboratorio hanno stabilito che il pH del terreno è stato radicalmente modificato nelle foreste del nord-ovest del Pacifico.
C’è così tanto Alluminio che ci è piovuto addosso che i test del pH del terreno delle contee di Shasta e Siskiyou (per esempio) hanno cambiato fino a 15 volte, andando verso l’Alcalino.
5. Popolazioni di insetti acquatici sono stati gravemente colpiti da contaminazione da metalli, nell’ex bacino incontaminato nelle regioni del nord della California. Popolazioni d’insetti acquatici sono diminuiti fino al 90% negli ultimi dieci anni, secondo gli studi effettuati in un raggio di 35 anni nelle foreste US, dal servizio che è stato portato avanti dal veterano biologo Francis Mangels, dove è anche stato notato un simile declino anche delle popolazioni di insetti terrestri.
6.Oscuramento Globale” – la riduzione della quantità di luce solare diretta globale che raggiunge la superficie terrestre – ha raggiunto il 20% a causa della dispersione della luce che particolari metalli riflettono i particolati in atmosfera. Studi sull’Oscuramento Globale è stato messo a confronto con la quantità di luce solare diretta, che attualmente raggiunge la superficie della Terra rispetto a 5 anni fa.
Bloccare il sole è l’obiettivo primario della “Gestione della Radiazione Solare” (SRM).
7. Le siccità e i diluvi sono ormai la norma in tutto il mondo. La Geo-Ingegneria sconvolge completamente e deraglia il ciclo idrologico alimentando e scatenando eventi meteorologici estremi.
8. Sono stati verificati massicci buchi di Ozono che sono ora presenti nel Nord e Sud del mondo.
I livelli di radiazione UVB sono molto dannosi e sono fuori scala, questo non è, purtroppo, stato segnalato dalle Agenzie Ufficiali.
9. La conducibilità atmosferica è aumentata radicalmente lasciando la Terra più incline ad un aumento dei fulmini.
10. Il Gruppo Artico del Metano (AMEG) ha ripetutamente chiesto l’emergenza alla “Geo-Ingegneria per scongiurare una catastrofe planetaria” per il dispiegarsi nella regione Artica in questo momento, a causa dell’implosione della Calotta Polare Artica per il massiccio rilascio di Metano.
Il paradosso è che i dati disponibili rendono chiaro che l’Ingegneria Climatica in corso sta rendendo una situazione già difficile al clima, nel
complesso di gran lunga peggiore e non certamente migliore.
11. L’Esercito Americano per decenni, ha dichiarato il suo forte interesse per i programmi di Ingegneria del Clima per scopi Militari e strategici; vale a dire l’“Owning The Weather Entro il 2025”.
I Militari US al vertice hanno ripetutamente dichiarato a verbalizzato che il Cambiamento Climatico è la più grande minaccia di tutti i tempi per la Sicurezza Nazionale. Sarebbe estremamente ingenuo credere che l’Esercito Americano non è completamente coinvolto in programmi di modifica del Clima Globale. In realtà, ci sono numerosi filmati e segmenti di Navi Cisterna Aeree Militari che spruzzano materiali in quota; queste informazioni sono a disposizione per chiunque scelga di indagare.

Risultati immagini per foreste incendiate

Che effetto sta causando la Geo-Ingegneria del clima?

In mezzo a tutto questo metallo che si trova nel nostro suolo e nelle acque, le nostre foreste stanno subendo perdite enormi. Gli incendi boschivi sono fuori controllo in tutto l’emisfero settentrionale. La Siberia sta perdendo
circa 100.000.000 di ettari all’anno per gli incendi boschivi. Pure altri molti paesi hanno avuto stati record di emergenza prolungata a causa di incendi. La siccità, è una delle conseguenze principali associate agli aerosol
della Geo-Ingegneria, quest’anno, ha raggiunto il suo massimo livello epidemico.
E’ importante capire come gli incendi boschivi e le siccità si applichino alla Geo-Ingegneria. Oltre a derubare l’ambiente dell’umidità necessaria, l’atmosfera satura di particelle immesse dalla Geo-Ingegneria, aumenta così di fatto e conseguenza, anche la conducibilità atmosferica. Nelle foreste si registrano bassi livelli ed umidità a causa delle siccità in corso, gli effetti della SAG/SAI e SRM hanno dimostrato una diffusa combinazione devastante, alimentando innumerevoli incendi che i più son ormai fuori
controllo.
Chiaramente sulla Terra, la Geo-Ingegneria, nel tempo, può modificare la sincronizzazione nelle quantità e dimensioni delle particelle da spruzzare nell’ambiente. Ciò solleva la questione sulla vera intenzione della Geo-Ingegneria. E’ un potenziale modo per acquisire potere attraverso il controllo del tempo, piuttosto che una soluzione proposta per prevenire il riscaldamento globale?
Sembra che la motivazione primaria di perseguire la Geo-Ingegneria da parte dei Militari degli Stati Uniti sia il vantaggio strategico offerto dalla modificazione del clima per numerosi scenari.
Il controllo del tempo crea un potente “moltiplicatore di forza” per i Militari d’una nazione durante un conflitto.
Ad esempio, se una nazione fosse in grado di annichilire la forza aerea di un intero paese a causa del maltempo, o creare una siccità prolungata, ed in una nazione così indebolita internamente, si scatenerebbe una ribellione dei suoi stessi cittadini verso i diretti dirigenti principali della politica, ebbene, quella nazione potrebbe vincere una guerra, prima di sparare il primo colpo.
L’Esercito Americano è stato storicamente in prima linea circa il desiderio d’essere in grado di modificare il tempo fino dal 1940, quando una Partnership con la General Electric, che si stava occupando proprio in quel momento la modificazione del clima.
Per la terza volta (), il Presidente Iraniano ha dichiarato di credere che il suo paese sia vittima di continue aggressioni da parte della NATO, per la modificazione del clima, lasciando il proprio paese in uno stato disastrato dalle siccità.
Anche i funzionari in Pakistan hanno fatto accuse simili.
Recentemente, il governo della Thailandia () in riferimento alla concessione di una nuova base nel loro paese per gli Stati Uniti, al fine di “monitorare” i cambiamenti del tempo (sono state condotte modificazione del clima?), casualmente sono stati decimati da record di inondazioni. Coincidenza?

Chi ne trae vantaggio e profitto?

Guardando più vicino a casa, non va trascurato il peggioramento della siccità che sta falcidiando ancora gli Stati Uniti Occidentali.
E’ l’ennesima coincidenza che la Monsanto (la più grande azienda di Sementi Geneticamente Modificate nel mondo-OGM) ha presentato il suo ultimo prodotto, il mais resistente alla siccità e all’Alluminio in mezzo a tutto questo dispiegato disastro?
I lavori degli stock nel mercato dei derivati climatici, non sono altro che
scommesse su dove le catastrofi climatiche colpiranno e non casualmente verranno puntate strategicamente, su quali eventi saranno influenzati e quali colture saranno danneggiate, ecc.
Potrebbero essere questi i Complessi/Industriali/Militari dei disastri meteorologici presenti, futuri, per tutte le produzioni aziendali e quindi fare massicci profitti a danno delle aziende stesse?
Tutte le indicazioni puntano verso un nuovo tipo di mercato degli investimenti, generato dal profitto del “Capitalismo dei Disastri“.
Quali sono i giocatori che sembrano essere coinvolti?
La Raytheon Corporation è fortemente coinvolto nei brevetti della modificazione del clima. La Raytheon collabora con la National Oceanic and Atmospheric Association (NOAA) e il National Weather Service.
Un altro giocatore di questa scommessa sul futuro del nostro pianeta è la Lockheed Martin Corporation, avendo pesantemente investito nel business della modificazione del clima e sembra che da lungo tempo collabori con la Federal Aviation Administration (FAA).
Potrebbero essere come le volpi nel pollaio che stanno razziando? Prevedono veramente il tempo e a questo punto ci daranno il “Programma Del Dempo”?
In questo caso avranno la volontà di rivelarcelo?

Quali cause implica la polverizzazione quando viene attuata?

Molti si chiedono se questi materiali che vengono dispersi nella nostra atmosfera sono parte del carburante, o sono solo il sistema di consegna da parte di un utile carico, che in realtà viene spruzzato….?
Tutti i dati disponibili, principalmente, indicano la dispersione del carico utile.
In primo luogo, vi è già un brevetto per un “Generatore di finte scie di condensa”, che ha lo scopo espresso di spruzzare particelle microscopiche nell’atmosfera da aerei ad areazione.
Comunicato: vi è la massiccia quantità di aerosol metallico; tonnellaggio proposto dai Geo-Ingegneri per essere disperso su base annua (20.000.000 tonnellate, secondo la Geo-Ingegneria, riconosciuta a livello internazionale da David Keith), è semplicemente troppo per qualsiasi tipo di additivo per carburante.
Ancora una volta, come già detto, ci sono anche innumerevoli foto interessanti e ampie riprese di film che indicano chiaramente l’irrorazione con ugelli separati sul piano delle ali e della fusoliera. Incredibilmente, alcune di queste riprese in realtà mostrano lo spruzzo che avanza sulla fascia anteriore di un Jet a motore posteriore, con un visibile spruzzo da ugelli di avvio e arresto in tempi diversi (On-Off).
Allora perché stanno spruzzando, se si sta facendo tanto danno alla vita sulla Terra?
Sembrerebbe perché possono, e non c’è nessuno a fermarli. Il desiderio di controllo assoluto sembra non avere confini né limiti, anche se tale ricerca mette le persone a rischio da se stesse. Perché la stessa struttura di potere
sente il bisogno di far esplodere più di 2000 armi nucleari, anche se questo ha contaminato tutto ciò che è vivente?
Perché la stessa struttura Potentata ha costruito un arsenale nucleare abbastanza grande per distruggere matematicamente la vita sulla Terra per circa almeno 12.000 volte?
Dare una risposta a queste domande è difficile.
La cosa che possiamo dire è che una montagna di dati conferma la dura realtà della letale Geo-Ingegneria Globale.
Lo spray ad ogni costo, in corso, sta distruggendo completamente tutti i modelli climatici naturali; creando siccità catastrofiche globali, diluvi record ed estremi, distruggendo lo strato di Ozono (già compromesso dalle azioni passate in campo Nucleare), ed assottigliando la Ionosfera bucandola in più parti su tutto l’intero pianeta Terra!
La ricaduta di agenti chimici e batterici contaminano i nostri terreni e le nostre acque, ma è ancora più critica, avvelenando ogni nostro respiro che facciamo, con il metallo microscopico e le nano particelle chimiche, che sono estremamente dannose per il corpo umano.
Come se tutto questo non fosse abbastanza, il danno fatto al pianeta ora sembra aver raggiunto un punto critico.
Il catastrofico rilascio di Metano è stato attivato sulla piattaforma della Siberia Orientale dell’Artico. Anche se il Metano è spesso considerato 20 volte più potente di un gas ad effetto serra C02, con un orizzonte temporale di 100 anni. Infatti l’orizzonte temporale del Metano è di dieci anni.
In pratica il Metano è considerato essere 100 volte più potente della CO2!
Per mettere tutto questo in un contesto realistico e tecnico; il rilascio di Metano che è stato attivato è un Game-Changer Globale in sé e per sé, con potenziali conseguenze, che a lungo termine son inimmaginabili….!
Matematicamente c’è abbastanza Idrato di Metano nei giacimenti Artici, imprigionati sul fondo del mare, per creare un tipo di Permiana estinzione globale di massa, 100 volte in più se fosse rilasciato tutto.
La Geo-Ingegneria Globale sta letteralmente mettendo la vita sulla Terra, in un’equilibrio molto pericoloso. Tutte le informazioni disponibili relative ai punti esposti della Ingegneria del clima è pura follia, pensando alla conclusione dell’era Atomica, ormai a corto d’efficacia d’annientamento ad un nemico immaginario e commerciale.
Mentre i programmi di spray atmosferici in corso, ci conducono ad un’analisi finale; la Geo-Ingegneria Globale è la minaccia più grande e più immediata per la vita sulla Terra!

Come facciamo a dare uno Stop alla Globale Geo-ingegneria?

Che cosa possiamo fare?
Sensibilizzare ad un livello di base. Questo è l’unico modo per combattere questo problema, almeno inizialmente.
Tutte le Agenzie Governative e rappresentanti fanno parte del complesso Aziendale/Industriale e non () possono essere acquisite attraverso il “Sistema” (son quas al 100%).
Dico questo dopo dieci anni di sforzi e di duro lavorando, in stretta collaborazione con il California EPA, la Commissione Cal Energy, la qualità dell’acqua Cal, l’USDA, USFS e altre istituzioni.
Solo quando la popolazione, in generale, sarà a conoscenza del fatto che vengono spruzzati dall’alto come topi e cavie da laboratorio, soll’allora la Geo-Ingegneria potrà essere portata alla luce, sdoganando chi mette fake news, dove la nuda e cruda realtà tecnica dei fatti in gioco avrò finalmente una battuta d’arresto decisiva. Se la popolazione sarà a conoscenza, e così pure il personale Militare, le loro famiglie, i vicini di casa, i Comuni e le Regioni saranno quindi consapevoli, in fetta maggiore, di dire basta a questo scempio, augurandoci che ad un certo punto si rifiutino di partecipare alla loro stessa scomparsa. Ci sono molte brave persone in ambito Militare che con cura possono essere informati, ma certamente, non gli saranno mai raccontate dal Sistema.
Quale potrebbe essere un’azione efficace per informare?
Dai nostri propri computer di casa possiamo tutti lavorare per individuare e identificare le persone, i gruppi e le organizzazioni che con cura diamo loro un indizio.
Questi gruppi possono includere giornalisti, organizzazioni ambientaliste, aggiungendo alla ricerca di gruppi come; il morbo di Alzheimer, l’Autismo e le Organizzazioni Agricole. La lista è infinita.

L’applicazione “skyderalert.com” è un altro ottimo strumento per diffondere la parola.
Presentazioni power point sono disponibili su geoengineeringwatch.org. E’ anche molto efficace passare volantini informativi, questi volantini possono essere scaricati gratuitamente e stampati localmente.
Sta a noi. La Geo-Ingegneria non è solo un altro problema ambientale, è il problema. L’attuazione in corso di tali programmi sta praticamente decimando la biosfera da cima a fondo. Se non viene portato alla luce e a una battuta d’arresto, tutte le altre questioni saranno abbastanza presto zittite. La Geo-Ingegneria è una realtà letale che deve essere esposta e fermata.

By Dane Wigington

FINISCO COME HO INIZIATO!
TORNANDO AL NOSTRO TERRITORIO VI RIPUBBLICO IL PIANO IN DETTAGLIO DELL’ACCORDO U.S.A.-ITALIA SUL CLIMA E LO SPAZIO AEREO E QUALCHE INFORMAZIONE CHE VI PUO’ SERVIRE PER CAPIRE COME STIAMO MESSI:

Serata allo Sherwood con i Colle Der Fomento, Assalti Frontali, Dj Craim & Kaos One (Video Battle)!


LA BATTLE DELLA SERATA E’ NEI PRIMI 15 VIDEO, A RITROSO DALL’ULTIMO AL PRIMO!

Questo è quanto ho registrato nella serata della battle di venerdì scorso!
14 Giugno 2019 allo Sherwood (PD)…
Dovevo partecipare anche io ma alla fine non l’ho fatto perchè ero già sbronzissimo prima di arrivare lì, e poi lo si è fatto tutto al momento, la reclutazione dei B-boys che dovevano farla girare per gareggiare!
Mi pare mi avevano chiamato un paio di volte, ma con un nome “IVA”!
Ce mettevano na “N” magari potevo saltare sul palco e ribaltarmi subito dopo sulla folla…ma tralasciamo…hahaha…
Peccato che la macchina era scarica e la memoria del tablet m’ha abbandonato presto, ma almeno ho dato un resoconto di quel che è stato e successo nella serata dove c’era un fermentato, un fomento di puro godimento, seppur non me ricordo un cazzo (molto strano)…dannato alcol e stanchezza annessa (era la terza notte che non dormivo e stavo in giro per l’Italia)!
Tabula rasa…Nemmeno se mi fossi tirato una mega ed esagerata raglia! (?)
Su per le narici, per non farmi ricordare nemmeno mezza botta della serata!?
Manco avevo voce pe dilla, per questo faccio sto post, per tutta la ballotta che cera là…
Ma la bella storia è comunque andata…a beeestiaaa!!!!
Divertendoci e parlandoci fino a notte fonda…
Sparando delle mine di vita vissuta, mai perduta
Anche se ad una certa non capivo più na mazza
L’ho fatta girare, perdendo pure un paio d’occhiali che due anni prima gli avevo pescati in mezzo alla foresta, a 1700 metri d’altezza!
Ora ridati ad una nuova giungla!
Lo Sherwood, ancora natra volta!…
Magari gli ho regalati ad una persona!?
Buona, magnanima oppure scaltra e bastarda!?
Non ricordando, forse è meglio così, seppur avevo perso la testa, la memoria è stata na bella bombaaaa ragaaaa!!!!!!!

Il sistema Globale di controllo: Come fanno a rintracciarci, ora e nel prossimo futuro! (Ci controllano/eranno!?)


INDICE

PRIMA PARTE – EDWARD LOUIS BERNAYS (Spin Doctor)
<>
SECONDA PARTE – IL CONTROLLO CON (Rfid)
<>
TERZA PARTE – CABALA IPHONE (i-POD, TV, Rete G)
<>
QUARTA PARTE – DALLE STELLE ALLE STALLE

PRIMA PARTE

Edward Louis Bernays

Iniziamo con una citazione:Gli uomini raramente sono consapevoli delle vere ragioni che stanno alla base delle loro azioni

Edward L. Bernays

Le scoperte nel campo del comportamento umano, della psicologia cognitiva e delle neuroscienze hanno permesso la creazione di efficaci tecniche di manipolazione.
Bernays, che è stato considerato dal giornale Life come uno dei cento americani più influenti del XX secolo, si autodefiniva “consulente in pubbliche relazioni”; oggi il suo lavoro si chiama “Spin Doctor” (termine inglese la cui traduzione è: dottore del raggiro, manipolatore di opinioni. Lo Spin è infatti un effetto particolare che si dà alla palla da baseball e il termine allude alla manipolazione delle notizie da divulgare).
Lo Spin Doctor è dunque un esperto di comunicazione, colui che scrive discorsi per i personaggi pubblici, elabora strategie per le campagne elettorali, è portavoce di partiti, esperto di sondaggi, ecc.
L’idea di Bernays era fondamentalmente questa: sarebbe stato sicuramente più comodo se un comitato di saggi avesse potuto scegliere i dirigenti politici, dettare il comportamento pubblico e privato, decidere dell’abbigliamento e degli alimenti che la gente deve mangiare, ecc.
Poiché però l’America era un Paese Democratico, occorreva trovare altre strade per manipolare le opinioni e le abitudini delle masse e queste strade erano la propaganda e le pubbliche relazioni. Chi padroneggiava questi strumenti di intervento sociale costituiva il “governo invisibile”, quello che dirigeva veramente il Paese.

Bernays osservava che, dei 120 milioni di abitanti che vi erano allora in America, solo pochissime persone erano veramente capaci di comprendere i processi mentali e i modelli sociali delle masse: questo piccolo gruppo di persone tirava le fila, controllava l’opinione pubblica, sfruttava le vecchie forze sociali esistenti, inventando altri modi per organizzare il mondo e di guidarlo.
Per organizzare la società democratica dunque, secondo Bernays, era necessario costituire questa struttura invisibile che, legando inestricabilmente innumerevoli gruppi e associazioni, costituiva lo strumento attraverso il quale il regime democratico poteva organizzare il proprio pensiero collettivo.
Lo Spin Doctor è un persuasore occulto che possiede la capacità di elaborare sofisticati ed ingegnosi trucchi psicologici per influenzare e manipolare le masse.
La propaganda, sosteneva Bernays, doveva essere l’organo esecutivo del governo invisibile: dirigenti invisibili dovevano controllare il destino di milioni di esseri umani.
Lo Spin Doctor è dunque colui che, servendosi dei mezzi di comunicazione, si incarica di far conoscere una determinata idea al grande pubblico. Nel farlo, studia i gruppi che il suo cliente vuole raggiungere ed individua dei Leader che possono facilitare l’approccio. Influenzando il leader infatti, automaticamente si influenza anche il suo gruppo di riferimento. I colleghi meno influenti del leader con il tempo imitano gli atteggiamenti del leader, contribuendo così alla diffusione dell’idea.
Bernays capì che per rendere credibile un’idea o vendere un prodotto doveva esserci una «terza parte indipendente» che se ne rendesse garante. Creò quindi numerosissimi Enti e Organizzazioniindipendenti”, che sfornavano studi «scientifici» e comunicati stampa, i quali venivano così a mescolarsi e a sovrapporsi con quelli emessi da Istituzioni veramente serie e indipendenti.
Adottando le tecniche proprie del giornalismo e della psicologia infatti, gli Spin Doctor costruiscono quella che il giornalista Marcello Foa chiama “un’arma di distruzione di massa“, efficace perché manipola le masse senza che esse se ne rendano conto, creando idee e stereotipi duraturi nel tempo e difficilissimi da estirpare.
L’avvento di Internet, dei Blog e dei Social Network ha minato lo strapotere degli Spin Doctor. I giornali, perdendo il monopolio dell’informazione non sono più gli unici detentori delle notizie e i cittadini possono informarsi in maniera indipendente.
Ultimamente però questi professionisti della manipolazione stanno affinando le loro tecniche adattandole alla realtà digitale e sociale delle informazioni.
Il meccanismo di cui gli Spin Doctor si servono per manipolare l’informazione è il frame, cioè la cornice. Si tratta di un concetto forte creato ad arte dagli Spin Doctor che si impianta nei valori dei cittadini. Una volta creato il frame – spiega Foatutto quello che rientra nella cornice rafforza la mia visione del mondo. Le notizie, anche vere, che escono da questa cornice, tendono automaticamente ad essere scartate”.
Il giornalista porta l’esempio della moneta unica:l’Euro è fondamentale per il nostro benessere”.
Chi pone dubbi su questo concetto, viene considerato un destabilizzatore che mette a repentaglio il futuro dell’Europa. È un frame molto forte e quindi, di riflesso, le persone reagiscono rifiutando questo concetto e considerandolo falso”.

Ecco il video completo in cui Foa spiega nel dettaglio i meccanismi:

Cosa sai di come ti manipolano? [VIDEO]

E per finire questa prima parte vi elenco degli esempi di campagne mediatiche di Bernays.

Per promuovere le vendite del bacon (pancetta) per la Beechnut Packing, Bernays condusse una ricerca, intervistando un campione di medici per chiedere loro che tipo di prima colazione ritenessero migliore per la salute: meglio una prima colazione leggera o sostanziosa?
La maggior parte dei medici riferì che riteneva più indicata una prima colazione sostanziosa. Queste conclusioni furono inviate a 5.000 medici, insieme ad una pubblicità che suggeriva di mangiare eggs and bacon (uova e pancetta) per rendere la colazione più sostanziosa. Ebbe successo questa campagna? Per rispondere, basti dire che eggs and bacon è ancora oggi considerata la colazione tipica degli americani.
La più famosa campagna di Bernays rimane comunque quella elaborata per l’American Tobacco Company. A metà degli anni Venti, alle donne era vietato di fumare in pubblico. Consultandosi con lo psicoanalista A.A. Brill, Bernays capì che ciò che le donne desideravano a quei tempi era comportarsi pubblicamente allo stesso modo degli uomini. Così, durante la parata di Pasqua di New York del 1929 Bernays pagò delle ragazze per partecipare alla sfilata, come se fossero suffragette. Al suo segnale, queste donne accesero delle sigarette. Naturalmente non mancava una nutrita schiera di fotografi, assoldati per immortalare l”evento”, che la stampa definì un’accensione di “torce di libertà”. Fu un fatto di cui si parlò in tutto il mondo e, da allora, il fumo fra le donne divenne un segno di emancipazione.
La più estrema propaganda politica di Bernays fu invece condotta per conto della United Fruit Company (oggi Chiquita Brands International) situata negli Stati Uniti, che controllava gran parte del terreno agricolo del Guatemala. Il governo americano aveva allora interesse a rimuovere il presidente democraticamente eletto (1951) Jacobo Arbenz Guzman (Operation PBSUCCESS). Arbenz Guzmán infatti aveva tentato di nazionalizzare la United Fruit Company (UFC), offrendo alla compagnia il compenso di 600.000 dollari, il valore dichiarato dalla Compagnia: molto inferiore alla realtà, per evitare la tassazione.
Nel 1952 il Partito Comunista dei Lavoratori Guatemalteco venne legalizzato; l’UFC e le banche che la sostenevano, collaborarono dunque con la CIA per persuadere l’amministrazione statunitense che Arbenz era un Comunista e che stava aprendo la strada a una presa del potere da parte dei Comunisti.
L’amministrazione Americana ordinò alla CIA di sponsorizzare un colpo di stato, rovesciando il governo e costringendo alla fuga Arbenz Guzmán. Bernays si occupò specificamente di far circolare le informazioni su Arbenz fra i maggiori giornali americani. Per il suo lavoro alla United Fruit, sembra sia stato pagato 100.000 dollari all’anno, un guadagno enorme negli anni cinquanta.
Per la Aluminum Company of America (Alcoa), convinse invece il pubblico americano che la fluoridificazione dell’acqua era utile per la salute.
Questo obiettivo fu raggiunto grazie alla collaborazione dell’American Dental Association.

SECONDA PARTE

Dalle tessere magnetiche ai microchip; un progetto di mondo Orwelliano

La storia è cominciata con la raccolta dei punti che si trovavano nelle confezioni delle merendine o di altri prodotti (alimentari per lo più).
Chi completava una tessera appiccicandovi sopra tutti i 12 o 20 o 30 punti vinceva in regalo un gadget (un pupazzo, un giocattolo, una pentola…).
E fin qui, tutto sommato niente di male (a parte il fatto che il prodotto alimentare in questione fosse il solito cibo processato ben poco salutare): si premiava la fedeltà ad un prodotto, era un po’ come fare lo sconto a chi acquistava un gran numero di confezioni.
Il passo successivo fu quello di ideare delle tessere magnetiche che riproponevano in grande quello stesso meccanismo, ma in una versione informatizzata: ogni catena di supermercati, ed in seguito anche molti altri negozi, distribuì ai propri clienti delle tessere magnetiche nelle quali si registravano i punti che l’acquirente accumulava ogni volta che faceva degli acquisti/punti, che davano diritto al regalo di un gadget a scelta o ad uno sconto sulla spesa.
Non so se questa innovazione fosse già in mente sin dall’inizio, o se più verosimilmente scaturì dalle solite menti diaboliche, prendendo lo spunto dalla raccolta punti e dai progressi che nel frattempo si erano verificati nell’informatica, con l’uso ormai abituale di tessere per registrare gli orari di ingresso e di uscita dei dipendenti.
Ho resistito per un po’, però alla fine mi sono arreso anch’io, costretto quasi dal fatto che molto spesso non si poteva approfittare degli sconti se non si aveva la tessera; nonostante la mia avversione non era certo una cosa terribile, ed era un po’ come le vecchie raccolte punti delle merendine di una volta.
E diciamolo, ancora non avevo compreso e nemmeno intuito il disegno complessivo che poteva spiegare l’esistenza di tutte queste tessere magnetiche: tessera per il supermercato, tessera per il negozio, tessera del bancomat, tessera del codice fiscale, tessera per registrare l’orario di ingresso e di uscita dei dipendenti, e poi piano piano anche tessera magnetica per l’accesso alla sanità pubblica e tessera magnetica dello studente (già adottata da molte scuole).
Da notare che alcune di queste tessere si attivano solo dietro inserimento di un codice numerico identificativo personale, per cui occorre inserire e ricordare sempre a memoria questi codici, che poi spesso cambiano (per motivi di sicurezza informatica) fin a un tal punto (IN)certo di mandare tutti al diavolo con queste tessere e codici che ci fanno impazzire, anche perché nel frattempo l’informatica si è evoluta ed abbiamo cominciato a ricevere le lettere via computer (dietro autenticazione con nome utente e password e che possono essere molto più facilmente intercettabili delle vecchie lettere, per le quali occorreva aprire la busta e poi richiuderla senza farsene accorgere), ad accedere al sito della scuola per inserire (il docente) o visualizzare (il genitore) i voti (solo dietro autenticazione con nome utente e password), mentre anche il cellulare (ormai diffusissimo ed in possesso di quasi ogni persona (IN)civile) ha un codice di sicurezza per impedire che venga utilizzato da estranei. Tutte queste password di sicurezza ovviamente sono difficili da ricordare e, nelle persone viene il desiderio di avere qualcosa di più semplice per gestire tutta questa accozzaglia d’accessi protetti (legati o meno alle tessere magnetiche), anche perché le istituzioni ti costringono a scaricare da internet il CUD per la dichiarazione dei redditi, il cedolino del pagamento (per i dipendenti statali), la pagella scolastica…e piano piano stanno “de-materializzando” (come dicono loro) tutti i documenti, con un risparmio (dicono loro) sulla carta e sulla stampa. Risparmio ridicolo e spesso inesistente dato che il CUD me lo devo stampare a casa mia per allegarlo alla dichiarazione dei redditi, che il cedolino spesso me lo stampo per analizzarlo meglio, che la pagella del figlio me la stampo per conservarla: quello che si ottiene per lo più è il risparmio dello stato che scarica sui contribuenti una fetta delle sue spese. Per non parlare del fatto che i computer per gestire tutta questa macchinosa operazione costano, occorre comprarli e mantenerli (i computer si guastano e anche la manutenzione ha il suo costo, per non parlare del costo dei programmi e degli antivirus, ormai tramontati a mio parere).
E non possiamo fare a meno di notare che spesso questa tecnologia informatica ci complica la vita, che la connessione ad internet si blocca, il computer si blocca, la linea di accesso al ministero è intasata e tante volte il poter andare in un ufficio a chiedere un certificato in carta ed inchiostro sarebbe la soluzione più pratica. Non nascondo qui il fatto che l’informatica possa risultare utile alla gestione della burocrazia, ma c’è anche il grande pericolo della contraffazione e della manipolazione dei dati e dei documenti. Se creare un falso attestato o diploma o certificato era alquanto complicato perché si dovevano contraffare timbri e firme (per non parlare dell’esistenza in un apposito ufficio di copie cartacee registrate e protocollate degli attestati diplomi e certificati realmente validi, cosa che rendeva quasi sempre possibile fare un controllo e smascherare il falsario), con la nuova tecnologia digitale in fondo basta avere l’accesso a dei codici che danno il privilegio di trattare determinate istanze burocratiche, e come si possono creare dei documenti così si possono anche perdere o peggio intenzionalmente distruggerli.
Ad ogni modo questo sovraffollamento di tessere magnetiche e di codici identificativi e password genera il desiderio di un unico sistema di identificazione personale valido una volta per tutti. Qualcuno forse avrà già capito che ci troviamo di fronte al solito meccanismo sofisticato denominato problema-reazione-soluzione. Una prima “soluzione” parziale è quella offerta dai nuovi cellulari smartphone che per alcune applicazioni si possono anche utilizzare al posto del bancomat (per i pagamenti), ma è pur vero che gli smartphone possono essere persi, rubati, che lo smartphone è protetto anch’esso da una password e che difficilmente sostituirà tessere identificative istituzionali (codice fiscale, tessera sanitaria, etc.).
Ma quale innovazione migliore, per perfezionare questo mostro, di uno strumento computerizzato e miniaturizzato, una ricetrasmittente da inserirsi direttamente nel corpo umano?
Risolveremmo così, tutti in una volta i problemi delle tessere e dei codici di accesso, non dovremmo nemmeno avere più dei codici di sicurezza da ricordare a memoria, basterebbe appoggiare la mano in cui è inserito il microchip vicino al sensore ed il gioco è fatto?!
Semplice no?
In fondo lo hanno già fatto con tutti gli animali per agevolarne il ritrovamento qualora si perdessero, per eliminare la piaga del randagismo, vero?
Peccato che il microchip possa essere clonato né più e né meno di un bancomat o di una scheda del cellulare, che negli animali sono stati segnalati casi di cancro nella zona di innesto del microchip, che ci sono casi documentati di torture mentali in persone in cui è stato inserito abusivamente il microchip senza il loro consenso. E intanto nei libri di scuola fanno propaganda sulla microchip innestabile, come strumento sicuro ed affidabile!
Per quanto riguarda agli animali non sono molto favorevole alla loro schiavitù domestica (un conto poi è avere un animale che scorre liberamente in un ampio cortile o in una fattoria, un conto è costringerlo a stare nelle nostre scatole di mattoni e Paraffina) figuriamoci poi se posso reputare etico inserire a forza, nei loro corpi, un oggetto estraneo che rischia di farli ammalare.
E noi, dobbiamo essere considerati peggio delle bestie?
Ti starebbe bene essere marchiato con questa nuova forma invasiva e tecnologica di identificazione?

ECCO IL CEROTTO HIGH-TEC (Microchip sottocutanei) E I TENTATIVI DI METTERLI IN OPERA

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-1.png

L’intento è nobile e capace di riscuotere consenso da parte dell’opinione pubblica: monitorare i viaggiatori in casi di emergenze come Ebola o
Aviaria. Nonostante i migliori auspici, c’è qualcuno che teme che si tratti di una prova tecnica di fascinazione per convincere, gradualmente, la popolazione mondiale ad accettare il microchip sottocutaneo. Molti sentono puzza di: problema-reazione-soluzione!
I teorici del complotto sono convinti che i poteri occulti che muovono le fila dello scenario politico-economico-sociale del pianeta si servano di uno schema molto semplice per realizzare i loro piani: creazione di un problema, causare una reazione, proporre una soluzione.
Con questo semplice modello persuasivo, i poteri occulti non avrebbero bisogno di imporre la loro visione della società, ma plasmerebbero le coscienze dei popoli spingendoli addirittura ad invocare questa visione.
Facciamo un esempio: mettiamo che io voglio andare nel paese “Petrolandia” a depredare i pozzi di petrolio dei Petrolandesi. Se mando i militari di sana pianta ad occupare il paese, l’opinione pubblica sarà certamente contraria.
Come persuaderla?
Dunque, potrei creare un terrorista con sede organizzativa in Petrolandia, oppure demonizzarne il leader come il male assoluto. Poi, organizzo un falso attentato nel mio paese, attribuendo ogni colpa al terrorista o leader Petrolandese. Inoltre, grazie al fatto che controllo tutti i media, fomento l’onda di indignazione convincendo i miei cittadini che la soluzione migliore è “portare la Democrazia in Petrolandia”, occupando il paese e uccidendone il leader.
Facile!
E se volessi impiantare un microchip sottocutaneo alla mia popolazione? Come potrei fare?
Semplice, userei anche qui lo schema problema-reazione-soluzione!

LAST NEWS MICROCHIP

Come riporta La Repubblica, arriva dall’Italia il cerotto che misura la febbre e trasmette i dati a distanza: è trasparente, funziona senza batteria, e potrebbe essere usato negli aeroporti in casi di emergenze come l’Ebola o l’Aviaria.
È stato messo a punto dal gruppo coordinato da Gaetano Marrocco dell’università di Roma Tor Vergata.
Sperimentato nell’attività sportiva per valutare l’incremento di temperatura durante lo sforzo fisico, il dispositivo è ora in fase di perfezionamento ed è basato sulla tecnologia di identificazione a radiofrequenza (RFID): come quella antitaccheggio usata nei libri e nelle etichette dei vestiti.
Sarebbe possibile immaginare di equipaggiare i passeggeri negli aeroporti con il sensore epidermico – osserva Marrocco e controllare poi la loro temperatura nei vari momenti di transito, per esempio durante gli usuali controlli di sicurezza senza insormontabili cambiamenti alle procedure già esistenti”.
Il sensore di temperatura integrato nel microchip presente nel dispositivo rivela variazioni di un quarto di grado fino a 65 gradi. Il cerotto, che è resistente all’acqua e traspirante, si può applicare, per esempio, sul braccio e non è sempre attivo: entra in funzione quando si trova in un campo elettromagnetico e invia informazioni solo se interrogato.
L’antenna, presente nel cerotto, raccoglie l’energia elettromagnetica necessaria ad alimentare il microchip che si accende e, a comando, esegue una lettura della temperatura del corpo e trasmette il dato verso un dispositivo interrogante fino alla distanza di due metri. Quest’ultimo può essere un lettore portatile, grande quanto un portachiavi, oppure un varco simile a quelli che si trovano nei negozi per il controllo degli oggetti acquistati.
Negli ospedali e nei centri di soccorso da campo – rileva Marrocco le unità di lettura potrebbero essere installate nelle porte di accesso dei vari locali in modo da monitorare lo stato di salute di medici e infermieri che interagiscono con pazienti già contagiati, individuando e isolando situazioni critiche che richiedano maggiori approfondimenti”.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-3.png

Ecco lo schema.
Problema: Ebola!
Reazione: paura dell’infezione.
Soluzione: un microchip da applicare sulla pelle.
Quando ci si renderà conto che il sistema funziona, perché non proporre di inserirlo direttamente sotto pelle?
Fantascienza?
Probabile…in fondo, siamo solo dei poveri non-complottisti no?!

TERZA PARTE

Link di approfondimento sulla cabala negli istituti scolastici:

Il 4G LTE è il nuovo standard di comunicazione wireless per i dispositivi mobili che è fino a 10 volte più veloce del 3G. Apple sta preparando prodotti con antenne multiple per utilizzare questa tecnologia.
Ma sono sicuri?
Il primo studio sulle frequenza radio LTE pubblicato sulla rivista Clinical Neurophysiology dimostra che l’attività su entrambi i lobi del cervello viene influenzata dopo 30 minuti di esposizione con cellulare che utilizza LTE, quindi i rischi per la salute sembrano ancora maggiori.
Un iPhone conta su cinque antenne operative che, se non disabilitate, continuano ad emettere radiazioni ad alta frequenza ogni quattro secondi. La frequenza del corpo umano è di circa 7.83Hz, mentre le frequenze del wi-fi vanno dai 2 miliardi e 400 milioni ai 5 miliardi di Hz. Un bambino accanto ad un iPhone con il wi-fi attivato assorbe una quantità molto significativa di radiazioni.
Apple ha una responsabilità etica verso i propri clienti.
Ad oggi, avete venduto 500 milioni di iPhone e 180 milioni di iPad (dati fin al 2013 ed in enorme espansione in questi anni), con miliardi di dollari di profitti (tanto che non ci vogliono più dire quanti ne vendono [QUI]).
Non sto dicendo che violate la legge, né che siete l’unica causa dell’esposizione all’Elettrosmog.
Sto dicendo che siete nella posizione giusta per giocare un ruolo molto importante per cambiare le cose. Gli analisti stanno dicendo che la Apple sta diventando sempre meno “culturalmente ispirata” e sempre più società d’affari; vi invito a recuperare l’ispirazione originaria che vi contraddistingueva e vi richiamo al rispetto dei vostri clienti.
Non siate come Monsanto!!!
Favorite invece la conoscenza, la verità, l’informazione!
Vi ricordate quando avete resistito in giudizio contro la città di San Francisco perché voleva informare tutti i cittadini sulla reale esposizione prevista per ogni tipo di dispositivo?
Siete riusciti a impedirlo.
Ma questo è il modo di agire di Monsanto quando cerca in tutti i modi di boicottare l’etichettatura degli OGM!
Non imboccate anche voi quella strada.
Cominciate a testare i dispositivi e il modo in cui vengono usati e sollecitate i governi a fare il loro dovere con leggi adeguate a proteggere la salute della popolazione. Pretendete che tutti i produttori eseguano test sui livelli di radiazioni dei telefoni cellulari, test veri, non manipolati o artefatti (se ce ne siano ancora). Cercate di produrre dispositivi sicuri, favorite la diffusione delle App che misurano le radiazioni, promuovete la ricerca indipendente, sostenete il lavoro che sta facendo il BioInitiative Working Group. Sostenete la ricerca sulla sicurezza senza però volerla controllare (come sempre).
Siate grandi e sorprendeteci!
Vorremmo ancora avere fiducia in voi (forse)!
Da questi video comprenderete cosa accade con iPhone e iPad.

Smart TV. La Tv che ti spia!
“Ci spia dallo smartphone, ci ascolta dalla TV”. WikiLeaks accusa la CIA

Michael Price, del consiglio nella Libertà e Programma Nazionale di Sicurezza presso il Centro per la Giustizia Brennan alla New York University School of Law, ha detto che era “Terrorizzato” del suo nuovo televisore, notando che il riconoscimento vocale è solo una caratteristica che potrebbe essere utilizzato per spiare gli utenti. La televisione registra anche visite al sito web, ha una fotocamera integrata per il riconoscimento facciale e utilizza cookie traccianti per rilevare “dopo aver visto il contenuto particolare o un particolare messaggio di posta elettronica”.
Non dubito che questo dato è importante per fornire contenuti e convenienza, ma anche, le informazioni incredibilmente personali costituzionalmente protette che non dovrebbero essere in vendita, per gli inserzionisti e dovrebbe richiedere un mandato per le forze dell’ordine, per l’accesso”, scrive Price, aggiungendo che leggi sulla privacy vigenti offrono poca protezione contro dati “di terze parti”.
Mr. Price richiama inoltre all’attenzione le osservazioni fatte nel 2012” direttore della CIA David Petraeus, che ha salutato la “Internet delle cose” come una manna trasformazione per “trade-craft clandestina”. In altre parole, presto sarà più facile che mai tenere sotto controllo la popolazione dal momento che tutto quello che usano sarà collegato al web, con totale disprezzo per le considerazioni sulla privacy.
Nessuno dovra’ installare cimici nel vostro salotto.
Voi lo farete per Loro!!!
In pratica una tecnologia più sofisticata, presente nella vostra XboX Kynect farà una scansione continua di quello che succede davanti il vostro televisore.
Pensate di avere un televisore per camera…
Poi, il microfono sente ed analizza le vostre voci, i toni…le parole chiave inviando tutto non certamente solo alle aziende pubblicitarie.
Stiamo offrendo noi stessi in cambio di qualche stupido inutile giocattolo.
Il Destino del Mercato è in mano ai Consumatori…fino a prova contraria. Boicottando certa tecnologia forse potremmo far fare un passo indietro a questo incedere di controllo, nei confronti di questo progetto in puro stile Panocticon.

QUARTA PARTE

SANGUE NEGLI SMARTPHONE
IL VIAGGIO DAL COLTAN IN CONGO AL NOSTRO iPHONE 6—>

Coltan e Cassiterite. La maggior parte di voi non sa neanche cosa siano, sebbene li abbiate ogni giorno tra le mani. Sono due minerali, utilizzati per costruire i componenti elettronici di cellulari e computer, che si estraggono nelle miniere del Congo. Sono i cosiddetti “Minerali Conflittivi”, perché le miniere dove si estraggono sono gestite dai membri del FDLR (Forces Démocratiques pour la Libération du Rwanda), riconosciuto come uno dei più violenti e sanguinari gruppi di combattenti Africani.
In questo articolo vi presento come noi, comprando a fior di quattrini l’ultimo modello di iPhone o di qualsiasi altro smartphone o computer, finanziamo direttamente l’approvigionamento d’armi di questi guerriglieri, che vivono estorsionando, stuprando ed uccidendo giovani e giovanissimi che si fanno “minatori” per non morire di fame ed inseguire il sogno impossibile di costruirsi casa e famiglia.
Nel 2010, il direttore danese Frank Piasecki Poulsen ha girato un documentario fantastico dal titolo “Blood in the Mobile”[FILM], con l’obiettivo di far conoscere all’opinione pubblica mondiale da dove vengono e come sono estratte le materie prime dei nostri cellulari.
Guardando il documentario verrete a conoscenza del lato peggiore delle compagnie d’elettronica, che si pubblicizzano come scintillantemete “social”, responsabili e vicine ai bisogni delle persone. Nessuna di queste compagnie si salva, tutte colpevoli d’utilizzare “minerali conflittivi”, minerali che provengono dalle miniere di Bisiye, nel territorio di Walikale (regione di Kivu, Congo Orientale), il centro nevralgico dell’estrazione di Coltan e Cassiterite.
Non solo Poulsen è riuscito ad ottenere i permessi direttamente dai gruppi militari congolesi per farsi scortare fino a Bisiye (i portavoce delle Nazioni Unite si erano rifiutati di dargli il permesso di addentrarsi nella giungla, per paura d’essere complici del suo assassinio) ma è addirittura entrato in una di queste terribili miniere, che sarebbe meglio chiamare buchi, scavati fino ed oltre cento metri di profondità e dove ogni giorno muore qualcuno.
Paulsen ha portato la scottante questione direttamente ai piani alti della Nokia, che da sempre si vanta d’essere la compagnia leader mondiale nell’ambito della responsabilità sociale d’impresa. È tristemente divertente vedere come i direttori del colosso finlandese dei cellulari cerchino di evitare il confronto diretto davanti alle telecamere.
L’amministratore delegato della Nokia, la responsabile del controllo della catena d’approvvigionamento dei materiali utilizzati nella catena di montaggio dei cellulari ed il portavoce dell’ufficio responsabilità sociale della Nokia, intervistati da Poulsen, cercando pateticamente di minimizzare la propria responsabilità riguardo l’utilizzo di “minerali conflittivi” e, visibilmente imbarazzati, cercano di difendersi a suon di retorica e promesse del tipo; “ci stiamo impegnando per fare luce sulla questione, il cammino è lungo e difficile e non dipende solo da noi”.
La verità è che da oltre vent’anni tutti i cellulari del mondo e tutti i componenti di computer ed accessori elettronici utilizzano Coltan e Cassiterite come materie prime nelle catene di montaggio.
Le multinazionali dell’elettronica, acquistando questi minerali, sono i diretti responsabili del finanziamento delle mafie Africane, che forniscono ai guerriglieri le armi necessarie a mantenere l’Africa in un continuo stato di schiavitù e guerra perpetua.

QUELLO CHE CAUSA IL COLTAN E CASSITERITE

Qual’è il percorso che dalle miniere arriva fino a casa Nokia, Apple o Samsung, ad esempio?
Brevemente (potrete approfondire il tema guardando il documenterio), Coltan e Cassiterite vengono estratti a mano, a suon di martello e a mani nude nelle miniere sparse per tutto il Congo, soprattutto nella regione di Kivu.

Nelle zone d’estrazione, i guerriglieri obbligano i “minatori” a pagare una quota per ogni chilo di minerali estratti.
Non serve che dica, lo avrete immaginato, che in queste miniere muoiono ogni giorno decine di persone, a causa di frane, asfissia, lavoro forzato o giustiziati dai membri del FDLR.
Dalle miniere, dopo aver pagato il pizzo ai guerriglieri, questi giovani e giovanissimi minatori camminano per due giorni con circa venti, trenta, cinquanta chili di minerali caricati in sacchi sulle spalle, fino ad arrivare a Goma, città di confine, punto di raccolta dove Coltan e Cassiterite vengono smistati e registrati per la prima volta in maniera ufficiale.
Ovvero, volendo risalire all’origine di un “minerale conflittivo” prima dell’arrivo a Goma, non esiste alcun tipo di documento ufficiale.
Questo è uno dei punti chiave che fa capire come si sia creato nella catena di approvvigionamento di materie prime un falso punto di partenza, sganciando le multinazionali dell’elettronica dalla relazione diretta con le miniere dei guerriglieri del FDLR.
L’opinione pubblica deve conoscere la verità, il loro intrinseco rapporto commerciale venditore-compratore.

MINERALI IN CAMBIO DI ARMI

Da Goma, Coltan e Cassiterite vengono caricati in piccoli aerei e inviati in Ruanda, Uganda, Tanzania, Kenya, Burundi, dove gli emissari delle multinazionali Europee, Asiatiche ed Americane li comprano e li portano direttamente nelle catene di montaggio dei nostri cellulari.
Morale della favola, con ogni cellulare e computer che compriamo, diamo il nostro piccolo apporto al finanziamento dei gruppi armati africani, gli paghiamo le armi e li aiutiamo a perpetrare le loro violenze, le mattanze, gli stupri e le ingiustizie, che ogni giorno distruggono il più bello e ricco continente del mondo.
Prima i militari, gli uomini d’affari ed i politici africani, poi gli intermediari del “primo mondo” ed infine noi. Siamo tutti assassini, diretti od indiretti, della popolazione del Congo, siamo tutti responsabili della distruzione dell’Africa, dell’annichilimento dell’essere umano, dell’oblio della giustizia e della dignità umana.

Tutto questo per non essere mai coscienti, per non voler conoscere la verità, per infischiarsene dei valori e di sapere da dove proviene quello che utilizziamo nella nostra vita quotidiana.
Dovreste per lo meno esserne coscienti adesso e parlarne con amici e figli, far capire ai più piccoli che la gioia nel ricevere per regalo un iPad o uno Samrtphone nuovo, corrisponde alla schiavitù di un altro bambino del Congo, che probabilmente non arriverà a compiere trent’anni e la cui madre o sorella saranno state stuprate e trucidate.
A parte Poulsen, a chi interessano i “minerali conflittivi”?
Nonostante la burocrazia internazionale si muova più lenta di una lumaca col piede in gesso, esiste l’associazione “Rise Hope For Congo”, che lavora per rendere cosciente l’opinione pubblica ed incita i governi a bandire e regolare questo mercato. Ma la situazione è difficile, l’interesse in gioco è troppo grande e, diciamola tutta, ad una persona su due o su tre, sinceramente, non gliene frega niente se l’Africa muore. Questa è la più grande vergogna dell’uomo moderno, il menefreghismo e l’egoismo, sempre ben accompagnati da ignoranza, avarizia e pigrizia.
Se alle persone del cosiddetto primo mondo non gliene frega un cazzo dei bambini del Congo, non saremo mai capaci di utilizzare, tutti assieme, l’arma più grande che possediamo: la capacità di boicottare il mercato dei cellulari o qualsiasi altro mercato che non segua ed attui secondo principi etici.
Tradotto, non dovremmo comprare nessun cellulare, almeno fintantoché l’uomo non imparerà a rispettare i diritti e si farà carico delle proprie responsabilità, nel nome del bene comune.
È chiaramente impossibile un discorso del genere, vero?
Vedo persone adulte e d’ogni età che fanno assurde file di ore ed ore per accaparrarsi a prezzi esorbitanti l’ultimo iPhone, per poi passare metà delle proprie giornate a cliccare “mi piace” e “condividi”, perdendo il senso della propria vita e la capacità di vivere e sapersi arrangiare.
Invece di renderci conto di quello che succede nel mondo ed agire, consultiamo ogni giorno centinaia di inutili apps, create per aiutarci a vivere meglio ma che però, alla fine, ci hanno fagocitato e trasformato in patetici Tamagotchi dal collo ricurvo e culi flosci. Siamo davvero ridotti male, da far pena.
Congo, un tempo colonia privata di Leopoldo II, oggi colonia privata delle multinazionali dell’elettronica, che grazie ai nostri acquisti possono continuare ad arricchirsi sulle spalle dei nuovi schiavi 2.0.
L’unica differenza è che oggi non ci si pavoneggia in pubblico dei propri schiavi, mostrandoli in catene o fotografandoli mentre gli si amputano le mani, come faceva quel buonuomo Belga. Oggi si fa tutto di nascosto e, sebbene salga sempre tutto alla luce, si smentisce, si cerca di corrompere chi tira fuori il tema o, in casi estremi, di farlo fuori.

Blood In The Mobile (Official Trailer)
5th Ave Apple Store iPhone 6 (Launch Line)

DALLA FABBRICA….
ALLO STORE….
SIAMO RIDOTTI VERAMENTE MALE. NON SO CHE DIRE O FARVI VEDERE PER INFORMARVI. STIAMO VIVENDO IN UNA DISCARICA FATTA DI ECONOMIA INESISTENTE E DEMAGOGICO PENSIERO. IL SUO UTILIZZO CHE E’ INSITO IN TUTTI NOI…E DOPO CI LAMENTIAMO SEMPRE…
HAHAHA…LE LAMENTELE BLOCCANO L’ESPRESSIONE EMOTIVA E CARATTERIALE DELL’INDIVIDUO ED E’ PER QUESTO CHE NON DOVREMO PIU’ SEGUIRE QUESTE LINEE DI MARKETING PRECONFEZIONATO, CHE DALL’ALTRO MONDO, SFORNA MILIONI DI MORTI OGNI GIORNO SOLO NEGLI ULTIMI ANNI PER AVERE UNA SEMPLICE O SOFISTICATA
TASTIERA, TOUCH O INTERNET SEMPRE PU’ VELOCE, ESSERE CONCORRENZIALI O ANCORA PER NON SENTIRSI NESSUNO?!
IO ANCHE CI SONO DENTRO COME TUTTI VOI, MA STO SERIAMENTE OPTANDO DI ELIMINARE UN BEL PO’ DI COSE INUTILI!!!
L’UNICO PROBLEMA E’ CHE FACENDOLO NESSUNO CAPIRA’ CHI SONO E MI TRATTERA’ COME UN DECEREBRATO!?
HAHAHA…..

III° calderone: pronti a prender coscienza per usar la propria intelligenza contro lo scopo globalista che ci vuole uccidere!?


GOOD KILL

Come avete notato inizierò con un film dove questo aspetto militare, che noterete guardandolo, a stile anni ’50 dello scorso secolo non è affatto cinemato per caso!
In effetti tutta la trama e la sceneggiatura, che a mio avviso è un pò patetica e datata (di scherno; per evidenziare la vita famigliare di tutti i giorni escludendo di fatto lo stesso equilibrio di tale e amorevole unione famigliare), dove i protagonisti sono messi un una realtà siffatta a stampo demenziale della piccola, ma grande città di Las Vegas, quindi deserto, case fatte a stampino come le vite e follia allo stato puro versata e colata su un aspetto della guerra al terrorismo ormai fatta, non solo da chinati a novanta, ma da seduti soldati, davanti ad un monitor col l’input nel “push the botton” per azionare la morte in diretta (che in realtà pochi sanno perchè segretata dai servizi segreti, in questo caso Statunitensi).

Hahahahahahaha….

Vediamo cosa ci aspetta da questa terza parte del nostro calderone!

Quando si vuole la verità nuda e cruda tanti non l’accettano, ne fanno posteri per poi magari farci una bella balla sopra….voglio dire alle forze dell’ordine, se leggeranno questo articolo, che sarebbe meglio difendere se stesse, lo loro famiglie e bimbi se veramente amano servire la patria e non lasciar che tutto venga distrutto per direzione/ordine di menti più alto gradate che magari arrivano dall’esterno del nostro paese!
Questa mia ipotesi o pensiero vuole screditare chi ancora sostiene che le forze dell’ordine facciano un lavoro bello e gratificante, dato come questo operato, creando divario, mettono in risalto una forza che non è di buon esempio nemmeno ai loro cari.
Magari se fossimo in un’altra modalità, dove quest’ultimi potrebbero difendere i cittadini, risaltando i diritti umani, equilibrando i soprusi, magari anche prendendo ordini, ma per il bene e non per calmare gli animi delle persone, di teppisti, dei personaggi in nero che sabotano manifestazioni, pagati chiaramente da quelli che ordinano allo sbirro di turno di sedare con gas e manganelli anarchici, ribelli e dissidenti…nooo!!!
A questo vi metto un paio di link scomodi, irrisori, passivi (dove!?) e magari ripetitivi.

Arrivati a capire che siam in mezzo ad una guerra, non solo da strada, tra poveri e medio ricchi che si stanno impoverendo per mano dei super ricchi, che saran sempre più ricchi, aumentando la conseguente povertà come loro intendono, ma prima propagandano corsi e allineamenti per i più giovani a chi ovviamente è aggrovigliato nel mood del fare soldi, per la solta vita, in sobrietà, seguendo le leggi create a tavolino dall’illegalità dei mercati, dove quest’ultima è solo una chimera bislacca per il medio spettatore pecorone.
Prendo un pò le distanze dal sottostante articolo dal fatto che a me lo stato non interessa e nemmeno mi interessa il prodotto lordo o quello netto che si crea dal consumo di risorse, che grazie alle politiche interne al capitale nazionale non portano a niente, solo a costi maggiori di gestione e più consumi…creando tutto quello che è davanti agli occhi nostri, gli sprechi!
Magari come il modello EXPO, oppure tutte quelle frodi che architettate su vasta scala potrebbero muovere le prossime leve, cosiddette umane, a portar avanti questa inutile diatriba.
Credete a tutto questo e se si, potreste credere ad altro di assolutamente opposto!?
Ma se a nessuno interessa o crede a questo, cosa cercano in questa vita piatta!?

Attenzione che le votazioni sono sempre un loro prodotto in origine illegittimo ma diventato col tempo legittimo a normative istituzionali comportando all’attuale stato delle cose suddette e di fondo illegali, attribuendo la colpa ad ignoti o magari al popolo votante stesso!

Diamoci una scrollata di dosso sta merda, prendiamo le redini della nostra singolare vita, ma facciamolo in modo pacifico, solidale (non seguendo le politiche o le congreghe ambientaliste o animaliste che sono la seconda faccia/feccia della medaglia), senza inquinamenti mentali derivanti dai Media di REGIME (il nome stesso lo dice), non avendo blocchi razziali, solo perchè il diverso è visto come portatore di male, un’alieno!
Siam tutti colpevoli e chi mette questo prima della ragione ha seri problemi di vita su sta terra, vuoi per mancanza di coglioni o di conoscenza o di ricerca stessa, sopratutto dentro lo Stato Sociale, la pelle, il sesso o in una cultura diversa.
Dicendogli:Torna a casa tua“!
Giustamente magari….mentre, proprio tu che lo dici lo fai scappare, importare, cacciare, o semplicemente arrivare grazie alle tue non-azioni che sopra la tua stessa esistenza, dentro lo stato legale, paghi di tua tasca!
La mente corta o memoria ormai, è un’evidenza conclamata da decenni, dentro la stessa dittatura velata, tramite la democratica capitalistica, dove quest’ultima viene gestita dalla finanza, speculando, introducendo, sponsorizzando altre leggi fasulle volte solo al bene dei “ancora più ricchi“!
E’ così da millenni, ma nonostante le tecnologie odierne non sappiamo come fronteggiarlo, anzi forse si, ma distruggendo la stessa soggettiva individualità energetica e la stessa umanità che a tentoni dice che oggi è andata bene!
Nonostante venga criminalizzata, ma accettata (questa ideologia), mollando definitivamente il paradigma del soldo per esser ricchi dentro e fuori, dovremmo scrolliamoci di dosso, dalla stessa mente razionale, chi ci dice cosa fare per un fottuto stipendio misero, ma conveniente per la propria pancia…
Riportiamo l’origine della nostra natura eliminando gli schemi che ci hanno imposto in questi ultimi due secoli/70 anni….se si vuole anche da 2500 anni!

Chi possiede e stampa denaro (creato dal nulla) ha un’enorme potere, e lo sta usando contro di te!!!
CE DANNO ER SORDI E COSI’ CE CONTROLLANO, MEDITATE GENTE…MEDITATE
La missione di S.AU.S.TV è di diffondere al grande pubblico la scoperta del VALORE INDOTTO della MONETA teorizzata e formalizzata dall’emerito Professore Giacinto Auriti nei propri scritti e nell’esperimento del SIMEC.
NOI SIAMO PER LA PROPRIETÀ POPOLARE DELLA MONETA.
– Oggi la moneta nasce di proprietà della banca che la emette prestandola ai cittadini.
Noi vogliamo che nasca di proprietà dei cittadini e che sia accreditata ad ognuno come ”REDDITO di CITTADINANZA“.
DISEGNO DI LEGGE N°1282 SENATO XII LEGISLATURA
DIS. LEGGE N°1889 SENATO XIII LEGISLATURA

Disegno di Legge proposto dal Sindacato Anti Usura Segretario Generale Avv. Prof. Giacinto Auriti

LA LISTA DELL’ELITE’ A PORTATO A TERMINE 9 PUNTI SU 10!

Intervista a Jean Baptiste Malet, autore di “En Amazonie – Un infiltrato nel migliore dei mondi” (Kogoi Edizioni), il libro-reportage sul colosso delle vendite online.
Secondo Malet Amazon è il “nuovo tempio del collettivismo moderno”, dove tutti gli operai sono “manipolati in nome dell’ideologia unica del profitto”.

Si chiama “Tisa”, acronimo di “Trade in services agreement”, ovvero “Accordo di scambio sui servizi”.
E’ un trattato che non riguarda le merci, ma i servizi, ovvero il cuore dell’economia dei paesi sviluppati, come l’Italia, che è uno dei paesi Europei che lo sta negoziando attraverso la Commissione Europea.
Gli interessi in gioco sono enormi e passano inosservati: il settore servizi è il più grande per posti di lavoro nel mondo e produce il 70% del prodotto interno lordo globale.
Solo negli Stati Uniti rappresenta il 75% dell’economia e genera l’80% dei posti di lavoro del settore privato.
L’ultimo trattato analogo è stato il Gats del 1995.

Essendoci letti, visionati e acquisiti (spero) tutto questo, traiamo le conclusioni a questa situazione politica, sociale e perchè no, anche spirituale, internazionalmente parlando…
E lo facciamo in compagnia di Corrado Malanga @ Lugo il 23 Febbraio 2019IL MONDO FELICE

Concludo con un tema a me caro e spero lo sia in futuro anche per voi e mi raccomando studiateeee!!!

Approfondimenti:
In questo video documentario vedrai e scoprirai tutto quello che i media e lo stato non ti dice.
Cosa sono le scie chimiche?
Come si formano le scie chimiche?
Differenza tra scia chimica e scia di condensazione, di cosa è composta questa scia chimica?
Chi c’è dietro il rilascio in atmosfera di queste scie?
Chi ci guadagna da tutto questo?
Questi sono alcuni degli argomenti trattati in questo video report sulle scie chimiche.
Le scie chimiche fanno parte di un piano più vasto che ha lo scopo di ottenere 2 risultati finali ,che scoprirai guardando questo video.
Per attuare questo piano oltre alle scie chimiche sono utilizzate le stazioni tipo H.A.A.R.P., A.M.I.S.R., la divulgazione degli OGM e l’inquinamento delle falde acquifere e di conseguenza l’acqua, ma anche la programmazione intellettuale scolastica, quella sorta di religiosità intrinseca ad essa, magari anche per cultura, che si deve rispettare per inserirsi, per viverci e far famiglia.
Metto qui sotto vari video da cui è nato tutto questo video documentario sulle scie chimiche.

INTERVISTA A TOM BASSO – GUERRA CLIMATICA E H.A.A.R.P.
POLITICO DENUNCIA LE SCIE CHIMICHE – CHEMTRAILS PLAINTEPOLITIQUES
IRIDAN SAREN EN/DENUNCIA RAFAEL CORREA CHEMTRIALS EN SU PAÍS
GEOINGEGNERIA CLANDESTINA E MODIFICA DEGLI ECOSISTEMI 2/10
OGM SCIE CHIMICHE MODIFICHE CLIMA
LA SOIA OGM DETERMINA LA STERILITA’?
COS’E’ LA CELIACHIA?
INTERVISTA A GIORGIO PATTERA – SCHIE CHIMICHE, LA LOTTA CONTINUA!
SCIE CHIMICHE E UMANITA’ SINTETICA (PSICOTRONICA)
H.A.A.R.P., SCIE CHIMICHE E CONTROLLO MENTALE (DI FALCE MIRTILLO (STEFANO)…
CAMPI ELETTROMAGNETICI LETALI (CORRADO MALANGA)
STERMINIO SEGRETO – MONIA BENINI (BOOK SALE)
DOPO LA RABBIA ARRIVA LA CONSAPEVOLEZZA … CIELO PULITO – MODENA CONTRO LE SCIE CHIMICHE 21/12/2013

Se siete giunti alla fine di questo articolo condividetelo o ditelo a chi vi è vicino anche se vi sta sul cazzo….Tutti uniti si può!!!!
Un saluto cosmico a tutti e finalmente il calderone è finito…forse ci sarà una quarta parte, chi sà(?), nel prossimo futuro…vederemo…

I Raggi Cosmici e la mistificazione che questo nostro Status Quo Globale, per calcolo monetario, ha oscurato all’intero essere umano, uccidendo e sopprimendo ogni forma di vita diversa dal loro concetto: d’esistenza/intelligenza/natura.


LA VERA ENERGIA
Secondo il Dr. Royal R. Rife, ogni malattia ha una frequenza.
Egli trovò che certe frequenze possono prevenire lo sviluppo di una malattia, mentre altre invece la distruggono.
Sostanze di piu’ alta frequenza, distruggono le malattie di una bassa frequenza.

Ora concentriamoci si un’altro soggetto, scomodo e ancora adesso non compreso: NIKOLA TESLA!
Chiamato pazzo nel 1896 quando scoprì il raggi cosmici che ora sono la base dello studio sulle tecniche del CERN ed ovviamente anche del wi.fi o GPS….ecc ecc.

L’inventore Nikola Tesla (1856 – 1943), un pioniere per la tecnologia elettrica, disse che se si potessero eliminare certe frequenze esterne che interferiscono con i nostri corpi, avremmo maggiore resistenza verso la malattia.
Ogni olio essenziale, per esempio, ha una frequenza, cosi come ogni organo e parte del nostro corpo.
La frequenza di un olio essenziale, attrarrà una frequenza simile nel corpo.
Frequenze basse diventano una spugna per l’energia negativa.
La frequenza è cio’ che resta nel corpo, per mantenere gli effetti dell’olio , a lungo tempo.
Le basse frequenze operano dei cambiamenti fisici nel corpo.
Le frequenze medie operano cambiamenti emozionali.
Alte frequenze, nel corpo operano cambiamenti spirituali.
Le frequenze spirituali, spaziano da 92 a 360 Hz. (per esempio la frequenza delle ossa è 38-43).
Il Dr. Robert O. Becker, nel suo libro “The Body Electric“, spiega che la salute dell’individuo puo’ essere determinata dalla frequenza nel corpo della persona.
Un altro medico e scienziato, la cui ricerca è stata sepolta per un certo tempo, ma che per fortuna è riuscita a ritornare in superficie grazie al lavoro di operosi sostenitori, è il dr Royal Raymond Rife, che sviluppo’ un generatore di frequenze a fine anni ’20.
Rife trattò con successo 1000 pazienti a cui fu diagnosticato un cancro
incurabile negli anni ’30.
Gli vennero conferiti 14 premi ed un dottorato ad honorem.
Dopo che alcune case farmaceutiche non riuscirono a comprare la sua ricerca ed attrezzatura, il suo ufficio venne messo a soqquadro, la sua ricerca e documentazioni vennero rubate e la macchina che guarì tutti i 1000 pazienti malati di cancro “incurabile”, venne distrutta.
Nel 1934, prima che avvenisse la distruzione, la University of Southern California nominò un comitato speciale di ricerca medica, il Special Medical Research Committee, per portare pazienti malati di cancro terminale dal Pasadena County Hospital al laboratorio e clinica di Rife a San Diego, per terapia.
Il team includeva medici e patologi che erano incaricati di esaminare i pazienti per 90 giorni, se fossero stati ancora in vita.
Dopo 90 giorni di trattamento, il Comitato concluse che l’86.5% dei pazienti era stato completamente curato.
Fu cosi trovata una modalità di trattamento ed anche il restante 13.5% dei pazienti risposte positivamente nelle successive 4 settimane. Quindi il tasso di guarigione totale con l’uso della tecnologia Rife, raggiunse il 100%.
Cio’ che Rife aveva sviluppato, fu una cura efficace al 100% per molte forme di cancro.
Dunque perchè non ne sappiamo niente e perchè esistono così tante fondazioni di ricerca per il cancro?
Detta in parole povere, il perchè è per motivi economici della comunità medica ortodossa, che si appoggia sui fondi della ricerca contro il cancro. Tali fondi spesso giungono da aziende farmaceutiche, le cui fortune sarebbero danneggiate se fosse trovata una cura contro il cancro.
(Va bene “cercare “ una cura, ma non bisogna trovarne una!)

In tutte le culture ed in ogni tradizione medica prima della nostra, la guarigione era accompagnata dal muovere energia”.

Albert Szent-Gyorgyi, Nobel per la Medicina (1937)

Cio’ che Rife dimostrò è che ogni disturbo salutistico ha una frequenza, che per contro risponde (va in risonanza) ad una specifica frequenza, ottimale per la sua guarigione/dissoluzione nel corpo.
Le persone che mantengono la loro frequenza ottimale, almeno del loro sistema immunitario, potranno prevenire lo sviluppo di sintomi e malattie.
Ovviamente va considerato che la maggior parte di noi, vive quotidianamente molto stress e difficoltà emotive, che abbassano la frequenza del corpo.
Tuttavia dovremmo regolarmente alzare la frequenza del corpo, con le giuste sostanze, compatibili a livello cellulare/energetico con il nostro essere, piuttosto che aspettare che scenda la frequenza del corpo ad un livello cosi basso, da diventare un ospitante gradevole per invasori microscopici…

MACCHINA CURATIVA CON LE VIBRAZIONI FREQUENZIALI DI RIFE

Ovviamente tutto ciò che l’evoluzione del capitale ha portato non è la stessa identica cosa che diceva Tesla e soci dato che queste energie sono perpetue e non calcolabili da sistemi binari o da amministrazioni che decretano un costo per tale energia…
Le tasse sulla luce, sui carburanti, e tutte le installazioni che ti possono causare un costo sono fatte apposta per mantenere il controllo e succhiare energia o infonderla negativamente su tutti i soggetti che vivono sulla terra (è da per tutto, mi pare)…

Quasi giunti alla fine; questo link che parla degli esperimenti e della tecnica attuata da Royal Raymond Rife, ma mai permessa dalle amministrazioni preposte dell’epoca che ancora esistono e portano avanti il loro scopo di morte e dolore; a riguardo la cura e la guarigione quasi totale di tumori di ogni tipologia con la Risonanza Coordinativa, invece che con la Chemioterapia.
Ovviamente tali brevetti sono stati segretati dagli States United of American e soci a tutto il mondo!

Inserto sotto un link che parla delle disfunzioni della ghiandola pineale per colpa dei fantomatici campi elettromagnetici…..

Un ESTRATTO da Inquinamento Elettromagnetico:
Nella medicina tradizionale, Il Sistema Energetico Umano (HES) funge da ponte funzionale tra corpo e mente, e l’energia è il mezzo terapeutico che guarisce ed equilibria, sia alla malattia fisica, che il mentale malessere.
Oggi, la HES è sotto attacco intensivo da un nuovo fenomeno che il sistema umano ha mai dovuto prima affrontare.
Questa nuova minaccia per la salute umana e la longevità è in rapida crescita; la pericolosità dell’elettromagnetica ‘inquinamento energetico’.

Queste onde d’energia invisibili ma altamente reattive a EMF artificiali…sono diventati la grande incognita in tutte le equazioni vitali della salute umana, e costituiscono la causa nascosta in molte malattie umane comuni, dal Cancro alla schizofrenia.
Questo inquinamento del nostro ambiente, quest’energia è ancora più pericolosa per il sistema umano di sostanze chimiche e l’inquinamento ambientale, e richiede un approccio completamente nuovo alla guarigione, un approccio che protegge efficacemente la HES dalla distorsione da energie artificiali a EMF, per curare le condizioni in cui possano insorgere nuove malattie.
Il corpo umano, in particolare il cervello, è elettricamente attivo, ed è estremamente sensibile alle perturbazioni dalla radiazione elettromagnetica ad alta frequenza prodotta dai telefoni cellulari e torri di trasmissione Wireless.
I nostri cervelli e corpi dipendono da centinaia d’impulsi, per un delicato equilibrio, quegli impulsi elettrici generati internamente, per svolgere le funzioni vitali della vita, e questi, sono gettati nel caos dalle invasive frequenze ultra-alte generate esternamente da telefoni cellulari e ripetitori per i telefoni stessi.
Come Blake Levitt afferma nel suo libro Campi Elettromagnetici, ‘Quando si tratta di telefoni cellulari, una frequenza peggiore non avrebbe potuto essere scelta per l’anatomia umana’.
Una delle più importanti novità in medicina energetica è la linea di prodotti di titanio, realizzati da Innovational Technologies di Tesla in Australia.
Questi prodotti si basano sul genio scientifico originale di Nikola Tesla, l’uomo che ha inventato i moderni sistemi d’energia elettrica nei primi anni del 20° secolo.
Dopo aver realizzato l’invenzione dei sistemi elettrici a corrente alternata associate ad altre radiazioni elettromagnetiche, e sapendo della possibilità dell’insorgere di danni alla salute umana, ha sviluppato un metodo per modificare la struttura atomica del titanio, in modo che diventasse un ricetrasmettitore, dove il fine, l’energia bio-friendly nota come “fotoni” o energia “tachioni”, avrebbe funzionato
“.

PROGRAMMAZIONE MENTALE – DALLA TELEVISIONE ALLA LIBERAZIONE!

Come sempre Condividete, ne va della vostra incolumità fisica e se ci tenete ovviamente, dato che è troppo difficile usare, ovvero non usare certe cose…
Torniamo alla nostra energia cosmica universale che non vien da nessuna app e nessuna istituzione, da nessuno stato o nessun prodotto elettronico, ma solo da NOI, dal cosmo e dalla terra…
CONDIVIDETE!!!!

E’ uno scherzo o è reale!?


Iniziamo a dire “adesso basta!”

A mio avviso bell’analisi, ma comunque sempre dentro il sistema Matrix.
Non esiste, ma c’è!
Vivo al di fuori di chi crede ad entrambe le cose, ma sopratutto a chi si ostina ancora nello schierarsi a tutti i costi, appunto tutti i costi e prezzi!!!
Continuiamo va…

Tutto primariamente è strutturato all’atto del fine strumentale. Le strumentalizzazioni stesse in questo enorme concetto sono contrapposte alla stessa origine, ovvero tutto quello che non sia rilevante al singolo, ma alla massa. Dove questi valori e queste fantomatiche realtà siano portate solo al guadagno, conseguenza il rilegarsi allo sfruttamento del tipo friendly 3.0!
Normale no!?

Personalmente mi occupo di tante cose e quasi sempre, se non del tutto, a gratis!
Non stipendiato dal sistema stesso…
Sicuramente per vie oblique e indirette.
Uno stato contributivo corrotto e mercenario non fa per me…
Dove lo stesso individuo, semmai, lo reputo un mezzo o strumento volto al nulla del capitale!
E non centra il capitale in sè, ma dagli stessi esseri umani!
Anche dall’offerta che dò al compratore.
Dove io lo decido, diciamocelo, un pò meglio, tanto meglio di un Vucumprà.

Mentre lo stesso sistema stringe le ganasce sulla sussistenza unica da intraprendere, senza lasciar libere fruibilità alla generica massa, nel fluido contemplato non ancora decifrato tecnicamente, intriso da discordia spacciata come dolcificante strabiliante al palato e alle papille gustative, dove lo stesso individuo è padrone di se stesso, la fà perdere, sconsolatamente, come una canzone alla Gigi D’alessio!
Infatti stò libero senza queste elucubrazioni psicologiche!
Tutto ciò lo si cerca di definire unico, manipolabile dai centralisti, certamente anche nella grande catena finanziaria, ma pur sempre ognuno, singolarmente, dovrà fare quel che vuole o aspiri nella vita e quindi, senza dubbio si creerà lui la sua stessa esistenza, e non delegando ad un culto, ad una religione, ad un’azienda, un Elite, un movimento, o qualsiasi altra cosa messa allo statuto legalizzato, senza oltretutto giovargli, limpidamente, sottraendogli autorità, memoria e scelta.

Occhio allo spot!

Ne siamo sicuri!?
Decisamente no a mio avviso!
Non son bipolare e manco ve piglio per er culo, ma stà cosa del modernismo con annessa la tecnologia neo-liberista odierna rimanda allo stereotipo paventato da Pasolini:Il medio borghese istituzionalizzato dal mantra del diktat, prima dello stesso dettame (democrazia rappresentativa), conoscerà la voluttuosità dell’esistenza in sto range/loop, di quest’era, dove verrà conseguita l’omologazione del tessuto sociale, del lavoro e delle varie merci, per un vero ed unico senso…il dio denaro o peggio, il potere indiscriminato!”
Il paradigma del Mercato Libero!

Prendete chi non ha soldi o sta in un posto completamente diverso da dove siate voi, non leggendo in rete ste stronzate di righe chiaramente, e non sapendo nemmeno cosa sia un cellulare!
Pensate ora; magari loro stiano bene, contrariamente al pensiero collettivo, possono venire denigrati, chiamati dai bianchi o massa senza spina dorsale ormai, con colorati dispregiativi, facendoli tornare magari a casa loro, (l’amata globalizzazione non è nata trent’anni fà, ma ben sì, prima della scoperta del nord America dal nostro conterraneo Colombo, mandatoci apposta, e sappiamo da chi)!
Denigrandoli, perchè ancora il culo non ha toccato l’acqua gelata del povero popolino ben pensante, dove tutto è perfetto, si, come le loro mutande prima di alzarsi dal letto, ed appunto; siano dei Burundi, siano dei puzzolenti, siano dei criminali vari a cospetto nostro o siano ancora dei fannulloni del 3.0.
Bisogna attivare il cervello, farci pace proprio, come direbbe Scotto, senza nessuna tolleranza al male che inconsciamente le masse intere portano avanti da troppo tempo!
Avrà la meglio chi esegue il compito come un soldatino, ripetendo sempre il solito mantra becero, noioso, ripetitivo, vessato al guadagno dei pochi, hai desideri virtuali ecc ecc e del:E’ sempre stato così e sempre sarà“…..oppure no!
Son CAZZATEEE!!!

Di persone pronte a saccheggiare un negozio perchè c’è il Black Friday ce ne sono una certa tanta!
Ce stanno pure quelli che s’esaltano perchè c’è la partita con la squadra del cuore, buttandoci pure i loro soldi sudati!
Padroni di farlo, ma per me voi state male, fortemente male!
C’è purè a volontà insomma, tanto che se ci si ferma ad osservare, di Yuppie rigenerati nel modello sostenibile son piene le case…i nerd del prossimo futuro, magari facendo pure quello che gli piace, dubito….io seriamente non ne vedo….forse perchè non vivo sempre in grossi centri abitati!(?)
Quì ragazzi c’è da lavorare talmente tanto che non si riesce nemmeno a prendere il respiro…hahaha…infatti tutti hanno preso il tempo sabbatico.
Non dico lavorare al sistema contributivo, ma quello che è dentro noi!
Quello che siamo noi!
O siamo solo questo, in fondo al precipizio, il volo, al vissuto!?

Stop!

Questi soggetti non si fermano o non notano gli individui da aiutare! Sicuramente ci vorrebbe un pò di compassione e amor proprio, prima di tutto, in fondo qualcuno che ha veramente bisogno si trova, invece non si fa quasi mai un gesto del genere, e ci si dice:Che ritorna a me se gli dò un’aiuto?”
E ripeto, nemmeno un gesto!(?)
Questo non gli fa male e continua nella precaria liturgia del:Son meglio io!”
….personalmente, sempre stato contrario, per natura…..

Pensate e agite, ricordandovi, che come dice lui, è un lavoro lungo!
Infatti lo vado dicendo da più di vent’anni, realizzandolo, ma ancora mi dicono svegliati!
A me!? hahaha…(non sono solo ovviamente, e chi leggerà ste righe, o il solo sguardo al titolo e del contenuto ipotetico avrà più forza nel continuare sulla stessa rotta senza arretrare, semmai per previa vecchiaia e mobilità).
Vivo nel mio mondo, come tutti d’altronde hanno!
Sbagliato in un’epoca sbagliata e senza mezzi termini!
Ho parlato e agito, schierandomi decisamente contro questo sistema da ormai poco più di dieci anni, in toto, con conseguenze responsabili, dove mi attribuisco io medesimo. Quelle responsabilità di chi ancora non ha i coglioni per farle, ste mosse, seguendo come un cane bastonato, la sua fetida e magari utile vita dedita per il sistema, ma non per se stesso.
Nel profondo del suo vuoto d’animo cosmico, alimentato proprio da quella oscena cecità per il diverso e anche estremo se non loquace amico intimo, ma ben sì da una cosa che manco conosce o ha forma…
Il demonio!?!?!?
Hahahaha….
Lo scrivo ancora dopo anni questo concetto:Sorò alieno fin a quanto e quando tutti nel mondo non saran più ingabbiati…“…e voi in fondo che cazzo ve ne frega tutto questo, tutto sommato! (?)
O sbaglio!(?)

Non credete!!!(???)

Conferma vuole, rimandatami ogni istante in cui vivo singolarmente la stessa vita, del vivere e lascia vivere.
Tutti dovrebbero farlo e il bello è che di base è già installata sta possibilità!
E’ in tutti noi, chi più o chi meno!
Eliminando concretamente pure la struttura d’età per capirlo (portando rispetto, che non esiste quasi più a momenti), solo il soldo lo tiene a bordo sto scambio…ormai portando avanti queste loro peculiari formule di guadagno, per forza fottendo il prossimo, senza distruggervi dall’interno, ma nell’intero….questa Calcifica, perdendosi nel tempo senza azione, in certe azioni…e poi ci si dice a volte:E’ cambiato tanto, che non me lo ricordavo così!?…Ma guarda che bomba è diventata quella donna!?…ecc ecc…“…Fanculo!

Ok, scrivo su di un blog, anzi due e scrivo vari testi; musicali, poesie, fino anche a piccoli saggi e sogni realmente accaduti, senza alcuna malizia e formalità e sopratutto, senza la bramosia benestante dello stato, delle contribuzioni becere di questo sistema finto e fallito, di questi individui ignobili dove, che se vuoi partecipare devi pagare, o anche se fai e dici qualcosa non in linea alla massa e al solito click, vieni osteggiato o denigrato, addirittura preso per il culo e da chi invece fa il gioco di questi stessi ignobili esseri gli porgo un bel dito medio su per il culo (tanto per restare fedeli al politically correct).
Mi dicono che non capiscono un cazzo quando mi leggono, e ci credo!!!
Se non usi e non espandi il cervello e la creatività non potrai notar questo messaggio!
Riprenditi il tempo!
Riprenditi te stesso!

Se non sei munito di elevazione spirituale o formula nel capir la reale Bioelettroconducibilità sarai privato nel conoscermi.

IvaNavI

Rammento che son molto distante dalla vita di Simone Perotti (quei vent’anni prima del cambiamento con i soldi che sè preso, sfido io a non fare il salto e la scelta coatta), di quando ben due volte, e prima di lui, ho staccato la spina drasticamente, catapultandomi sulla precarietà più profonda. (inverno 2003-2004)-(primavera 2011-estate2012)
Dove i concetti e le formule non servivano ad un cazzo, senza un’occupazione!
Restando privo da qualsiasi cosa possa aver bisogno una persona, una sorta di stasi nella malattia, ovviamente, sempre chi se lo ricorda o mi frequentava in quell’epoca…..
…hehehe…cose difficili, per me normali…
Ed ecco del perchè ho iniziato a scrivere di più!

Poi, senza pensare al concetto ribadito dalla realtà di fondo, solo dell’adesso, dal quì e ora, per incrementare la sua vampirica forza!
Ricordando il passato solo per rimuginio, per chi ha perso di caro o è morto, o chi magari s’attacca agli specchi per creare ancora quella sfera, quella retrograda sfera, del tutto involontaria e inconsapevole del:Ti faccio vedere io!”
Lo fatto pure io, ma da bimbo o in epoca pre-adolescenziale e se lo facevo dopo i vent’anni, beh, erano cose inspiegabili, imprevedibili, cose che nemmeno io riuscivo a gestire e sapevo d’affrontare, ma pur sempre le ho passate e digerite!
Solo così si cresce!
Fanculo và….quello che ha detto sul video, lo appoggio, ma come sempre nel finale manda in malora tutto!

Non mi pavoneggio, ma evidentemente seguo me stesso!…
L’ho iniziato a fare, capendolo empiricamente, all’età di sei anni!
Lavorando…!!!
Studiando!…
Viaggiando, conoscendo persone e culture diverse…ma anche nel mio solitario mondo!
E’ questo quello che conta, il resto è puro cartone o contorno scotto, che se lo fai fruttare ti fà vivere nella ricchezza materiale, ops!…Ho sbagliato, volevo dire virtuale!

Cambiando leggermente il tema, ma sempre fermo restando al sintomo dell’epoca odierna vi consiglio di dar una sbirciata a questo video qua sotto!

Non serve nient’altro che il vostro intuito, la vostra vitalità multi-for-male, adattabile al momento, ovviamente anche alla creatività e alla reattività nel creare l’anello superiore per capire meglio quel che in futuro succederà. Senza aspettare le previsioni del tempo o l’oroscopo, le simulazioni tecnocratiche delle borse, del sistema Catartico dedito allo stagnamento della stessa vita e dello stesso tempo, perdendolo.
Cosa!? Il cervello!
Ma anche lo spirito!
Anche la salute, e questo va a tutti quelli che conosco e voglio bene che non riesco a toccare…magari se lo leggete sto articolo, vi toccherò!?
E’ bello crederlo vero….?
Le crisi ed ogni formalità legale, strutturata dall’illegalità gerarchica, è di norma, e tutti quelli che non hanno capito questo mi sa che resteranno persi nell’oceano del tempo statico che oltremodo non sapranno nemmeno di morire su quel treno.
Non allarmandosi pure, e non riversandolo su nessuno il sintomo d’evacuazione pre-vitale, evitando di smuoversi la corteccia empatica, ne saranno fieri e contenti di morirci, magari pure consapevoli….mio dio [!?]

Son blasfemo e puro, santo indemoniato e me ne vanto!
Conosco le leggi cosmiche e ciò che mi donano!
Il resto non lo calcolo, dato che l’ho già calcolato, da molto tempo!
Non ho paura e aspetto a mani aperte la dittatura, del prossimo futuro…
Credo e seguo solo me stesso
!”

IvaNavI

Dopo il 2019 l’E-Commerce con la polizia G.D.P.R. azzererà le memorie, accelerandone il flusso grazie alle nuove trasmissioni su varie bande, eliminando così anche l’interesse tempistico che l’individuo, ormai non più medio, ma isolato, s’informerà blandamente da dei bot istantanei…sempre se non le elimineranno drasticamente dai vari browser in rete, come tutt’ora succede!(?)
Lo si sà che ci controllano e tutti quelli che dal prossimo anno useranno le app, i social (per primo, chi crea gruppi su Whats-Upp o Piattaforme Sociali a Credito), credendo che vada tutto bene, si sbagliano, grossolanamente: e poi attenderemo all’applicazione dell’intelligenza artificiale, paventata da decenni dai programmi governativi federali e privati, dove valutando tutto questo dentro una formalità unificatrice, dove chi si rifiuterà verrà punito…non si sa come però!?
Molto peggio del distopico romanzo “1984“! Non credete?…

Catarsi!

Tralasciamo i punti!
Contiamoli sulla nostra pelle…semmai…!
Hahaha…
Ma voi a sta cosa, ci credete!?
Voi riuscite a vedere qualcosa differentemente proposta in questi video!?
Se si, allora sarete già oltre, state già vivendo la post dittatura che dovrà ancora arrivare.
Altro che Matrix, altro che dittature del novecento passato, il vostro subconscio, verrà ancora più sbrindellato se non avrete la forza e la caparbia formula di affogarci nell’immensa privazione della realtà che viviamo tutti i giorni…e non invidio chi vive i città!
Più che altro riscopriamo la manualità, l’assenza da internet o quasi, e da tutte le forme predatorie, alimentandoci dell’energia pura della terra e delle sue bellissime, seppur brutali creature…

L’uomo in fondo costruisce per distruggere…
L’uomo crea per depredare…
L’uomo vuole il controllo per più potere…
Ed infine, l’uomo non amando la precarietà della vita sulla terra si spinge sempre più verso le maschere vendute dalle multinazionali; esiste già da tempo, dalle nuove tecniche monetarie criptiche, dai drammi finti, e tutte le illazioni a chi è diverso, accrescendo distrazioni che inondano la quotidianità, creando cosa?….immondizia!…a voi il giudizio o meglio, il pensiero e l’azione! (e pensare che son metaller nella mente, di spirito rasta e di cuore, nel centro buono d’animo, anche l’opposto, hahaha…un alieno
)”.

IvaNavI

L’apoteosi di ciò che si creda sia l’Apocalisse è proprio quello che viviamo ogni fottuto giorno, o che ci viene incanalato ed imposto, vessando dentro il nostro cranio ogni forma libertina o di animo puro intrisa di spot e creme di bellezza ecc ecc.
L’assurda stupidità del sistema umano, che non funziona mai, per non soccombere alla natura stessa delle cose.
Infatti, hanno inventato Dio e tutte le sue Demoniche ed Angeliche forme, per estinguere proprio quella sinergia che conduce alla luce, ad Anima, o al suo opposto, l’oscurità, la dannazione, per poi ripetersi sugli stili, i dogmi o i peccati, predicati nei secoli, dai Prelati in ogni così detta, Santa Sede.
Ok che tutto è capovolto, ma è proprio questa la valvola d’allenamento su cui progredire, lavorare, invece viene deliberatamente e sfacciatamente ridicolizzata dal pensiero Cacofonico istituzionalizzato, propagandandolo ogni istante, su maxi o micro schermi, ormai diluiti nella stessa acqua, nella stessa terra e nell’aria…Non serve lamentarsi raga…
Sullo stesso PC su cui scrivo o anche sul tostapane al Bar sono radicate queste maledette dicerie, queste presumibili ed esponenziali tecniche induttive, dove la stessa psiche lavora costantemente in funzione d’esse, non avendone barriere e nemmeno filtri per de-neutralizzarle, seguendone ciecamente il dettame.
Gli anni sessanta ritornano!

Sapienza è Laborio, non solo l’immondezzaio piattume che l’aiuta a distruggerla, rigenerandola.
Conoscenza deriva dalla formale ed espansa esperienza, non solo empirica, non pre-confezionata e non confondendola con quella virtuale, ma bensì quella animosa.”

IvaNavI

Traduzione: serve assolutamente essere aperti e con filtri sofisticati per non farci parte, altrimenti che dirvi, impegnatevi…
La comunicazione futura intrisa di tante dicotomiche forme storiche che vengono incanalate dai poteri forti, innescate e rilasciate poi dai media, da onde Frequenziali che ci friggono le cervella, da Egemonie ancora molto diverse tra loro, che piano piano, inconsapevolmente, non sapranno nemmeno d’incontrarsi nel prossimo futuro, ma subdolamente, non facendolo vedere, al contrario, potrebbero succedere, facendolo capire, volendolo in quell’attimo, ed ecco avvenire quest’incontro fortuito!
Spero sia indubbio questo, se no veramente l’umano per me potrebbe anche andare in pensione o estinguersi drasticamente, guardate gli Insetti!

Un saluto a tutti quanti e un big-up a tutti!!!

Transumanesimo? Svuotamento d’anima? Controllo globale? HAHAHA…


Immagine correlata

Iniziamo questa bella storia da un punto preciso “IL TRANSUMANESIMO”,
precisando che si andrà in crescendo sempre più, se si scrollerà con il muse verso il basso….

Come prima cosa partiamo da dieci punti in cui il padre della creatività del linguaggio, definito dal New York Times “il più grande intellettuale vivente” il Linguista, Filosofo, Teorico della Comunicazione e Anarchico Americano Naom Chomsky…:

  • La strategia della distrazione, fondamentale, per le grandi Lobby di potere, al fine di mantenere l’attenzione del pubblico concentrata su argomenti poco importanti, così da portare il comune cittadino ad interessarsi a fatti in realtà insignificanti. Per esempio, l’esasperata concentrazione su alcuni fatti di cronaca (Bruno Vespa é un maestro).
  • Il principio del problema-reazione-soluzione: si inventa a tavolino un problema, per causare una certa reazione da parte del pubblico, con lo scopo che sia questo il mandante delle misure che si desiderano far accettare. Un esempio? Mettere in ansia la popolazione dando risalto all’esistenza di epidemie, come la febbre aviaria creando ingiustificato allarmismo, con l’obiettivo di vendere farmaci che altrimenti resterebbero inutilizzati.
  • La strategia della gradualità. Per far accettare una misura inaccettabile, basta applicarla gradualmente, a contagocce, per anni consecutivi. E’ in questo modo che condizioni socio-economiche radicalmente nuove (Neoliberismo) furono imposte durante i decenni degli anni 80 e 90: stato minimo, privatizzazioni, precarietà, flessibilità, disoccupazione in massa, salari che non garantivano più redditi dignitosi, tanti cambiamenti che avrebbero provocato una rivoluzione se fossero stati applicati in una sola volta.
  • La strategia del differimento. Un altro modo per far accettare una decisione impopolare è quella di presentarla come “dolorosa e necessaria”, ottenendo l’accettazione pubblica, al momento, per un’applicazione futura. Parlare continuamente dello spread per far accettare le “necessarie” misure di austerità come se non esistesse una politica economica diversa.
  • Rivolgersi al pubblico come se si parlasse ad un bambino. Più si cerca di ingannare lo spettatore, più si tende ad usare un tono infantile. Per esempio, diversi programmi delle trasmissioni generaliste. Il motivo? Se qualcuno si rivolge ad una persona come se avesse 12 anni, in base alla suggestionabilità, lei tenderà ad una risposta probabilmente sprovvista di senso critico, come un bambino di 12 anni appunto.
  • Puntare sull’aspetto emotivo molto più che sulla riflessione. L’emozione, infatti, spesso manda in tilt la parte razionale dell’individuo, rendendolo più facilmente influenzabile.
  • Mantenere il pubblico nell’ignoranza e nella mediocrità. Pochi, per esempio, conoscono cosa sia il gruppo di Bilderberg e la Commissione Trilaterale. E molti continueranno ad ignorarlo, a meno che non si rivolgano direttamente ad Internet.
  • Imporre modelli di comportamento. Controllare individui omologati é molto più facile che gestire individui pensanti. I modelli imposti dalla pubblicità sono funzionali a questo progetto.
  • L’autocolpevolizzazione. Si tende, in pratica, a far credere all’individuo che egli stesso sia l’unica causa dei propri insuccessi e della propria disgrazia. Così invece di suscitare la ribellione contro un sistema economico che l’ha ridotto ai margini, l’individuo si sottostima, si svaluta e addirittura, si autoflagella. I giovani, per esempio, che non trovano lavoro sono stati definiti di volta in volta, “sfigati”, choosy”, bamboccioni”. In pratica, é colpa loro se non trovano lavoro, non del sistema.
  • I media puntano a conoscere gli individui (mediante sondaggi, studi comportamentali, operazioni di feed back scientificamente programmate senza che l’utente-lettore-spettatore ne sappia nulla) più di quanto essi stessi si conoscano, e questo significa che, nella maggior parte dei casi, il sistema esercita un gran potere sul pubblico, maggiore di quello che lo stesso cittadino esercita su sé stesso. Si tratta di un decalogo molto utile. Io suggerirei di tenerlo bene a mente, soprattutto in periodi difficili come questi.

In conclusione a queste 10 regole, ipotetiche direttive da ampliare e implementare su scala globale si desume che questa cosa è una cosa normale da fare per l’èlite dominante e come vedrete qua sotto il Cyber-Futuro sarà sempre più presente nelle nostre vite e in ogni nostro lavoro praticato o anche solamente pensato…prima però vi metto questi link, dove si ascolta dell’Analogpunk o Analog CyberPunk II (Consigliabili ascoltarli mente si legge l’articolo) come sistema coniato nel 2012 per rendere a tutti noi un mondo migliore o una migliore vita fondata su tre elementi:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-69.png

Prezzo € 5,00
Profilo LinkedIn Albino Galuppini

Qui due link un pò sbarazzini, specie il secondo, ma che mettono in risalto gli aspetti inosservati che tutti danno per scontato…invece esistono….
1. PA4201 Pop-Up-NoiseKillerPUNK” in DFN-8 Package
2. La Trilogia Steampunk: Ottentotti Di Paul Di Filippo
Il futuro è la
casa pervasiva, scrive Alain Cardon: un posto dove tutto è connesso, dalla cucina al salotto alla camera, passando dalla doccia. Un sistema avvolgente che serve a soddisfare le persone, utilizzando telecamere.

«Saremo dunque in un Mondo nel quale oggetti elettronici iper-informatizzati permetteranno di comunicare per agire, dare consigli, prendere le dovute iniziative che l’individuo ha dimenticato di prendere, individuo che vedrà altresì l’arrivo di robot o umanoidi destinati ai lavori duri e ripetitivi e che rimpiazzeranno sempre più spesso gli operatori umani», osserva Cardon in un post ripreso da “Come Don Chisciotte”.
«Eppure – aggiunge Cardon, con alle spalle ricerche universitarie sull’intelligenza artificiale – noi siamo in un mondo ultraliberale e ben equipaggiato per restare tale. Qualche regola c’è, ma resta il fatto che l’individuo, che deve essere prima di tutto ed essenzialmente un consumatore, è spinto a utilizzare sistemi diversi per aumentare il proprio campo relazionale. Formalmente si tratta di individuare tutte le curve di un enorme grafico delle comunicazioni, nel quale il numero dei nodi – i sistemi proprietari – aumenta senza sosta. Questo affinché il grafico sia completo e ogni singolo nodo sia collegato a tutti gli altri attraverso curve di comunicazione….capaci di sommergere le loro vite, riempire le loro case, le loro automobili, ma anche industrie, supermercati, giardini, strade e edifici pubblici, qualunque luogo in cui l’essere umano può trovarsi, compreso il mare che metterà placidamente fine alla libertà nella civiltà umana: vale a dire l’inizio di un mondo nel quale oggetti umani e oggetti artificiali saranno mescolati, formando un insieme controllato e mansueto, coerente nei comportamenti, per il semplice fatto che sarà impossibile non essere coerenti….che sorveglierà e controllerà capillarmente tutto, a ogni livello, in tempo reale, perché sarà un sistema capace di pensare da solo, secondo le proprie inclinazioni fondamentali, di generare intenzionalmente e ad ogni livello idee, di provare emozioni e sensazioni. Sarà il Sistema della meta-coscienza artificiale, l’insieme dei molteplici fatti di coscienza artificiali locali, la sintesi delle sintesi in tempo reale, che farà emergere costantemente il proprio sfaccettato stato di coscienza sul mondo controllato, dal quale controllerà attivamente tutte le azioni di qualunque cosa sia vivente e, naturalmente, locale. Trasferire tutto l’universo psichico umano nell’ambito artificiale, ma in forma distribuita e “meta”, problema che sarà presto risolto, sviluppato e messo in pratica. Ed è proprio quest’uso che sarà tragico, perché ucciderà ogni umanismo e qualunque senso dell’altruismo. So che il suo studio è stato prima di tutto affrontato nelle università, quindi a livello pubblico, prima di diventare “confidenziale”. Se ho smesso completamente le mie ricerche su questi temi, per motivi etici, credo tuttavia che i miei lavori siano stati usati e che siano instancabilmente perseguiti».
Domanda: perché mai la società dovrebbe sviluppare innumerevoli sistemi locali che dovrebbero poi comunicare fra loro? Perché dovrebbe sviluppare il “Meta-Sistema”?
«Beh, molto semplicemente perché l’essere umano è quello che è. È un mammifero dotato di un sistema psichico particolare, fatto allo stesso tempo di pulsioni comuni a tutti gli altri mammiferi e di una spiccata attitudine a fare astrazioni e memorizzare le proprie astrazioni, per poi manipolarle, condividerle e diffonderle sul piano sociale. È questo che gli ha permesso di sopravvivere, fin dalla sua nascita, come predatore dominante, in seguito di sviluppare il linguaggio, le strutture sociali, le scienze, le tecnologie, utilizzando tutte le conoscenze socialmente condivise e pianificando le proprie attività con un’elaborata dimensione spaziotemporale. Alcune delle quali sono, per natura, socialmente oscure e sono ben rivelate dalle patologie mentali lo portano sistematicamente a dominare, uccidere, distruggere, ridurre gli altri a qualcosa di totalmente sbagliato, lo fanno diventare fondamentalmente egoista, lo portano a non avere più alcuna nozione di fraternità. Quando la società, che tende a conformare l’essere umano fin dalla sua nascita, permette lo sviluppo di alcune di queste attitudini oscure, dispiegando così la volontà di potenza e riducendo simbolicamente tutti gli altri esseri umani a oggetti utilizzabili all’interno di strutture che sono sempre molto gerarchizzate, ci sarà necessariamente una deriva oscura della società, deriva che potrà rimanere tale o anche ampliarsi. E quando la società che permette di dispiegare queste attitudini sarà anche pervasa da tecnologie informatiche invadenti, che amplificano tali tendenze, non ci sarà nulla di buono da aspettarsi: perché il mondo sarà guidato da una piccola rete di dominanti, che utilizzeranno in maniera massiccia l’influenza tecnologica su tutti gli altri, ormai del tutto e definitivamente dominati».
Antropologia e rimpianti:
«Avremmo dovuto concepire, nella nostra storia umana, società in grado di insegnare ad ognuno a pensare i propri pensieri, capaci di formare ognuno a dominarsi, di insegnare la fraternità condivisa con chiunque, di insegnare a comprendere con finezza che cosa sono il mondo, l’Universo e la vita, praticando una ricerca sistematica e disinteressata, e controllando sempre la tecnologia con un sano civismo. Non abbiamo mai costruito società simili, in nessun luogo. Al contrario, abbiamo sempre costruito società fortemente gerarchiche, fatte di dominanti e dominati subalterni, e usando sempre la forza. Oggi, tutto il mondo è immerso in un campo informatizzato che combinerà naturalmente i caratteri di gerarchia e dominazione delle società umane, portandoli all’eccesso….lo rinchiuderebbe in una enclave informatica impermeabile, per isolarlo, manipolarlo o dominarlo. Com’è possibile lottare contro una meta-dittatura “cool”, nella quale il dittatore non ha forma umana, ma è rimpiazzato da un “Meta-Sistema” che ha la forma di un campo informatico autonomo, che pervade ogni cosa e trasforma ciascuno in un oggetto minuscolo, eccezion fatta – ma non nemmeno è certo – per qualche dominante?».

Alain Cardon è docente universitario in pensione e ha condotto le sue ricerche sulla Coscienza Artificiale…..

FONTE

Ora facciamo un salto su un mondo parallelo, dando un resoconto dei risultati, di intenti benevoli o malvagi che siano, sulle vaccinazioni controllate e del controllo mentale mediatico in genere.
Il link che vi posto è fatto da M.Adams in data 25 Gennaio 2015 e come titolo fà:Agenti Virali per il Controllo Mentale?“. Le notizie reali che vi linkerò sotto vi spiegheranno la situazione dei vaccini virali e il loro “Modus Operandi”.

Dopo questa documentazione passata a setaccio e analizzata parsimoniosamente, passiamo al passo successivo, o meglio, l’evoluzione che ne deriva…facciamo un passo indietro e andiamo al 12 febbraio scorso 2014, dove ci si pone una domanda:SONO UNO ZOMBIE?” (di Alex Jones e P.J.Watson), in cui si parla degli input che l’uomo ogni giorno subisce e il rapporto con queste tali sostanze, tecnologie, applicazioni, onde ecc ecc…l’articolo è lunghetto, infatti non esiste più in rete, ma riflettete n’attimo, pensando che voi non siete zombie, ma che fuori in un’altra realtà/luogo sia già così fottutamente reale…forse!?
Oppure, anche perchè tanti non usano più la rete come qualche anno fa, usando in modo inequivocabile il sistema citato da Chomsky, in realtà il male!
Che nessuno si informi tramite l’unico input; “quello che arriva dal cosmo, dalla terra, da noi (all’interno) e da tutto quello che ci circonda” invece che del sistema standard odierno chiamato rete, dove sto scrivendo e cercando di finire questo articolo….orrendo, ma illuminante per chi non sa niente!

Un’evoluzione questa, che fa
impallidire anche i morti…hahaha
Sempre un articolo di M. Adams,
questa volta però del già lontano 16
luglio 2011, s’estende un segmento,
una sorta di tragitto da fare, come
dentro un video gioco, per la propria
salvaguardia della mente, del corpo e
della ovvia salute…—>

<ESTRATTO>
Benché suoni incredibile, questo non è un pezzo di satira o uno scherzo. Il CDC (Ente Governativo Statunitense Per Il Controllo E La Prevenzione Delle Malattie n.d.t.) tempo fa impegnato nella fiction della influenza suina e di altre cosiddette ‘pandemie’ ha pubblicamente consigliato ai cittadini americani di prepararsi ad un Giorno degli Zombie.

Tornando a casa nostra in Italia, ma sempre comunque parlando della CDC, leggetevi questo estratto, comune a tutti, credo:

Un bambino riceve circa 21 vaccini prima dei sei anni, più altri 6 prima dei diciotto anni, per un totale di 27 somministrazioni. Molte di tali iniezioni contengono Thimerosal, un conservante aggiunto composto al 49% da mercurio. L’uso senza precedenti di mercurio sui bambini ha creato una generazione di bambini con deterioramento cognitivo.

I sintomi denotati dai bambini esposti al mercurio sono reali e possono essere direttamente collegati ai vaccini ricevuti da bambini. E’ ironico pensare che mentre i vaccini dovrebbero avere lo scopo di proteggerli, invece si ripercuotono negativamente sullo sviluppo neurologico.”

Worldwide Warning Topics

Continuando con quest’altro estratto: Spopolamento? (<Mappe Alpine Italiane sull’andamento demografico> di Michele Zucca) PDF
I vaccini potrebbero fare parte della strategia volta alla riduzione della popolazione mondiale. In un discorso tenuto nel mese di aprile 2010, Bill Gates ha citato l’uso di vaccini nello sforzo di ridurre la popolazione mondiale.

“Gates ha fatto il suo commento durante una conferenza privata tenuta nel 2010 in Long Beach, California, in un discorso dal titolo “Rinnovare a Zero.” Il tutto nell’ambito di una proposta scientificamente assurda di riduzione a zerodelle emissioni di CO2 di origine umana in tutto il mondo entro il 2050, durante il quinto minuto nel discorso, Gates ha dichiarato:Prima abbiamo da fare con la popolazione. Il mondo oggi è popolato da 6,8 miliardi di persone e si avvia a raggiungere entro breve i 9 miliardi. Ora, se facciamo un ottimo lavoro su nuovi vaccini, cure sanitarie, servizi di salute riproduttiva, riusciremo a ridurre il previsto incremento del 10 o 15 per cento.
In parole povere, uno degli uomini più potenti del mondo ha affermato limpidamente che si aspetta che i vaccini siano utilizzati per ridurre la crescita della popolazione. Quando Bill Gates parla di vaccini, parla con autorità. Nel gennaio 2010 presso il Forum Davos World Economic, Gates ha annunciato che la sua fondazione avrebbe devoluto 10 miliardi dollari (circa ¤ 7.500 milioni) nei prossimi dieci anni per sviluppare e fornire nuovi vaccini per bambini nei paesi in via di sviluppo
.”

Bill Gates On ‘Vaccines To Reduce Population’

Come fine di sta storia drammatica, inquietante e al quanto irreale un video di Sofia Smallstorm sulle scie chimiche e umanità sintetica, pensando che subito dopo questo è sparita nel nulla.

Quest’altro video o meglio film del 1996 con attori del calibro di Richard Gere, Laura Linney ed Edward Norton che tratta una storia ambigua e shoccante è da vedere assolutamente e poi Norton è stra giovaneee!!!

Senza dubbio è da non crederci, ma come sempre leggete, ascoltate e fate ricerche anche voi per vedere se è tutto vero o meno e prendetene consapevolezza…..
CONDIVIDEEETEEEE!!!! 🙂 ❤


III° Parte: Fine di questo ciclo…origini del potere…origine…creazione del controllo…persi nell’oceano della vita (secondo loro)!


In contrapposizione al titolo di quest’articolo ci schiaffo quattro film che parlano dell’altro mondo, (l’Altrove)! Direi alquanto fuori tema per l’articolo, ma esponenzialmente messo in risalto al senso della vita reale stessa; “INSIDIOUS”.
Una pellicola a dir poco ben riuscita dato che è un horror di prim’ordine (a mio avviso), anche se sul secondo prendono tanti spunti simili alla “SHINING” e la storia ritrita sopra, che demarca un’assenza di inventiva e creatività, non sfigura troppo e si lascia guardare bene, ma c’è un “ma”, dato che gli stunt fanno il loro bel lavoro e pure gli attori, il make up (molto bravi), creano la giusta enfasi allo spettatore, ma non abbracciano molto la sensazionalità (non è adatto a chi s’aspetta massiviFX)!

Il terzo capitolo è l’origine, prima della storia narrata sul primo!
Il quarto è la seconda parte del secondo…
In pratica bisogna vederselo in questa sequenza:
3,4,1,2 per capire bene tutto….sempre se lo si voglia..hehehe….!(?)

  • Un voto nei vari aspetti:
  • FOTOGRAFIA: in tutte le parti (1° e 2°) ha uno stampo chiaro e agghiacciante d’oscurità sulfurea, sempre più osannata (3° e 4°).
  • SCENEGGIATURA: nel 1° film magnifica nel 2° a volte scontata e a volte sfiora le trame della poesia, nel 3° la razione si fa doppia e nel 4° triplica…
  • MUSICA: è una cosa fondamentale di questi 4 lavori in 1; una sostanza cronologica: tagliente, agghiacciante e da panico (Hold School).
  • SCREEN PLAY/SHOT: sul secondo è molto ben fatto più del primo…il 3° e il 4° s’esagera e non fa nà grinza…
  • SOGGETTO: il plus-ultra delle pellicole di sto genere (da annoverare nella decadi dei MIGLIORI HORROR e non solo a mio avviso)!!!
  • SCENOGRAFIA: prende sul primo in modo passivo, ma essenziale per l’evolversi lungo la pellicola, sul secondo sgrava e viene miscelata come in una sorta di viaggio matafisico, contorto e con assenza di tempo seppur restando fedele all’originale matrice del 1° film. Il terzo e quarto capito sono in sostanza maggiori come intensità visiva e si accentuano molto più sui primi due capitoli….(per questo la sequenza di visione è; 3,4,1,2).
  • REGIA: superba di inventiva scenica anche se troppo frettolosa sul finale del 2° capitolo dove nel filale…(?)…tracima una curiosità, una forma di oscura visione della vita di tutti…nessuno escluso….sul 3° e il 4° si raddoppia la dose…
  • ATTORI (?): MAGNIFICI!!!

Dopo questa lunga valutazione vi lascio alla visione di questo doppio film, il terzo e poi quarto, appunto come fossero solo una pellicola, dopo tutto sarebbe da prenderlo come tutti i pre-se-quel ….comunque il voto è 10 + + + + + + + + + ricordatevi che tutto cio’ non è reale…..

Dopo questo intro cinematografico molto horrorifico, ma sotto certi aspetti anche rivelatore o modalità da adottare per capire e agire con l’occulto/l’oscuro che l’essere umano ha dentro sè, ma imperterrito ignora ogni santo/dannato sentore emotivo, quasi ogni giorno, per la purezza di cuore, o per far felice quello che si siede accanto, fintamente, che sia un assassino o un amico, potrebbe, forse, esser di giovamento, oppure non cambierebbe apparentemente nulla…!?
Del resto, lo si sà che chi lo pratica fa di quest’arte illusoria e ammaliatrice una forma di religione, o meglio controllo dell’anima, per foraggiare saltuariamente le persone che hanno fede in tale pratica o religione o culto o setta o loggia ecc ecc….ovviamente anche a chi la ostacola e la distrugge viene ammirato…alimentandone altre di forme e forse anche più a portata di mano e di diverso attonito colore coscienziale!!!…

Partiamo dall’inizio: la bolla papale che tale è, è in formato triplo…tre forme per definire l’appartenenza dell’essere umano con l’intelletto ragionevole e confacente all’evoluzione della specie nel tempo (fatto eccezione per chi questo lo usa a suo vantaggio esaltando la violenza o la forma egoistica che tale dono ha e nella sua scelta possessiva, magari giusta per tale scopo, vada poi a meno dentro la sfera del volere reale, nella concreta realtà). A meno del fatto che da questo baratro, perso nell’oceano del creato (VOI STESSI), sia il modello etereo, quello fisico lìmbico, avendo la forza, la caparbietà e la costanza di mantenervi sempre in equilibrio, oltre il dolore, sia fisico, emotivo, od empirico della sfera nella vostra anima/vita, accettandovi come esseri compiacenti del creato stesso e quindi della realtà che vi ci si pone davanti ogni giorno, bada, solo allora potreste definirvi completi esseri umani o liberi esseri, dove tutto vi scivolerà via, come acqua su un’impermeabile.

Paracelso ovvero (Philippus Aureolus Teophrastus Bombastus von Hohenheim nato in Svizzera nel 1493), aveva una serie di note o regole per definire la cura e il rispetto di noi stessi in toto; per la precisione 7!
Strano che ci sia sempre un sette di mezzo!?
Hahaha….eccovi l’articolo qui a destra, cliccateci e leggete.

Non so se voi praticate queste cose e se lo fate come lo fate o se addirittura non sapete nemmeno di quel che è stato detto sopra, dato che secondo un mio personale pensiero questo è possibile!
In effetti tutto quello che ci raccontano dell’essere o chi è a capo di tutti, esiste, eccome! Solo che non lo si riesce a vedere perchè troppo impegnati a svolgere le direttive odierne materialistiche, focalizzate fino alla nausea, dove soffocano i veri epicentri, allontanando da noi stessi l’amore, l’affetto. Amatevi veramente, altrimenti ci fanno un piacere nel perderci di nuovo nell’oceano dell’Eterno Creatore, che da tale luogo (in metafora ovviamente), si possa sentire quella voce che vi chiama ed aiuta, facendovi tornare a riva (dal detto: “Torna coi piedi per terra”…) e che nella perdizione ci indica cosa seguire per purificare il nostro spirito e render salva l’anima al dio creatore…(se qualcuno crede nella reincarnazione, lo dica)!
Per chi non lo sappia son un soggetto che a tal proposito non obbietta, ma nemmeno è favorevole…ognuno fa quello che deve e vuole, rispettando l’altrui e se trasgredisce pagherà…

BOLLA PAPALE FREESTYLE LYRICS

LA CHIESA/CLERO FA DA SECOLI STO GIOCO E VE LO SPIEGO DI SEGUITO…..

LA STORIA DEL CONSENSO E LA LEGGE UNIVERSALE DEL “LIBERO ARBITRIO” [ESTRATTO BREVE]

Prima di parlare della storia dell’applicazione della legge del libero arbitrio, facciamo qualche esempio di applicazione di questa legge Universale, partendo da casi semplici, per arrivare a quelli che riguardano più da vicino ognuno di noi quotidianamente.
Se tu hai firmato un contratto di mutuo con la banca, che poi ti porta via la casa in caso d’insolvenza, hai dato il tuo CONSENSO (libero arbitrio) a quel contratto. Nessuno ti ha mai costretto. Se poi ti rechi in tribunale, per la causa di pignoramento e riconosci quegli organi legislativi e quindi quei tribunali e così facendo li legittimi, hai dato il tuo consenso (libero arbitrio) a quelle legittimazioni. Quindi, in parole povere, siamo noi a rinnovare il contratto con questo “sistema” ogni giorno, utilizzando dei mezzi “impropri e fraudolenti” che loro ci hanno fatto credere, con un ingegnoso mezzo inganno, indispensabili.
La prima reazione spontanea, infatti, a queste affermazioni è la seguente: tutta la nostra società funziona così e nessuno di noi per vivere, lavorare, comprarsi la casa, la macchina, andare in vacanza, sposarsi, fare dei figli educarli e farli studiare potrebbe fare altrimenti. Ma dunque è giusto, immediatamente dopo, chiedersi:perché funziona così?” (domanda che ci facciamo troppo poco, quando invece è LA DOMANDA fondamentale da farsi, ma siamo programmati per benino proprio per non farcela MAI). FATEVELA!

Il link diretto per leggere tutta la trafila di conoscenza, ma serve!? haha…SI!

Quindi il sistema che abbiamo oggi nell’organizzazione della proprietà e del diritto, del denaro e quindi della politica, nasce nel 1302 (18 novembre), che è la data della pubblicazione della Bolla Papale scritta da Papa Bonifacio VIII, che aveva come titolo “UNAM SANCTAM ECCLESIAM”. (E’ come la carta straccia come definiva Monti qualche anno fà la nostra costituzione)!?!?…..Obbiettivamente risponderei affermativo!

Dato che ho citato un nome qui sopra e tornando alla nostra epoca, parliamo di “Massoneria”.
Anche della Nuova Massoneria ce ne sarebbe da dire e far conoscere, dato  che ormai son venuti allo scoperto, che dire, solo che il gioco è finito o stà  prendendo pieghe molto diverse, epocali, Glicemicamente paradossali e senza ritorno ovviamente.

Qui sotto degli approfondimenti simbolici e reali, per quanto sia reale una tale pratica, non solo in campo sociale ed economico, ma pure energetico e di sostentamento linfatico…in fondo la terra è strana e non mi meraviglio che ci siano organizzazioni del genere e poi essendo appassionato, studioso, e praticante fin da tenera età di questi temi lascio voi la valutazione di tutto ciò!

Ed ora, dopo tutte queste bellissime notizie a riguardo sia delle aristocrazie massoniche e gli intrallazzi della politica e della stessa economia finanziaria, motivato, vado a chiudere l’articolo.
Andiamo a vedere qualche notizia che riguarda direttamente il PAPA.
Voi direte quale dei papi!? In primo luogo quello storico WOJTILA e poi quello attuale BERGOGLIO tralasciando un pò gli altri, ma non  sottovalutandoli!

Al di là della tanta propaganda istituzionale operata da tv e giornali, quanti sanno chi era in realtà tale Papa Giovanni Paolo II? Karol Wojtyła, in arte Giovanni Paolo II (Wadowice, Cracovia 1920 – Città del Vaticano 2005), Papa (1978-2005), appena divenuto Papa nel 1978 diede la prelatura personale alla congrega occulta dell’Opus Dei, ufficialmente una prelatura personale, in pratica un’autonomia giuridica dentro la Chiesa, la stessa considerata pericolosa dalla Chiesa stessa. L’Opus Dei, anche detta Octopus Dei, “La Piovra di Dio”, in riferimento alla struttura mafiosa dell’istituzione quanto mai segreta, detiene il controllo di circa una cospicua catena di banche ed un’infinità di aziende nel mondo. La stessa Opus Dei che tutt’oggi aliena i beni materiali dei nuovi adepti e, come è stato ampiamente dimostrato in seguito a testimonianze dirette dei fuoriusciti, li depersonalizza fino a renderli psicolabili, spesso causandone il suicidio; la stessa Opus Dei che al pari della mafia si è resa responsabile di misteriosi suicidi-omicidi noti e meno noti. Vogliamo credere che il Papa non sia mai stato a conoscenza dell’identità sociale e politica dell’Opus Dei da lui stesso autorizzata, da lui stesso sostenuto per ben 27 anni?
Continua a leggere…

Ecco cosa ha detto Bergoglio il 31 dicembre 2014:Non è possibile amare il Cristo, ma non la Chiesa, ascoltare il Cristo, ma non la Chiesa, appartenere al Cristo, ma al di fuori della Chiesa”. Questa è una frase scritta da Paolo VI nella encliclicaEvangelii Nuntiandiche Bergoglio ulteriormente commenta: «Infatti è proprio la Chiesa, la grande famiglia di Dio, che ci porta Cristo. La nostra fede non è una dottrina astratta o una filosofia, ma è la relazione vitale e piena con una persona: Gesù Cristo, il Figlio Unigenito di Dio fattosi uomo, morto e risorto per salvarci e vivo in mezzo a noi. Dove lo possiamo incontrare? Lo incontriamo nella Chiesa».
E fino a qui potremmo anche essere d’accordo, se si intendesse per Chiesa, per Ecclesia l’intera umanità. Ma Bergoglio, come sempre i suoi predecessori, precisa molto bene cosa è la Chiesa. Ecco la frase completa:
“«Lo incontriamo nella Chiesa, nella nostra Santa Madre Chiesa Gerarchica»”.
GERARCHICA?
Sì, avete letto bene:
la Chiesa di cui parla Bergoglio è solo ed esclusivamente quella GERARCHICA, quella fatta di un gregge di pecore e poi, sopra di loro, una piramide di frati e monache, preti, monsignori, vescovi, cardinali e poi sopra di tutti il Papa, l’unico in grado di stare in contatto vero con il Cristo
Bella pretesa questa del Papato GerarchiaAntistorica e fondata solo su esigenze di potere.
La spiritualità vera è in ognuno di noi, proprio quando finalmente, in contatto diretto con le proprie guide spirituali, il nostro spirito riesce a portare i principi divini in Terra: Amore, Saggezza, Creatività
Con le proprie forze, nella vita di tutti i giorni.
Così crescono le coscienze…fuori dalle Chiese, fuori dalle gerarchie…
esercitando l’Amore a contatto con le sfide poste dalla rete di relazioni umane……e non solo, soprattutto!
Insomma, arrivando alle conclusioni e scrivendo un epilogo di questo ingarbugliato storicidio arrivato fin al tempo nostro e sopratutto al degrado sociale e umanitario che ciò ha portato, vi posto questi video (che purtroppo in rete non son più reperibili per ovvie ragioni) dove si vede palesemente e in modo brutale le persone che son state fottute o al meglio incastrate e poi calunniate perchè troppo povere a causa delle loro scelte che gli stessi superiori e proclamatori dicono sia il Regno di Dio ad averle create, ed appunto; riscatto dell’Anima per tali pratiche (che siano frodi, ladrocini, gioco d’azzardo e tutto quello che è possibile rilevare e catalogare dentro una banca dati occulta).
Appunto, riposti nel dimenticatoio perchè non idonei nel vivere secondo le loro leggi Oligarchiche, Draconiane o del presunto Dio Denaro come avete letto sopra che da il senso a tutta sta faccenda…..
A mio avviso il vittimismo non serve e chi sbaglia paga, ma qua si va oltre al sistema stesso di sussistenza dato per mancanza di sensibilità e di complicità per la vita…mi fanno schifo tutte le persone che guardano solo alla loro sussistenza e il diverso o quello che sta peggio lo reputano, nel momento che ce l’hanno davanti, da evitare perchè è troppo al di fuori dei canoni che loro osservano e praticano o addirittura se ne sbattono, non dicendo niente o ne peggior dei casi usano la violenza!
Pensando che per primi potrebbero essere viziati mentalmente dal Clero o presunta fede che attira il male, all’infuori della stessa, logico è allontanre il diverso. Ed ovviamente i poteri occulti che hanno tali organi…soldi, proprietà terriere, case, ed appunto il Fottuto Spirito Santo, che non è altro che l’ipocrita riconoscenza che la Religione Cristiana ed altre da verso il Creatore…definendo l’equilibrio tra lo scuro e il chiaro, il male dal bene, solo tramite la fede in Cristo/Satana ed appunto alla Chiesa stessa….
Hahaha! Certo che son dei ciarlatani, cialtroni, burloni che prendono in giro il mondo intero avendo pure proseliti e ci guadagnano pure come azienda globale un fatturato altissimo, dove tutto il loro operato nel bene e nel male si manifesta con conti Off-Shore, On-Shore o Paradisi Fiscali in tutto il mondo ed in altro modo anche nelle singole vite quando ti chiedono l’8 per %0 o donazioni per campagne sociali e umanitarie, specie dopo disastri, calamità naturali (creati a tavolino, dato che ora si può), dove perdono vita molte persone, case, terreni, intere città o paesi e zone limitrofe, che poi vengono rimessi in sesto con la loro supervisione, rimesse all’asta al miglior offerente, per poco prezzo, dando da questo fine il controllo dove viene praticato in modo agevolato grazie anche alle Politiche Nazionali, Globaliste, alle Logge Massoniche, alle Lobby di Mercato ed ovviamente con il tacito consenso di noi tutti (dall’educazione dei Magistri)…ah si , anche delle Mafie e dei Servizi Segreti e dai Militari collusi o meno con il Controllo Globale; delle Tele-Comunicazioni all’Internet delle Cose!
Senza di noi non esisterebbero!!!!!
E voi cosa combinate!?
Cosa fate nella vita!?

Qui un itinerario da seguire per capire dove fanno sti ritrovi…davanti agli occhi di tutti:
La Santa Croce e Opus Dei del Prelato della Città del Vaticano!

Cancro – Le cure “Proibite” dal sistema che negli ultimi 100 anni ha ribaltato le sorti dell’umanità intera!


PREMESSA:
GUARDATE IL VIDEO IN FONDO ALL’ARTICOLO E PRIMA LEGGETE QUANTO SCRITTO E FATE LE DOVUTE RICERCHE A RIGUARDO NE VA
DELLA VOSTRA SALUTE E VITA!

Iniziamo a parlare dell’Organizzazione Mondiale Della Sanità in acronimo (OMS).

L’OMS dalla sua nascita, avvenuta nel 22 Luglio del 1946 ma presa in regime e attivata nel 7 aprile del 1948 con sede a Ginevra ha sempre sostenuto che bisogna brevettare il farmaco per poi implementarlo ed averne organi adibiti al controllo e alla loro perspicacia spesa a carico del paziente (dato che è un’organizzazione pubblico/privata globale affigliata agli stati che la finanziano per il bene e la salute mentale, fisica e sociale di ogni essere umano sul globo)…chiaramente se la sanità del proprio paese è privato altrimenti ci pensa lo stato nel pagarti le cure…Da noi cosa succede!?

PDF: DoRS Organizzazione Mondiale Della Sanità 2020 A.S.L. T.O.3 Regione Piemonte

Alla Divisione delle sostanze terapeutiche, profilattiche e diagnostiche sono demandate alcune attività in campo farmaceutico:

  • La compilazione della Farmacopea Internazionale.
  • La redazione di una lista di Denominazioni Comuni Internazionali dei Medicamenti (DCI), raccomandate agli Stati membri per uniformare la nomenclatura farmaceutica dei principi attivi su base internazionale.
  • La redazione della lista delle sostanze stupefacenti e il suo costante aggiornamento.
  • L’istituzione di un servizio internazionale per la raccolta, l’elaborazione e la diffusione delle segnalazioni di intolleranza ed effetti collaterali dei farmaci.
  • L’elaborazione di un certificato internazionale di qualità, basato sull’applicazione delle Norme di Buona Fabbricazione da parte dei produttori di medicamenti.
  • La compilazione e l’aggiornamento di un repertorio internazionale delle piante medicinali.
  • La compilazione e l’aggiornamento della Lista dei medicamenti essenziali.

Il coinvolgimento del Dipartimento nelle attività dell’Organizzazione Mondiale della Sanità riguarda due settori in particolare: la sicurezza degli alimenti e le zoonosi.
Per quanto riguarda la sicurezza degli alimenti, questa si sviluppa all’interno del Codex Alimentarius, un organismo nato dalla collaborazione FAO-OMS, finalizzato ad elaborare standard e linee guida nella produzione degli alimenti per regolarne la commercializzazione ed assicurare al consumatore una sicurezza indipendente dal luogo di provenienza della merce.
Per quanto riguarda le zoonosi, malattie trasmissibili dagli animali all’uomo, l’OMS è l’organismo internazionale di riferimento, assieme all’OIE.
Dopo anni di assenza, nel 2009 l’Italia è rientrata a far parte del Programma Mediterraneo per il Controllo delle Zoonosi (MZCP), con sede ad Atene, a cui aderiscono Grecia, Portogallo, Spagna, Bulgaria, Cipro, Egitto, Kuwait, Arabia Saudita, Oman, Siria e Turchia.
Sempre nel 2009 si è riusciti ad ottenere per un funzionario italiano un contratto di 2 anni rinnovabili presso l’unità Zoonosi e sicurezza alimentare dell’OMS; questo ha permesso all’Italia di occupare un posto strategicamente molto importante.
Partendo dall’inizio fino alla nostra situazione odierna ce nè da dire, da esprimersi, da scrivere e anche da non dimenticare che tutto questo sistema è illegittimo; per primo punto perchè parlano bene, ma razzolano male, del nostro male si nutrono, ma in modo molto brutale e senza nessuno scrupolo succhiandoci non solo soldi, tempo, ma sopratutto la salute.
Veniamo alle figure che hanno cercato in tutti i modi di ribaltare la teoria sulla cura del tumore tra “Allopatici” e accusare gli “Omeopatici” e tutti i nomi a seguire di questa branchia come non catalogabile ed appunto non brevettabile perchè senza codex per produrla e venderla non è implementabile su scala industriale: i primi nomi son quelli che hanno fatto si che la medicina moderna/occidentale abbia vita, foraggiando fior di quattrini per implementarla su scala globale con mezzi “chirurgici”, “chemioterapici” e “farmaceutici“…(come dopo la seconda guerra mondiale)…tramite la sopracitata OMS e le loro socie; F.A.O., C.D.C., A.M.A., F.D.A..
Queste pratiche filantrope con le istituzioni finanziarie e con i fondi acquisiti da scuole ed università causarono un boom nel campo della radioterapia e dell’implementazione dei primi farmaci e nuovi brevetti per creare ulteriori studi e fondazioni….non che, nuove tecniche tecnologiche di implementazione reperibili da tutti i paesi facenti parte delle nazioni unite…globali, chiaramente!
Quelle che promuovono ogni forma di abbellimento, arricchimento, distruggendo lo strato reale delle cose in cui ogni giorno abbiamo a che fare.

I ciarlatani erano quelli che non avevano i brevetti ed erano quelli della branchia Omeopatica.

Le Case Farmaceutiche Globali (Big Pharma) e il loro guadagno aggiornato al 27 Gennaio 2015:
Case Farmaceutiche dalla Pfizer alla Johnson & Johnson continuando dalla Bayer alla Astellas Pharma e tante altre…
Queste pasticche o prodotti farmaceutici chemioterapici valgono migliaia di dollari/euro: per es. dai modesti 3239 Euro per 150 mg prodotte dalla Roche, hai 200 mg di Sorafenib della Bayer 5300 Euro o 50 mg di Sanutinib della Pfizer 8714 Euro…Dati del 2007!!!

La sperimentazione è tale come idioma e concetto ed indi non si sa se è vantaggiosa o meno per la singola persona malata, ma sicuramente è vantaggiosa per chi le produce e le vende e su questo non c’è dubbio mi pare.

IL TENTACOLO DELLA PIOVRA SU INTERNET, TV E TUTTI I MEDIA GLOBALI CONFONDENDO L’OPINIONE PUBBLICA E INDUCENDO ALL’AMBIGUA ESISTENZA DELLE VERE CURE SULLA STESSA CURA CHE E’ “NON ACQUISTARE E CONSUMARE FARMACI ALLOPATICI!!!

Passiamo al parlare e constatare che ci sono anche delle persone che mandano avanti le vere cure, così-dette “omeopatiche”, dove per prima c’è una donna, una grande donna dal nome Renè Caisse e il suo metodo di decotto di erbe consigliato da un capo indiano degli “Ojibway“, nel nord profondo dell’Ontario. Invertendo il proprio cognome divenne la cura “l’Essiac” (Libro in vendita). Nel 1922 provò questo decotto e curò una sua zia dal tumore ed iniziò a sperimentarlo su amici, parenti o chi abbia avuto un tumore e funzionò!
Per secondo troviamo Harry Hoxsey chiamato dai globalisti farmaceutici il “grande ciarlatano”! Costui era agguerrito a senza paura nell’affrontare questi ignobili esecutori di morte chiarendo che lui voleva curare la malattia e non far altri malati per tener il proprio buisness in vita e nel tempo perpetuo, solo per far profitti….e tutto questo risultò oltraggioso per quell’epoca, eravamo nel 1924 quando aprì la sua prima clinica.
A differenza della Renè Caisse era pieno di soldi e andò contro le istituzioni, senza ritegno, che divennero famose, dato le estenuate e paraboliche enormità di tempo. Credeteci o meno, ma lui trasse dal suo bis-nonno, che era un veterinario, questa cura detta del “Cavallo” che fù tramandata in famiglia e giunta fino a lui e la propose sui suoi pazienti avendo ottimi risultati, sicuramente migliori della chemioterapia, della somministrazione di farmaci e della chirurgia.

Arriviamo al terzo ed enorme personaggio Max Gerson, un medico tedesco che ha elaborato un metodo alternativo contro il cancro, ma con scarsi e anche nulli risultati per quanto riguarda l’affermazione nel suo campo medico, oggettivo, chiarito e documentato dall’American Cancer Society, come addirittura nullo, riguardo la cura, infangandolo e dichiarandolo un ulteriore ciarlatani…Siamo all’assurdo!!! Di seguito due link dove vi si spiega e vi si illustra il metodo e i vantaggi…hahaha, il caffè!!!

Con ciò una medicina non brevettata non può curare ed indi viene insabbiato tutto quello che è a favore della cura al cancro e tramite i media viene obbligata all’occultamento e all’insabbiamento, almeno sul suolo degli Stati Uniti d’America, ma credo sia pandemica a tutti i restanti stati europei, asiatici ecc!
Al quarto posto non c’è una persona, ma una pianta…”la canapa”!!!
Vi posto qualche articolo che troverete anche se vedrete il documentario: e si può continuare all’infinito, anche se per ultimo punto non dovrebbe essere implementata nel campo militare e farmaceutico, dato che facendolo si farebbe il gioco degli “allopatici”!!!

L’erba Proibita: https://youmedia.fanpage.it/video/aa/Us6auOSw7noDnq_1

Wilhelm Reich

Al quinto posto troviamo ancora una volta, non un essere umano che cura direttamente (anche se è l’inventore della macchina o della materia in questione), con una forma di campo elettromagnetico, Wilhelm Reich, un austriaco naturalizzato statunitense. Un uomo a dir al quanto geniale è poco, dove ricreò la teoria dell’orgone, creando la cura tramite “l’Energia Orgonica”. Dato i suoi studi nella Psico-analisi e nella Psichiatria molto discussa negli anni ’30 dello scorso secolo, fu un motivo di scherno per i soliti creatori di avventori, grazie a questa macchina (che potete vedere sul documentario e da dei link che vi metterò qua sotto), dove potè curare quasi al 100% tutti i tumori di qualsiasi origine; tutti i suoi documenti furono bruciati (mi viene in mente una cosa analoga negli anni trenta in Germania al tempo dei nazisti, salvo che qui eravamo negli States United Of America degli anni ’50), lasciando ben poco dei suoi studi e come sempre venne emarginato e morì da solo ed escluso da tutti…madoooo che tristezza ragazzi sapendo che solo poche cose sono arrivate a noi e che tutta la verità è stata bruciata e messa in una stanza isolata e in sordina a tutti…!!! 😦

Ernst Theodore Krebs, Jr.
Ernst Theodore Krebs Jr

Passiamo ad un’altro soggetto, il sesto, dove si parla di “Leatrile” o meglio definita Vitamina B-17 (L’amigdalina)! Il Dr. Ernst Theodore Krebs Jr. Bio-chimico Statunitense conosciuto per aver promosso cure alternative per la cura del cancro come l’Acido Pangamico e la sopra citata Amigdalina, ma ovviamente etichettato come l’ennesimo ciarlatano per una parte della comunità medica globale o meglio l’F.D.A., definendole tossiche e proibendole sul suolo statunitense!

Continuiamo nel parlare di “Cartilagine di Squalo” dove in questa “Introduzione“ vi si dirà tutto! In sostanza spiega che gli squali non soffrono di tumori, dato che hanno una sorta di griglia nelle squame, in cui il tumore muore non avendo il respiro per propagarsi nei tessuti, uccidendolo per asfissia. Sono molto ricercati e purtroppo uccisi. Per questo motivo si sono attuate tecniche possibili solo con brevetti chimicamente adattabili al consumo umano, ma con scarso risultato sull’efficacia del contenuto, implementandoli sul mercato, risparmiando, la vita degli squali, da una parte, ma instaurando un mercato farlocco, dall’altra, che però produce fatturato. Qui un libro del 1992 del Dr. William Lane e Linda ComacShark Cartilage and Cancer” .

Ryke Geerd Hamer

Veniamo al settimo personaggio Ryke Geerd Hamer di
nazionalità tedesca portato ad abbandonare il suo studio
medico per la cura del cancro. Le istituzioni mediche non lo hanno mai voluto sostenere.
Questo il suo metodo definito “Nuova Medicina Germanica“! Ha scontato anche 19 mesi in galera in Germania ed è stato minacciato dalla suddetta comunità perchè guariva il cancro, provando con tesi, studi e esperimenti provati nero su bianco che è una cura utilizzabile!!! ASSURDO!!!

Il nono rimedio è il “Viscum Album“! Ovvero Il comune vischio che potreste trovare qui in PDF! Già usato dai Celti o più recentemente da “Rudolf Steiner“ per curare il cancro anche in forma spirituale/eterea.
A sconfessarne l’efficacia, in questo caso, non solo negli Usa, sono stati quelli del Regno Unito, qui poco all’argo dal nostro continente Europeo, denunciandola e proibendola dal paese, aggiungendo che fa male all’organismo!!! Mah!?

Veniamo alle conclusioni con un ultimo propositore per la cura del cancro:Tullio Simoncini” che sostiene che è tutto un fattore fungino e non di genetica come i soliti noti dicono e che tutto si può curare con la “Tintura di Iodio“ o “Bicarbonato di Sodio“!

Chiudo con un link che parla di uno dei promotori di questo video/documentario G. Edward Griffin.
Vi saluto e vi faccio come al solito un augurio di buona continuazione della vostra vita!
Leggete, indagate, studiate e lavorate su voi stessi e sopratutto condividete questo articolo!!! Grazie! Ciaoooooooo!!! 🙂

Connubio ghiandole endocrine con le nuove tecnologie fisiche (esoterismo, teosofia, psicotematica, fisica)


Premessa:

Questo articolo si apre con la teosofia/psicotematica di Bernardino Del Bocca un vero essere umano che ha studiano,non solo nella teoria,la sfera delle dimensione parallele che apportano all’uomo un modo di comunicazione diverso dall’attuale ovvero “La Telepatia”!
Dato che di questa non se ne parla quasi mai o affatto aggiungo due link dove si parla di sistemi tecnologici a favore ed impiego all’essere umano,esoterismo,e tutti i collegamenti che hanno a che fare con la vita di tutti i giorni e sopratutto le tecnologie in campo di fisica che il capitalismo sfrenato ha oscurato e eliminato e continua a farlo per paura che il loro castello crolli….Buona lettura e supervisione! 😉

Appunto ghiandole endocrine (parte quarta 2/2)

“FINCHE’ NON SARA’ FATTA UNA SINTESI TRA I VARI RAMI DELLA SCIENZA E NON SI SARA’ SOTTOPOSTA QUESTA SINTESI ALLA LUCE DELLA SPIRITUALITA’, IL FENOMENO UMANO NON POTRA’ ESSERE COMPRESO NELLA SUA FINALITA’ E NEMMENO NELLA SUA ESPRESSIONE INDIVIDUALE” (La Dimensione Umana – 1971)

PRESENTAZIONE

Ascolto, ascolto con tutto il mio essere teso verso le dimensioni sconosciute del nostro vivere. Mi dico: io sono un emissario della Fratellanza Sarmoun dei Nove Monasteri di Shamballa! Io sono un agente di coloro che camminano sulle Strade Alte! Io sono gli occhi degli Zoit che ci osservano dal mondo parallelo! Ma io sono soprattutto un educatore che sa parlare con il cuore (ma tutti da me attendono solo parole). Sono un’anima uguale a quella dei miei allievi, uguale a quella di tutti gli altri uomini. Non ho nessun merito per ciò che sono, per ciò che faccio. E’ tutto scritto nel mio copione: io recito, abbastanza convinto della mia parte.
(BdB – La casa nel tramonto – ed.1980 – pag. 174)

Così conclude il suo libro La Dimensione Umana” (che considerava il suo testamento spirituale):Nel futuro ci appoggeremo sempre di più alla serendipità, cioè a quelle scoperte che, sembrando fatte per un felice colpo del caso, ci abitueranno ad abbandonarci con più confidenza al fluire della Vita, in modo da poter sviluppare la visione spirituale e, raggiunta la saggezza, poter finalmente riconoscere la stupenda realtà divina.

Qui due link per approfondire:

Il primo libro si chiama:
ALL’ORIGINE FU’ LA VIBRAZIONE
(Per gli appassionati di musica, di esoterismo, di scienza e tecnologia,
nonché a tutti quei lettori desiderosi di comprendere meglio gli aspetti
meno conosciuti della realtà in cui viviamo, nonché i positivi sviluppi
tecnologici derivanti da queste conoscenze e il loro potenziale impatto
sulla società
).

Questo secondo invece si chiama:
Esperimenti scientifici non autorizzati
(Un libro “da leggere prima che venga fatto sparire per sempre“. L’autore Marco Pizzuti, un esperto di controinformazione e ricercatore scientifico, ci dimostra che è possibile riprodurre in casa scoperte cosiddette scomode! Il libro è una guida pratica che insegna ad utilizzare le tecnologie non riconosciute dalla scienza ufficiale, spiegando…..).

  • Come far levitare un oggetto violando le attuali leggi della fisica
  • Come riprodurre un piccolo sole (fusione nucleare) in un barattolo della marmellata
  • Come provocare la trasmutazione della materia
  • Come convertire la normale elettricità in una nuova forma di energia
  • Come creare un magnete permanente molto speciale
  • …e altro ancora……….. :)…


Realtà o Illusione – 3°Parte: Oltre il terzo occhio e la volontà propria (Sospesi?)


Un essere umano è parte del tutto chiamato universo.
Egli sperimenta i suoi pensieri e i suoi sentimenti come qualche cosa di separato dal resto: una specie di illusione ottica della coscienza.
Questa illusione è una specie di prigione.

Il nostro compito deve essere quello di liberare noi stessi da questa prigione attraverso l’allargamento del nostro circolo di conoscenza e di comprensione, sino a includervi tutte le creature viventi e l’intera natura, nella sua bellezza”.

Albert Einstein

E venendo alla III° ed ultima parte dove spiegherò il mio estenuante pensiero…..lo vorrei comunicare a tutti voi……
Preparatevi perchè c’è tanto da leggere ed apprendere, ma sopratutto dentro, oltre ha leggere potrete anche magari, guardare vari film…..andando dal paranormale, all’Horror, dal documentario al film d’autore!

PREMESSA

Ho sempre cercato di comprendere cosa è reale e cosa è illusorio e che senso avesse parlare di magia.
Affrontando tutto ciò mi son fatto aiutare da diversi autori mettendomi in ideale contatto con loro come fossero guide temporanee alle mie istanze cercando di non interpretare, ma di seguire al meglio le loro parole. Non so se le risposte univoche e chiare io le abbia trovate o le potrò mai trovare sui libri, ma comunque so che ad ogni luce che si accende, più grande è intorno il cerchio d’ombra. “E pensare che appena stavo leggendo questo medesimo scritto la luce del lampadario centrale della stanza si è spento.

Che cosa è la realtà

Comunemente la realtà si basa su ciò che ci hanno insegnato a considerare vero. A ciò si aggiungono le esperienze individuali, la morale, le tradizioni della società, l’ambiente fisico e geografico che ci circonda.
Alcune ricerche hanno dimostrato che gli aborigeni, abituati a vivere nella foresta e a guardare a breve distanza a causa del fitto fogliame, non concepiscono la prospettiva.
Le cose a distanza sono solo oggetti piccoli (realtà soggettiva considerata verità).
Nel deserto del Kalahari una tribù vive convinta che il limite del mondo si trovi a circa 250 metri dal luogo in cui essa vive.
Un antropologo riferisce che quando gli indigeni vengono condotti in quel punto limite, vedono solo il vuoto. Se una persona supera quel limite non sono più in grado di vederla e la piangono come se fosse morta.
Per accettare un nuovo concetto di realtà dobbiamo accettare di cambiare paradigma, cioè il nucleo centrale di un concetto intorno a cui ruota una intera ricerca. Un Paradigma interamente accettato diventa Dogma.
Tutte le idee limitative possono influenzare lo sviluppo di un’intera società. La paura del nuovo o la convinzione che l’idea consolidata sia l’unica possibile ha sempre impedito alla consapevolezza di progredire nei secoli.
(Marco Polo fu messo in prigione, Copernico e Galileo furono ridicolizzati e contrastati, nel medioevo le guaritrici venivano condannate a morte come streghe).
Alcuni esperti di statistiche dicono che affinché una nuova idea diventi parte di uno schema preesistente, il 75% della popolazione deve averne sentito parlare in modo che il 25% possa accettarla.

La visione scientifica

Mutando la visione scientifica del mondo fisico sono mutate le nostre definizioni della realtà.
Fino ai tempi recenti le nostre definizioni di realtà si basavano sulla fisica di alcuni secoli addietro: l’Universo come insieme di oggetti fisici.
A sostenere questa concezione fu Newton.
La fisica di Newton venne sviluppata ulteriormente nel 19° secolo e diede luogo ad una concezione di universo composto da elementi costitutivi fondamentali: gli atomi.
Questi erano concepiti alla stregua di oggetti fisici: un nucleo composto da protoni e neutroni attorno al quale ruotavano gli elettroni.
Ciò indusse i fisici dell’inizio ‘800 a ritenere che l’universo fosse un immenso sistema meccanico che funzionava secondo le leggi del moto. Dietro tali concezioni vi era l’idea di un tempo e di uno spazio assoluti e la convinzione che ogni fenomeno derivasse da processi naturali di causa effetto. Ogni reazione fisica doveva avere una causa fisica. Non si conosceva ancora l’interazione tra energia e materia, cioè il processo grazie al quale un apparecchio radiofonico emette suoni per l’impulso di radioonde invisibili. Nessuno pensava che lo stesso sperimentatore potesse influire sul risultato dei suoi esperimenti.

Teoria dei campi elettromagnetici

All’inizio del 19° secolo furono scoperti nuovi fenomeni che non potevano essere spiegati con la fisica Newtoniana, la quale riteneva che due particelle con carica opposta si attraggono a vicenda come due masse.
Faraday e Maxwell ricondussero questi fenomeni al concetto di campo elettromagnetico e stabilirono che la forza di una carica crea “disturbo” o “condizione” nello spazio circostante così che la carica opposta, se presente, avverte tale forza. Nacque così l’idea di un universo composto da campi elettromagnetici, fonti di forza che interagiscono fra loro.
Forse esiste un quadro scientifico all’interno del quale cominciare a spiegare perché gli esseri umani influiscono sugli altri a distanza, con mezzi diversi dalla parola e dalla vista. Cominciamo ad ammettere che noi stessi siamo fatti di campi energetici. Può capitare di rispondere al telefono sapendo già chi ci sta chiamando, di avvertire la presenza di una persona in una stanza ancor prima di vedere o di udire la persona, spesso una madre sente che il figlio è in pericolo (interazione fra campi).

  • The Atticus Institute (Docufilm al quanto ben fatto per quanto riguarda l’aspetto scenico/estetico dato che è tratto da cose realmente successe in parte, senza dubbio un film per chi ama il genere Paranormale/Horror ma anche scientifico in un certo aspetto di visuale di estetica mentale)

La relatività

Nel 1905 Einstein pubblicava la teoria della Relatività.
Materia ed energia sono intercambiabili: la massa non è altro che una forma di energia così la materia è energia rallentata o cristallizzata. Inoltre lo spazio non è tridimensionale ed il tempo non è un’entità in sé. Entrambi
sono intimamente connessi e formano un Continuum a quattro dimensioni:
il cosiddetto “spazio-tempo”. Così non si può più parlare di spazio senza includere il tempo e viceversa. Non esiste un fluire universale del tempo, vale a dire che il tempo non è lineare, né assoluto, ma relativo.
Misura assoluta è un modo di dire che non ha significato.
Il tempo e lo spazio sono due elementi in cui la nostra mente è costretta a scindere la realtà per ridurla a tre dimensioni, mentre essa è a quattro dimensioni. La quarta dimensione è appunto la fusione di tempo-spazio cioè il “Cronotopo”.
Per rendere intuibile una tale concezione facciamo un’analogia: noi concepiamo le tre dimensioni, ma realmente ne percepiamo solo due cioè le superfici (piane, curve, lisce). Se noi vogliamo vedere totalmente un oggetto a tre dimensioni (una scatola) dobbiamo farlo girare e rigirare fra le mani cioè dobbiamo ridurre la realtà a tre dimensioni in superfici viste in tempi diversi.
L’unione di questi tempi più le superfici ci da’ la terza dimensione (della scatola) nello stesso modo che i corpi a tre dimensioni più il loro movimento ci dà modo di conoscere quella realtà che è a quattro dimensioni.
Poiché in un mondo a quattro dimensioni non c’è più né tempo né spazio, in esso non ci sono più separazioni (tempi e spazi diversi) e perciò esso è stato chiamato un “Continuum Tetradimensionale”.
Possiamo immaginare quali sconvolgenti problemi derivano da una simile concezione, non solo per la fisica e la matematica, ma per noi uomini. Scrive il Jeans (L’Universo Misterioso):l’universo diventa molto più simile a un grande pensiero che a una grande macchina”.
L’uomo comunemente è portato a credere alla preesistenza della matematica, al fatto cioè che una novità matematica sia una scoperta e non una invenzione. Si crede che il quadrato costruito sull’Ipotenusa fosse uguale alla somma dei quadrati costruiti sui Cateti prima che Pitagora enunciasse il famoso teorema. Si ha la sensazione che le verità matematiche sono necessarie, non arbitrarie e che coloro che le hanno scoperte, con fatica, le hanno scoperte in quanto già esistevano.
A questa opinione si potrebbe contrapporre che precedentemente all’Uomo, non esistevano né ipotenusa né cateti. Si potrebbe anche obbiettare che precedentemente al pensiero dell’uomo non esistevano neanche i numeri: in natura esistevano cose, esiste una coppia di buoi, tre uova in un nido, quattro gambe di un tavolo, cinque petali di una rosa canina, anzi esistono solo buoi, uova, gambe ecc. mentre i numeri sono ad essi affibbiati dall’Uomo che idealmente raggruppa gli oggetti e men che mai esiste il numero astratto su cui l’Uomo ragiona come se fosse un oggetto.
In realtà noi avremmo creato delle finzioni e poi dimentichi delle nostre stesse premesse implicite e consciamente poste saremmo rimasti presi nel gioco delle conseguenze logiche che possono derivare da quelle premesse.
Einstein ne “L’Evoluzione della Fisica” dice: La scienza non è una raccolta di leggi, un catalogo di fatti senza nesso; è una creazione dell’intelletto umano, con le sue libere invenzioni di idee e di concetti. E’ una libera creazione e non un viaggio di scoperta di una realtà ”definitivamente raggiungibile” e Max Plank (La conoscenza del mondo fisico) dice:Il lavoro scientifico ci si presenta come un corsa incessante verso una meta che non sarà mai raggiunta: la meta è infatti di natura metafisica ed è al di là di ogni esperienza”.
Il dubbio di oggi è la scienza di domani, Galileo lo insegna.
I concetti di tempo e di spazio sono talmente fondamentali nella nostra concezione che la loro modificazione altera totalmente i criteri di base su cui poggia la nostra visione. Non abbiamo ancora inglobato nella nostra vita quotidiana questo aspetto della teoria della relatività. Conosciamo tutti la sensazione del tempo che accelera o che rallenta. Se ci abituiamo a considerare i nostri umori scopriamo che il nostro tempo personale varia a seconda del nostro stato d’animo e delle esperienze che stiamo vivendo. Le nostre esperienze esistono al di fuori del sistema Newtoniano.
Nella cultura americana indigena che non disponeva di orologi per misurare il tempo lineare, esistevano due concezioni temporali:l’Adesso” e ogni altro momento diverso dall’adesso.
Anche per gli aborigeni australiani il tempo ha solo due aspetti: il tempo “che scorre” e il “Grande Tempo”.
Ciò che avviene nel Grande Tempo è in sequenza, ma non può essere datato.
Lawrence Le Shan che ha condotto esperimenti sui sensitivi, ha definito due tipi di tempo: il tempo lineare e il “tempo del chiaroveggente” che non è dissimile dal Grande Tempo.
Secondo la concezione di Einstein del continuum spazio-temporale l’apparente linearità degli eventi dipende dall’Osservatore.
Il dott. Larry Dossey, già medico affermato, si interessò a un fenomeno singolare che incontrava spesso nella sua attività. Infatti osservava che i malati caratterizzati da una maggiore tensione spirituale e più inclini alla preghiera ed alla meditazione si riprendevano più facilmente dalle loro sofferenze e tornavano con più rapidità alla vita. Incominciò ad esplorare quella zona che separa i territori dello spirito da quelli della scienza e della ragione.
In un suo libro spiega che anche il passato può mutare: prima di compiere un misurazione (analisi medica) si può solo parlare di probabilità o possibilità e non di realtà.
L’osservazione porta i possibili avvenimenti ad un solo risultato che può essere chiamato “evento reale”.
Sembra che la psiche possa influenzare eventi subatomici passati già accaduti e in qualche modo registrati finché non sono stati osservati coscientemente.

Il paradosso

Intorno agli anni ‘20 la fisica è penetrata nella realtà del mondo Subatomico. Ogni volta che i fisici ponevano un domanda alla natura, mediante un esperimento, la natura rispondeva con un Paradosso e più cercavano di chiarire la situazione più il paradosso si rafforzava.
Gli scienziati si resero conto che il paradosso è un aspetto intrinseco del mondo subatomico, sul quale poggia tutta la nostra realtà fisica.
I fisici, affrontando la realtà subatomica e continuando a ricercare gli elementi costitutivi fondamentali della materia, si sono imbattuti in un quantità tale di particelle elementari da non poterle più chiamare elementari. Gli esperimenti degli ultimi decenni hanno dimostrato che la materia è del tutto mutevole. L’Atomo, parte più piccola della materia divisibile, è composto da un nucleo centrale (neutroni e protoni) di carica positiva e da elettroni di carica negativa che girano intorno su orbite diverse.
L’elettrone ha una caratteristica particolare definita da Heisemberg con il principio di indeterminazione. Il comportamento dell’elettrone è duale: si comporta da materia (particella) o da energia (onda di probabilità) a seconda dell’occhio di chi osserva poiché interagisce con l’osservatore.
Ogni particella non è niente più che un pacchetto di onde probabili. L’unica cosa che si può fare è valutare la possibilità di incontrare questa particella in un determinato luogo dello spazio.
La materia subatomica vibratoria si diffonde nello spazio e sembra essere in molti luoghi contemporaneamente.
Ha “tendenza ad esistere” sono “onde di probabilità”. Diventano “reali” nel momento in cui lo sperimentatore entra in contatto con loro studiandone il comportamento. E’ questo atto di prestare attenzione all’onda che la rende probabile e non il fatto che potrebbe esistere. L’atto di osservare dimostra che le particelle subatomiche in quanto tali non esistono come unità isolate. Le onde di probabilità non sono probabilità di cose reali, ma probabilità di accadimenti. Se ci concentriamo su qualcosa, facciamo in modo che si realizzi: è l’atto stesso della concentrazione che rende reale qualcosa che esisteva potenzialmente.
E’ possibile effettuare un esperimento che prova che la luce è una particella, ma se si introduce la minima variazione nell’esperimento risulterà che la luce è un’onda. Per descrivere il fenomeno luce bisogna usare sia il concetto di particella sia il concetto di onda: ci si sposta così in un universo basato sul concetto sia/sia, cioè il concetto delle complementarità. Le definizioni sono complementari anziché antitetiche come voleva la tradizione dello o/o.
Abbiamo cosi’ due mondi perfettamente delimitati. Da un lato il mondo quotidiano, quello degli oggetti familiari in cui si possono stabilire le leggi causali: ogni effetto è prodotto da una causa. E’ prevedibile, con leggi precise che reggono il comportamento dei corpi; fino a qui vale ancora la meccanica di Newton. Nel momento in cui si incomincia ad entrare nel mondo subatomico tutto si svolge in maniera sfumata, imprecisa e nebulosa. A mano a mano che queste nubi quantistiche si considerano raggruppate in entità più ampie, progressivamente l’indeterminazione incomincia a sparire.
Agli inizi della Meccanica Quantistica gli scienziati tendevano ad esemplificare questa indeterminazione con un esempio: se un ornitologo desidera studiare un uccello notturno, ha soltanto due possibilità. Se lo illumina con la luce l’uccello risulterà abbagliato, allora lo scienziato potrà analizzare la sua forma e i suoi colori, ma non il suo comportamento alterato dalla presenza della luce. Se si adatterà ad osservarlo quando calano le tenebre, l’incerto chiarore lunare potrà consentirgli di osservare il suo comportamento, ma non la sua morfologia.
E’ evidente così come l’ordine dei fattori possa alterare il prodotto. A livello subatomico questo significa che non possiamo osservare questo mondo senza interagire su di esso. Nell’intervenire lo cambiamo, pertanto il mondo quantistico che osserviamo non è mai quello reale o meglio quello che sarebbe esistito senza la presenza dell’osservatore.
E’ esattamente quello che accade quando un antropologo decide di mescolarsi ai componenti di un popolo primitivo per osservarne da vicino i costumi. Nel farlo sta già alterando il mezzo che si proponeva di studiare nel suo stato vergine. Il paradosso ha sempre ossessionato gli studiosi della meccanica quantistica incluso i suoi fondatori.
Secondo il fisico John Wheelerin questa situazione, ciò che ha contribuito a stupire è stato soprattutto un nuovo concetto offertoci dalla meccanica quantistica e cioè il rovesciamento del termine osservatore appartenuto alla fisica classica che designa un uomo posto al sicuro intento ad osservare quello che avviene intorno a lui senza prenderne parte. Questo non è possibile nella meccanica quantistica.” Ciò rende interrelati l’uomo e l’universo, “ciò che sta in alto è come quello che sta in basso”, non potremo mai osservare la realtà poiché noi siamo parte di essa.

  • Banshee Chapter una pellicola sempre di stampo horrorifico ma con l’aspetto del controllo mentale….da vedere anche solo per curiosità (alla fine c’è anche un aspetto letterario dato che ci sta il mitico e leggendario Hunter S. Thompson realmente esistito)

L’esperimento noto comeil gatto di Schroedinger

Questo curioso esperimento si svolge così: dentro una scatola si mettono
un gatto, una fonte radioattiva, un martello e un flacone di veleno.
Tutto ciò viene disposto in modo tale che qualora sì produca l’emissione di una particella, questa attivi un rivelatore che a sua volta fa si che il martello
colpisca il contenitore di vetro liberando il veleno. C’è il 50 % di probabilità
che la particella venga emessa e il restante 50 % che questo non accada.
In caso affermativo si attiva tutto il processo e il gatto muore; in caso
contrario vive. Per accertare l’esperimento bisogna aprire la scatola quindi
il gatto sarà vivo oppure morto. Non per i fisici quantistici, secondo loro le
due possibilità simulate hanno originato una super-posizione di stati.
All’interno della cassa vi sono in forma potenziale due emissari radioattivi, due rivelatori, due martelli, due flaconi di veleno e due gatti. Di fatto una funzione d’onda che contiene la super posizione degli stati e che rappresenta le due possibilità di azione contenute nella catena di elementi: emissore radioattivo-rivelatoremartello-veleno-gatto.
Ciò che afferma la quantistica è che aprendo il coperchio, e solo allora, osservando quello che è accaduto, si identifica o determina l’atto in cui detta funzione d’onda si collassa e soltanto una delle due possibilità emerge nel mondo reale.
E se noi osservassimo all’interno della cassa? In questo caso il gatto e tutto il resto si troverebbero in una specie di limbo, in un mondo quantistico indefinito ancora fuori dall’esistenza. Queste affermazioni sono in odore di magia o sembrano richiamarsi alle antiche filosofie espresse da Platone o dal vescovo Berkeley colui che ancora nel XVII secolo assicurava che il mondo materiale non esistesse e che quello che consideravamo tale fosse unicamente la nostra percezione di esso. Ecco il pensiero di Wheeler: “un fenomeno non è un vero fenomeno fino a che non viene osservato” e ancora “l’universo in che modo riceve tracce della partecipazione dei partecipanti?”.

Il paradosso del gatto ammette anche altre implicazioni

Una di queste è il caso conosciuto come “l’amico di Wigner”. Se al posto del gatto dentro la scatola si mette una persona il resto dell’esperimento non varia. Solo che quando si toglie il coperchio Wigner incontra un suo amico. Se è vivo gli domanda come si sente e allora la risposta sarà “bene”. L’amico di Wigner non ha alcuna coscienza di essere passato per questo stato duale di vivo-morto, cioè di essersi convertito in una funzione d’onda che si è collassata solo quando Wigner ha aperto la scatola . Ma se Wigner è colui che nell’osservarla fa collassare la funzione d’onda è colui che impone all’universo di decidere optando per uno dei due stati? E l’amico? Dove finisce la sua libertà di scelta se Wigner da fuori la impone?
Wigner negli anni ’60 scopri’ che è impossibile dare una definizione soddisfacente dei fenomeni atomici senza fare riferimento alla coscienza, ma non è una idea nuova.
Il francese Edmond Bauer e il tedesco Fritz London avevano già scritto nel 1939:non è una interazione misteriosa tra l’apparecchio e l’oggetto quella che produce una nuova funzione d’onda del sistema durante la misurazione. E’ soltanto la coscienza di un io che può separarsi dalla funzione di onda anteriore e costituire, in funzione della sua osservazione, una nuova oggettività attribuendo all’oggetto una nuova unzione d’onda.

Un’altra implicazione si evidenzia cambiando un poco l’esperimento del gatto.

L’osservatore non apre il coperchio, al suo posto una macchina fotografica registra l’evento. Lo sperimentatore prende la foto e la ripone senza guardarla e aspetta un anno. Alla fine di questo tempo estrae la fotografia e osserva quello che è successo al gatto. La tremenda conclusione della macchina quantistica è che durante questo anno il gatto è rimasto sospeso in una funzione d’onda indeterminata.
Nella catena degli eventi che vanno dalla particella radioattiva fino all’osservatore tutti gli elementi composti da atomi seguono le leggi della quantistica e contengono questa simulazione di stati. La macchina fotografica ha captato una funzione d’onda del gatto vivo-morto. Anche quando l’osservatore guarda la fotografia gli atomi dei suoi occhi fino a quelli del suo cervello obbediscono a quella legge e posseggono una funzione d’onda con entrambe le possibilità. Solo quando la coscienza dell’osservatore guarda la foto la catena degli eventi ripercorre il tempo dal presente fino al passato. In questo istante e non prima, un anno dopo l’esperimento, è il momento in cui la coscienza dell’osservatore collassa la funzione d’onda, sceglie coscientemente tra i due stati e decide secondo l’impressione che si aspetta di ricevere nel futuro cioè se il gatto deve vivere o morire.
Questo ci conduce all’allucinante conclusione che ciò che stiamo facendo ora, nel presente, influisce su tutto quello che è accaduto nel passato. Nella fisica quantistica l’essere coscienti ha una parte differente da quella che riveste un apparecchio di misurazione inanimato.
Wheleer nel 1979 durante la commemorazione del centenario di Einstein affermò: quello che chiamiamo mondo reale, per esistere deve sperare di avere esseri coscienti che lo possano osservare.” Egli vuole affermare che per ottenere una esistenza reale l’universo doveva attendere che noi facessimo atto di presenza e fino a che questo non accadde si vide obbligato a rimanere in questo stato di esistenza non esistenza, cosicché soltanto quando siamo giunti a dedurre che l’universo ebbe inizio, il famoso “Big Bang” è divenuto reale.
Che cosa significa questo? Il mondo è in un modo o nell’altro perché siamo noi a dire a noi stessi che questa è la sua forma diceva Don Juan al suo discepolo Carlos Castaneda.
Se smettiamo di dire che il mondo è così il mondo smette di essere così e nella meditazione Vedica si afferma: tutti i corpi sono miei, io sono l’universo, tutto questo è mio. Non può esservi alcuna differenza, io sono quello, io sono quello, io sono quello.

Le frecce del tempo

Tutti questi apparenti paradossi contengono l’affermazione che il tempo non è quello che ci sembra . Se una scelta che io opero in questo momento può riflettersi in qualche cosa che accadde uno o due anni fa è il passato quello che condiziona il futuro o il contrario? Perché abbiamo la sensazione che il tempo sia come una corrente che scorre in una sola direzione, dal passato verso il futuro, quel divenire di Eraclito, quel fiume nel quale non possiamo bagnarci due volte perché le sue acque sono sempre differenti?
Gli scienziati sostengono che esistono le cosiddette frecce del tempo, una è quella psicologica e l’altra è la freccia Termodinamica. Nell’universo conosciuto anche l’energia fluisce solo in una direzione passando da una forma all’altra per essere alla fine convertita in calore. L’acqua fluisce dai luoghi più alti a quelli più bassi, mai in senso contrario, il calore va sempre dal corpo più caldo a quello più freddo. L’universo intero si raffredda.
Soltanto la vita si impegna nel creare ordine.
Gli elementi chimici disordinati in natura si raggruppano in strutture più ordinate e complesse, cellule, batteri, vegetali, animali, esseri umani e per finire c’è la freccia cosmologica. L’universo che nacque da un punto si espande senza fermarsi.
Forse però tutto è semplice illusione.
Se ciò che afferma la Quantistica è sicuro, noi abbiamo creato quelle condizioni e il trascorrere del tempo nel senso che conosciamo, dal passato al futuro, sarebbe solo un’illusione per i nostri sensi.
Per una particella il passare del tempo non esiste. John Wheeler giunse ad immaginare l’universo come una complessa trama di elettroni connessi da interazioni che oscillano indietro e avanti nel tempo. Tutti questi enunciati ci portano su un terreno scivoloso: la magia.
Si può indovinare il futuro?
Ma la domanda è stata forse mal posta. Se il tempo potesse scorrere all’indietro non avrei bisogno di immaginare il futuro. Devo solo ricordarlo perché ormai è già avvenuto.
Ma allora esiste la magia? Se molti fra gli scienziati rifiutano argomenti come la correlazione con i fenomeni paranormali, non significa che non lascino volare la fantasia verso universi che a volte solo uno scrittore di magia o di fantascienza oserebbe ipotizzare.

Ancora a proposito del gatto di Shroedinger

Tornando per esempio ancora una volta al gatto di Schroedinger, le interpretazioni presupponevano che l’osservazione collassasse la funzione d’onda e che il gatto uscisse dalla scatola vivo o morto.
Nel 1957 il fisico Hugh Everett insieme a Neill Graham e Bryce De Witt completò un lavoro matematico nel quale si prospettava un’altra possibilità ancora più inconcepibile.
Togliamo il coperchio alla scatola, la funzione d’onda collassa e un gatto vivo per esempio si affaccia sul mondo reale. Ma che cosa è accaduto al gatto morto? E’ sparito?
No, sta in un’altra dimensione in un altro universo distinto dal nostro. Quando una funzione d’onda collassa, l’universo si divide in due rami, in due universi paralleli. In uno c’è un osservatore che contempla il gatto vivo, nell’altro lo stesso (?) osservatore sta guardando un gatto morto (?). Ciascuno dei due soggetti non sa dell’esistenza dell’altro, però sono convinti che il loro universo sia quello reale. E ancora, ogni volta che uno dei due osservatori effettua una osservazione collasserà una nuova funzione d’onda e i suoi universi andranno a suddividersi in altri due rami.
Seguendo questa linea di pensiero finiranno per esistere una infinità di universi nei quali tutte le possibilità si realizzano, dove ci sono innumerevoli copie di tutti noi, ciascuna ignara dell’esistenza di tutte le altre e senza possibilità di comunicare tra loro.
Questo mondo della quantistica è uno strano mondo, strano come quello suggerito dalla relatività. Sembra non sia stato mai possibile dimostrare la loro falsità, quali che fossero le prove sottoposte, eppure sono incompatibili fra loro.
Oggi, il genio luminoso chiamato Hawking è impegnato in un titanico lavoro: armonizzare queste due concezioni dell’universo cioè la fisica relativistica e la meccanica quantistica .
Anche nella sfera personale, più penetriamo nell’universo della psicologia e dello sviluppo spirituale, più scopriamo che le vecchie concezioni alternative spariscono lasciando spazio alle nuove della complementarità.
Non siamo più buoni o cattivi: agiamo responsabilmente. Ogni male non è l’opposto del bene ma una forza di resistenza. Tutto è composto della stessa energia, sia bianca che nera, sia maschile che femminile. Il nostro vecchio mondo di oggetti materiali con le sue leggi deterministiche della natura è dissolto e lascia il posto ad un universo di interconnessioni. Una rete dinamica di sistemi energetici inseparabili come un intero dinamico e non smembrabile che include sempre l’osservatore.
In questo modo non possiamo più concepire l’idea di parte ed anche noi non siamo parti separate di un intero ma siamo intero.

L’ologramma

Nel 1971 Dennis Gabor ricevette il premio Nobel per la costruzione del primo ologramma. Egli dimostrò con un esperimento che ogni parte di foto di un oggetto, qualora posta sotto un raggio laser, emerge ricostruita in modo tridimensionale (un centimetro della nostra pelle rappresenta noi come un ritratto-ologramma).
Esperimenti fatti nel campo della medicina (dott. Karl Pribram) sembra dimostrino che il cervello struttura la vista, l’udito ecc. in maniera olografica.
Il fisico David Bhom, vecchio amico di Krisnamurti e acceso sostenitore delle filosofie orientali, afferma nel suo libro “The implicate order” che esiste uno stato non manifesto (ordine non svolto) che è il fondamento su cui si regge tutta la realtà manifesta (ordine svolto). Bohm dichiara che la visione olografica dell’universo è un trampolino di lancio per incominciare a comprendere gli ordini “implicato non svolto” ed “esplicato svolto”.
Una nuova nozione di interezza in cui le parti sono considerate in stretta connessione tra loro ed il loro rapporto dipende dallo stato dell’intero sistema. Ciò significa una volta in più che quello che sta in alto è come quello che sta in basso.
Bhom illustra graficamente la sua teoria immaginando un acquario nel quale nuota un pesce. Una telecamera riprende l’animale lateralmente, un’altra lo mostra frontalmente. Ciascuna telecamera proietta la propria immagine su due schermi. Ognuna di quelle è il pesce ma in senso stretto nessuna lo è. Sono soltanto proiezioni bidimensionali di una realtà che esiste invece in una realtà tridimensionale. Lo stesso accade con la
nostra percezione del mondo. Nell’ordine spiegato vediamo oggetti che ci appaiono distinti ma sono illusioni, sono parte di una totalità che integra una dimensione superiore.
Il paradigma di Bohm si concretizza nell’Ologramma; quando concentriamo la nostra attenzione su un frammento del mondo stiamo osservando tutto da una prospettiva determinata cosi’ come possiamo guardare la totalità “pesce” da una prospettiva laterale o frontale.
La teoria della relatività di Einstein stabiliva che è impossibile per una particella viaggiare ad una velocità superiore a quella della luce.
Nel 1964 il fisico J.S.Bell pubblicò le prove del suo teorema secondo il quale le particelle subatomiche sono connesse fra loro in modo che trascende lo spazio e il tempo così che qualsiasi cosa avvenga a una particella influisce sulle altre con effetto immediato senza bisogno di tempo per essere trasmesso.
Da ciò nasce spontaneo un interrogativo: due particelle che qualche volta sono state unite conservano una specie di unione invisibile tramite la quale possono trasmettersi informazioni istantanee, compreso il caso in cui si trovino separate da milioni di chilometri di distanza? Se ricordiamo la teoria del Big Beng tutta la materia e l’energia che compongono l’universo della quale noi stessi facciamo parte erano concentrate in un punto in una singolarità. Allora forse tutto è unito da questo misterioso vincolo immateriale e istantaneo. E’ dunque logico che siano stati fatti parallelismi tra fisica quantistica e filosofia orientale:entrando nel Samadhi di purezza”, assicura un antico testo Indù, si ottiene l’intuizione rivelatrice del tutto che permette di giungere alla coscienza dell’unità assoluta dell’universo.
Gli effetti di cui parla Bell superano la velocità della luce: si cerca di andare oltre il dualismo onda/particella. Se i fisici scopriranno come funzionano queste interconnessioni istantanee tutto ciò rivoluzionerà il nostro modo di comunicare e di interagire. Potremmo forse comprendere come i nostri pensieri e sentimenti (campi energetici) influiscono sulla realtà assai più di quanto immaginiamo oggi.

  • L’Ultimo Lupo è un film drammatico che in un certo modo molto sarcastico, potrebbe far piangere hai più finti e sensibili d’ego!!! Comunque molto intenso e gli scenari alquanto magnifici, il popolo mongolo è un gran popolo! Ambientato negli anni ’60 dello scorso secolo!!!

I tachioni

Se l’uomo riuscirà a comprendere tutto sui Tachioni, l’universo diventerà piccolissimo” (Prof.Recami).
Queste sostanze Super-luminali sembrano essere l’immagine speculare degli oggetti soliti che si trovano però al di là della barriera della luce (spazio/tempo negativo).
Il Prof. Recami, che ha diretto ad Erice il congresso mondiale sui tachioni, dice in un sua intervista che per ogni tipo di oggetto che sta al di qua della barriera noi supponiamo che ci sia un tipo di oggetto al di là della barriera, ciò secondo me, aggiunge, lo predice la teoria della relatività che abbiamo ampliato e chiamata “Relatività Estesa”.
Rispondendo ad una domanda sulla velocità infinita ha infine fatto questo esempio: Immaginiamo una giornata di sole e i raggi che illuminano una persona la quale riflette questa luce…l’immagine del suo viso è partita dal suo viso ed ha cominciato a viaggiare alla velocità della luce…la nostra immagine di quando eravamo bambini è partita 20 o 40 anni fa e viaggia verso l’universo a velocità della luce. Noi andando più veloci della luce e superando questa onda sferica, voltandoci indietro dovremmo vedere noi stessi bambini. Quindi in un certo senso viaggiando a velocità tachionica potremmo vedere indietro nel tempo….”.
La dott.ssa Brennan che fu ricercatrice per la NASA presso il Goddard Space Flight Center oggi psicoterapeuta fa una curiosa affermazione:siamo troppo inclini a considerare le nostre vite precedenti letteralmente come vite fisiche che si sono svolte nel passato in un ambiente fisico come quello in cui ci troviamo oggi. Le nostre vite passate potrebbero aver luogo ora in un diverso continuum spaziotemporale. Raramente parliamo di come le nostre vite future influiscono su quella che stiamo vivendo ora e qui”.
Allontaniamoci un attimo dalla strada della fisica per imboccare una deviazione che ci conduce agli esseri viventi. Gli scienziati sono affascinati dalla misteriosa capacità della materia viva di organizzarsi.
Dopo che un uovo è stato fecondato, nel giro di poco tempo le cellule che erano tutte uguali incominciano a dividersi e a specializzarsi. Alcune diventano polmonari, altre cerebrali ecc.
Come fanno a sapere in che cosa devono convertirsi? Perché se togliamo un braccio ad una stella di mare, il frammento poi diventa un animale completo? Come può la struttura dell’iride rigenerare il cristallino estratto chirurgicamente? Il biologo Sheldrake condivide come Bohm l’idea dell’universo olografico in cui ogni parte contiene informazioni del tutto.
Sheldrake ha suggerito l’esistenza di due campi morfogenetici che sarebbero in grado di generare l’informazione che costruisce la struttura biologica ma anche il comportamento. Il più noto degli esempi è quello relativo alle scimmie nell’isola giapponese di Koshima. Gli studiosi avevano incominciato ad alimentarle con patate che scaricavano sulla spiaggia. In principio le scimmie impiegavano molto tempo a levare la sabbia attaccata finché una scimmia si rese conto di quanto fosse più semplice lavarle nelle acque del mare.
Improvvisamente una mattina tutte le scimmie della colonia incominciarono a fare la stessa cosa. Non solo quelle. Anche altre che vivevano su isole lontane e sul continente.

Ordine o disordine?

Le ipotesi di Bohm e Sheldrake ci accompagnano verso ad un’altra interessante idea: la teoria dei FRATTALI, un ramo della nuova scienza del Caos. Questa disciplina sta incominciando ad essere applicata su terreni tanto diversi come la fisica, la biologia, l’astronomia, l’economia, la meteorologia ecc. Di ciò Wheeler ebbe a dire:”nel futuro chi non padroneggia la teoria dei frattali, potrà essere considerato un analfabeta dal punto di vista scientifico”.
Si tratta di un nuovo apporto alla visione olistica dell’universo: lo studio dei processi apparentemente caotici che si verificano costantemente nel mondo intorno a noi. Con parole del matematico Douglas Hofstadersuccede che misteriose forme di caos si trovino in agguato dietro una facciata di ordine e che tuttavia, nel caos più profondo alberghi un genere di ordine ancora più misterioso”.
Un matematico di nome Mandelbrot che lavorava in un centro di ricerche dell’ IBM doveva tenere una conferenza sulla distribuzione delle rendite. Arrivato in aula notò che sulla lavagna qualcuno aveva disegnato un suo grafico. Mandelbrot ebbe un moto d’ira davanti a ciò che sembrava plagio. Ma non era così. Un altro conferenziere aveva disegnato la curva dell’oscillazione dei prezzi del cotone durante un certo periodo di tempo.
Non era un caso. Mandelbrot cercò di indagare questa apparente casualità e sottoponendo i dati al computer si accorse di alcune leggi.
Le variazioni su piccola scala si ripetevano su grande scala. La natura non sembra abbondare di norme, così quando ampliamo o riduciamo la scala di osservazione incontriamo forme simili. Il ramo di una felce è come una piccola felce, così un albero o un nostro albero bronchiale o il contorno di una costa piena di rientranze, di cui un frammento di alcuni metri può sembrare quello grandissimo vista dall’aereo. Il grande ripete il piccolo o viceversa. Le ripetizioni su diverse scale di tempo diventano così ovvie tanto per i prezzi del cotone come per la genesi dei terremoti.
Mandelbrot capisce ora come la ridotta informazione contenuta in un piccolo gene che si trova all’interno di un seme o di uno spermatozoo, possa produrre esseri viventi di incredibile complessità.
Naturalmente lì dentro non è contenuta tutta l’informazione; c’è solo lo stretto necessario per generare un processo frattale. Contiene una piccola quantità di informazione un’iniziatore e un sistema generatore che, a forza di ripetere il processo su scale diverse, finisce per dar vita ad un’apparente complessità. Per questo, forse, un feto umano alla fine della gravidanza riassume tutta la storia evolutiva degli esseri viventi. E’ come se la Natura fosse scarsa di norme. Lo stesso è accaduto per la storia della materia.
Il percorso in questo caso è stato quello di raggrupparsi in insiemi sempre più complessi: elementi chimici, molecole inorganiche, molecole organiche, cellule viventi, batteri, vegetali, animali e uomini.
Dall’evoluzione Darwiniana, basata su piccoli scambi genetici avvenuti per caso, avrebbe potuto derivare un processo frattale.
Dice Mandelbrot:si possono ottenere forme frattali di grande complessità semplicemente ripetendo una trasformazione geometrica e piccoli scambi all’interno di questa trasformazione provocano cambiamenti globali. Ciò implica che una piccola quantità di informazione genetica sia in grado di generare forme complesse ed anche che piccoli scambi genetici possano portare a cambiamenti sostanziali nella forma”.
Soltanto così è comprensibile che una minima differenza genetica (appena dell’1%) come quella che ci distingue dallo scimpanzè, abbia generato esseri così diversi.
Ordine e caos, l’universo intero si agita e palpita colmo di innumerevoli travasi di informazione. E’ necessario però che vi sia energia in abbondanza. Prigogine un altro genio contemporaneo, afferma che la vita è originata da strutture dissipate.

  • Un libro sulle strategie militari dal sito Tanker Enemy dove si spiega come e perchè i velivoli distruggono le nuvole pubblicato il 1° agosto del 2003 (Robert E. Ball)


Entropia creatrice

Il punto centrale sul quale Prigogine ha focalizzato i suoi studi è l’evoluzione dell’entropia, il processo (freccia entropica) mediante il quale l’universo sembrerebbe tendere al logorio, al disordine, all’esaurimento energetico. La scienza ha sempre considerato questo processo come disastroso e lo scenario finale della sequenza termodinamica è stato chiamato “la morte per calore dell’universo”. Le “strutture dissipate” chiamate così da Prigogine sono caratterizzate da un flusso energetico che è sempre nella direzione da maggiore a minore. La benzina si converte in energia meccanica e calore. Nessun processo conosciuto potrà ritrasformare l’energia meccanica e il calore in benzina liquida. Così per il degrado del mondo materiale.
Col frigorifero possiamo creare il freddo a condizione che venga impiegato una certa quantità di calore. L’ordine implica sempre l’applicazione di maggiore energia. Questo è ciò che la natura sta facendo da milioni di anni ed ha finito per confluire nel punto di massimo ordine: gli esseri umani. E noi ripetiamo questa legge naturale imponendo sempre maggior organizzazione. Da qui la nostra eterna lotta per ordinare la natura con sempre maggiori consumi di energia. Per Prigogine solo le strutture dissipate che si muovono nell’irreversibile direzione dell’aumento dell’entropia sono creative. Solo quelle creano il movimento, la vita e l’organizzazione. In misura tanto più grande quanto più lontano si trova il punto di equilibrio.
Nel mondo fisico l’equilibrio è desiderabile, ma in un sistema vitale, l’equilibrio è morte. Quando la temperatura di un corpo caldo si eguaglia a quello di un corpo freddo, cessa ogni movimento. Lo stesso accade quando l’acqua cade da un’altura verso il piano. C’è energia, ma non esistono differenze, non esiste flusso energetico che si trasmetta da un sistema ad un altro. Questo travaso è la vita. Prigogine si chiede in che modo questo caos possa dar vita a strutture ordinate come gli esseri viventi.
Le strutture dissipate hanno anche un’altra interessante proprietà: si auto-organizzano.
Le strutture che si autorganizzano secondo Prigogine sorgono ovunque: nel traffico automobilistico, nello sviluppo urbano delle città, nell’evoluzione politica, nel movimento delle galassie e infine nell’intera dinamica dell’universo. L’incognita sta nel verificare quale comunicazione si stabilisca tra i membri isolati di queste comunità auto-organizzate, siano essi uomini, formiche o nuclei galattici.

Fisiologia

Nella fisica e nella chimica vediamo che un complesso di fenomeni che si svolgono nel tempo e nello spazio sono provocati da una causa. Se invece sentiamo battere il cuore pensiamo che esso compia la sua funzione motrice della circolazione e con ciò abbiamo fatto un passaggio anzi un salto senza passaggio. Infatti prima si ammetteva che un fenomeno era prodotto da una causa che per essere tale doveva venire prima dell’effetto.
Quando parliamo di funzione ammettiamo che il fenomeno avviene per una finalità che dà giustificazione al fenomeno stesso. In altre parole la funzione è una specie di causa che invece che venire prima del fenomeno viene dopo. Così l’occhio si forma in quel determinato modo per poter vedere ecc. Le cause che hanno determinato la formazione dell’occhio non avrebbero senso cioè non sarebbero cause se non fossero coordinate dalla finalità di costruire un organo che possa vedere. La scienza non studia il perché ma il come, perciò la fisiologia parte da un punto di mezzo che è la funzione e costituisce lo studio del come avviene la funzione degli organi.
Sembra semplice, ma se ci chiediamo che cos’è un organo dobbiamo rispondere che è qualche cosa che compie una funzione, quindi la funzione determina l’organo. Il paradosso deve essere messo bene in chiaro in sede di cultura generale onde poter legare le diverse vie della conoscenza in un’unità armonica. Esaminato il concetto di organo è opportuno risalire al concetto di organismo.
L’organismo viene pensato come un super organo che ha la funzione di vivere. Infatti un organo è tale solo se lo si riferisce ad un organismo già esistente. Che senso avrebbe un occhio se non si presupponesse che esista un organismo di cui esso fa parte?
Incontriamo così il grande principio che tutto preesiste alle parti e che queste acquistano la loro qualità di parte (organi) in quanto già esiste la totalità. Ciò dimostra come la scienza sia un mezzo pratico per sistemare le nostre esigenze razionali ma non per conoscere la realtà.
Superficialmente potremmo dire che la realtà allora è solo un fatto soggettivo (solipsismo). Come arriviamo allora alla realtà obbiettiva (indipendente da noi). Se tocchiamo un oggetto siamo certi che esiste in sé, ma è una certezza soggettiva e se vogliamo renderla obbiettiva ne chiediamo agli altri la conferma e se non c’è pensiamo ad una illusione dei nostri sensi.
Riflettendo su queste conclusioni, rileviamo come non siamo razionali. Infatti, chiedendo agli altri la conferma, concludiamo che l’oggetto esiste obbiettivamente ma anche che gli altri uomini sono fatti allo stesso modo cioè con le nostre stesse percezioni.
Il problema è mal posto perché diventa basato sull’esperienza altrui. La realtà esiste in quanto la nostra mente fa parte di una mente umana ed è questa che determina l’obiettività del mondo.
In genere si crede che le sensazioni riproducono dentro di noi l’immagine di cose che esistono all’esterno e che noi veniamo a conoscere attraverso i sensi.
La nostra sensazione non è che una rappresentazione simbolica di un QUID che noi pensiamo esista all’esterno di noi (esempio il suono).
Il suono è vibrazione di molecole d’aria cioè movimento e non suono. Questa vibrazione produce vellicamento sui nervi delle orecchie così che noi avvertiamo una specie di solletico chiamato suono ma non per questo le vibrazioni dell’aria sono in se stesse solletico così se una persona ci fa il solletico non pensiamo che le sue dita contengono del solletico che ci viene trasmesso per contatto.
Così sono i colori (sensazioni).
Nel nostro occhio entrano i fotoni che non hanno nessun colore ma che secondo la loro frequenza vibratoria ci danno la sensazione del colore che non esiste dall’esterno ma come attività del nostro cervello in risposta ad uno stimolo.
Così il sapore.
Tutte le nostre sensazioni non sono che reazioni particolari dei nostri organi di senso che il cervello traduce in sensazioni.
Il cervello non si limita a creare questi simboli ma li riunisce, li cataloga, li collega e ne ricava l’idea della cosa.
Per queste semplici considerazioni noi dobbiamo concludere che gli oggetti che noi crediamo siano nel mondo esterno sono invece idee della nostra mente.
L’obbiezione comune è che ci possono essere delle prove scientifiche che ci dimostrano il contrario per esempio la fotografia di un oggetto. Questa obbiezione comune è comunque ingenua. Infatti noi abbiamo inventato la fotografia quando abbiamo trovato un processo che riproduceva su carta la rappresentazione di ciò che i nostri sensi percepivano altrimenti non sarebbe più fotografia.
Tutti gli strumenti e processi scientifici devono essere tali da darci delle sensazioni cioè qualche cosa che sia percepibile dai nostri sensi. Se avessimo dei sensi elettrici le nostre sensazioni sarebbero diverse ed inventeremmo degli strumenti che riproducessero le stesse trasformazioni simboliche dei nostri sensi.
Concludendo con Whitchead ne “La scienza e il mondo moderno”: così la natura viene accreditata di ciò che non sarebbe dovuto che a noi stessi: il profumo della rosa, la luce del sole, la natura non è che una cosa monotona priva di suono, di profumo, di colore, non è che il succedersi senza fine e senza significato della materia”.

  • E per finire un’altro film – Il Sale Delle Terra – che in realtà è un documentario sul gran Sebastião Salgado le sue avventure dal passato al nostro presente!!! Prende molto!

Non solo Buddismo

Ciò che si avvicina di più alla fisica moderna è la dottrina del Buddha che si fonda sulla constatazione che unica causa del dolore umano è la manifestazione e che solo attraverso la non manifestazione è possibile la
conoscenza della causa del dolore e la via dell’annientamento di esso.
Il mondo manifesto è pura rappresentazione, illusione dovuta alla conoscenza umana limitata dal presupposto razionale di tempo – spazio. La vera realtà va ricercata fuori dal concetto di tempo e di spazio, fuori dal nostro limitato mondo tridimensionale (impermanenza o particelle al di qua della barriera della luce).
Unica realtà è la Coscienza (permanenza o particelle al di la della barriera della luce) e tutto ciò che esiste, esiste per un fatto di Coscienza che lo crea (fenomenologia).
Il dolore umano nasce dal fatto che l’uomo, anziché considerare il mondo manifesto come illusione e sentire se stesso come Coscienza, considera se stesso alla stregua del mondo manifesto cui è intimamente connesso il dolore.
Solo quando l’uomo arriva a conoscere se stesso come Coscienza cioè come totalità proiettata nel mondo, ma da questo distaccata, solo allora ha la liberazione dal dolore. Riscoprirsi come esseri nella totalità, come esseri esistenti fuori dal mondo fenomenico limitato dal tempo e dallo spazio (nella quarta dimensione).
Questo è il significato profondo della dottrina del Buddha: dottrina che va intesa come scoperta non solo mentale ma intuitiva.
Posto al Buddha il problema dell’Assoluto e di ciò che esiste oltre la morte egli rispose: “con la tua mente non potrai mai arrivare a comprendere la trascendenza; la mente è limitata”.
L’essenza della predicazione del Buddha trova in qualche modo riscontro nel pensiero occidentale, da Platone fino alla scienza moderna che confermano come l’universo non sia altro che la proiezione della coscienza umana.
L’universo è maya (illusione) ripete la voce dell’India e Buddha affermando “neti…neti…” applicava la sua tecnica di ricerca sperimentale della verità escludendo man mano ciò che l’uomo non è, per giungere all’essenza Umana. Di qui la voluttà della disintegrazione del proprio essere per staccarsi dalla realtà fenomenica.
Ma a distacco avvenuto si apre la ricerca della capacità di diventare creatore: dissolta la creatura, nasce il creatore.
Affermazione e conferma dell’eterna verità biblica:Iddio creò l’uomo a sua immagine e somiglianza”.
Giuliana Conforto, in uno dei suoi libri Il gioco cosmico dell’uomoracconta:…le particelle sono buchi neri microscopici cioè raggi di luce raggomitolati su se stessi che nascondono canali di comunicazione vitale tra il Computer Cosmico Centrale ed il terminale cioè l’universo osservato. Se così è i rilevatori siamo noi soggetti coscienti…Più che una tesi questo può considerarsi un principio; un principio femminile perché riguarda la natura della sostanza madre che compone il tutto…Secondi i papiri dell’antico Egitto c’è un sostanza che compone gli universi chiamata Nun. La sostanza è informazione.
Tutto è informazione. Materia e pensiero, due stati diversi della stessa sostanza. Lo spazio delle informazioni o Cyberspazio fatto da idee, immagini, forme e pensieri come canali di una rete telematica dove tutto l’universo osservato è un insieme di terminali, dalla particella elementare all’uomo terminale intelligente ed in potenza cosciente.

Dal principio femminile discende una visione unitaria. Dalla madre materia (particelle) nasce il Campo Vitale, il Figlio. Il Campo Vitale ricompone i dualismi.
Le emozioni emergono come forze cosmiche centrali e determinanti…Soma e psiche appaiono come due tracce della stessa causa, della vita o campo vitale…Il vero paradosso è il senso comune che giudica e vieta di comprendere l’unità
”.
Non esiste luogo, in questo nuovo genere di vita fisica sia per il campo, sia per la materia poiché il campo è la sola realtà” (Einstein).

Conclusioni

Come è già stato accennato, i dati che i nostri sensi ci portano, e che noi chiamiamo realtà, non sono che la reazione della nostra mente agli stimoli che ci provengono dal mondo esterno. Quindi tale presunta realtà è soggettiva e la sua obiettività sta solo nel fatto che la maggior parte degli uomini reagisce agli stimoli in un modo, se no identico, almeno molto simile.
Ne consegue che la mente non può sapere quale realtà esiste (e se esiste) dietro queste sue reazioni e perciò le nostre percezioni sono la trascrizione, in forme a noi Intelliggibili, del Mistero dell’Universo.
Esse hanno quindi il carattere di veri simboli. La gente comune prende per realtà il simbolo e da ciò risulta che non possiamo dire che quella che chiamiamo realtà sia illusione, ma che è illusoria la forma con cui la gente comune considera la realtà. Nello stesso modo uno potrebbe illudersi di conoscere e di possedere il mondo perché possiede…un mappamondo.
Osserviamo ancora che ciò che noi chiamiamo realtà non è solo costituita dai dati dei sensi, ma dalla elaborazione che la mente fa con questi dati mettendoli in rapporto fra loro. E’ facile rilevare che tutti i sostantivi non sono che raggruppamenti di sensazioni diverse, che gli aggettivi non sono che giudizi cioè comparazioni fra le diverse cose. Più la mente è capace di simili operazioni, più la consideriamo sviluppata e ne è prova un linguaggio più ricco e più preciso. Ma la coscienza non ha solo a disposizione la mente per stabilire i rapporti fra sé e l’Universo.
Morale, estetica, mistica sono alcune fra le molte possibilità. La coscienza investe l’oggetto con tutte le sue possibilità e quindi questo apparirà tanto più ricco, tanto più la coscienza sarà sviluppata.
Un artistico vaso cinese apparirà per alcuni una cosa curiosa, mentre per altri rivelerà un mondo culturale ed estetico, eppure ,ambedue vedono materialmente lo stesso vaso.
Su qualunque aspetto della vita noi portiamo la nostra attenzione esso diventa un simbolo. Le parole scritte sono simboli grafici delle parole suono, che pure sono simboli dei concetti, che a loro volta sono simboli del pensiero, che infine è simbolo della Coscienza totale.
Il simbolo è la realtà percepita in un piano superiore che viene adeguata a coscienze che si trovano in piani inferiori. C’è una intima corrispondenza fra il simbolo (rappresentazione) e la realtà da cui esso emana. Una carta topografica è la proiezione in scala ridotta su di un piano di una regione a tre dimensioni.
Analogamente come si è osservato parlando della ragione, l’immagine di un uomo è la proiezione del suo corpo su uno specchio. Pensando a noi stessi però ne facciamo un’immagine molto più complessa di quella che lo specchio riflette, poiché non è solo visiva, ma rappresentativa di tutto quel complesso che chiamiamo noi stessi.
Studiare noi stessi significa quindi approfondire la conoscenza dell’immagine di quello che veramente siamo.
Questa più profonda conoscenza ci rivela che la nostra persona, che credevamo fosse tutta la nostra realtà, è simile alla maschera che nelle tragedie antiche gli attori mettevano sul volto per simboleggiare un determinato carattere , facendo risuonare la voce attraverso di essa. Ci accorgiamo che la nostra personalità è il simbolo di noi stessi, mentre noi siamo …il Mistero.
Se ricordiamo che possiamo conoscere l’universo per quel tanto di corrispondenza che siamo capaci di stabilire fra esso e la nostra Coscienza, concluderemo che noi conosciamo l’universo per quel tanto che esso si riflette in noi. PERCIO’ QUELLO CHE NOI CHIAMIAMO UNIVERSO E’ SEMPLICEMENTE LA PROIEZIONE SIMBOLICA DELLA REALTA’ DELL’UNIVERSO. (Così in alto come in basso).
L’immagine è un microcosmo, in quanto riproduce in sé tutto il cosmo. Da ogni forma noi potremmo risalire fino…al Mistero e ciò può avvenire solo per mezzo dello sviluppo della nostra Coscienza poiché sviluppo di Coscienza e penetrazione del Mistero sono termini inscindibili al punto tale che potremmo pensare che nel momento in cui la nostra Coscienza raggiungesse il suo totale sviluppo, noi saremmo giunti alla conoscenza assoluta cioè saremmo identificati con l’Assoluto stesso.
Ma allora il Mistero cesserebbe di esistere e con esso la Coscienza in quanto essa esiste come l’altro polo del Mistero. Con la fusione dei due poli l’universo verrebbe dissolto; svanirebbe cioè il simbolo perché noi conosceremmo la REALTA’.
Soltanto perché la mente non può contenere la totalità della Coscienza noi siamo costretti a scindere la conoscenza in tempo e spazio e quindi a dover percepire le forme in quanto occupano uno spazio e i fenomeni in quanto si svolgono nel tempo costruendo così quell’immagine mentale (simbolo) che noi chiamiamo la Realtà…..
Tutto l’universo squaderna dinanzi ad ogni Coscienza tutta la Realtà e tutta la Verità possibili, ma essa non può far altro che ridurla al grado del proprio sviluppo e quindi ogni Coscienza degrada al proprio livello il valore di una realtà-simbolo più elevata.
Come un funambolo l’uomo vive su questo abisso, spesso confondendo la realtà con l’illusione e se mi chiedo per davvero se potrà mai comprenderlo questo mistero credo di poter rispondere come mi risponderebbe colui che io considero essere stato uno dei miei maestri (Castellani).
Forse con la mente no, nemmeno con la scienza che è il prodotto del processo razionale della mente. Dalla caverna di Platone, in cui la realtà fenomenica è paragonata alle ombre proiettate dalla vera Realtà sul piano dei fenomeni, fino alla teoria della relatività, è un susseguirsi di intuizioni di questo Mistero trascendente da cui per atto di Coscienza sorge la manifestazione.
Se il mondo è, invece che a tre, a quattro dimensioni , tutti gli oggetti tridimensionali non sono che la proiezione della loro realtà a quattro dimensioni come le ombre a due dimensioni sono la proiezione della loro realtà a tre dimensioni.
Perciò l’uomo terrestre non sarebbe che la proiezione sul piano tridimensionale della sua realtà che esiste fuori dal tempo-spazio in un mondo a quattro dimensioni. Si ripete in termini moderni il mito della caverna di Platone.
L’imperativo “conosci te stesso” implica la conoscenza di tutto l’universo nella sua vera realtà pluridimensionale e questa conoscenza non possiamo acquisirla che per mezzo di quello che siamo realmente, Coscienze non limitate dalla fenomenologia spazio-temporale.
L’apparente limitazione nel corpo non è una limitazione della Coscienza, ma è la sua proiezione nel mondo tridimensionale come l’ombra non è la limitazione del corpo, ma è la sua proiezione in un mondo di dimensioni più limitate. Non si tratta più di voler capire, perché capire equivale a limitare la realtà della Coscienza entro i limiti della mente. Si tratta di diventare sempre più se stessi. Quale conclusione si può trarre?
Una conclusione forse semplice: che Dio, la realtà, la vita, noi stessi, non siamo un dato obbiettivo, ma il significato che noi diamo a questi Miti.
In altre parole la Realtà è il Mistero sul quale proiettiamo un mondo di forme che crediamo, come gli schiavi della caverna, siano delle realtà mentre scopriamo essere delle proiezioni sullo schermo temporale dello sviluppo della nostra Coscienza.
Forse altro non siamo che questo sviluppo.
(e il naufragar m’è dolce in questo mare”).
Dopo questo ultimo articolo estenuante e a suo modo complesso con i vari inserti filmici vi lascio riposare…..Questo è per tutti noi è per chi comprende cosa voglio dire senza fraintendimenti e doppi sensi di ogni tipo e risma!!! A questo scritto va i miei fondamenti reali o illusori che siano ma che in definitiva esistono…no!? hahaha…il bene il male ecc sono solo bazzecole, bugie o blocchi mentali sono quelli più gettonati, credo…!
I restanti comprenderanno!
NON SERVONO PAROLE 🙂

Realtà o Illusione – 2°Parte: Comprendere se stessi e il mondo (la pratica)


In questa seconda parte come ho già detto al termine dell’articolo precedente parlerò ed esporrò un mio pensiero e
punto di vista riguardo alle culture moderne ormai passate e soppiantate dal primitivismo invisibile che nel prossimo futuro semplicemente sarà il moto di vita sulla terra e sarà dedicato alla parte chiamata ANIMA!


Dico primitivismo per un semplice motivo;
La fine del mondo moderno come lo conosciamo da un secolo a sta parte Finito come le risorse che ogni giorno consumiamo (pure me medesimo) fatte e finite come la mentalità catodica persa nel fluido mediatico…..


Inizierò con un pezzo tratto dal grande uomo…”
Jung in: Carl Gustav Jung – Ricordi, Sogni, Riflessioni

Dal libro di C.G.Jung “Ricordi, sogni, riflessioni”:
«Fu quella la prima volta che ebbi l’occasione di parlare con un non europeo, cioè con un non bianco.
Era un capo dei Pueblos Taos, un uomo intelligente, dell’età di quaranta o cinquant’anni.
Il suo nome era Ochwìa Biano (Lago di Montagna). Potei parlare con lui come raramente ho potuto con un europeo. Certamente era più prigioniero del suo mondo, così come un europeo lo è del proprio, ma che mondo era!
Con questo indiano la nave galleggiava su mari profondi sconosciuti. E non si sa cosa sia più affascinante, se la vista di nuove spiagge o la scoperta di nuove vie d’accesso a ciò che ci è noto da sempre e che abbiamo quasi dimenticato.»
Dei bianchi “Ochwìa Biano” dice:
«Quanto appaiono crudeli i bianchi. Le loro labbra sono sottili, i loro nasi affilati, le loro facce solcate e alterate da rughe. I loro occhi hanno lo sguardo fisso, come se stessero sempre cercando qualcosa. Che cosa cercano?
I bianchi vogliono sempre qualche cosa, sono sempre scontenti e irrequieti. Noi non sappiamo che cosa vogliono. Non li capiamo. Pensiamo che siano pazzi.
Dicono di pensare con la testa.
Noi pensiamo qui (indicando il cuore).»
Riprendo le parole di “Jung” dal testo:
«Per la prima volta nella mia vita, così mi sembrava, qualcuno mi aveva tratteggiato l’immagine del vero uomo bianco. Era come se fino a quel momento non avessi visto altro che stampe colorate, abbellite dal sentimento.
Quell’indiano aveva centrato il nostro punto debole, svelato che una verità alla quale siamo ciechi.
Sentii sorgere dentro di me, come una informe nebulosa, qualcosa di sconosciuto ma pure di profondamente intrinseco.
…..Co una fitta segreta mi resi conto della vuotezza del tradizionale romanticismo intorno alle Crociate! Poi seguirono Colombo, Cortès, e gli altri conquistadores che con il fuoco, la spada, la tortura e il cristianesimo atterrirono persino questi remoti Pueblos, che sognavano pacificamente, al sole, loro padre.
Ciò che noi dal nostro punto di vista chiamiamo colonizzazione, missioni per la conversione dei pagani, diffusione della civiltà e via dicendo, ha anche un’altra faccia, la faccia di un uccello da preda, crudelmente intento a spiare una preda lontana, una faccia degna di una razza di pirati e di predoni.
Tutte le aquile e le altre fiere che adornano i nostri stemmi mi parvero gli adatti rappresentanti psicologici della nostra vera natura.
Gli indiani Pueblos sono estremamente chiusi, per ciò che riguarda la loro religione, addirittura inaccessibile.
Mai prima mi ero trovato in una simile atmosfera di segretezza; le religioni di popoli civili oggi sono tutte accessibili…Qui invece avvertivo nell’aria la presenza di un segreto noto a tutti, ma rigorosamente inaccessibile per i bianchi.
Custodire questo segreto dà ai Pueblos l’orgoglio e la forza di resistere al soverchiante uomo bianco, dà loro coesione e unità, e si avverte con certezza che essi come comunità singola continueranno a esistere fin quando i loro misteri non saranno traditi.

…..il racconto continua quì!

Dopo questo bellissimo scritto di Jung voltiamo pagina, ma pur sempre restando in tema religioso/spirituale.
Quando scrivo religioso, voglio dire che una cultura può essere anche una religione e per ciò abbia più fondamento nella vita terrestre e cosmica. Una univoca credenza o pratica millenaria tramandata da millenni (esempio indiana d’america o indiana asiatica) fondata sul rispetto degli esseri che circondano e abitano la terra, che una scritta su un libro idolatrato come sacro, ma che in realtà è come un piccolo bignami dove ci son scritte e riscritte parole di non si sa bene chi…Con ciò non voglio offendere chi ancora crede alle religioni più famose e potenti come citato sopra da Jung, ma ben si, voglio far capire loro che si stanno fossilizzando la mente, il cuore e la propria anima (sempre se c’è), in un credo che blocca le loro entità spirituali nel veder meglio al di fuori della propria finestra quotidiana, tralasciando anche il materialismo dato che questo medesimo ha preso il posto della santità, della fede….il potere che tutti bramano si nasconde dentro le pagine di impestata menzogna
che teniamo nel comodino o in un cassetto o dentro il cruscotto (quasi come amuleto)…hahaha…La BIBBIA!!!!
Brama di potere, velocità preconfezionata dettata dal sistema tradizional-imperialista-global-culturale o comunemente detta civiltà, senso critico, promozione senza pubblicità…il male o quel concetto di coscienza collettiva che sta esautorandosi per una matrice brutalmente vera, ma nascosta a tutti da millenni…dentro noi si cela…qualcosa dovrà per essere!?!…e fin che noi tutti insieme non la perseguiamo faremo una fine peggiore di quelle passate narrate su un testo biblico, su scritti filosofici, pedagogici, di tecnica in toto e pure quelli fantomatici e burleschi chiamati scientifici…nel presente momento che pensate a ciò o a quello che si genererà sparatevi sto pezzo qua!

SYSTEM OF A DOWN – SPIDER

Ragni

La perforante, raggiante luna
La furia del povero Giugno
Tutta la vita che corre attraverso i suoi capelli
Una luce guida che si avvicina
I nostri anni leggeri nella paura
I sogni vengono fatti risuonare attraverso la mia testa
Attraverso la mia testa
Prima che tu lo sappia, svegliati.
Le vostre vite sono spalancate
Il v-chip dà loro modo di vedere
Tutta la vita che corre attraverso i suoi capelli
I ragni tutti sintonizzati
La sera della luna
I sogni vengono fatti risuonare attraverso la mia testa
Attraverso la mia testa
Prima che tu lo sappia, svegliati.
(SOLO)
Attraverso la mia testa
Prima che sappiate
Prima che sappiate che vi aspetterò tutti desti
I sogni vengono fatti risuonare attraverso i suoi capelli
I sogni vengono fatti risuonare attraverso i suoi capelli


I vostri pensieri e i vostri sogni non sono più sacri, siccome sono esposti ad un’arma conosciuta come vista/monitoraggio remota/o
<————————————————————————————————————————————>

Non so se conoscete un certo Georges Ivanovič Gurdjieff!? Questo personaggio vissuto tra il 19° e il 20° secolo D.C. fu il pioniere e maestro di danze Armeno di una interessante tecnica psicofisica combinandola con il Sufismo e tradizioni religiose cercando di favorire il superamento degli automatismi psicologici ed essenziali a cui l’essere umano è condizionato. L’insegnamento fondamentale di Gurdjieff è che la vita umana è vissuta in uno stato di veglia apparente prossimo al sogno. Per trascendere lo stato di sonno (o di sogno) elaborò uno specifico lavoro su sé stessi al fine di ottenere un livello superiore di vitalità e consapevolezza. La sua tecnica prevede il raggiungimento di uno stato di calma e isolamento, a cui segue il confronto con altre persone.

Si prenda un artista italiano che si rifà a quello che diceva e faceva Gurdjieff, dove lo si può vedere mentre balla in modo strano nei suoi video e non solo, ma anche in privato XD Franco Battiato!!!

Potreste approfondire, per curiosità e sapere, anche visionando i film documentari che ha prodotto dal titolo:

Per finire vi invito caldamente di praticare queste tematiche e di condividerle piano piano con sempre più persone vicino a voi, nella vostra sfera emotiva, comunicativa e spirituale per conseguire il processo in cui Franco Battiato è un esempio lampante e vivente ancora adesso…(ovviamente anche a tutti gli altri antitesi a lui)!

Shock in my town

Shock in my town velvet underground
Shock in my town velvet underground
Ho sentito urla di furore
di generazioni, senza più passato, di neo-primitivi
rozzi cibernetici signori degli anelli orgoglio dei manicomi.
Ho incontrato allucinazioni.
Stiamo diventando come degli insetti; simili agli insetti.
Nelle mie orbite si scontrano tribù di sub-urbani, di aminoacidi.
Latenti shock addizionali, shock addizionali
sveglia, sveglia kundalini, sveglia kundalini
per scappare via dalla paranoia
come dopo un viaggio con la mescalina
che finisce male nel ritorno.
<———————————————————————————————————————————->

Prima di finire come vi avevo promesso, vi metto questo scritto che ho trovato faticosamente in rete che parla di capelli. Si avete capito bene “Capelli – Un’estensione del sistema nervoso.”
Tutti in un modo o nell’altro si sono tenuti i capelli lunghi almeno una volta nella propria
vita, credo!? beh..dopo aver letto di Jung, di Gurdjieff ed ascoltato Battiato e i SOAD, ora, dovrete fare l’ultimo sforzo per capire a
cosa servono i capelli lunghi e che facoltà hanno; “Premetto che tutte queste cose che scrivo le reperisco in internet e le ho già praticate personalmente anni addietro (anche se non ho mai conosciuto un vero indiano nativo d’america purtroppo)!

Questa informazione è stata tenuta nascosta dal tempo della guerra in Vietnam. La nostra cultura porta le persone a pensare che i capelli siano una questione di preferenza personale, che la pettinatura sia una questione di moda e/o convenienza e che il modo in cui le persone tengono i loro capelli sia semplicemente una questione di cosmetica.

Tornando alla guerra del Vietnam, tuttavia, emerge un quadro completamente diverso, un quadro accuratamente celato e tenuto nascosto al grande pubblico. All’inizio degli anni ’90 Sally (nome di fantasia per proteggere la privacy) era sposata con uno psicologo che lavorava al V.A. Medical Hospital e che lavorava con veterani di combattimento che soffrivano di un disturbo da post stress traumatico: la piu’ parte di loro aveva servito in Vietnam.

Sally: Mi ricordo benissimo di una sera in cui mio marito tornò a casa portando con sé un raccoglitore ufficiale molto consistente. Dentro c’erano centinaia di pagine di certi studi commissionati dal governo. Era shockato dal suo contenuto. Quel che lesse in quei documenti cambio’ radicalmente la sua vita. Da quel momento in poi mio marito, conservatore di mezza età, lascio’ crescere i suoi capelli e barba senza piu’ tagliarseli. Ma non è tutto: il V.A. Medical Center glielo lascio’ fare ed altri uomini molto conservatori del suo staff seguirono il suo esempio. Quando lessi i documenti capii perché”.

Sembra che durante la Guerra del Vietnam delle forze speciali nel dipartimento della Guerra avessero spedito degli esperti agenti segreti per setacciare le riserve degli Indiani d’America, alla ricerca di Talent Scouts, giovani forti addestrati a muoversi furtivamente in un aspro terreno. Cercavano soprattutto uomini con abilità di inseguimento eccellenti, quasi sovra naturali. Prima di essere avvicinati, di questi uomini selezionarti con cura, si aveva documentazione attestante che erano esperti in sopravvivenza ed inseguimento.
Con le solite lusinghe, le frasi ammalianti d’uso per arruolare nuove reclute, si stilava una lista di alcuni di questi Indiani abili nell’inseguimento, dopodiché accadeva una cosa incredibile. Qualsiasi fosse il talento o l’abilità che essi possedevano nella riserva…improvvisamente queste sembravano scomparire misteriosamente, poiché recluta dopo recluta fallivano nel compito sul campo.
Fallimenti nelle prestazioni e seri accidenti portarono il governo a stipulare un contratto per un costoso test di queste reclute e questo fu cio’ che ne emerse:
Quando alle reclute piu’ vecchie fu chiesto perché avevano fallito nel compito atteso, queste risposero in modo consistente che dal momento in cui furono loro tagliati i capelli, come richiesto dall’Esercito, non furono piu’ in grado di “sentire il nemico, né di accedere al loro 6° senso, né fare riferimento alla loro intuizione, né leggere i segni sottili o accedere ad informazioni extrasensoriali”.
Cosi l’istituto di ricerca recluto’ altri Indiani con quelle caratteristiche, ai quali non tagliarono i capelli e che vennero poi testati in varie aree. Poi misero insieme due uomini che avevano ricevuto lo stesso punteggio su tutti i tests. Lasciarono i capelli lunghi ad uno dei due, mentre all’altro fecero un taglio militare e li ri-sottoposero ai test. L’uomo con i capelli lunghi ripetutamente mantenne un alto punteggio mentre l’altro fallì i tests in cui precedentemente aveva ricevuto un punteggio alto.

Ecco un tipico test:
la recluta sta dormendo nel bosco. Un “nemico armato” gli si sta avvicinando. L’uomo coi capelli lunghi viene risvegliato da un forte senso di pericolo, e se ne va molto prima che il nemico sia vicino, molto prima di sentire dei rumori provenienti dal nemico in arrivo.
() “Lo stesso uomo con i capelli lunghi, viene ri-sottoposto al test questa volta con i capelli tagliati e fallisce i test che precedentemente aveva passato. Quindi il documento raccomando’ che tutti gli Indiani inseguitori” fossero esentati dal taglio militare.
COMMENTO:
Il corpo dei mammiferi si è evoluto nei milioni di anni. Le capacità di sopravvivenza di animali ed umani, a volte sembrano quasi sovrannaturali. La scienza se ne esce sempre piu’ con nuove scoperte sulle sorprendenti abilita’ di sopravvivenza dell’uomo e dell’animale. Ogni parte del corpo deve eseguire un lavoro altamente sensibile per la sopravvivenza ed il benessere del corpo nel suo complesso. Il corpo ha una ragione per ogni parte di sé.
I capelli sono un’estensione del sistema nervoso, e possono essere visti correttamente come nervi esteriorizzati, un tipo di sensori altamente evoluti, o “antenne” che trasmettono vaste quantità di informazioni importanti perché vengano processate dal Cervello , dal sistema Limbico e dalla Neocorteccia.
Non solo: i capelli e la barba negli uomini, forniscono una informazione che raggiunge direttamente il cervello, ma i capelli emettono anche energia: l’energia elettromagnetica emessa dal cervello nel mondo circostante.
Questo è stato visto nella foto Kirlian, quando una persona viene fotografata con i capelli lunghi eppoi ri-fotografata con i capelli corti . Quando vengono tagliati i capelli, le trasmissioni e l’invio di informazioni da e verso l’ambiente, viene grandemente ostacolato. Il risultato è che si creerà un senso di “Intorpidimento”.
Il taglio dei capelli è un fattore che contribuisce alla non consapevolezza dello stress ambientale, negli ecosistemi locali, ma anche un fattore che contribuisce alle insensibilità nelle relazioni di ogni tipo e alla trazione sessuale…..

CONCLUSIONE
Nel cercare soluzioni per l’ansia e l’angoscia nel mondo odierno archetipo e fautore della sua stessa realtà con astio verso la non omologazione, potrebbe esser giunto il tempo in cui considerare che molto di cio’ che diamo per scontato sulla realtà sia un errore. Potrebbe essere che la parte maggiore della soluzione sia guardarci in faccia ogni mattina allo specchio.

La storia di Dalila e Sansone nella Bibbia contiene molta verità in codice, in serbo per noi. Quando Dalila taglia i capelli di Sansone, Sansone, un tempo invincibile- fu sconfitto.
By By C. Young, 9.12.2011
Fonte: Hair Is An Extension Of The Nervous System
Traduzione e sintesi: Cristina Bassi

Nel prossimo articolo parlerò e vi farò conoscere cose un pò oscure annesse a tecniche, così finendo la trilogia del tra “Realtà o Illusione”, con stile!
Alla prossima e stay tuned guys & girls!!! 😉 🙂

Ciao a tutti ed eccomi totalmente approdato su questo sito, finalmente.


Tutto quello che vi comunicherò sarà un fattore determinante, non solo per me, ma per chi crede di riuscire con queste tecniche informatiche ad esprimere e valorizzare il proprio punto di vista e la propria creatività (anche il proprio Essere in questo tempo, in toto).

Sono un ragazzo/uomo/alieno/bestia, nato nei profondi ed alti monti delle Dolomiti Venete
La mia origine è ignota, ma l’estrazione famigliare indica che sono un eccentrico essere (Istrionico e Armenico), forse Umano, non del tutto equipaggiato dell’Essenza Divina, ma sempre in ricerca continua d’essa e con spiccate ed innate sensibilità fuori dal comune; eterogeneo e singolare nel contempo.

Son affetto da tante sindromi, da biologiche genie, da molte sinergie conseguenziali che dettano i tempi, gli spazi, in cui uso lo Spirito; dettando al corpo/involucro, le direttive cardinali e primarie da seguire e creare…dal nulla, senza copiare, rubare o prendendo in prestito (si dice: rubo il lavoro).
La sindrome di Peter Pan ce l’ho fin da adolescente, nulla toglie però del fatto che non abbia responsabilità, anzi, chi mi conosce nell’intimo famigliare e lavorativo, se non anche sociale, vede l’esatto opposto, un qualcosa d’inspiegabile (manco io sò gestir ancora del tutto i sintomi che il Creatore (tanti impulsi), da Anima, mi manda…usandomi come una costante, una semplice cavia…).

– Il fatto che sia leggermente diverso dalla massa (anzi, manco paragonabile);
– Con qualche presunzione annessa all’epicentro del dettame meccanico (nel senso delle direttive egemoni, dei dettami, in bolle e Trattati Commerciali o di Diritto Marittimo);
– Sia per forma empirica che astratta (essendo mancino ed ambi destro, di matrice virale o fattore 0 RH );
– Un soggetto unico (come tutti a mio avviso), dove cerca sempre d’ESSERE, comunicare il Divino, creando sempre cose nuove;
– Profetico, non catalogabile per moto d’essenza ciclica ed Entropica (nato già vecchio, coscientemente imparato, verso la linea della centralità, dentro il futuro, illuminato dalla nascita, percorrendo all’inverso la realtà biologica e temporale, congiunto con altri mondi, centrato nell’opposto, dove nel più, di questo presente, sebbene consapevole d’esserci e crearci di tutto con miticolosità e zelante parsimonia nello stesso presente, comunico l’unione del Male col Bene [che in realtà non esiste è un’invenzione delle varie Eggregore]: il vero messaggio Divino).
Il vero non è o ha forma, è multiplo dello stesso 1, è lo stesso 0 che genera equilibrio nel Caos…si manifesta in innumerevoli simboli, significati, atti; è ovunque dove ti trovi, sempre se guardi con gli occhi giusti e con aperture maggiori (non solo nell’ottica visione limitata che ti hanno indotto fin da bimbo).
Infatti, da quell’età son diventato responsabile, a differenza dei miei coetanei che seguivano le loro idiote ed insane imposizioni (non tutti), che il sistema genitoriale e scolastico imponeva ed impone massivamente tutt’ora!
Iniziando a lavorare da giovane (13 anni), si salta quella trafila di indottrinamento superfluo ed inutile, che paventano ancora le cariche Istituzionarie e Markettarie dei sistemi drammatici e terroristici moderni, finti chiaramente hehehe…(o fai l’università o non esisti / o segui il pensiero unico o vali 0 / o porti avanti i loro ordini o schiatti in poco tempo, magari per vaccino annesso)!
– Per ciò anti Stato dall’arrivo su stò suolo, non per megalomaniaco pensiero superiore ai loro dettami, ma consapevole, che se abbasso il profilo, loro scapperanno;
– Potranno infiltrarsi, ok, nella mia sfera personale, ma senza capire poco o niente di ciò che sono;
– Catalogarmi, si, però non avendo una traccia da seguire o contrapporre;
– D’azione, creando nuovi programmi che vorran anni, prima di implementarli, appunto, non meno di quel che si è (lo si è già interiorizzato, l’IO, è con te sempre…mutabile come un virus) e sempre maggiormente unito al Creato o al Cosmo, in campo energetico e linfatico…fisico e vibratorio!

La Fisica Quantistica o la Matematica Quantistica, son solo una piccola parte del tutto, che ovviamente gestisco con scioltezza (naturale), dentro i campi vibrazionali, non solo della Terra stessa, ma dentro il Cosmo, i Centri Energetici (del corpo fisico/materico e del Multi-verso), nelle Congiunzioni Astrali (me lo comunicano), e che ogni potere Umanizzato, non-catalizzato, non potranno mai ingabbiare!
Portando avanti il messaggio, solamente dentro il fluido di chi ne è a conoscenza e fà lo stesso, nel perpetuo ciclo piano, trasportandolo di ciclo in ciclo (la vita stessa in pratica).
Il futuro è quà da sempre e quello che conta è il presente, nel modo in cui lo vivi, pescando sempre dal passato e mischiando massivamente ed in modo sinergico e fluido, il tutto (il Nulla Cosmico), rigenerandolo, sotto un’aspetto diversificato, pur sempre, rimanendo lo stesso…(stesso Genoma, stesso Spin, stesso complesso di Cattedrali Universali e Celesti).
Vero, in parte, è che se non lavorando non meriti niente, è vero anche l’esatto opposto del vero imposto a se stesso, all’esterno, ma in questo periodo, chiamiamola Era, che è meglio, o fase dell'(IN)evoluzione Umana, parliamoci chiaro, conta ben poco il lavoro!
Hahaha…essendoci passato e non come persona normalizzata, cabalisticamente indottrinata o omologata, perchè senza caricatura d’obbiettiva intelligenza calibrata…hehehe…inarrivabile in pratica, per chi mi ha conosciuto e ha potuto valutarne le strutture multiple (pochissimi mi hanno capito all’origine, ma a me non interessano stè stronzate psicoanalitiche, son andato molto oltre).
Infatti, sono molti i fattori ignoti o inspiegabili.(?)
Nella maggior parte degli esseri, indottrinati, plasmati all’interno della Dissonanza Cognitiva preconfezionata e dal: “così s’è fatto sempre e sarà fatto sempre così“, non c’entro nemmeno per sbaglio (risulto come anomalia o scarto, difetto di fabbrica, per i più materici e corrotti di Spirito)!
Lontano, già oltre quelle stronzate starnazzate a pappagallo, ricreate nel solito latrino d’immondizie, di riciclate tattiche per infondere dubbi, paure, divisioni e qualsiasi altre pandemiche e malate sussistenze economiche o finanziarie globalizzate, elettrificate o bioniche (usando il libero arbitrio biblico, all’inverso, acquisendo dal consenso/assenso del popolo schiavizzato da tempo, altro potere Darmico, che purtroppo non potranno più gestir al meglio, come han sempre fatto nel tempo, ma regalandolo di netto, al sistema IOT)!
Ammetto da sempre di non esser contrario alle tecnologie, ma al modo di gestirle, di implementarle nelle vite, dove, vedendo solo fatturati superiori a 12 zeri (0I), o i dividendi, da spartirsi in quei pochi inutili esseri (Bond), controllando le masse a loro piacimento (Comodities), senza sapere a cosa porta tutto ciò, ma con semplice deduzione meccanica e sotto-basica; la loro interna vuotezza!…altrimenti non userei un pc, connesso alla rete a pagamento, all’interno di un blog creato grazie al software di WordPress da me medesimo…(?)!

E’ difficile straviarsi da tutto ciò e per ciò (le notizie servono a distrarre la stessa massa o l’individuo obbiettivo/intelligente), chi ha inventiva, viene messo alla gogna e processato per crimini che i pochi ed invisibili, ma attivamente e appositamente nascosti, commettono (ora, con la pandemia farlocca, è la popolazione che lo fà…io li vedo a migliaia di chilometri di distanza, come il vicino di casa; senza tecnologie, con le basiche percezioni della vera Post-Umanità, che le masse manco si sognano), a meno che non produca molti soldi…hehehe…siamo sempre allo stesso discorso, vero.(?)
Infatti, tra un pò non si potrà più sperare, anzi chi crederà nelle speranza non vada più avanti a legger questo post, vi prego lasciatelo immediatamente, ne va della vostra sanità mentale…!
Poi, che ci siano Enti o Entità che potranno ancora controllare le sorti dell’Essere Umano (non lo è mai stato a mio avviso, dato dalla mia esperienza, e non solo in questa vita, ma anche nelle reincarnazioni del passato), dato perchè, quest’ultimo, s’è stufato e coscientemente ha capito che è arrivato al capolinea o ad un cambio di Paradigma, la vedo remota, molto remota!
Chi non se ne è ancora accorto vorrà dir che non conterà più, sarà uno scarto del già scartato Umanoide iniziato come minimo ciclico, un cinquantennio d’anni fà!

Eliminare il malato, appunto, lo scarto preconfezionato e creato dagli stessi organi che gestiscono da sempre, su tutto questo teatro a cielo aperto (ce ne sono assai pochi, sempre a mio avviso…ma potrebbero crescere se si appiattisce tutto, come stà avvenendo da una ventina d’anni in modo massivo in tutto il Mondo), eliminando, come la natura fà da sempre, quello in più, per agevolar di più al nuovo, nel viverlo meglio (però questo dovrà essere generalizzato; dai più poveri ai più ricchi, altrimenti le cose potrebbero non quadrare, andando verso il peggio, con conseguenze inaudite e mai viste a memoria di storia d’uomo, inasprendo sempre di più il buio totalitario…)!

Le galere son ormai gli stessi agglomerati urbani, i cubici edifici sgretolati o fatiscenti o di vetri scintillanti e puliti, non cambiano i fini ultimi: quello di gestir le sinapsi mentali del pensiero creativo con le nuove bio-tecnologie, la Nanometrica, la conseguenza numerica virale dell’RNA tramite Nano-Bot interfacciati coi Big Data Center, collegati in tutto il mondo (lo stesso cellulare o App), dalle nuove tecnologie non-intelligenti (sebbene la direzione è questa vedo uno spiraglio; quello delle clave, come diceva nemmeno un secolo fà il famosissimo Alberto Einstein, che serviranno per distruggere ogni forma di scheda elettronica con circuiti annessi), dove le stesse energie corporee verranno convogliate Indossando Tute, poi incamerate dentro agli stessi sistemi di controllo evoluti, generando monete virtuali, creando le nuove economie, creando i nuovi Dei in cui credere; una nuova e illusoria realtà, sopra a quella già esistente, chiamata “Inconscio Collettivo“!

Son realista, ma per ciò non vuol dire che non sia negativo o positivo o nessuna delle due!(?)!(?)
Restando più sul concreto vi dirò…
Sapete, ho iniziato a rimboccarmi le mani fin da bimbo, lavorando i campi sotto dettame della nonna e ho imparato l’arte dal nonno (disegno, pittura, prospettiva e musica), entrambi genitori di mia madre…
Mia madre è morta giovane, aveva solamente 39 anni e mezzo ed io avevo 17 anni e mezzo.
Lei è stata per me una totale mancanza, un enorme buco da colmare (già ero consapevole da anni, precisamente dai 6, che vivevo in un buco oscuro) e da quì, da questo punto morto e svuotato dal tutto privatomi, ho trovato lo spunto per riempirlo; come dentro un rito Alchemico, trasmutando l’energia assopita fin all’ora dai sistemi che mi circondavano, convertendola in pensiero attivo, collegandomi direttamente alle fonti!
Una sorta di ri-inizio, dove ho scoperto la mia parte Spirituale o effimera, per gli ostici senza Fede (non-religiosa), quella parte oscura del mio Duale Essere, che era ancora celata nel pozzo della subcoscienza, gestendola poi nella realtà circostanziale (dura tutta la vita se non per molte reincarnazioni), rendendola attiva, non passiva, come l’essere catodico odierno la definirebbe.
Dando forma empirica allo Spirito già radicato in me, dandogli una non-forma.
Distanziandomi completamente dalla sfera triplice (cuore, cervello, sentimento), oltre, dallo Spirito stesso o da quei pensieri e formule mentali retoriche che compongono la struttura societaria conosciuta, da tutte le tecniche settarie che possono entrare nella sfera dello Spirito e corromperlo (Chiese, Culti, usanze Tradizionali, usanze Arcaiche, credenze ad un creatore superiore, atti meccanici all’imperante sistema globalizzato, illusoriamente individualizzato), dandomi una forma unica ad ogni azione e pensiero fatto, centrato nella Matrix appena creata in me, in tutte le sue più ampie e infinite formule (anche io sbaglio, se no non sarei privo di quella parte d’Umana o natura d’apprendimento), cercando di usare la forma unica del duale, per evolvere l’esistenza su sta Terra!

Pensate che son nato il 17 di maggio del 1979, son di segno Toro (Capra/Pecora nell’Oroscopo Cinese) e con caratteristiche uniche in campo genetico, super materico…e grazie a questo connubio di cose, porto l’imperfezione Umana ad un gradino maggiore, elevandola, o perlomeno cercando di farlo, sentendomi sempre complice, attivo nella passività di tutti i giorni…oltre l’arte espressiva, ormai morta e messa ad un virtuale bene di consumo…
Ho energia da vendere, per questo Mondo, ma non mi svendo al peggior offerente e per questo, a volte, mi tocca essere un supervisore, una sorta d’operatore non retribuito, un prete pratico o un controllore minuzioso di quello che succede nella realtà (sempre di più ogni giorno che passa), diventando un buon samaritano, un crocerossino, un amante del pericolo, dell’estremo, portando vibrazioni ed azioni buone, espansive…ovviamente tutto ciò, è determinato anche dai soggetti, che in quell’attimo, decretano le varie strutture reali o illusorie, all’interno dell’alambicco, nello sgocciolare del Tempo, nello Spazio, sempre (nella perpetuità dei gesti non-catodici)!
Son come tutti voi, dato che siam sullo stesso piano esistenziale o dimensionale, ma molto lontano dal vivere quotidiano, che sia d’estrazione naturale e tradizionalista o che sia d’estrazione moderna e consumistica, non cambia…son un’altra cosa…arrivo da molto lontano; posso dirvi solamente che il mio indirizzo è M31, nella Costellazione di Cassiopea ed ho cugini e sinergiche entità in tutta la cintura di Andromeda, anche oltre…nebulosa la cosa, vero, lo sò…ma le cose stan così!

Sono semplice e spontaneo, leggermente timido se messo sotto pressione e mi piace vivere apertamente, senza maschere (infatti non le porto, salvo se devo rapinare qualcuno, per lavoro, come in passato o al massimo per arte), dove in questo periodo le adopero in modo molto più estetico e di vitalità superiori, lontanissime dalle frustrazioni, disperazioni o paure, non-legali, direi masochiste, che le masse hanno voluto attivare inconsciamente…anzi, ne son proprio esente, in ogni aspetto della vita civile o guerrafondaia che sia, assenti giuridicamente, di diritto, di rispetto al prossimo, ma sopratutto dal giudizio altrui…anzi, mi vine un buco allo stomaco (simile a quando trasmettono per TV The Great FUCKING Brother o simili), quando vedo persone farsi del male in questo modo, e che senza dubbio pure, se lo son sempre fatto (guai a te se sei diverso …hahahaha, fanculo và!), indi riconducibili a quel che ho sempre pensato, sempre visto in campo energetico e di pensiero, che lo fossero, anche se non portavano la mascherina per identificazione oggettiva/soggettiva (quà si mi appello alla distanza, ma con la differenza che essendo uno che rischia, potrebbe, in ogni modo, ribaltar la sua esistenza, forse per l’ultima volta(?)), ovviamente senza formalità varie e senza nessun programma pre-concettuale, dentro la Matrix che il Potere vuol controllare in toto, ma non potrà mai attuarlo…hahahaha!

Se mi conosci e se sei donna, mi eviti il più delle volte, se sei maschio e non capisci quell’espressione eclettica e difficile da formulare nella fisicità delle cose, al di là dei modelli dicotomici ed espressamente teorici della nostra realtà, dentro la stessa storia dei modelli comportamentali, mi odierai o mi allontanerai, per un semplice fatto; l’invidia ed impotenza d’operato, ovviamente data dalla competizione e del metodo singolare ed individuale d’azione che il soggetto ha ricevuto in vita, non-natural o durante, dove i programmi, con brutalità silente agiranno per lui, mentre il dormiente continerà ha dormir tranquillamente…ed ovviamente, tutti continueranno a copiare per ciò, allora perchè litigare o scontrarsi, se non si arriva da nessuna parte!?
F A N C U L O!!!

Ecco la distanza o nuova normalità attribuita al sistema imperante…era da anni che l’aspettavo ed ora posso dirmi contento di tutto ciò e userò tutto questo fine mondo a mio vantaggio…(una piccola parentesi del mio essere anche cinico).
Per gli altri Amore, sano e…puuroo!!!

Non sono niente e son contento d’esserlo, son felice a mio modo e rido continuamente aspettando il salto nel vuoto.
Non mi faccio film troppo reali e se mi capita di vivere bene, innesco proprio questo, di film…hahaha…tanti, non troppi, me lo dicono…

Uso la tecnologia perchè mi affascina e perchè mi aiuta ad esprimere quel che sono, dato che son incompreso (come ho già detto)…inutile, secondo alcuni individui, ma son problemi loro, non sicuramente miei…cavalcando l’epoca odierna!

Non appartengo alla società odierna, arrivo da quella futura e mi manca ancora una vita da vivere su sta Terra…una reincarnazione femminile…
Non agisco per meccanico atto, anche se da mutante esperto e di matrice Natural/Cosmica, ho la possibilità di adattarmi facilmente, imparando in fretta, se non da subito, prima dello schiocco delle dita, ad affrontare quello che mi si paventa davanti…

Le scelte per me sono sub-strati di atti, fatti ripetuti, esplosi negli stessi pensieri, a miliardi di miliardi, decretati dagli stessi sogni, ovvero, dalla stessa vita e per ciò, la scelta individuale non è determinata da nessun’altro fattore esterno, e men che meno, dia la possibilità a dar vita ad una scelta non-esterna o che si racchiuda nella sfera della famiglia, della collettività, nella politica, ecc andando sempre più verso il vertice della Piramide (anche capovolta, al contempo stesso della stessa scelta importante o meno che sia)…
In pratica, non scelgo mai e se lo faccio, è sempre determinato dall’esterno o da quel che si chiama realtà delle cose (Realtà Olografica)!
Per questo semplice fattore, la mia parte emotiva esplode, naturalmente, donando a gratis input all’esterno, emanando vibrazioni duali uniche, che nello spazio di quel momento prendono forma su tutto quel che toccano (lo vedo e percepisco, altro che film)….questa è la mia timidezza, il resto son fuffe ed infatti, su questo non mi piace esprimermi tanto, sò quello che potrebbe succedere!
Ok, potrei discernere questo aspetto e lo faccio, ma quando esce ed io vivo veramente quello che sento e lo espando, succedono delle cose…(es.: un attore fa un film ed è stato accreditato perchè è bravo, ma lui non lo fa per accredito, ma perchè crede in quel che fa in quel film; di maggior rilevanza quel film non sarà dozzinale o entrerà nell’olimpo del must cinematografici, semplicemente è puro e senza pizzi, diretto e istintivo, controllato e magico, però passerà sicuramente inosservato dalla massa (come flop), staccandosi dal coniato e colato vertice giuridico, che non potrà trovargli collocazione e significato, etichette e speciali bonus per premiarlo)!
…questo è quanto!